Vai al contenuto
  • Libri

    Pubblicizza qui il tuo libro! Clicca su "Aggiungi libro" e segui le istruzioni del sistema.

    • Editore Presente sul WD: Erik Viganò Formato/i: Cartaceo, Ebook
      Mitridate VI fu uno dei più famosi e potenti sovrani del mondo antico. Una delle sue più grandi qualità fu l’incredibile forza dimostrata anche nelle peggiori avversità, il coraggio di non arrendersi mai. Quando tutto sembrava perduto, fu in grado di rialzarsi e tornare di nuovo a combattere. Più volte i suoi nemici si erano convinti di averlo definitivamente sconfitto, ma ogni volta Mitridate ritornava, più minaccioso e più terribile di prima. Per queste e per molte altre ragioni questo re sarebbe stato ricordato dai posteri come Mitridate il Grande

    • Editore Presente sul WD: Erik Viganò Formato/i: Cartaceo, Ebook
      È in questo periodo complicato e frenetico che si inserisce la storia di un uomo destinato a ottenere memorabili vittorie e a subire umilianti sconfitte, a compiere imprese in territori diversi e distanti fra loro, come la Gallia, l'Armenia e l'Egitto, e a stringere un legame con tre delle donne più straordinarie della sua epoca. È la storia di Marco Antonio

    • Editore non Presente sul WD: Youcanprint Formato/i: Cartaceo
      Martina è una Donna romantica e sognatrice, italiana. Scrive la sua autobiografia per condividere storie di viaggi tra la Toscana, l'America, il Giappone, il Brasile, il Portogallo e l'Africa. Storie di Cuori e di quell'essenza che coglierai con la tua risposta a "Do you speak Amore?" Un libro senza inizio e senza fine. Da capovolgere e rileggere, come la Vita.

    • Editore non Presente sul WD: PEGASUS EDITION Formato/i: Cartaceo
      “L’ultima notte” ha vinto due premi: Golden Selection e Città di Pontremoli.
      Il racconto è del genere "noir mediterraneo": inizia in una Genova d'Agosto e si esaurisce nel giro di poche settimane, anche se l’epilogo della vicenda avviene qualche mese dopo. È la storia di una casualità del destino, che genera una passione.
      Il protagonista, Davide Manara, è un dirigente in carriera e lavora in un cantiere navale.
      È un uomo risoluto e con valori certi, come la dedizione al lavoro ed alla famiglia.
      A mettere in discussione tutte le sue convinzioni, come mandata da un destino al quale non ci si può sottrarre, arriva Valeria, una ricca e annoiata proprietaria di una boutique, che sin dal primo momento affascina Davide.
      L’incontro fra i due avviene per caso. Davide trova l’auto di Valeria, apparentemente abbandonata proprio davanti alla sua abitazione.
      Quello che ignora è che l’auto è stata abbandonata da un uomo in fuga con una partita di droga, unico sopravvissuto dopo una furibonda sparatoria sulle alture della città. 
      Dopo aver conosciuto Valeria, la vita di Davide prende una nuova piega. La passione esplode inaspettatamente ma non per questo meno travolgente, anche se non riesce a capire fino in fondo i sentimenti e le emozioni di lei.
      Il destino però ha in serbo altre sorprese.
      L’uomo a cui è stato rubato il denaro che doveva pagare la partita di droga ingaggia un professionista per ritrovarlo. È un killer freddo e scrupoloso, perseguitato dai ricordi del passato. La caccia ha inizio.
      Altri personaggi si affacciano sulla scena e ognuno di loro è in qualche modo coinvolto.
      La giovane e provocante commessa della boutique di mette in guardia Davide su quelle che sono le reali intenzioni di Valeria, descrivendola come una donna egoista e avida di denaro.
      Anche l’incontro con un vecchio amico d’infanzia che gli confessa, senza traccia di pudore, di aver ormai passato da tempo il confine della legalità e di essere diventato il maggior trafficante della città, si rivelerà per lui sconvolgente.
      Davide vuole capire chi sia veramente Valeria e riesce a scoprire che è in qualche modo legata al furto del denaro, in quanto complice di colui che l’ha organizzato.
      Dopo un drammatico incontro tra i due, Valeria gli confessa di essere l’amante di quell’uomo ma di voler allo stesso tempo uscire da quella storia, perchè ormai è innamorata di lui.
      Davide capisce che lei è in pericolo e decide di aiutarla. Ha in mente un piano, ma quello che non sa è che sta per avventurarsi in un mondo completamente sconosciuto. Dove l’unica cosa che conta è  sopravvivere agli altri.
      Dovrà imparare rapidamente le regole, e capirà a sue spese cosa vuol dire rischiare. Ma non si ferma, perchè deve trovare una via d’uscita senza danni.
      Quando crederà averla trovata, si accorgerà a sue spese che c’è sempre un imprevisto.

    • Editore Presente sul WD: Montag Formato/i: Cartaceo
      Nella seconda metà del XXI secolo il cambiamento climatico provocato dall'uomo innesca un processo distruttivo; la Terra si trasforma in una seconda Venere completamente inabitabile. Le massime autorità scientifiche danno il via a un ambizioso piano di salvataggio. Sulla Luna le enormi caverne sotterranee create miliardi di anni fa dalla lava (i lavatube) vengono sigillate e rese abitabili. La guida del progetto cade nelle mani di due personaggi che condividono la medesima visione: sulla Luna bisognerà creare un società nuova e diversa. Sarà una lotta impari e tenace ma lo scopo è fra i più importanti: crescere nuove generazioni e proiettarle nell'Universo per far sì che l'umanità paghi il suo debito col passato.

    • Formato/i: Cartaceo
      La tranquilla e piovosa città di Sherbrooke, in Canada, sta per essere sconvolta da una serie di omicidi efferati ed inspiegabili in cui le vittime sembrano non aver nessun legame tra loro, tranne una carta dei tarocchi appoggiata sul corpo martoriato. L'assassino non lascia alcuna traccia, è feroce ed intelligente e prova gusto nel divertirsi con le prede prima di finirle. La polizia brancola nel buio, aggrappandosi ai pochi elementi a disposizione. Anche la vita di Malcom, autore di film horror sulla via del declino, sta per essere sconvolta; forse l'idea di acquistare la villa in cui due anni prima è stato perpetrato un massacro, non è stata poi così intelligente. Il sonno dell'uomo inizia ad essere popolato da incubi in cui un adolescente all'interno di una scuola chiede aiuto, il suo aiuto. Cosa avranno in comune i delitti del 'serial killer delle carte dei tarocchi' e questi incubi? In un crescendo di colpi di scena in cui il passato riveste un ruolo fondamentale per la risoluzione del caso, Sherbrooke si appresterà a conoscere l'orrore più grande che abbia mai vissuto...e questo è solo l'inizio...

    • Editore Presente sul WD: aletheia Formato/i: Cartaceo
      La storia gira intorno alla vita di Hailee Sikens, giovane ragazza che si trova in una struttura psichiatrica, il Trenton State Hospital. È stata costretta ad entrarci e a rimanerci. Non parla con nessuno, se non con la sua infermiera, Robinson. E vive così la sua vita, fin quando, spinta dalla sua innata curiosità si spinge oltre i limiti posti e si reca nei sotteranei dell'ospedale dove si trova la zona x: zona dove il direttore della struttura agisce indisturbato sperimentando sui suoi stessi pazienti. Ed una volta entrata, Hailee non ne uscirà più.

    • Editore non Presente sul WD: EEE Edizioni Esordienti E-book Formato/i: Cartaceo, Ebook
      Forti passioni, mistero, colpi di scena, si mescolano in questo giallo, classico e nel contempo anomalo, ambientato nella Sicilia degli anni ’70.
      In un paese della provincia di Palermo, una notte, la villetta dei coniugi Giaconìa viene quasi distrutta da un incendio. Di chi sono i due corpi carbonizzati che i vigili del fuoco intervenuti troveranno all’interno? Si tratta dei proprietari, come in un primo momento si crede, oppure no? E’ l’incendio la causa del decesso oppure i due erano morti prima che il fuoco divampasse? Come? Perché? Si tratta di delitto di mafia, come potrebbe sembrare o di altro? Che nesso c’è tra queste vittime e il cadavere dell’uomo che viene rinvenuto nel giardino della villetta, con un colpo di pistola nella schiena? E, in tutta questa vicenda, ha avuto un ruolo, e in questo caso quale, il giovane il cui corpo affiora tra gli scogli, sotto una terrazza che affaccia sul mare? L’hanno ucciso o si è buttato? Questi i tanti interrogativi cui dovrà dare soluzione il commissario Sanfilippo, dirigente di un commissariato distaccato della questura di Palermo, con il contributo dell’investigatore privato Tony Valente, dotato di capacità extrasensoriali, che gli consentono di interagire telepaticamente con l’energia vitale che si sprigiona dal corpo, dopo la morte, e che, in taluni casi, non si spegne immediatamente ma persiste, temporaneamente, in una dimensione parallela a quella che definiamo realtà, solo perché la possiamo vedere e toccare con mano, e con la preziosa collaborazione del maresciallo dei carabinieri Zappetta.
      Fanno da contorno due delicate storie d’amore: una concreta, seppure stenti a decollare, tra Tony e la sua socia Serafina; l’altra, solo vagheggiata, che coinvolge il maresciallo Zappetta.
      Per concludere, un finale inatteso e tragico. D’altronde, come dirà un personaggio del romanzo,“una storia tragica non poteva finire in risata.
      Due sono i temi di viva attualità che, sia pure in secondo piano, tratto in questo romanzo, ancorché ambientato negli anni ’70.
      Il primo tema riguarda il femminicidio come estrema conseguenza di un amore malato, capace non solo di distruggere l’oggetto di questo falso amore ma anche di nuocere ad altri e, addirittura, di autodistruggersi.
      Il secondo tema tratta il buonismo ipocrita della società dei nostri giorni (ivi compreso il sistema giudiziario e l’apparato mediatico) che, spesso, sa compatire e persino giustificare gli autori di odiosi atti criminali mentre non ha pietà per le loro vittime che rimangono segnate, nel fisico e, ancor più perché a vita, nella psiche.

    • Editore Presente sul WD: bloodseas Formato/i: Ebook
      "Tirata su da una famiglia autoritaria e reduce di un educazione decisamente troppo rigida,Liuba è una diciottenne timida ed impacciata che presenta delle grandi difficoltà nell'instaurare dei rapporti interpersonali con i suoi coetanei che fanno di lei una continua vittima di bullismo per svariati anni.  
      Liuba incontra Roman: bellissimo e maggiormente noto per la sua fama da "cattivo ragazzo", dopo una notte passata insieme,le farà scoprire  "inconsapevolmente"i piaceri della carne.
      Nei successivi sette anni,dopo una delusione subita dal suo grande amore e dopo la morte dei suoi genitori,la sua vita cambia radicalmente: serate sfrenate,sesso senza limiti,Liuba farà di esso la sua unica religione finalizzato secondo ella, a colmare il suo "vuoto affettivo."
       Durante questi sette anni,Liuba e Roman si rincontrano riscoprendosi totalmente diversi da come quando erano da adolescenti e..."

    • Editore non Presente sul WD: Il Seme Bianco Formato/i: Cartaceo
      Dopo la collana Fiori Arcobaleno incentrata sulla lotta all’omofobia e a ogni tipo di discriminazione per le persone LGBTQI, continua l’impegno de Il Seme Bianco nel sociale, con la nascita di una nuova collana contro il fenomeno del cyberbullismo.
       
      Il nome della collana è Stramonio: un fiore altamente velenoso, considerato del demonio o delle streghe, usato in passato con scopi omicidi o suicidari.
       
      Michele Caccamo e Luisella Pescatori, editore e direttore editoriale de Il Seme Bianco, hanno scelto il nome di questa pianta, proprio per sottolineare la pericolosità del risultato di molestie, offese, minacce e prepotenze, su chi ne è vittima: che sia giovane o meno giovane, indifferentemente.
       
      Il cyberbullismo secondo Peter Smith è "una forma di prevaricazione volontaria e ripetuta, attuata attraverso un testo elettronico, agìta contro un singolo o un gruppo con l'obiettivo di ferire e mettere a disagio la vittima di tale comportamento che non riesce a difendersi".
       
      Il cyberbullismo o bullismo elettronico comprende tutte le forme di prevaricazione attuate tramite e-mail, messaggi con i cellulari, chat, blog, immagini o video diffusi con uso capzioso della rete finalizzato a danneggiare un individuo.
       
      Un fenomeno in crescita che ha visto coinvolti più di 664 ragazzi tra il 2016 e l’inizio del 2018, secondo i dati del Viminale. I reati maggiormente commessi riguardano la diffamazione: 87 nel 2017 e 39, nei soli primi 120 giorni del 2018. Altri dati rilevanti sono da attribuire a ingiurie e minacce sul web ai danni di minori che sono state 88 nel 2016, 116 nel 2017 e 31 fino ad aprile 2018.
       
      La collana Stamonio pubblicherà il primo lavoro #Reagisco che consiste in una raccolta di racconti di autori diversi.
      Un fenomeno che va combattuto puntando, innanzitutto, su un corretto uso della rete, incentivando i fruitori a segnalare e a denunciare ogni forma di sopruso, manifesta o meno, di cui sono vittime o testimoni.

    • Editore non Presente sul WD: Morphema editirice - Terni Formato/i: Cartaceo
      Germania, metà degli anni ‘Ottanta.
      Joseph e Mirka, due ragazzi poco più che ventenni, si avvicinano gradualmente al mondo del terrorismo e dell’eversione finendo col diventare membri della Rote Armee Fraktion (R.A.F.) l’omologo tedesco delle Brigate Rosse italiane.
      “L’impronta del diavolo” racconta la loro storia, una storia fatta di ideali, speranze, paure, piccoli e grandi drammi personali, in un susseguirsi di intrecci e colpi di scena che segneranno indelebilmente le loro esistenze e quelle di un Paese ancora diviso tra Est e Ovest ma destinato – di lì a poco – a riunificarsi e diventare leader della nuova Europa.

    • Editore non Presente sul WD: Cordero Editore Formato/i: Cartaceo
      Un territorio misterioso e   tutto  da scoprire quello dell’Appennino tosco-emiliano dove il ‘pittore dell’anima ‘Giorgio Morandi , incontrò un magico  luogo  d’ispirazione poetica che narrò  attraverso  la  sua pittura di paesaggio, raccontando  così,  l’aspetto più  inconscio dell’interiorità umana   e descrivendo  una  realtà  ‘oltre’  il visibile  . Questi  luoghi del  silenzio racchiudono una storia millenaria di  popoli e culture che hanno   dato  voce all’  evoluzione  della  civiltà.
       Il libro  è strutturato in due parti .
       
      La prima sezione  narra  della vita, dei  costumi e della storia di un  territorio  ancora da esplorare ,a partire   dalle origini  che si perdono nella notte dei  tempi – come  i   miti delle  civiltà etrusche o  le storie dei mastri comacini, iniziatori  della massoneria -      fino al contributi che  Giorgio Morandi  donò alla cultura di  questi  luoghi collinari , meta di introspezione e meditazione.
       
      La seconda parte  descrive la vita e la creatività  del geniale  pittore bolognese : le varie   fasi creative rapportate  alle  vicissitudini    storiche di un’epoca  difficile , quella  intercorsa tra le due    guerre mondiali .
      Personaggi  del mondo  della cultura , dell’arte,  della storia  hanno  avvicinato   la figura di Morandi  , quali Osvaldo  Licini, Francesco Arcangeli, scrittori  come Mario Soldati e molti  altri  raccontati nel loro  inquadramento  storico all’interno di  questo  saggio  che parla  della vita e dell’opera   ma soprattutto,   dell’intimo  pensiero  di  un personaggio unico  nel  suo genere  per la storia  dell’arte del  XX° secolo       

    • Editore Presente sul WD: 0111edizioni Formato/i: Cartaceo, Ebook
      Tutto nasce dalla voglia di due uomini, Marco e Manuel, di viaggiare verso la Turchia e visitarne i luoghi. I due, lasciate le mogli a casa, partono dunque per una vacanza insieme. Dapprima entrambi rimarranno piacevolmente colpiti ed affascinati dal mondo turco, non solo dal cibo, dalla cultura e da quanto vedono essere stato costruito nei tempo passati, ma in particolare da Instabul, non tanto quella turistica, quanto piuttosto da quella segreta e misteriosa a cui è facile passare davanti ma senza vedere veramente; tuttavia, ad un certo punto, con il passare dei giorni - e conoscendo una ragazza di nome Fatima che colpirà per la storia drammattica che si porta alle spalle - uno dei due si lascerà coinvolgere in situazioni e vincente decisamente complicate e pericolose.

    • Editore non Presente sul WD: Il Seme Bianco Formato/i: Cartaceo
      La storia scritta da Alessando di Cavio si sviluppa in tre periodi di vita diversi tra loro, ma correlati. Inizia in una periferia di Roma nella metà degli anni ‘60 e continua girovagando tra i quartieri bene della città e il litorale romano fino ai primi anni ‘80, passando dall’adolescenza turbolenta in una periferia difficile, per arrivare all’intervallo della vita militare.
       
      La seconda stagione ha inizio con il primo viaggio vero fuori dall’Italia accompagnato dalla sua Guzzi tra Francia, Spagna, Portogallo e Marocco: profondamente cambiato dal viaggio, il protagonista decide di trasferire la sua vita in una città cosmopolita degli anni ‘80 come Londra.
       
      La terza ed ultima stagione, dal 1984 al 1987, inizia con il suo incontro con Tiberio, una persona che lo cambierà radicalmente, e si concluderà con la partenza per l’India: spinto da una ritrovata fiducia nella vita, alla ricerca di una serenità spirituale che lo renda consapevole e complice del suo vivere.
      In tutta questa vicenda non ci sono computer e cellulari, ma libri, fumo, acidi, anfetamine, pensieri, eugenetica, guerra ambientale e altro.
       
      Alessandro Di Cavio, nato a Roma nel 1962, vive attualmente in un piccolo paese che si affaccia sul lago di Bracciano. Artigiano, svolge la sua professione da oltre trent’anni con forte impegno ed esigente passione. Il grande amore per la lettura, senza preclusione di genere, costituisce per lui una guida per meglio comprendere la voce della vita, che sussurra ed altre volte grida, rivelando sentieri da percorrere con la mente dentro lo spaziotemporale della conoscenza
       
      "Vita Acida" di Alessandro Di Cavio è stata pubblicata da Il Seme Bianco.
       

      Per ulteriori informazioni: https://www.amazon.it/Vita-acida-Alessandro-Cavio/dp/8885452973

    • Editore non Presente sul WD: ChemCapt Formato/i: Cartaceo, Ebook
      È l’autunno inoltrato del 2006. Una diciassettenne, ribelle, a causa della sua famiglia patriarcale originaria dei Balcani, inizia una nuova vita. Almeno così sognava e così sperava. Invece, per Giulia, inizia una corsa ad ostacoli, fatta dapprima di torture psicologiche e poi di violenze fisiche. In un racconto ritmato, condito da flashback e introspezioni, l’autrice narra, ispirata da una storia vera, l’anabasi e successiva catarsi di una donna come tante, che ha avuto il coraggio di ribellarsi al suo carnefice e rinascere a nuova vita, proprio quando stava per perderla.

    • Editore Presente sul WD: Eleonora Zaupa - Dèvera Editore non Presente sul WD: Eleonora Formato/i: Cartaceo, Ebook
      Genere: Horror
      Pagine: 71 (Digitale) 122 (Cartaceo)
      Prezzo: 0,49 (Digitale) 8,99 (Cartaceo)
      Isbn: 9788827559055
      Anno: 2018
      Autore: Eleonora Zaupa alias Dèvera Blackmind
       
      “Cosa faresti, se ciò che sembra l’inferno fosse venuto a prenderti? Cosa faresti, se l’unica via di fuga… fosse la morte?
      Damon Catch conosce bene questo fenomeno mostruoso e lo studia da anni. Il suo obbiettivo è fermarlo. Nonostante questo, non ha nulla con cui farlo; e gli eredi del Male stanno morendo.”

    • Editore non Presente sul WD: Anguana Edizioni Formato/i: Cartaceo
      Ordinabile scrivendo a: devera@reborn.com oppure su Amazon o in libreria.
       
      Prezzo: 18€
      Editore: Anguana Edizioni (8 marzo 2018)
      Collana: Percorsi dell’anima
       
      Vademecum è una parola latina, che significa: “Vieni-Con-Me”. Ma è anche un invito gentile: “Vieni con me, ti porto nel mio mondo”. E nel titolo di questo libro sta a significare che il volume che avete tra le mani sarà una risorsa preziosa da portare con sé durante qualsiasi pratica spirituale. Questo libro infatti tratta temi esoterici e spirituali, iniziando dall’ABC della stregoneria alla teoria e pratica più complessa.
      Un’opera quasi completa, poiché la perfezione è una mèta irraggiungibile, che è indispensabile ai nuovi praticanti e sarà un ottimo aiuto per i Viandanti già sul Sentiero magico-spirituale, qualunque esso sia…
       
       

    • Editore non Presente sul WD: Il Seme Bianco (Castelvecchi) Formato/i: Cartaceo
      Norman, trentenne ancora alla ricerca di una propria identità umana e sociale, ci guida con un lungo e appassionato monologo nei luoghi lontani della sua infanzia, quando suo padre era "l'eroe che partiva con il freddo glaciale e sfidava il traffico sulla Tangenziale per riportare a casa la pagnotta". Un percorso introspettivo che prende il via dall'incanto di quell'era felice, divisa fra l'amore sofferto per un padre sempre troppo lontano e irraggiungibile, detestato per la sua incapacità di vivere, e quello inestinguibile, quasi morboso per sua madre, "una donna che avrebbe potuto anche fare il presidente del Consiglio, tale era la sua fermezza morale". Sono gli elementi da cui prende vita lo sfogo quasi compulsivo del protagonista.
      In un memorial ricco di richiami psicanalitici e ricordi affettuosi, spesso ironici della vita familiare, Norman ripercorre le tappe salienti della propria esistenza fino al segreto celato nella sua nascita, motivo della sua "diversità" e della sua ricerca ossessiva di affetto e approvazione. Da qui parte la vera storia; da questo sentirsi diverso in mezzo agli altri, in una società che tende a ghettizzare ogni forma di diversità. Sarà proprio questa voglia iniziale di omologazione, volta alla ricerca di una normalità fittizia, a guidare Norman nella sua trasformazione umana, dalle prime bizzarrie infantili, fino all'avvento di una maturità passata a sognare di "appartenere al mondo dei ricchi", emisfero opposto a quello familiare e, per questo, sogno proibito e irraggiungibile. Sono loro, i ricchi, quelli che vivono senza la difficoltà di tirare la carretta, il modello di riferimento che lo spinge a sognare un giorno di diventare un uomo realizzato, sposando una cosiddetta "ragazza perbene", degna di mettere al mondo dei figli ai quali la vita finalmente sorriderà.
      Per il momento, l'unica via d'uscita, sembrano essere i suoi amici: con loro è possibile instaurare un dialogo, essere veramente chi si sogna di essere. Da una mancata accettazione familiare, il protagonista cerca una via d'uscita catapultandosi in avventure sessuali a dir poco improbabili, talvolta al limite del paradossale, nel tentativo di vivere aldilà delle cosiddette regole domestiche. Ma la mancanza di amore, sempre cercato e mai trovato, sembra essere il vero cruccio di Norman, nonché il motivo per cui non riuscirà mai a costruirsi una futuro: "Perché la mia vita si era incrinata? Perché avevo bisogno d'amore? Perché ebbi sin da piccolo la sensazione di essere diverso da tutti gli altri?". Un vuoto da colmare che all'inizio sembra attenuarsi con l'avventura più burrascosa e autodistruttiva della sua vita, quella con Lola, chiamata da lui stesso "bambina" per le sue inclinazioni infantili e per i suoi continui capricci.
      Creatura dal passato difficile e tormentato, Lola cercherà in Norman un uomo con cui poter costruire qualcosa: tra liti e scenate isteriche, la relazione si consuma velocemente tra Barcellona e Roma, mostrando a entrambi l'impossibilità di conciliare personalità così problematiche e complesse in un rapporto serio e duraturo senza prima aver fatto chiarezza dentro di sé. Una prigione dalla quale Norman tenterà di fuggire dopo aver compreso che la sua vita non è quella che i suoi genitori, o la società, ha immaginato per lui, trovando la forza necessaria per prendere la decisione più coraggiosa delle sua esistenza. 

    • Editore non Presente sul WD: Il Seme Bianco Formato/i: Cartaceo
      Bagni di Lucca, 1841: Durante la festa al Club organizzata dai coniugi Stisted per finanziare la costruzione del nuovo cimitero anglicano, l’ennesimo litigio tra l’affascinante e imbroglione William Crook, protetto del duca Carlo Ludovico e il banchiere Edward Plander, si conclude con una sfida a duello.
       
      Ma il duello si trasformerà in un misterioso omicidio. Il corpo esanime di Willian Crook viene rinvenuto sul ciglio di una strada. Crook aveva dei nemici? Chi è l’assassino? Quale è la causa di tanta ferocia? Ci sono complici?Qualcuno dei vicini ha sentito o visto qualcosa? L’abile tenente Bedini sarà impegnato a capire chi, tra tanti illustri sospetti, sia l’assassino.
       
       Anna Lisa Del Carlo è nata e vive a Lucca. Laureata in Lettere, collabora da anni con riviste di spettacolo e cultura e insegna nelle scuole secondarie. Appassionata di storie di vita, ha pubblicato nel 2014 un saggio sul genere autobiografico e un racconto per un’antologia dedicata alle donne. Inoltre collabora a progetti di scrittura autobiografica per ragazzi e adulti.
       
      "Il duello" di Anna Lisa Del Carlo è edito da Il Seme Bianco

    • Formato/i: Cartaceo
      Una raccolta di racconti brevi, ciascuno dei quali ha il proprio contraltare. Storie e personaggi che si riflettono, si contrastano, mostrano volti, scelte e vite differenti, così come diversi sono lo stile e i pensieri dei due scrittori. Risultato finale, un caleidoscopio di esistenze a due voci.

    • Editore non Presente sul WD: Edizioni Clichy Formato/i: Cartaceo
      Nel 1936 partirono dall’Irlanda alcune centinaia di giovani, socialisti o repubblicani, che seguendo l’esponente dell’IRA Frank Ryan, scelsero di combattere in Spagna, nella Quindicesima Brigata Internazionale, accanto agli antifascisti spagnoli. Questa è la storia della figlia di uno di loro, Pablita O’Connor, nata e cresciuta in Italia, nelle valli alpine piemontesi. Giunta all’età della pensione, Pablita decide di partire per un viaggio alla ricerca delle proprie radici. Scoprirà la potenza dell’Irlanda e qualcosa che il padre Malachy O’Connor, confinato antifascista sull’isola di Ventotene e partigiano nelle valli dell’Ossola, aveva rinchiuso dentro la sua biografia di combattente in Spagna.

×