Vai al contenuto
  • Libri

    Pubblicizza qui il tuo libro! Clicca su "Aggiungi libro" e segui le istruzioni del sistema.

    • V.P.
      Formato/i: Ebook
      Come si fa quando il capo ti manda in un paesino sperduto in Colorado e tu invece sei una perfetta cittadina di New York?
      È quello che si chiede Rachel quando le viene fatta la proposta di lavoro. “Sono solo tre settimane, cosa sarà mai? Vado, faccio quello che devo fare e torno a casa.” Peccato che quello non sarà solo un viaggio di lavoro ma un innesco di meccanismi che la porteranno ben presto di fronte a delle scelte, non solo in campo lavorativo ma anche sentimentale.
      Si troverà a combattere contro un cliente ostico che vuole fare un lavoro eticamente scorretto. Si affezionerà alle persone del posto che remano contro il suddetto cliente e soprattutto conoscerà un ragazzo che smuoverà in lei sentimenti ed emozioni che non potrà lasciar perdere.

    • Editore non Presente sul WD: STUDIO30A EDIZIONI Formato/i: Cartaceo
      A proposito di Cislonga (SINOSSI)
      In una critica non recente riferita a “L’animale morente” di P. Roth, il nostro D’Orrico ebbe a scrivere che ‘nei veri, grandi romanzi si racconta di amore, di sesso e di morte’, e devo riconoscere che a suo tempo l’affermazione m’era rimasta particolarmente impressa sia per la disarmante, efficace semplicità, sia per la piena rispondenza di tale giudizio a porzione preponderante della narrativa mondiale.
      Me ne sono ricordato quando ho ultimato e riletto questo mio scritto. Non certo per fare accostamenti – o, peggio ancora, paragoni – con nomi e opere così importanti della critica e della letteratura, ma solo per rilevare un dato di fatto contenuto nell’asserzione in sé: in Cislonga, in effetti, si narra di amore, di sesso e, un po’, di morte.
      ***
      Flavio ha trentasette anni, ha vissuto tempi di contestazioni post-Sessantotto e di rigurgiti già di reazione. Infanzia e adolescenza le ha trascorse tra opulenze e sprechi; tra “Milano da bere” e aumenti di “Debito pubblico”. Ce n’è abbastanza per farlo approdare alla vita di adulto con circospezione o, meglio, con diffidenza, specie dopo aver assistito al vanificarsi di certezze che apparivano solide e, in parallelo, al progredire prodigioso della tecnologia che, novella rivoluzione, scombussola le fondamenta economico-produttive e culturali della Terra; e poi, al sopraggiungere di altre mutazioni più simili a piaghe: crisi economiche, sperequazioni sociali, terrorismi interni e internazionali…
      Flavio evidenzia atteggiamenti da anticonformista, desideri da sognatore, principi da idealista. Umanamente si rivela, quindi, fuori dagli schemi e, nella somma, diverso da tanti altri figli della sua epoca. Si nutre dei nuovi asserti, ripetuti come mantra, su flessibilità e mobilità occupazionale e di simili, altre novità scaturenti, si afferma, da processi di globalizzazione e ne sperimenta, a proprie spese, una delle più pesanti conseguenze: la sempre maggiore precarietà del lavoro dipendente. Solo con grande determinazione riesce a ritagliare per sé uno spazio lavorativo autonomo: in tempi siffatti non è certo impresa da poco!
      Per completare il quadro, Flavio è emigrante. Dal Sud, al Nord dell’Italia. Emigrante del Duemila, con presupposti spesso modificati rispetto ai flussi migratori precedenti. Sì, con l’intento primo del lavoro, ma anche col progetto della formazione, della cultura; insomma, con l’idea finale di una completa integrazione nel tessuto sociale che lo ospita.
      Esercita, nell’hinterland milanese, la professione di corniciaio e si cimenta anche in semplici restauri di opere pittoriche. Ma l’aspetto dell’attività che lo rende più fiero è l’allestimento, negli spazi ampi del vecchio negozio in affitto, di mostre d’arte per clienti-artisti.
      Flavio, occasionalmente, torna nel paese d’origine. I genitori e la sorella, vivono là. Ed è in uno dei ritorni che incontra Annalisa: bella, sportiva, intelligente, trentenne e, d’acchito, per Flavio – dopo i tentativi falliti – la donna con cui vivere.
      Gli ingredienti sono perfetti per una bella storia d’amore… almeno, a tutta prima!

    • Editore non Presente sul WD: Autoproduzione Formato/i: Ebook
      Descrizione
       
      Il consulente finanziario di 5° generazione: Come diventare imprenditore di successo, realizzare alleanze strategiche vincenti e realizzare un vantaggio competitivo duraturo.La consulenza finanziaria e la nuova figura dei consulenti indipendenti rappresentano una delle principali novità degli ultimi anni nel mercato del risparmio in generale e in quello italiano in particolare. La crisi iniziata nel 2007 e ancora in atto ha profondamente mutato il rapporto tra i clienti e i gruppi finanziari. La crescente diffusione delle notizie finanziarie e delle informazioni su internet e lo sviluppo dei network finanziari on line ha ridotto le asimmetrie informative tra le banche e i clienti, ma al tempo stesso ha reso ancor più complesse le decisioni su come, dove e quando investire. In questo nuovo scenario la struttura competitiva italiana è in rapido mutamento. Lo sviluppo del private banking, la ricerca di nuovi modelli organizzativi e di servizio delle banche retail, l'innovazione nei prodotti e la diffusione dei consulenti finanziari indipendenti determinano un nuovo contesto di riferimento dove il servizio di consulenza finanziaria (con un contratto e un prezzo formalizzato) rappresenta il passaggio tra il passato e il futuro nell'industria del risparmio. La consulenza finanziaria attribuisce un valore economico alle idee aprendo un mercato potenziale rilevante sia per le banche sia per la nuova figura professionale. Il libro, dopo una analisi del mercato e delle reti di network fra stackholders, affronta la tematiche sulle strategie di marketing più innovative dell'era digitale di oggi con piglio fresco e diretto invitando all'azione. Nell'ultimo avvincente il consulente/investitore Gianluca Grillo ci da consigli e strumenti pratici per rendere reale il suo approccio di rete di consulenti e di investitori illustrandoci i progetti della sua startup di consulenza, la Grillo & Associati.
       
      Dettagli prodotto
      Copertina flessibile: 49 pagine
      Editore: Independently published (13 marzo 2019)
      Collana: Financial Machine
      Lingua: Italiano
      ISBN-10: 1090326653
      ISBN-13: 978-1090326652

    • Editore non Presente sul WD: Autoproduzione Formato/i: Ebook
      Sinossi
       
      Questo ebook nasce con la delicata esigenza di informare le famiglie su tutte le possibili opportunità per creare un piano di risparmio in modo preciso e più completo possibile, nonché spiegato in termini molto vicini alla realtà di tutti i giorni, senza formule complesse o parole eccessivamente tecniche. Molte famiglie sentono l'esigenza di avere un quadro chiaro e non frammentato di tutte le possibilità d'investimento a sua disposizione cercando di sapere quali sono i possibili rischi e benefici e metterli a confronto rapidamente.
       
      Dettagli prodotto
      Formato: Formato Kindle
      Dimensioni file: 1621 KB
      Lunghezza stampa: 97
      Utilizzo simultaneo di dispositivi: illimitato
      Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
      Lingua: Italiano
      ASIN: B07MW78193
      Word Wise: Non abilitato
      Screen Reader: Supportato 
      Miglioramenti tipografici: Abilitato 
      Media recensioni: Recensisci per primo questo articolo
      Posizione nella classifica Bestseller di Amazon: #312.954 a pagamento nel Kindle Store (Visualizza i Top 100 a pagamento nella categoria Kindle Store)
      n.2003 in Gestione delle finanze personali (Libri)
      n.4253 in Self-help (Kindle Store)

    • Editore non Presente sul WD: Independently published Formato/i: Cartaceo
      Parentesi Croniche è una raccolta di racconti brevi che toccano svariati temi: la solitudine, le mosche, le occasioni perse e quelle che in certi casi si ripresentano. Le vicende narrate nei 12 racconti che compongono il libro spaziano dal tragico al comico, episodi di vita o vite intere confinate tra Parentesi, Luoghi in cui è facile entrare ma difficile, se non impossibile, uscire.

    • Editore non Presente sul WD: Eve Edizioni Formato/i: Ebook
      Sinossi
      Non dà tregua lo scenario post-atomico di desolazione sul pianeta Terra. Eppure l’umanità ancora sopravvive, in una colonia subissata da predoni e intrighi di potere. La regressione tecnologica e scientifica, tuttavia, permetterà ai superstiti di riscoprire un altro tipo di evoluzione, legato alla spiritualità e alla simbiosi con la natura. Questo insegnano le Società altamente evolute.

    • Editore non Presente sul WD: Eve Edizioni Formato/i: Ebook
      Sinossi
      Il ricercatore di civiltà extraterrestri, John Cricket, viene suo malgrado coinvolto dal magnate russo Vladimir Rusiev in una spedizione nelle profondità della Terra, alla ricerca di alcune sonde distrutte. Una volta nel sottosuolo, la spedizione viene attaccata da micidiali vermi carnivori creati in laboratorio. Inizia così un viaggio alla scoperta di uno dei più scottanti segreti dell’Universo.

    • Editore non Presente sul WD: Eve Edizioni Formato/i: Ebook
      Sinossi
       
      Proseguono le avventure del ricercatore di entità extraterrestri, John Cricket. Dieci anni dopo la spedizione nel sottosuolo, un’ombra dal passato risorge. Stavolta sono coinvolti anche i servizi segreti, compresa una razza aliena evoluta. Sembra che nessuno riuscirà a fermare l’imminente fine dell’umanità...Gianluca Grillo, dopo una laurea in Economia e un master in Marketing e comunicazione, lascia la banca in cui lavora per dedicarsi al sociale. È infatti volontario e operatore sanitario. Ha l’hobby degli scacchi e da qualche anno si dedica alla scrittura. Suo il saggio La scelta, pubblicato online nel 2013.

    • La Violinista

      By Gianlukatal, in Gialli e Thriller,

      Editore non Presente sul WD: Bibliotheka edizioni Formato/i: Cartaceo, Ebook
      “La violinista”, un grande romanzo di Gianluca Grillo e il suo thriller di esordio (pubblicato da Bibliotheka edizioni nel 2017) La violinista, libro di Gianluca Grillo Presentiamo qui il book trailer del romanzo di Gianluca Grillo “La violinista”, uscito con l’editore Bibliotheka, 2017.
       
      “Si smette di credere alle storie che vengono raccontate ad intervalli. I sogni non portano cibo in tavola. Ma nutrono l’anima meglio dell’acqua.” - Conversazione fra Gianluca Roversi e Monica Poom la sera del loro primo incontro, Mosca. Quartiere residenze per stranieri.
       
      Descrizione del libro
       
      La "violinista" è un romanzo nero su sfondo bianco.
      Nero perché ha tematiche da giallo/thriller ambientate in una Russia gelata e ricoperta di bianco ma dall'atmosfera chiusa ed impenetrabile.
      Un giovane diplomatico italiano Gianluca Roversi riceve una chiamata nel cuore della notte. Una segretaria dell'ambasciata è stata trovata morta insieme ad una prostituta in appartamento per stranieri. L'uomo capisce della gravità della situazione e prende le più necessarie accortezze per tenere più segreta possibile la notizia con la stampa. Si accerta delle autorità che si occuperanno del caso e decide di verificare di persona l'accaduto.
      Durante le indagini conosce una giovane ragazza estone, Monica, sorella dell'altra ragazza trovata strangolata.
      Poco a poco lui si innamora di lei che sembra ricambiare ma diventa un gioco sempre più pericoloso.
      La ragazza sembra infatti nascondere dei segreti che il protagonista è costretto a scoprire di persona.
      Come se non bastasse le autorità vorrebbero archiviare tutto come suicidio ma il diplomatico testardo ed idealista non crede alla versione ufficiale e comincia ad indagare all'interno dell'ambasciata e facendo domande scomode in giro.
      Le autorità lo tengono d'occhio. Il protagonista cerca di ricostruire sia il passato delle ragazze defunte che su quello di Monica, che passo dopo passo gli svela quella parte del paese che i potenti non svelano e lo conduce fino ad una fitta ragnatela di scandali che coinvolgono le più alte sfere del potere.
      Man mano che si addentrano a scavare nel sistema la loro vita è sempre più in pericolo tanto che il loro rapporto costruito sull'amore puro e sulla fiducia viene messo a dura prova.
      Anche la determinazione ferrea di Gianluca sembra venire meno causate dalle mille pressioni del suo ambiente artificioso pieno di intrighi e giochi di potere, infatti prende la drastica decisione di lasciare la ragazza e lasciare per sempre anche Mosca a causa dei dubbi insolubili che nutre su di lei e per i ricatti del governo, non sospettando minimamente di quello che il destino ha in serbo per loro.
      Ritorna così in Italia e si dedica alla sua attività di allenatore di pugilato lasciata tanto tempo prima.
      Il suo vecchio capo ambasciata lo convince però a tornare perché si sono verificati alcuni fatti importanti. Dopo qualche ricerca e l'aiuto di un amico scrittore riesce a rintracciare anche Monica che sfoga su di lui tutta la sua rabbia per averla lasciata in quel modo.
      In qualche modo promette alla ragazza che non l'abbandonerà più e di cercare un modo per lasciare il Paese insieme.
      Dopo molti compromessi e dichiarazioni con le autorità Gianluca comincia ad organizzare la partenza, irta di insidie e pericoli fin dall'inizio del viaggio fino allo spettacolare ed inaspettato finale.
       
      Note biografiche dell’autore
       
      Gianluca Grillo nasce a Crotone il primo aprile del 1980, frequenta tutte le scuole nella sua cittadina della Calabria e si laurea in Economia nel 2005. Lavora in banca fino al 2011. Attualmente fa il controllore di autobus per la stagione estiva, ma è già in moto per intraprendere la professione di agente assicurativo. Le sue passioni sono state sempre gli scacchi e la scrittura, tutti hobby che pratica quotidianamente. Il suo stile schietto e anticonformista e il suo carattere battagliero denotano il suo grande desiderio di uscire dagli stereotipi parlando senza fronzoli e giri di parole. La scelta è il suo primo libro pubblicato nel 2015 (Booksprint edizioni), ha pubblicato anche la miniserie di fantascienza a tre puntate “Società altamente evolute” (Edizioni Eve). Il thriller “La Violinista” nel 2017 ottiene le prime recensioni positive su Ilmiolibro ed Amazon. Attualmente l’autore sta completando il primo libro della Space Opera Galaxyan Supremacy, che al momento prevede una saga in 9 libri. Una vicenda ambientata fra la Russia e l’Italia, una spy story tutta da leggere per gli amanti dei thriller adrenalinici, disponibile sia in formato cartaceo sia online in ebook. Il trailer del primo grande thriller di Gianluca Grillo, voce singolare della narrativa italiana e scrittore già noto al pubblico per i suoi romanzi di fantascienza oltre che per i suoi saggi su finanza e coaching. L’autore offre nel suo libro una narrazione e una storia con le caratteristiche del romanzo di suspense e del romanzo psicologico, che include una storia d’amore ad alta tensione. 
       
       

    • Editore Presente sul WD: NeP edizioni Formato/i: Cartaceo, Ebook
      Sono trascorse solo poche ore da quando Mark Schubert, giovane professore di lettere della Goethe-Universität di Francoforte, specialista in arti e tradizioni popolari del Nord Europa, è riuscito insieme ai suoi amici a venir fuori da una situazione da incubo, che sarebbe stata assolutamente inconcepibile fino a soli pochi giorni prima. Una vicenda assurda in cui la differenza tra realtà e fantasia è stata letteralmente cancellata, generando incredibili mostruosità: non solo metaforiche. Ma adesso che è tornato nuovamente al sicuro nella sua casa, dopo aver scoperto quanto alto è stato il prezzo pagato per poter recuperare una parvenza di normalità, Mark Schubert scopre che in realtà il compito che si erano prefissi è tutt'altro che terminato.
      Una nuova minaccia infatti li attende, nei panni di una arcana entità che pare decisa ad accanirsi contro tutti loro. Per placare la sua ira Mark e compagni dovranno intraprendere un lungo viaggio letteralmente in capo al mondo, alla disperata ricerca di ciò che è stato indebitamente sottratto dal misterioso manufatto di cui, suo malgrado, è ormai venuto in possesso. Ma il pericolo è ancora una volta in agguato: anche qualcun altro è sulle loro tracce e gli amici della Squadra K dovranno fare del loro meglio per riuscire a salvare il giovane professore una volta che questi si troverà a dover fronteggiare… l’abbagliante Luce di Mille Soli!

    • Editore Presente sul WD: NeP edizioni Formato/i: Cartaceo, Ebook
      Qual è l'arcano potere che si cela all'interno di quell'antico libro dall'anonima copertina bordeaux e dagli strani intricati ghirigori che sembrano riempire tutte le sue pagine? E' quanto si chiede Mark Schubert, giovane professore di lettere presso la Goethe-Universität di Francoforte, specialista di arti e tradizioni popolari nord europee, durante la notte che cambierà per sempre il corso della sua vita quando tutte le certezze razionali su cui ha fondato la sua intera esistenza crolleranno miseramente.
      Allo studioso restano solo poche ore per svelare l'incredibile segreto del libro e farlo suo se vorrà tentare di salvare il suo miglior amico dall'incubo in cui, a sua insaputa, è venuto a trovarsi coinvolto. Ma come scoprirà a sue spese lo scotto da pagare potrà essere incredibilmente alto.
      In un vortice di situazioni frenetiche, dove il coinvolgimento di pericolose bande criminali farà da contraltare alla disperata sopravvivenza in mondi da incubo, Mark dovrà cimentarsi in una frenetica corsa contro il tempo per risolvere la situazione prima che sia troppo tardi. Dalla sua potrà però contare su un manipolo di amici che si faranno in quattro pur di aiutarlo nella sua ricerca: la cosiddetta Squadra K.
       
      Ma a quale prezzo?

    • Editore Presente sul WD: Galaxy Publishing Formato/i: Cartaceo, Ebook
      Anno 3210.
      La terra non è più il luogo meraviglioso che era un tempo.
      Gli umani sono stati costretti a lasciare il pianeta.
      I boschi, i laghi, le città... è tutto completamente svanito.
      I cyborg vivono in mezzo a noi, ci aiutano nelle faccende domestiche, nello studio, nei lavori...
      Eppure ci sono androidi che non vogliono essere al nostro servizio. Vogliono creare un mondo nuovo, una nuova vita.
      Quello che credevate di conoscere, sarà spazzato via e una nuova vita nascerà dalle macerie di una terra arida e desolata.

    • Formato/i: Cartaceo, Ebook
      Il libro racconta delle avventure di una giovane mamma che si trova catapultata in una nuova realtà, troverà un vecchio amore e scoprirà una parte mancante del suo passato. In questa nuova vita dovrà riuscire a bilanciare la vita di tutti i giorni come mamma con quella di guerriera, con avvincenti colpi di scena, un puzzle che rivela un pezzo alla volta man mano che si va a leggere i vari capitoli. Un libro breve, piacevole e facile da leggere e con personaggi decisamente fuori dal consueto ma con cui riuscirete a trovare una famigliarità.

    • Editore non Presente sul WD: Lettere Animate Formato/i: Cartaceo, Ebook
      La commedia dei pazzi narra del viaggio di Dante Corazzesi, giovane laureato in psicologia che vive in un presente immaginario dove la legge Basaglia non è mai stata proposta. Questo ha permesso ai manicomi di espandersi incontrastati, dando vita al C.D.M. ( Centro di depurazione mentale ). Dante si ritroverà catapultato nella sede più spaventosa, quella di Firenze, dove padiglione dopo padiglione scoprirà i metodi utilizzati per curare la psiche dei soggetti definiti ‘’ pazzi ‘’. La situazione però non è destinata a restar critica: alcuni pazienti, infatti, hanno messo su un organizzazione, la Resilienza, per provare a combattere il C.D.M. dall’interno. Ma anche il Primario della clinica ha le sue carte da giocare, il più astuto e spietato criminologo italiano: il dott. Virgilio Guidi.

    • Editore non Presente sul WD: centoparole Formato/i: Cartaceo, Ebook
      David Friedrich, giovane pianista, cerca di far emergere il proprio talento in una città di periferia, logorata dal degrado e dall'incuria. Al Charles Mountain Club, un locale che sboccia tra le Virgin Mountains e che ospita svariati e bizzarri personaggi, David farà la conoscenza di Caspar, un pittore il cui intento è dipingere la bellezza che sporge tra la decadenza della società moderna. Cercando il romanticismo lì dove gli altri vedono solo macerie, i due ragazzi legano nel pieno di un viaggio interiore che scava e cerca soluzioni ai conflitti, ai tormenti e alle turbe dell’animo. Caspar porterà avanti il suo progetto artistico nonostante gli insensati attacchi da parte di haters che lo deridono sui social; tuttavia, durante il loro primo incontro, David riceve una confessione che lo spiazza e lo confonde, fino a quando non osserva il primo quadro dello stravagante artista: Caspar non sapeva dipingere, non ha mai imparato e, del resto, non l’ha mai fatto.

    • Editore non Presente sul WD: Alberto Allegrini Formato/i: Cartaceo, Ebook
      La storia è ambientata ai giorni nostri, si svolge quasi interamente tra alcune delle principali città statunitensi ed europee, in un divenire drammatico di situazioni intriganti,a volte scabrose,a volte romantiche, nel dispiego, ricco di suspense, delle principali componenti del racconto: il destino imprevedibile, il sesso, tenero ma anche violento, il desiderio di emancipazione e la rabbia del potere oltraggiato. OPZIONE DONNA... EMANCIPAZIONE FEMMINILE... STRANO GIOCO DEL DESTINO... CIRCOSTANZE IMPREVEDIBILI... SESSO CHE INFLUENZA IL DESTINO O VICEVERSA? Sharon, la protagonista del romanzo, è una giovane donna americana, abbastanza bella da poter in qualche modo influenzare il proprio destino in virtù del suo aspetto... talvolta invece poter essere vittima della propria avvenenza.L'accadere improvviso di una catastrofe naturale, del tutto inaspettata, le dà la possibilità di scegliere tra continuare a essere una bambola piegata alle esigenze mondane e professionali del marito oppure assurgere a creatura che vuole vivere le sue passioni autonomamente e avendo in comune con il partner interessi e progetti di vita, in una condivisione di gioie e dolori che rappresentano il cammino dell'esistenza.Il romanzo è dedicato a tutte quelle donne che non hanno girato il capo, consapevoli che tutto ha un prezzo, ma vale la pena di rischiare per non rimanere nel purgatorio delle donne di serie B.

    • Editore Presente sul WD: Bibliotheka Edizioni Formato/i: Cartaceo, Ebook
      "Siamo cresciuti pensando che ammazzare il tempo fosse un modo di aspettare, ma forse, mentre aspettavamo il tempo, il tempo stesso è stato assassinato"
       
      31 Dicembre, pomeriggio: in attesa della notte in bianco, Riente va a letto per un sonnellino. Riapre gli occhi undici ore dopo. Dovrebbe essere già il 2020, ma il tempo sembra invece attorcigliarsi su se stesso, in un ciclo in cui non ci sono più date e calendari, ma solo minuti, ore, giorni, settimane, appuntamenti.
       Da qui in poi, inizia un’improbabile indagine alla ricerca dell’anno svanito, sorretta da una colonna sonora onnipresente (in primo piano, o nascosta tra le righe) e da una “voracità” lessicale che attinge dai linguaggi della poesia, della scienza, della musica, del cinema e dell’informatica. Immerso in un’atmosfera fanta-filosofica, “surreale senza surrealismo”, L’anno della clessidra orizzontaleracconta un quotidiano onirico, che si scontra con la “cruda realtà” della fantasia, seguendo il sentiero inaugurato da maestri come Buzzati e Landolfi.
       Con uno stile pop-reazionario, tra dialoghi fulminanti, dal ritmo hollywoodiano, e squarci di cinico sarcasmo, che ricordano certi aforismi caustici di Flaiano e Longanesi, l’autore insegue il falso movimento di un mondo dove “non c’è più religione, ma tanta spiritualità”.
       Una società paradossale, dove tutti i discorsi lasciano il tempo che trovano e dove “tutto ciò che è complicato, diventa semplice, mentre tutto ciò che dovrebbe esser semplice, diventa all'improvviso tremendamente complicato”.

    • Editore non Presente sul WD: kdp Formato/i: Cartaceo, Ebook
      Potere e sofferenza, oppressione e libertà, ragionevolezza e assurdità, è tra simili estremi che si svolge la storia di questo romanzo nella forma dell'apologo disincantato, ironico e drammatico insieme. La storia di un prigioniero e di un mondo (il nostro?) ove la ragione è oppressa e il potere ha ormai perso ogni limite di buon senso. Un mondo tragicamente senza via d'uscita (il nostro?).
      Memore di tanti modelli letterari, da Kafka a Saramago, da Savinio a Koestler, l'autore mette in scena una scrittura riflessiva ed eversiva, per dare vita a un romanzo insieme filosofico, politico ed esistenziale.
      Un romanzo cupo e ironico insieme. Cupo perchè spinge il lettore a compiere un viaggio dentro una interiorità costretta e asfissiante, vittima di questo modello di vita che non lascia spazio alla diversità individuale ma esalta l'omologazione e la banalizzazione. Ironico perchè attraverso uno stile parodistico attacca la credibilità delle istituzioni, del Potere come forma, delle forme del politico contermporaneo e delle sue cadute ingenuamente post democratiche.

    • Editore non Presente sul WD: IL PUNTO PIEMONTE IN BANCARELLA Formato/i: Cartaceo, Ebook
      Un afoso ferragosto, una puzza nauseante, un misterioso vicino di casa, due bizzarri poliziotti, una Torino in letargo, dieci donne provenienti da un passato dimenticato e un anonimo protagonista che si trasforma in acuto investigatore.
      Questi sono gli ingredienti di un avvincente gioco di specchi tra passato e presente complici nell'occultare una funesta e dolorosa verità.

    • Formato/i: Ebook
      L'eruzione del monte Elduri ha disseminato il caos nel regno di Esperia e tra i superstiti c'è Leonell, un ragazzo rimasto orfano di entrambi i genitori e che ha deciso di cavarsela da solo. Non tutto però è come sembra e questo gli sarà chiaro quando incontrerà una giovane coppia con alle spalle un passato misterioso e... pericoloso. Nel frattempo, una minaccia graverà sul mondo di Ambra, sconvolgendo le vite di molti: forse solo una misteriosa premonizione sarà in grado di salvarlo e riportare tutto alla normalità, se solo non fosse scomparsa. Siete pronti allora ad affrontare il viaggio alla ricerca della "Profezia della Filosofa" insieme a Leonell e ad altri oscuri personaggi?

    • Editore non Presente sul WD: Stampeditore Formato/i: Cartaceo, Ebook
      Un' azienda ed una famiglia che l'ha creata e che vi si identifica totalmente come se facesse parte del proprio patrimonio genetico. Intorno ad essa ruotano le vite, le ambizioni e le passioni dei personaggi. Fondata dalle generazioni precedenti a quella dei protagonisti, diventa il soggetto che, in qualche modo, influenza, oltre alle aspettative ed i desideri degli stessi, anche le loro relazioni interpersonali. Tutto ciò contribuisce a creare un’atmosfera fosca, che li rende incapaci di esprimere qualsiasi pensiero o azione che non preveda l’azienda al centro. Nemmeno l'amore sincero e disinteressato riesce a capovolgere la situazione e a lacerare i confini di questo mondo totalizzante che, alla fine, sfocia in un delitto.
       
      Gli uomini non cambiano, sostiene l’autore. Soprattutto quando, sin da piccoli, viene loro inculcata la cultura del potere, dell’ambizione sfrenata, della prevaricazione. E’ in quest’alveo che, negli anni in cui si dipana la vicenda, i protagonisti si muovono, tessendo ragnatele di rapporti complessi e, allo stesso tempo, fasulli. La mancanza di affettività e di trasparenza li fa soffrire ma non fa mai loro  perdere di vista l’obiettivo.
       

    • Editore non Presente sul WD: Mirco Tondi Formato/i: Ebook
      Terra. Era dell’Economia.
      Il denaro domina incontrastato, incontrollato. Gli uomini sono considerati oggetti da usare, da sfruttare. Sempre più diritti sono persi, sacrificati in nome del guadagno, della produttività. I ricchi diventano sempre più ricchi. Imprenditori e politici hanno sempre più potere. Lavoratori e gente comune sono sempre più schiacciati.
      Una storia che si ripete giorno dopo giorno.
      Rassegnazione e costernazione sono i sentimenti che dominano il cuore delle persone; stati d’animo che sono divenuti regola, ritenuti inevitabili ma che non hanno più nulla di normale, perché quello che sta facendo l’economia è troppo distorto per poter appartenere solo all’uomo: è qualcosa che sa di soprannaturale, dove il denaro è diventato un dio. O qualcosa di molto peggio.
      In un clima di morti bianche, perdita di lavoro, scioperi, lotte per mantenere diritti e dignità, iniziano i tempi della Caduta dell’uomo. Ma inizia anche la resistenza di chi vuole salvare l’umanità dalla follia e dalla sua distruzione.
       
      Dedicato alle vittime sul lavoro, a chi subisce soprusi, a chi non si piega al volere dei soldi, a chi si sente sconfitto dagli eventi e dalla vita.

    • Editore non Presente sul WD: carthago Formato/i: Cartaceo
      Questo libro racchiude la mia esperienza di fabbrica dal 1980 al 2011. Mia intenzione è stata quella di portare alla luce tante realtà di quell’incredibile mosaico intensamente vissuto. Sono momenti di storia mai emersa, oggi non più recuperabili. Purtroppo tanti, non appena usciti, definitivamente da quei cancelli, hanno capito quanto la fabbrica li avesse derubati e deturpati nel corpo e nella mente, soprattutto nel loro tempo e nel loro vivere. Solo alla fine hanno capito di essere stati dei semplici numeri di un grande ingranaggio e come tali essere stati usati fino allo stremo. E ci si domanda ne è valsa la pena soffrire così intensamente per un pezzo di pane? Oggi, lo scopo di queste testimonianze non vuole cercare solo di far comprendere cosa fossero realmente quei luoghi, ma riportare un monito per le generazioni future, far comprendere la negatività che fu quell’avventura totalizzante. L’umanità non può ignorare il passato nell’intraprendere decisioni future. È fondamentale non perdere la memoria di quell’immaginario collettivo, di quella traumatica stagione immersa in un intenso inquinamento mentale e in un’alienazione senza precedenti che ha portato a quei guasti ambientali così tremendi. Possiamo dimostrare, che ancora una volta, il sud è stato trattato da colonia come iniziò ad esserlo da dopo l’invasione garibaldina in poi e anche l’intero territorio è stato visto, da questi moderni invasori, un semplice numero da usare fino in fondo. Ora, con il sito in dismissione e la conseguenza di tante macerie che vengono etichettate e portate via, anche i lavoratori si sentono dei rifiuti, da etichettare e mandare via di cui l’azienda vuole disfarsi al più presto, perché oramai tutto è diventato provvisorio.

    • Editore non Presente sul WD: NONLETTURE Formato/i: Cartaceo, Ebook
      Se stai cercando un tascabile profondo, euforico e sovrabbondante sei sul libro giusto: “SE QUESTO E’ UN LIBRO” lo deciderai tu e nessun altro, perché qui solo i “videogiochi di viscere” sono importanti. Quello che l’autore realizza in questo scintillante esperimento di letteratura surrealista: è il beneficio tangibile, che alcune parole segrete unite ad altre poetiche, possono sprigionare in strumento di dolcezza e riflessione per affrontare i momenti più amari che la vita ci pone. Il libro infatti è un atmosfera di stanze incantate, un mosaico di emozioni oniriche, un flusso di coscienza diviso in quattordici personaggi che pensano in quattordici ambienti (non ci sono capitoli) dove il lettore, partendo da una conversazione qualsiasi, si scoprirà unico viaggiatore tra le suggestioni che la fantasia lo avvicinerà a scegliere. Un opera senza genere ma popolare per il popolo di emozioni universali all’interno. Un libro che  cerca una nuova tecnologia di parole, anche al costo di sbagliare e rendersi ridicola, ma allo stesso tempo audace di entrare nel poco battuto spazio del ritmo senza che niente per forza debba accadere. Una scrittura imprevedibile, pirotecnica, a tratti magnetica, che con le sue giungle di giochi linguistici rivoluziona e affeziona, anche chi non è abituato a perdersi leggendo.
       
       

    • Editore Presente sul WD: Genesis Publishing Formato/i: Cartaceo, Ebook
      Sono frammenti di luoghi e di singhiozzi del tempo quelli che, impastandosi con le storie di cui si nutrono, daranno vita a questo romanzo.
       Seattle, Perugia, la Sardegna del mare e delle modeste realtà paesane che si sussurrano segreti, a passo lento, quasi in punta di piedi, per dar voce ai tanti personaggi. Questi si lasceranno scoprire nel loro quotidiano, quando saranno soli, quando vivranno i loro drammi, quando combatteranno anche e soprattutto per continuare a respirare.
      Si tratta di due misteriosi casi: uno, quello sardo, occuperà i carabinieri di un piccolo paese in indagini a ritroso nel tempo, e l’altro, quello di Seattle,  vedrà  invece impegnata la polizia in un caso di apparente suicidio, saturo di contraddizioni e di coinvolgimenti inizialmente impensabili.
      I due casi, apparentemente distanti tra loro, si infileranno lentamente uno  dentro l’altro e saranno i fili di sangue le tracce seguite nell’irrinunciabile tentativo di ritrovarsi insieme in una stessa traiettoria.
      Un romanzo che parla dell’uomo e della paura, del tempo e del viaggio, intendendo, con quest’ultimo non solo il mero spostamento fisico da un parte all’altra del mondo, bensì  una migrazione di emozioni, un traslazione dei sentimenti, con conseguenze imperscrutabili dalle quali il futuro non potrà che sorbire gli effetti.

    • Editore Presente sul WD: oèdipus edizioni Formato/i: Cartaceo
      In tasca la paura di volare è una raccolta di poesie divise in tre sezioni: Donne sparse, I lampioni e nessun altro e In tasca la paura di volare. Nella prima sezione, composta essenzialmente da liriche amorose, il senhal, elemento classico della poesia d’amore fin dai provenzali, perde il suo ruolo di richiamo all’unicità della donna e cambia, si maschera sotto altre forme. Ne derivano le immagini del teatro e dell’affabulazione. La figura della donna è quella dell’attrice che assume ruoli e caratteristiche diversi in base al personaggio da interpretare. La prima sezione è, quindi, finzione, manierismo e si conclude con la presa di coscienza della distanza incolmabile tra la io lirico e tu, tra chi guarda e chi è guardato. I testi poetici diventano reperti consacrati a un’istanza museale. La lirica d’amore, intesa come dialogo io-tu, binomio poeta-musa, è considerata come Storia che deve essere musealizzata. Al fallimento del rapporto io-tu ne consegue quello della poesia tout-court. Il poeta è costretto a uscire dal museo, dal teatro, dalla biblioteca in cui si rifugiava, a confrontarsi con la ripetitività e l’apparente facilità di vicende terrene che sconfinano spesso nella dimensione usuale e mondana e a tornare a casa prendendo atto che tutto ciò che ha scritto/vissuto è stato pura illusione. Alla staticità della prima sezione si oppone il dinamismo della terza, segnata dal viaggio, dalla migrazione, dalla mescolanza linguistica, dal lavoro. L’io poetico in fuga dalla finzione di Donne sparse e dalla realtà evocata in I lampioni e nessun altro, si trova disorbitato tra lo slancio spaziale verso il futuro e la gravità temporale che lo riporta verso il passato.
       
      Dalla prefazione di Dario Pisano:
       
      Un sonetto può esprimere una modernità artistica più profonda di un testo scritto in un metro desueto e/o secondo stimoli espressivi di gusto avanguardistico. Il libro di Lorenzo Foltran è l’ulteriore dimostrazione di questo teorema che ci si scorda troppo spesso. La sua musa abita le rive dell’antica tradizione poetica italiana, e riscrive, con una dose di umorismo e ironia, celebri pagine della tradizione stilnovistica e petrarchesca. Questo massivo recupero della tradizione poetica antica posiziona la raccolta su un binario molto preciso della poesia moderna e contemporanea, che ha nella produzione di Giovanni Giudici (si pensi a Salutz) una delle principali stazioni di sosta; un binario orientato verso la reimissione, nel tessuto espressivo e culturale moderno, di stilemi e temi ispirativi tipici delle origini della lirica d’arte europea.
       
       
       
       

    • Formato/i: Ebook
      Una ragazza scomparsa.
      Un corpo seppellito in una chiesa.
      Un’incursione negli abissi dell’animo umano.

      Il giornalista Alessandro Nicotera giunge a Campocorto per i funerali del nonno. 
      Il giorno dopo una violenta scossa di terremoto provoca il crollo della chiesa di Santa Chiara e dei locali della canonica. Dalle macerie emerge uno scheletro murato in una nicchia. 
      L’esame del DNA stabilisce che si tratta di Elisabetta Marchesini, una ragazza scomparsa venti anni prima, con cui Alessandro ha avuto una breve storia d’amore. 
      Chi l’ha uccisa e soprattutto perché? 
      Forse Elisabetta non era la ragazza acqua e sapone che aveva creduto.
      Inizia così un’indagine che lo porterà a scoprire che sotto la superficie tranquilla di una piccola comunità si nascondono segreti e bugie inconfessabili.

    • Editore Presente sul WD: Parallelo45 Formato/i: Cartaceo
      Il romanzo è ambientato nella Bologna operaia e studentesca del 1968.
      Marina è una studentessa fuori sede della facoltà di Pedagogia di Bologna; è di Riccione dove torna abbastanza spesso dalla sua famiglia composta dai genitori e da un fratello; nel romanzo inframezzati alla trama vera e propria assistiamo a descrizioni della vita degli studenti dell'epoca, e in generale alla vita della "vecchia Bologna", che oggi non esiste più, ma che tutti rimpiangono. Per arrotondare i soldi che le servono Marina legge libri presso un'associazione di ciechi diretta dal Sig. Giovanni, un uomo di una certa età che è molto affezionato a Marina. Marina registra i libri che legge e che poi saranno messi a disposizione di studenti e lettori non vedenti.
      Una mattina durante una pausa del suo lavoro di lettura, si affaccia ad una finestra; in quella di fronte vede un ragazzo picchiare selvaggiamente una donna di una certa età; nel proseguo del romanzo Marina scopre che l'aggressore è il figlio e la donna picchiata è sua madre ; lui è un malato mentale, ma la madre lo protegge e subisce le sue violenze. Queste cose le viene a sapere alcuni giorni dopo dal Sig Giovanni che conosce la storia del figlio violento nei confronti della donna. Quella stessa mattina dalla finestra dell'Associazione Marina vede la madre che aveva subito le botte dal figlio alla fermata di un autobus; decide di seguirla; lascia immediatamente il lavoro e prende lo stesso suo autobus, scende alla sua stessa fermata nel quartiere Barca. Ma la donna si era accorta di essere seguita e dopo che sono scese dall'autobus affronta Marina. Ma la ragazza le promette il suo aiuto rispetto alla situazione con suo figlio e così la donna le dice di seguirla. Vanno a casa di sua sorella, lei si chiama Andreina e la sorella Rina. Marina rimane a lungo in quella casa, mangia con loro, chiacchiera, alla fine viene a sapere una cosa terribile. Le due donne hanno ammazzato il figlio della Andreina. L'hanno fatto a pezzi e messo in un freezer in cantina. Chiedono a Marina di aiutarle a disfarsi del corpo e lei accetta. Insieme alle due donne aspetteranno la primavera quando il terreno sarà più morbido e porteranno il corpo all'interno di una loro proprietà a 20 chilometri da Bologna; è una vecchia cascina con del terreno non coltivato intorno. Metteranno il corpo in una grande valigia e con la macchina del marito della Rina, ferma nel suo garage da quando il marito è morto, si recheranno in campagna. Le due donne promettono a Marina che se saranno scoperte mai e poi mai faranno il suo nome. In attesa della primavera la ragazza torna alla sua solita vita di studentessa.
       
       
       

×