Vai al contenuto

Tutte le attività

Si aggiorna in automatico     

  1. Ultima ora
  2. @mercy me l'ero perso. Ma è geniale, un racconto in cui c'è storia passata e presente. Consapevolezze vecchie e nuove. Riflessioni, sempre le stesse. Il finale mi è piaciuto tantissimo. L'imprenditore che chiama gli "operai" usando dei numeri - quando tra loro si chiamano per nome - è lui stesso un ingranaggio del sistema. Si ridimensiona nel sentir parlare le ultime catenelle della produttività. Non ci era arrivato prima, inglobato anche lui nell'evitare gli errori e mantenere l'efficienza sempre. Fa domande come le farebbe un bambino, ascolta come ascolterebbe un bambino, ma concede libertà come farebbe una mamma. Se in alcuni punti ho trovato dello spiegato, alla luce del finale mi sono rimangiata tutto, così è. Il capetto ha coscienza di sé solo nel sentirsi spiegare le cose come stanno. Era lui stesso vestito di acciaio come un robot, e alla fine si rende conto di non esserlo più, guardandosi attraverso gli altri. Bello.
  3. Antares_

    Omero nel Baltico

    Esponi pure, ci mancherebbe Felice Vinci sosteneva che gli Achei fossero un popolo baltico, e che migrando a sud questi avessero mischiato le proprie leggende e usanze con quelle dei locali. È a questo che fa risalire il tutto. Io sono ignorante, non posso dargli torto o ragione e non so se Iliade e Odissea siano davvero ambientati nel Baltico (pare più no che sì, a dire il vero) ma non mi sembra così improbabile che, venuti a contatto in qualche modo coi popoli del Nord, i cantori abbiano "preso in prestito" qualche elemento della loro cultura, seppur primitiva, inserendolo nei loro poemi. Poi boh, chi lo sa
  4. Poeta Zaza

    [FdI 2019-3] I raggi rotti del sole

    Hai ragione, @Talia poi li chiamo anche "libri di pietra", ma volevo riferirmi, alla prima definizione di cui sopra. Sì, è una mia definizione che vorrebbe comprendere demenza senile, Alzheimer eccetera, in un unico male della mente e delle emozioni. È un tema purtroppo attuale e, come dici, destinato a riguardare, allungandosi la vita media, una fascia sempre maggiore di popolazione. Ti ringrazio tanto del tuo commento e dei complimenti, cara @Talia
  5. Sweet dream

    La Corte Editore

    Scusa ma l'utilità per il Forum di ricevere continui avvisi sul continuo ritardo de La Corte me la puoi spiegare? Abbiamo capito che, a tuo dire, ha dato la parola all'agente. Abbiamo capito che, sempre a tuo dire, non sta rispettando quanto promesso. Dopo due post così ci si aspetta il terzo che porti "novità" o il silenzio che testimoni la mancanza delle stesse. Da quello che so questo non è un "ufficio reclami". Se proprio si è offesi a morte con un editore, e con chiunque, meglio una mail privata o una chiamata privata a La Corte stesso, o no? Credo stia in questo il fastidio. Io non ho messo freccine ma, onestamente, trovo questa continua lamentela infruttuosa un po' fastidiosa.
  6. Talia

    [FdI 2019-3] Una scoperta sensazionale

    Ciao @Silverwillow, Racconto spassoso, avventuroso e divertente. Scritto in maniera molto gradevole, il ritmo della narrazione è perfetto e i personaggi gustosi e caratterizzati (un po' a macchietta, ma ci sta benissimo così visto il tono della storia). Ho da segnalarti un paio di cose ma sono veramente inezie. Innanzitutto questo: È un po' troppo a mio avviso. Due sono le cose: o non hai mai messo un tacco dodici o non sei mai stata in una foresta inesplorata . Capisco l'intento caricaturale, ma credo che questo sia veramente impossibile. Per rimanere sul livello del personaggio forse era più adeguato un paio di scarpe da trekking rosa shocking con strass fatte su misura, ecco una cosa del genere, elegante ma sportivo . E poi un appunto sul finale, che comunque mi piace così, ma se volevi fare l'effetto sorpresa, beh ti dico che il tipo vestito da selvaggio che li invita a cena mi aveva già svelato tutto una trentina di righe prima della conclusione. In generale un lavoro davvero carino e fruibile. Piaciuto. Talia
  7. Lauram

    [Sfida 23] Erano piene

    Ahahah, e ho dovuto tagliare.... In realtà tra i due, ho pensato ci fosse amore. Nelle battute tagliate per arrivare agli 8000 avevo inserito la componente sentimentale, così da rendere l'uomo umano e non spregevole. Spregevoli sono solo i suoi pensieri, esasperati, ma in fin dei conti comuni. Lui si stupisce di quello che pensa, è come se volesse dare la colpa a qualcuno o a qualcosa di superiore. Ma in realtà le riflessioni sono solo le sue, in quanto proprie dell'essere umano. Grazie mille, non ci avevo pensato. Grazie un sacco
  8. Poeta Zaza

    [FdI 2019-3] I raggi rotti del sole

    L'ho fatto apposta, invece. Mi sono fatta prendere dal mio lato scanzonato e un po' infantile e ho voluto mettere la "traccia dell'esplorazione" anche lì. Grazie @Macleo
  9. Talia

    [FdI 2019-3] I raggi rotti del sole

    Ciao @Poeta Zaza, Molto molto romantico questo racconto! La tua personale esplorazione della fantascienza ha dato ottimi frutti. Ho apprezzato, su tutto il resto in maggior misura, la malattia, il default mentale (credo sia di tua invenzione, giusto?). Ti spiego perché. In campo medico e diagnostico, negli ultimi decenni le degenerazioni cerebrali sono uno dei problemi più studiati. Con le scoperte mediche degli ultimi cento anni è stato possibile allungare la vita media delle persone, in termini di tempo ma non di qualità. Infatti è ancora molto difficile curare patologie degenerative della vecchiaia, a cui il default mentale assomiglia. Per cui immaginare un futuro in cui il corpo tutto sommato rimane sano ma la mente, a un certo punto, barcolla, ha un certo fondo di verità. Detto questo il resto della storia è gradevole, ben scritto e molto originale. La poesia è bella, ma mi sarei stupita del contrario. Se ti devo sollevare un dubbio è che tu hai descritto Orbis come Ma poi esistono sul pianeta Ecco, diciamo che comprendo il motivo di questo (la traccia del contest che obbliga a trovare qualcosa di scritto su un supporto fisico), ma secondo me potevi inventare qualcosa di più coerente col mondo che hai immaginato (ad esempio: fasci di luce che scrivono nel cielo, gruppi di fotoni "collimati" che fanno apparire frasi nell'aria, ecc...) qualcosa di più impalpabile e etereo che non libri di pietra (quasi preistorici). Sì tratta ovviamente di un piccolissimo dettaglio da niente, il racconto è decisamente valido. Brava! Talia
  10. Oggi
  11. SeeEmilyPlay

    Il gioco del "se fosse"

    @Bluesman e @mercy troviamoci per una cena al pesto quando mercy guarisce! Sul pesto sono seriale, ben due fidanzati liguri, uno l'ho anche sposato... purtroppo era l'altro che faceva un pesto strepitoso... Se fossi un soprammobile... li odio, li butto via tutti, vanno spolverati e io non spolvero. Dunque, se fossi un soprammobile al massimo potrei essere una cornice con una foto o la stampa di qualche opera d'arte, appoggiato ai libri invece che appeso. Ma pieno di polvere. Se tu fossi una cosa che adori fare d'estate, cosa saresti?
  12. Roberto Ballardini

    [Gioco] Catena musicale

    Credo di averla già messa un po' di volte, ahahah After midnight
  13. irene m

    [Gioco] Catena musicale

    Snowy White - Midnight Blues
  14. Black

    Guanto di Sfida

    Ricordo a @ITG che ha tempo fino alle 23:59 di oggi per postare il suo racconto.
  15. Bluesman

    [Gioco] Catena musicale

    Jumpin' blues - Duke Robillard
  16. Bambola

    Lorem Ipsum

    @Nestor Neroman Domani, anche con messaggio privato se preferisci, mi fai sapere se ti hanno risposto per favore? Grazie.
  17. H3c70r

    Nani!

    Ok, il periodo estivo fa male al presidentissimo @Edu, che ultimamente incontra solo dei... "nani parenti di vecchi nani"! 1060) Nannola: piccola nana sempre indaffarata in cose futili e frivole. Benché i suoi consigli e le sue opinioni non siano mai attendibili, c'è sempre qualcuno che perde del tempo con lei... GUCROEZPBDQALIHVTMF N S
  18. bwv582

    Il gioco del Vocabolario Fantastico

    Destriero: cavallo che non può andare né a sinistra né dritto. KGUCJROXEZPBDQALIHVTMWFNSY
  19. Pigliasogni

    Stanotte scrivi per me

    Un commento lampo, a pelle: mi è piaciuto tantissimo!
  20. Roberto Ballardini

    [Gioco] Catena musicale

    Jumpin' Jack Flash
  21. mercy

    [Sfida 23] Erano piene

    Beh, essendo un horror, questa volta Laura non avrà scritto di ses... ah, no. Scherzo, @Lauram, ammiro la tua capacità di essere vivida e cruda pur senza scadere nella volgarità: io non ne sono proprio capace. Al solito, un sacco di belle immagini brevi e efficacissime. E bello il colpo di scena, non me lo aspettavo che Maria fosse una piccola satanista. E sto cercando di immaginare che incubo debba essere per un padre (per quanto pusillanime) scoprire che la sua bambina... Ti segnalo due cose, proprio per: Credo che "portarsi" sia già "portare con sé" ---> è sufficiente "portandosi via i pensieri" oppure "portando con sé i pensieri". Aspetto il racconto di ITG. Il tuo, in ogni caso, mi è piaciuto un sacco.
  22. flambar

    [FdI 2019-3] " A b i s s o "

    , Buon giorno @H3c70rse spiego cosa si fa durante la guardia su di un ponte comando di un bastimento in navigazione non basterebbe l'intero WD per spiegarlo, figurati in 8000 caratteri. Grazie di avermi letto e commentato. PS Ho letto da qualche parte su questo forum che dobbiamo darci del tu. Personalmente lo preferisco. Ti auguro tanta fortuna
  23. Miss B.

    Le schede di lettura del Premio Italo Calvino

    Magari molti testi sono stati valutati positivamente ma non sono stati ritenuti sufficientemente convincenti. Il Calvino è un premio molto importante, quindi credo che i lettori cerchino testi di altissimo livello su tutti i fronti (trama, scrittura, personaggi...)
  24. Antonio Perozzi

    Edizioni Tlon

    Ciao! Qualcuno ha notizie su questa casa editrice?
  25. Phabyosh

    Arma Infero - Il Mastro di Forgia - di Carta Fabio

    "Lo staff di Maria Cuono Communication e Allinfo.it intervistano Fabio Carta, uno scrittore appassionato di fantascienza. Nel 2014 incomincia a presentare il suo primo manoscritto. Nel 2015 esce Arma Infero – Il mastro di forgia. Si ispira al classico dei classici del planetary romance, ossia a Dune, di Frank Herbert". Maria Cuono Communication - INTERVISTA
  26. Marcello

    Il gioco del Vocabolario Fantastico

    Biada: tipico nutrimento che si usa per il bestiame romagnolo che soffre di raffreddore (da fieno). KGUCJROXEZPBDQALIHVTMWFNSY
  27. Rescritto

    Le schede di lettura del Premio Italo Calvino

    Si un contentino per convincerci a partecipare di nuovo e sganciare 100 euro Oppure più semplicemente non riusciti a mettersi d'accordo su chi meritava davvero la segnalazione
  1. Carica di più
×