Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Vale

Frase in latino

Post raccomandati

Non so se è la sezione giusta, in caso contrario, spostate pure il topic.

Nel romanzo, a un certo punto, devo citare una frase scritta su una porta, frase in latino. Il portale risale al milleseicento, la frase è:

Ciò che fu tenebra è luce,

ciò che è luce tenebra sarà

Una mia amica mi ha suggerito questa traduzione:

Quod tenebrae fuit lux est,

quod lux est erunt tenebrae

C'è nessuno che possa aiutarmi? Il latino è un bel pezzo che non lo frequento, e i professori con cui ero in confidenza, al liceo, sono irrintracciabili...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non so se è la sezione giusta, in caso contrario, spostate pure il topic.

Nel romanzo, a un certo punto, devo citare una frase scritta su una porta, frase in latino. Il portale risale al milleseicento, la frase è:

Ciò che fu tenebra è luce,

ciò che è luce tenebra sarà

Una mia amica mi ha suggerito questa traduzione:

Quod tenebrae fuit lux est,

quod lux est erunt tenebrae

C'è nessuno che possa aiutarmi? Il latino è un bel pezzo che non lo frequento, e i professori con cui ero in confidenza, al liceo, sono irrintracciabili...

Direi "tenebrae erunt" alla fine, ma può andare anche così visto il periodo.

Solo mi sto chiedendo se erano comuni le iscrizioni sui portali nel seicento. Me lo sto chiedendo anch'io, non è che lo so, ma lo vedo più un periodo da insegna che da iscrizione. Ma ripeto per la terza volta è solo un dubbio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il dubbio è leggittimo!

Dato che si tratta comunque di un gesto simbolico, al termine di un evento catastrofico, abbiamo (l'idea non è totalmente mia) pensato che un'iscrizione poteva pure starci...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Concordo con swetty, meglio mettere il verbo alla fine, specialmente se si tratta di un'iscrizione importante.

Il resto mi pare corretto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Spritz

Dalle mie (spaurute) rimembranze di latino credo che la frase sia giusta... non ti dico di mettere erunt alla fine solo perchè te lo hanno già detto... ma così l'ho ripetuto anche io! XD

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vi ringrazio tutti! Ho anche chiesto a una mia amica, che ha rivolto la domanda a sua madre (credo sia stata un'insegnante).

In effetti sono il fuit-est, est-erunt, che non concordano, perché il soggetto del primo pezzo è quod, con "erunt" che invece concorda con "tenebrae", quindi ho deciso di tradurlo così:

Quod tenebrae fuit lux est,

quod lux est tenebrae erit.

Grazie :ohh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vi ringrazio tutti! Ho anche chiesto a una mia amica, che ha rivolto la domanda a sua madre (credo sia stata un'insegnante).

In effetti sono il fuit-est, est-erunt, che non concordano, perché il soggetto del primo pezzo è quod, con "erunt" che invece concorda con "tenebrae", quindi ho deciso di tradurlo così:

Quod tenebrae fuit lux est,

quod lux est tenebrae erit.

Grazie :ohh:

Sì, così va meglio. ^_^

Che poi io latino non lo studio da quasi tre anni, ma non ci fare caso. :asd:

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×