Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

maximod

Damster

Post raccomandati

Nome: Damster

Sito: http://www.damster.it/

Genere: Thriler, Noir e Giallo

Invio Manoscritti: http://www.comma21.it/come-pubblicare-con-comma21/

Distribuzione: non specificata

Facebookhttps://www.facebook.com/damster

 

Ho avuto un piccolissimo scambio di mail in cui hanno dimostrato una gentilezza squisita.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,

io ho pubblicato con loro sull'antologia Unico indizio 2009 e confermo.

Fra l'altro la qualità della stampa è alta, il tipo di carta avoriata, la copertina plastificata, sono state una piacevole sopresa. E' una stampa tipografica di qualità, diversa da quella di altri piccoli editori con cui ho avuto esperienze di pubblicazione.

In damster stanno anche facendo una sorta di concorso reality per romanzi, che sembra abbastanza interessante.

Almeno se uno ha un romanzo finito nel cassetto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviai la mia sinossi a fine 2010. Non ricevetti alcuna notizia.

Mi presentai alla fiera Buk di Modena nel Febbraio 2011. Conobbi Massimo Casarini, il direttore della CE allo stand.

Parlammo per circa venti minuti di editoria, di come è difficile stare a galla nel mondo della carta stampata in genere, ecc...

Parlammo anche di editoria a pagamento: loro pubblicano free per i romanzi in cui credono, ma davanti ad un autore rifiutato che volesse comunque essere pubblicato da loro, non si tirerebbero indietro davanti ad una proposta di contributo da parte dell'autore (non si può più parlare di "richiesta" di contributo).

Personalmente è un discorso che non condivido, perché potrebbe abbassare la qualità delle opere pubblicate.

Comunque, ci lasciamo dalla fiera con la promessa che avrebbe valutato la mia sinossi. Mandai subito dopo un mail di ringraziamento per la disponibilità e, nuovamente, la sinossi. Non mi ha mai risposto, ed è passato un altro anno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sembra che ci sono alcune novità ambigue.

Sul sito viene detto che per la spedizione dei manoscritti di autori esordienti è stato aperto un nuovo sito http://www.scriptor.it/

E' curioso leggere un po' ovunque nelle loro pagine che "non sono editori a pagamento". Poi se spulciate bene scoprirete nella pagina "Servizi editoriali" che si paga tutto!

Compresa la lettura! (costa 80 Euro)

Propongo una nuova verifica per questa CE. :la:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Nephrem On'Yn'Rah

Li ricontatteremo ma prima che si parta per la tangente si faccia attenzione a una cosa: selezione editoriale non è uguale a servizi editoriali.

Così, leggendo il loro sito, quel che vedo io è un editore che fa anche da POD e stampa su richiesta ma non fa proposte di pubblicazione a pagamento.

Ma per si e no contattiamo e verifichiamo con loro stessi la cosa, che l'importante è la chiarezza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se vi può interessare la Damster sta per varare una nuova collana "romantica", Amori&passione, che sarà realizzata solo in formato ebook per il momento e sono alla ricerca di testi e nuovi autori.

Condividendo con voi questa notizia, ne approfitto per chiedervi se qualcuno di voi ha esperienza diretta con questa Casa Editrice.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io l'unica esperienza maturata con loro posso dire essere stato

un arbitrario inserimento in mailing list promozionale, dopo avere inviato tempo fa un mio lavoro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sinceramente speravo in qualcosa di più costruttivo o distruttivo :saltello:

Allora non mi resta che aspettare e vedere e sperare v.v

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sinceramente speravo in qualcosa di più costruttivo o distruttivo :saltello:

Allora non mi resta che aspettare e vedere e sperare v.v

In linea di massima, esperienza simile a quella di Stefano.

Generalmente non sollecito mai risposte, se non quelle di avvenuta ricezione. Non risposero, ovviamente che lo abbiamo ricevuto l'ho poi capito proprio dall'inserimento in mailing list...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti! Io ho pubblicato con loro un romanzo urban fantasy in ebook per la nuova collana Fantaxy, nessuna richiesta di contributo e massima cortesia, però l'editore non ha fatto nessun editing, non mi ha rimandato le bozze da correggere etc. Insomma, cortese e free ma un po' sbrigativo! Comunque come da contratto il mio libro è su tutti gli store online :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Una casa editrice ottima!

Ho pubblicato con loro  in data 12 gennaio 2014 *****************, mio primo romanzo (pubblicato),  partecipante all'Eroxè Context 2014, concorso nazionale per il miglior romanzo erotico. Attualmente disponibile in ebook su tutti gli store online, compresa la Feltrinelli.

La risposta è pervenuta dopo solo un mese, e direttamente dall'editore, Massimo, una persona schietta e dinamica. Editore che ti segue in tutte le fasi della pubblicazione.

Inoltre, sempre tramite la Damster, ho avuto modo di pubblicare 24 racconti, di cui 18 partecipanti all'Oxè Awards, concorso nazionale per il miglior racconto erotico.

 

Consiglio a tutte le persone che scrivono racconti o romanzi dai toni forti, e con esplicite scene di sesso, di contattare la Damster edizioni. Una casa editrice seria, totalmente gratuita, e che non censura i propri autori.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inoltre, a un mese dalla pubblicazione del mio romanzo e alla partecipazione di 18 racconti sul portale Eroxè, sempre tramite Damster, devo aggiungere la totale trasparenza di questa casa editrice.

Ogni mese ti tiene informato sulle vendite su ogni singolo store, e su qualsiasi iniziativa della casa editrice.

Poi, leggendo gli altri topic ho notato una costante: "molto cortesi", quasi come se un editore dovesse essere il vostro amichetto, invece che un editore.

Della Damster ho apprezzato subito i modi diretti, cosa che non ho trovato in altre case editrici. Case editrici che abbinavano parole dolci e tenere a un rifiuto. Persino case editrici di piccolo calibro che attestano di trattare il genere erotico, e ironicamente hanno rifiutato un romanzo pubblicato poi da una casa editrice che opera da ben sedici anni, e prevalentemente nel campo dell'erotismo e hard boiled.

Questa la dice lunga sulla differenza che passa dalla cortesia fine a se stessa, alla qualità.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dopo 6 mesi dall'invio della sinossi (via form del sito) nessuna risposta. Anche nello stesso sito, dove è chiaramente detto che accanto ad ogni opera inviata ci sarà una valutazione non compare assolutamente nulla di ciò:

Non ancora valutato (dobbiamo ancora considerare il materiale)
Non siamo interessati, ci dispiace (non ci interessa il genere oppure il testo non ci convince)
Valutazione positiva (Il testo è interessante, questo non vuol dire che sia pubblicabile. Prenderemo contatti con l'autore e vedremo che fare)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Con la Damster pubblicai nel 2013 il mio primo romanzo, inizialmente in digitale, poi a seguito della vittoria all'Eroxé Context 2014, anche in cartaceo.
Da allora con la Damster ho pubblicato in digitale altri cinque romanzi, di cui due partecipanti al nuovo Context. Inoltre, in accordo con Massimo Casarini, ho creato un'antologia di racconti in cui  sono coinvolti altri 13 autori. Antologia a oggi disponibile in digitale.
Una casa editrice assolutamente gratuita, sia per il digitale che per il cartaceo. Anzi, per il cartaceo, nel caso l'autore volesse acquistare delle copie (non ha assolutamente obbligo di farlo), Max chiede solo il 50% sul prezzo di copertina, e il pagamento a copie vendute (altrimenti il reso delle restanti).
Che dire... più gratuita di così!
Per quanto concerne i tempi d'attesa, beh, di norma sono di tre mesi. Almeno per chi non ha già pubblicato con loro, relazionandosi così direttamente con l'editore (risponde sempre e comunque lui).
Modo di lavorare fluido e che si adatta alle esigenze dell'autore. Pubblicità ordinaria sui social e alle fiere. E sincerità da parte dell'editore.
Inoltre, devo ammettere che pochi editori avrebbero il coraggio di pubblicare opere cruente come fa la Damster.
Per le mie si rischia davvero la denuncia!

Ottima realtà. La consiglio a tutti.

Non tratta solo erotico, quanto hard boiled.
Se infatti qualcuno dovesse eccitarsi leggendo quanto da me scritto, beh, credo si potrebbe definire affetto da qualche forma di parafilia.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Com'è possibile che nel Form di invio del manoscritto non ci sia un campo per inserire la propria email, il numero di telefono o qualsiasi altro recapito?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allora, carissimi, la risposta è arrivata e mi lascia un po' perplesso.

 

Essendo la mia opera prettamente da "stampare", non proprio gestibile in digitale, mi scrivono che l''unico cartaceo che "fanno" è per la collana Comma 21, gialli e noir.

 

Il resto è tutto digitale e sempre free, come la predetta collana.

 

In caso invece io voglia il cartaceo posso partecipare al Festival dello Scrittore, per il quale mi allegano i dettagli e un "preventivo".

 

L'allegato mi informa immediatamente che non sono dinanzi a una CE (riguardo a FDS, festival dello scrittore) ma a un servizio che mette in condizione gli autori di pubblicarsi direttamente.

 

In buona sostanza è un auto publishing, o come si chiama...

 

Riassumendo: se volente il cartaceo, questa casa lo propone free solo per la collana Comma 21, altrimenti vi auto-pubblicate con FDS.:bandiera:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Confermo... anche a me arrivata la stessa mail... con la precisazione che loro fanno il cartaceo solo per la collana di gialli e noir... beh, ma il mio libro era un thriller e un noir, per cui non ho ben capito cosa volessero dire... 

 

Quando poi ho visto la cifra necesaria per l'autopubblicazione allora ho lasciato perdere... :wtf:

 

A parte il fatto che nel frattempo ho già pubblicato con altri.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunitày. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×