Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

CarloPD

DNA e succhi gastrici

Post raccomandati

Ho cercato invano in internet una cosa che proprio non sono riuscito a trovare. L'argomento é schifosetto e se a qualcuno dovesse provocare un blocco della digestione mi scuso da subito.

In effetti il tema è proprio quello del blocco della digestione che avviene in un cadavere al momento della morte. E’ un fenomeno che viene spesso utilizzato per identificare l’ora della morte, a volte con molta precisione. Per un giallo al quale sto lavorando mi sarebbe utile che nello stomaco pressoché vuoto della vittima, venisse trovato del liquido organico con il relativo DNA. Ognuno pensi al liquido che vuole, ma con un pochino di fantasia potete capire di cosa si tratta.

Ma arriviamo alla domanda. Qualcuno sa dirmi dopo quante ore il DNA risulta disgregato dai succhi gastrici al punto da non poter più permettere l’analisi? E in più, in quel momento sarebbe ancora possibile verificare con un’analisi chimica che si tratta di quel liquido lì a cui io faccio riferimento?

Un grazie a chi sapraà darmi la risposta e un sorry per quelli che troveranno la cosa disgustosa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Non ti so dare un orario preciso, perché entrano in gioco talmente tante variabili che è quasi impossibile fare una stima.

Il liquido di cui parli, in un cadavere è riconoscibile anche mesi dopo il decesso, tanto che è addirittura possibile ricostruire la dieta dei dinosauri dai contenuti degli stomaci.

Uno stomaco vuoto produce una disgregazione più rapida rispetto a uno pieno, e comunque per l'analisi del dna è sufficiente anche una misera quantità, dal momento che con le tecnologie attuali è possibile ricavare non solo il dna nucleare (del nucleo) ma anche quello mitocondriale (che è possibile riprodurre in vitrio per moltiplicarne la quantità )

Quindi la probabilità che rimanga comunque una traccia utile, è decisamente molto ma molto alta, anche a distanza di molti giorni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se ho sbagliato intuizione, tantissimo penseranno male di me (o lo pensano già? :sss:)...

Il liquido organico a cui fai allusione, da cui si ricava il DNA, è per caso... sperma?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Se ho sbagliato intuizione, tantissimo penseranno male di me (o lo pensano già? :sss:)...

Il liquido organico a cui fai allusione, da cui si ricava il DNA, è per caso... sperma?

Esattamente. Però adesso non devi chiederli come ci é arrivato perché almeno questo devi capirlo da solo icon_smile.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×