Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Lyssa

Drawer's Dream

Post raccomandati

Ospite

istantanea2011062421105.png

Spero si veda, non riesco mai a caricare le foto come dio comanda. Comunque, è lei, Vanille.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

O mio Zio! Bellissimo questo topic, io adoro vedere quanto sono bravi a disegnare coloro che sanno disegnare: ancora, ancora! icon_cheesygrin.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Approfitto di questo topic per riproporre un mio disegno, già postato un anno fa, che allora ebbe un grande successo.

Si tratta dei due personaggi principali del mio primo romanzo: Jack Shark, l'investigatore, e L'Uomo Invisibile, il fantomatico e misterioso killer

senzanometi.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vanille icon_eek.gif ... bisogna sconvolgerti più spesso. Una curiosità, ma come hai fatto a colorarlo al computer? Immagino ci voglia un programma apposito, perché mi ricordo che quando provavo a colorare al computer qualcosa di scannerizzato era un casotto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Visto che in tag mi state sconvolgendo, continuo a postare per distrazione :facepalm: Era su carta, ma ho fatto la scansione e l'ho colorato al pc.

istantanea2011062422510.png

Andre... è Meraviglioso! :cookie:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ho mia sorella, che disegna, non c'è bisogno che imbratti fogli a mia volta :)

http://bp0.blogger.com/_YwpvlycfZwU/SHN ... zione+.jpg

Sull'onda dell'entusiasmo della scoperta del ciclo dei robot di Asimov. roba di metà degli anni novanta.

http://img141.imageshack.us/img141/1411/ligre2.jpg

Leodoro già lo conoscete :)

E infine lei:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh, lo fa per mestiere *amaH sorellina* Invidia anche io. Lei ha avuto le palle di mollare il suo lavoro, fare l'accademia e ricominciare con quello che voleva davvero fare, anche prendendo due lire all'inizio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh, da quando, ragazzina, ha scoperto che le piaceva disegnare (e le veniva facile) non ha mai smesso. Riempiva casa di disegni, schizzi, scarabocchi.

Un po' come io la riempivo di quadernacci pieni di porcheriole scrittevoli. E poi accontentava sempre le nostre richieste... "Isa, mi disegni...." lei prendeva un foglio, e via. Alle superiori ha fatto la scuola da figurinista-stilista, ma non l'ha mai davvero attratta quel mestiere. Per parecchio tempo ha lavorato come modellista. Sviluppava i cartamodelli di aziende e stilisti. Verso la fine (qualche anno fa) si è iscritta alla scuola internazionale di Comics, ha fatto i tre anni, si è diplomata e adesso lavora nel campo che ha sempre sognato. Ma non ha mai - mai smesso di riempire fogli su fogli di disegni. Anche quando lavorava come modellista.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×