Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

TNT

Obblighi Autore

Post raccomandati

Ciao Ragazzi, sto firmando un contratto editoriale ma io, vivendo a Roma ed essendo l'editore a Milano, manderò le copie del contratto firmate via raccomandata. Il punto che segue

-_- consegnare all’EDITORE, i testi dattiloscritti dei testi completi (più CD), redatti in forma definitiva, vistati per la stampa e corredati di tutto il suo eventuale materiale illustrativo ; nonché ad accogliere le proposte di modifica del testo che l’EDITORE eventualmente avanzi, giustificate dalla necessità di adeguarlo ai criteri concordati e da una valutazione di esigenze di tipo tecnico o commerciale

implica che devo inviare anche i testi in cartaceo più cd dell'opera? E vistati per la stampa significa che ci de+vo scrivere sopra tipo "Visto si stampi" o simili?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Di sicuro il cartaceo più il cd con il file, per il resto... telefonare per chiedere chiarimenti, no?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bè, chiamare di sicuro, ma siccome già li ho bombardati di domande, chiarimenti, modifiche volevo sapere se qualcuno avesse già fatto esperienza...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Mai incontrata questa cosa del visto-stampa...

io sì, ma è bastata una mail dell'editore con la bozza definitiva in pdf, cui ho replicato con un "per me va bene, vai!"

credo che queste clausole siano lì più che altro per salvare la forma, e tutelare l'editore in caso l'autore volesse accusarlo di aver stravolto la sua Preziosa Creazione Artistica.

--

Alain

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

...in conclusione è andata così: ho inviato loro cartaceo e cd firmati e loro, prima di apportare le modifiche, mi hanno inviato una mail per sapere se per me era ok. prima della pubblicazione (sto parlando di un audiolibro) mi hanno fatto sentire il file audio al quale, dopo aver eliminato qualche suono che non mi piaceva, ho dato l'ok per la pubblicazione (anzi per la messa in vendita)...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
credo che queste clausole siano lì più che altro per salvare la forma, e tutelare l'editore in caso l'autore volesse accusarlo di aver stravolto la sua Preziosa Creazione Artistica.

Non so quale sia l'editore di TNT, parlo in generale, ma credo che queste clausole tutelino l'editore anche troppo, e che sia tutelato solo lui, se è vero che l'autore si obbliga ad accogliere le proposte di modifica del testo che l’EDITORE eventualmente avanzi, giustificate dalla necessità di adeguarlo ai criteri concordati e da una valutazione di esigenze di tipo tecnico o commerciale.

Tutto andrebbe bene se i criteri di cui sopra fossero davvero concordati e soprattutto chiari, ma mettiamo che chiari non siano e che l'editore non sia disponibile a chiarirli: l'autore cosa fa, firma il contratto e dà carta bianca?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
...in conclusione è andata così: ho inviato loro cartaceo e cd firmati e loro, prima di apportare le modifiche, mi hanno inviato una mail per sapere se per me era ok. prima della pubblicazione (sto parlando di un audiolibro) mi hanno fatto sentire il file audio al quale, dopo aver eliminato qualche suono che non mi piaceva, ho dato l'ok per la pubblicazione (anzi per la messa in vendita)...

A me è capitato di vedere contratti in cui l'editore chiedesse di siglare ogni pagina della bozza finale prima di mandarla in stampa, ma solitamente è l'editore che spedisce all'autore la bozza, l'autore si limita a firmarla e rispedirla.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
credo che queste clausole siano lì più che altro per salvare la forma, e tutelare l'editore in caso l'autore volesse accusarlo di aver stravolto la sua Preziosa Creazione Artistica.

Non so quale sia l'editore di TNT, parlo in generale, ma credo che queste clausole tutelino l'editore anche troppo, e che sia tutelato solo lui, se è vero che l'autore si obbliga ad accogliere le proposte di modifica del testo che l’EDITORE eventualmente avanzi, giustificate dalla necessità di adeguarlo ai criteri concordati e da una valutazione di esigenze di tipo tecnico o commerciale.

Tutto andrebbe bene se i criteri di cui sopra fossero davvero concordati e soprattutto chiari, ma mettiamo che chiari non siano e che l'editore non sia disponibile a chiarirli: l'autore cosa fa, firma il contratto e dà carta bianca?

L' editore è Good Mood Edizioni Sonore, però devo dire che hanno rispettato il testo al 100% (io mi aspettavo parecchie modifiche in quanto il linguaggio che ho utilizzato è comicamente poetico e pieno di "licenze") e anzi sono stato io a proporre modifiche alla bozza audio prima che venisse messa in vendita...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×