Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

PeppeArte

Riferimenti a fatti/cose/persone reali

Post raccomandati

Salve a tutti.

Vi chiedo se è possibile inserire, nella scena descritta, un personaggio famoso.

Sto scrivendo il mio primo libro, ambientato nel 1980 e vorrei inserire  Jean Paul Belmondo (esempio) che canta alla festa dove si è recata la mia protagonista. Ovviamente senza interazione con la persona famosa. Si può?

Grazie anticipatamente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@PinoP , ti ho unito alla discussione più corposa delle tante che continuate ad aprire sempre sullo stesso argomento.

SI può, purché tu non dica che era ubriaco fradicio, che era incapace di cantare o che ha fatto di peggio. Purché tu non lo denigri, insomma.

Vedo che è il tuo primo messaggio; ti dispiacerebbe presentarti alla comunità in Ingresso?

Grazie. ;)

  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Gabriela Sportelli , dipende da ciò che hai intenzione di scrivere: se si tratta di situazioni private e che identificano quelle persone nello specifico, potresti incappare in una denuncia. Tra i post della discussione dovrebbe essercene uno recente proprio riguardo una scrittrice che ha subito una denuncia per aver parlato di una vicina di casa, riportandone il soprannome ed episodi reali che facevano risalire a lei in maniera inequivocabile.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@ElleryQho scritto una teen fiction ispirandomi a un amore a distanza e a una comitiva che purtroppo non frequento più. Il mio ex ragazzo è perfettamente al corrente di questa storia, invece solo alcuni della comitiva lo sanno. Più cambiavano le situazioni con loro e più cambiava la storia, ma non ho scritto nulla di particolarmente offensivo su di loro. Se mi metteró in contatto con loro per informarli, potró stare tranquilla se riceverò una proposta di pubblicazione? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Informarli sarebbe già ottimo. 

Se in più riuscissi a ottenere un consenso scritto (andrebbe bene anche per email) saresti maggiormente tutelata.  (y)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Riapro questa discussione. Fermo restando che nel mio romanzo cito più volte posti pubblici (bar, pub, musei, vie, negozi) nonché persone famose (ad esempio, Tizio sent' al telegiornale la notizia di etc, o ascolta la canzone di etc...) nonché marchi e aziende (Tizio prende aereo easyjet o mette felpa di h&m)
è impensabile ovviamente avere i consensi di tutti, ma nelcaso in cui io faccia compiere a qualcuno un azione che ovviamente non ha compiuto?
L'esempio concreto è. Nel mio romanzo un personaggio si occupa di traduzioni editoriali. Nel corso di una conversazione dice al nipote di essere stata contattata dal traduttore delle Cronache (inteso come Cronache del Ghiaccio e del Fuoco), che vuole espandere il team a causa della riedizione dei libri in seguito al successo che potrà portare la serie tv (il tempo della narrazione è anni fa, in questo caso). Il personaggio dice di aver rifiutato.

Ora, anche considerando che Altieri tristemente ci ha lasciato qualche anno fa, e considerando che non viene mai citato direttamente, ma potrebbe lui ravvisarsi indirettamente, mi toccherebbe cercare consenso degli eredi (o eliminare proprio il punto magari)? O, comunque, anche essendo un azione non da lui compiuta, anche perché coinvolge un personaggio inventato, ma non c'è nulla di diffamatorio posso sorvolare?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Moms25 ha detto:

è impensabile ovviamente avere i consensi di tutti, ma nelcaso in cui io faccia compiere a qualcuno un azione che ovviamente non ha compiuto?

 

Se dici che un personaggio pubblico (con nome e cognome) ha commesso un reato o un illecito qualsiasi, rischi una denuncia. ;)

 

2 ore fa, Moms25 ha detto:

L'esempio concreto è. Nel mio romanzo un personaggio si occupa di traduzioni editoriali. Nel corso di una conversazione dice al nipote di essere stata contattata dal traduttore delle Cronache (inteso come Cronache del Ghiaccio e del Fuoco), che vuole espandere il team a causa della riedizione dei libri in seguito al successo che potrà portare la serie tv (il tempo della narrazione è anni fa, in questo caso). Il personaggio dice di aver rifiutato.

Ora, anche considerando che Altieri tristemente ci ha lasciato qualche anno fa, e considerando che non viene mai citato direttamente, ma potrebbe lui ravvisarsi indirettamente, mi toccherebbe cercare consenso degli eredi (o eliminare proprio il punto magari)? O, comunque, anche essendo un azione non da lui compiuta, anche perché coinvolge un personaggio inventato, ma non c'è nulla di diffamatorio posso sorvolare?

 

Esatto, in questo caso non è necessario il consenso degli eredi. Ne parli in via generica e anche se è individuabile il personaggio specifico, compie un'azione marginale e talmente innocua che non serve scomodare nessuno. :)

  • Grazie 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho in cantiere un thriller fantastico ambientato nel mondo del cinema americano; il romanzo ha un piano su questa terra e un secondo in un'altra realtà dove i buoni possono tornare in vita e spendersi per il bene della città di Los Angeles. Tra loro mi piacerebbe fare rivivere Stan Laurel & Oliver Hardy, Clark Gable e altri. Si può fare o no? Si deve necessariamente farne richiesta agli eredi?

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi riallaccio anche io.

 

Ho inserito due personaggi influenti di fine ottocento/primi del novecento in un romanzo.

Mi sono sono mantenuto abbastanza fedele alle loro biografie, però li ho fatti incontrare in un momento e in un luogo in cui (almeno secondo le fonti in mio possesso) non l'hanno fatto.

Non credo di averli diffamati. C'è da dire però che erano uomo e donna, e uno dei due all'epoca era sposato, per cui forse ai tempi era un po' sconveniente che si vedessero da soli. D'altronde non hanno fatto altro che chiacchierare nella storia.

 

Che faccio, vado a cercare gli eredi per chiedere loro il permesso di farli uscire insieme?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno a tutti 😉 volevo chiedere a chi avesse già esperienza nelle pubblicazioni se è possibile inserire nomi di marchi famosi all'interno di un romanzo. Pongo questa domanda poiché nel mio romanzo, che intendo pubblicare a breve in self, sono inseriti molti nomi di brand conosciuti. Grazie in anticipo a chi risponderà 😉

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Jake_619 ti ho unito alla più corposa delle tante discussioni aperte sull'argomento.

Ne troverai di certo altre in questa sezione e in questioni legali; cerchiamo di unirle quando possiamo, ma ne aprite talmente tante...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Jake_619 ha scritto:

Buongiorno a tutti 😉 volevo chiedere a chi avesse già esperienza nelle pubblicazioni se è possibile inserire nomi di marchi famosi all'interno di un romanzo. Pongo questa domanda poiché nel mio romanzo, che intendo pubblicare a breve in self, sono inseriti molti nomi di brand conosciuti. Grazie in anticipo a chi risponderà 😉

 

Murakami da quel che so ne ha riempito i romanzi. Non sono informato sui possibili risvolti, ma di sicuro dovresti evitare di infamare il marchio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
20 ore fa, Tareus ha scritto:

 

Murakami da quel che so ne ha riempito i romanzi. Non sono informato sui possibili risvolti, ma di sicuro dovresti evitare di infamare il marchio.

Ho capito... Grazie per la risposta 😉

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti,

Ieri sera, stavo vedendo un articolo in cui il mondo videoludico si scontrava con il copyright. Mi è venuto il panico. Il motivo è che vorrei scrivere una storia di un personaggio non dei videogiochi, che finisce dentro al mondo dei videogiochi. Mi è venuta in mente una domanda: è possibile creare il mondo dei videogiochi senza cadere nel copyright, si possono fare omaggi e se l'ambientazione è un flipper, è plagio?

Se è non possibile, me ne farò una ragione.

Grazie per chiunque mi risponda.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao @Titian

credo proprio non si possa parlare di plagio nel tuo caso: citare (omaggiandoli) personaggi o ambientazioni altrui si può fare. L'unica accortezza dovrebbe essere evitare di diffamare persone/società esistenti. 

Ma io non sono un'esperta, quindi dai un'occhiata a questa discussione, in cui si parla della questione che ti interessa.

 

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, mercy ha scritto:

Ciao @Titian

credo proprio non si possa parlare di plagio nel tuo caso: citare (omaggiandoli) personaggi o ambientazioni altrui si può fare. L'unica accortezza dovrebbe essere evitare di diffamare persone/società esistenti. 

Ma io non sono un'esperta, quindi dai un'occhiata a questa discussione, in cui si parla della questione che ti interessa.

 

 

Grazie mille per avermi schiarito le idee. Inoltre ho dato una leggera sbirciata e ho capito, ma naturalmente devo leggere ancora.

:) 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

4 minuti fa, ElleryQ ha scritto:

@Titian , non è ben chiara la tua richiesta, intanto unisco alla discussione segnalata da @mercy . :)

Scusatemi, proverò a spiegarmi meglio.

Mio fratello ha creato un personaggio che poco alla volta è stato apprezzato da molti su Facebook.

Così mi decisi a inventarmi una storia con questo personaggio. Dopo varie idee in testa, avevo deciso che Jack, questo personaggio, finisse nel mondo dei videogiochi.

Avevo dato un'occhiata alle discussioni "Questioni legali". Una di queste discussioni, diceva che è plagio rendere tutto simile o uguale a un videogioco realmente esistente.

Non capivo se valeva anche per la mia storia visto che all'interno della quale c'è un'ambientazione da Flipper. Volevo sapere se, questa ambientazione, era considerato plagio per gli giochi sullo stesso filone. Inoltre avevo fatto una domanda: se era possibile scrivere un mondo di questo tipo senza cadere nel copyright? Beh, a questa domanda mi sono già risposto da solo.

Volevo chiedere solo questo. 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ok, @Titian , ora è un po' più chiaro. Ciò che trovo ancora poco chiaro è se il personaggio Jack, creato da tuo fratello su Facebook, vivrà in alcuni racconti scritti da te (sempre per Facebook). Il fatto che l'ambientazione sia un gioco elettronico o un videogioco è relativa, se poi la storia è da te scritta e l'ambientazione solo descritta (quindi non rappresentata graficamente per immagini). Se l'ambiente è un flipper, non stai neanche citando un gioco/videogioco specifico, ma un flipper generico, oggetto diffuso e ormai anche un po' in disuso. in ogni caso, solo citarlo sarebbe possibile.

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@ElleryQ Grazie mille per la risposta.

47 minuti fa, ElleryQ ha scritto:

Ciò che trovo ancora poco chiaro è se il personaggio Jack, creato da tuo fratello su Facebook, vivrà in alcuni racconti scritti da te (sempre per Facebook).

Il personaggio Jack, fa parte di un fumetto di mio fratello. Grazie a quest'ultimo, ha portato lo stile del fumetto su Facebook con diversi disegni.

Mi scuso se mi sono espresso male.

Non saranno dei racconti, ma un vero e proprio romanzo. :)  

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×