Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Post raccomandati

On 10/2/2017 at 20:40, HateQueen118 dice:

Ciao a tutti!
Mi scuso in anticipo se ciò che sto per scrivere offenderà qualcuno, non è assolutamente mia intenzione. Volevo sapere se qualcuno in questa discussione ha mai letto uno dei loro libri, perché di recente me ne è stato mandato uno da un'autrice per farne la recensione sul mio blog ed era veramente carino, per carità, ma ho trovato in esso svariati errori grammaticali e sintattici che forse un editor avrebbe dovuto notare. Questo mi ha fatto pensare che forse il lavoro di editing non è proprio eccelso, ma credo sia un problema di quasi tutte le piccole C.E. Insomma, altri di voi hanno avuto esperienze del genere con questa C.E. in particolare o è stato un caso isolato? Fatemi sapere! :)

Nel mio caso il libro aveva già subito un editing da un editor privato. Però poi l'editore ne ha svolto un altro più approfondito. Poi, prima della pubblicazione abbiamo fatto tre giri di bozze, sia io che l'editore scovando altri errori. Alla fine, nel testo definitivo c'era un paio di piccolissimi errori, che sono stati definitivamente eliminati nella ristampa. Può sembrare impossibile, ma per quanto si controllino le bozze, uno o due errori scappano sempre.

Il mio libro, e quelli di altri miei compagni autori, hanno partecipato e stanno partecipando a diversi premi letterari, ottenendo anche diversi consensi, non credo quindi che le giurie premino libri con strafalcioni troppo evidenti. Anche se, ti dirò la verità, ho riscontrato errori assurdi anche nei libri di Mondadori, Piemme e altri big.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, lucfax dice:

Il mio libro, e quelli di altri miei compagni autori, hanno partecipato e stanno partecipando a diversi premi letterari

 

È direttamente la Casa Editrice a trovare i premi letterari?

In molti concorsi ho notato la presenza di più libri editi da Nulla Die (spesso tra i finalisti) e mi chiedevo se fosse proprio la CE a occuparsi di tutto, anche di inviare le copie. È così?

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@lucfax Ma io non parlo di un paio di errori, parlo di almeno un errore per pagina - neanche refusi, proprio errori sintattici e grammaticali. Hai fatto bene a controllare il tuo libro così approfonditamente. Io col mio ho fatto lo stesso (non con Nulla Die), facendo due/tre giri di beta-reader e rileggendolo da me almeno cinque volte. Poi quando è arrivato alle mani della c.e. mi sono stati corretti meno di una decina di errori di battitura. Quello che mi racconti - ovvero che l'editore si è impegnato con te per scovare gli errori - mi rende ancora più perplessa sulle motivazioni per cui invece il libro che ho letto io abbia un lavoro di editing tanto scarso. Forse tu ti sei interessato più dell'autore di cui parlo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Ngannafoddi Dipende dal premio. In genere sì, è l'editore che scova i premi letterari, ce ne sono alcuni poi, a cui la casa editrice partecipa spesso. Si tratta di concorsi free. Per l'invio di libri, dipende. Se la partecipazione richiede l'invio di un numero elevato di copie, l'editore ti chiede di contribuire, tipo, se si richiedono 10 copie, l'editore ti chiede di acquistarne 5  (a prezzo scontato), mentre le altre 5 le mette lui. Come autore sei comunque libero di partecipare anche a premi di tua scelta, non segnalati dalla CE, ma in quel caso la partecipazione è a tuo carico.

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, lucfax dice:

@Ngannafoddi Dipende dal premio. In genere sì, è l'editore che scova i premi letterari, ce ne sono alcuni poi, a cui la casa editrice partecipa spesso. Si tratta di concorsi free. Per l'invio di libri, dipende. Se la partecipazione richiede l'invio di un numero elevato di copie, l'editore ti chiede di contribuire, tipo, se si richiedono 10 copie, l'editore ti chiede di acquistarne 5  (a prezzo scontato), mentre le altre 5 le mette lui. Come autore sei comunque libero di partecipare anche a premi di tua scelta, non segnalati dalla CE, ma in quel caso la partecipazione è a tuo carico.

 

Ma è una cosa bellissima!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@HateQueen118  Ciao, io non ho mai letto un romanzo di questa casa editrice, a parte il mio (che ho aggiunto alla sezione libri) :D,

pero' nel 2015 un loro libro ha partecipato al premio strega, non l'ha vinto, ma ha partecipato! Vero è che è un libro scritto da un professore in pensione, pero' dubito che avrebbe partecipato allo strega se non fosse stato scritto bene. Insomma, io credo che la CE sia seria e, anche se piccola, agguerrita! Sono contenta di aver pubblicato con loro.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, vally13 dice:

@HateQueen118  Ciao, io non ho mai letto un romanzo di questa casa editrice, a parte il mio (che ho aggiunto alla sezione libri) :D,

pero' nel 2015 un loro libro ha partecipato al premio strega, non l'ha vinto, ma ha partecipato! Vero è che è un libro scritto da un professore in pensione, pero' dubito che avrebbe partecipato allo strega se non fosse stato scritto bene. Insomma, io credo che la CE sia seria e, anche se piccola, agguerrita! Sono contenta di aver pubblicato con loro.

 

Fantastico! Chissà che è successo con il libro che ho letto io... O_O

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 Sì, ma quel libro non aveva solo partecipato al premio Strega, ma era anche giunto in finale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 7/11/2016 at 12:51, vally13 dice:

Si hai ragione, è che non stavo piu' nella pelle. Alla fine mi hanno risposto positivamente, ancora non ci credo. Sto aspettando il contratto, non vedo l'ora!

Ciao, posso chiederti com'è andata la tua esperienza con questa casa editrice?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Nio59

È andata bene, all'inizio parlavamo solo via email e le cose sono andate a rilento, ma appena iniziato l'editing è andato tutto molto spedito. Loro sono gentilissimi e rispondono a qualsiasi domanda cercando di venirti incontro. Poi ti mandano periodicamente i concorsi a cui puoi partecipare e ti agevolano con le copie da mandare (alcuni concorsi ne vogliono anche venti). Quindi quasi sempre si dividono i costi con loro a metà, sempre che tu voglia partecipare. Insomma la mia esperienza è ottima

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, vally13 dice:

Insomma la mia esperienza è ottima

Auguri! La distribuzione e la promozione, quindi, ci sono.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Nio59 dice:

Auguri! La distribuzione e la promozione, quindi, ci sono.

Si ci sono, le presentazioni me le sto organizzando io, ma sono sicura che se vivessi vicino alla loro sede potrebbero anche aiutarti di più. Però ti aiutano sempre per la spedizione di libri in conto spesa etc..

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Ciao @Hugo Riemann ti riporto qui una testimonianza ;-)

 

On 19/1/2017 at 10:24, Monica Maratta dice:

Buongiorno a tutti,

questa mattina ho ricevuto la proposta di contratto da parte della Nulla die per il mio romanzo rosa di ambientazione storica.

Il contratto ha durata di 2 anni e si rinnova automaticamente, salvo recessione comunicata nei tempi dovuti. Non c'è il diritto di prelazione ed è ben specificato. La tiratura è illimitata. Fin qui tutto bene ma il 4% è davvero poco. Lo avrei perfino accettato poichè la ce mi piace, ciò che mi fa storcere la bocca è che non si percepiscono provvigioni finchè non si arriva alla somma di 300 euro, il che significa che in un anno dovrei vendere 500 copie. Il prezzo del volume sarebbe di 15 euro per 160 pagine. Ci sto riflettendo sopra, ma con l'Editore che mi sta pubblicando il mio primo romanzo e che è in uscita a giorni, ho avuto condizioni migliori. Dato che ho in ballo un'altra proposta ritengo di doverci riflettere bene. Vi terrò aggiornati.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho contattato la casa editrice per proporre un manoscritto e ho ricevuto una mail con il questionario da compilare.

Forse può interessarvi sapere che non c'è traccia dell'obbligo di non firmare contratti con altri editori per 30 giorni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao @Luigi Siviero , grazie per aver condiviso la tua esperienza, Potresti, per cortesia, presentarti alla comunità nella sezione Ingresso? In maniera tale da concederci l'opportunità di conoscerti meglio e darti il nostro benvenuto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Luigi Siviero ha detto:

Ho contattato la casa editrice per proporre un manoscritto e ho ricevuto una mail con il questionario da compilare.

Forse può interessarvi sapere che non c'è traccia dell'obbligo di non firmare contratti con altri editori per 30 giorni.

 

Davvero? Io li scarto sempre per questo motivo! Se non c'è l'obbligo, mi fiondo a inviar loro qualcosina...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La cosa che mi ha stupito maggiormente è il fatto che inviino questo questionario in seguito alla proposta di pubblicazione,

 

 (praticamente in giornata), in sostanza un piano editoriale per l'opera in fieri. Curioso, non mi è mai capitato, e si' che in passato ho spedito a decine di ce per proporre i miei  libri. Non so, mi sembra prematuro, forse vogliono portarsi avanti con il lavoro... Poi non ho capito, se le risposte non fossero di loro gradimento procederebbero ugualmente alla lettura e valutazione dell'opera? Infine c'e' il discorso royalties...4% davvero basse...la percentuale piu' bassa che abbia mai sentito....Non so....non mi convincono....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Nuwanda  A me la cosa non ha convinto proprio per gli stessi dubbi, non ho accettato e credo di aver fatto bene perché ora ho avuto una buona opportunità di pubblicazione  con una CE che non pone "balzelli" e ho ricevuto un editing validissimo (e in aggiunta la correzione delle bozze). Sono in attesa d'impaginazione.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×