Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

occhidifalco

GDS Edizioni

Post raccomandati

Ospite Signor Ford

No scusate, ma non ho capito. La copertina ve la siete comprata voi di vostra iniziativa e quindi l'avete voluta fare voi al posto di quella che proponeva l'editore o l'editore stesso vi richiede di sostenere questa spesa?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per quanto riguarda me, ho voluto pensarci io di mia iniziativa poiché quella proposta dall'editore non mi convinceva. L'editore, ovviamente, non mi ha mai chiesto un soldo.

Anzi devo dire che sono stati molto gentili per aver sopportato svariate aggiunte/modifiche che ho apportato al romanzo quando era già nelle loro mani.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Signor Ford

Spiegata così è già diverso, Elett. Ad altre persone sono arrivate richieste in cui la copertina era a totale carico dell'autore. Sentiamo un po' le esperienze degli altri. Sul sito avevano scritto anche che se l'editing era pesante, sarebbe stato a carico dell'autore. Ora non vedo più nulla al riguardo. Alcuni riferiscono di non aver pagato, ci sono altre testimonianze che invece riferiscono che abbiano chiesto dei soldi. Magari le ultime esperienze possono aiutarci a capire. Se siamo tornati al free, ne sarei (come tutti) felice :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho ricevuto ieri una proposta di pubblicazione da questa casa editrice. Non mi chiedono soldi però ho alcune perplessità riguardanti la distribuzione. Se qualcuno ha avuto esperienze in proposito, potrebbe dirmi come si comportano per ciò che riguarda, appunto, la distribuzione e anche la promozione? Sono in crisi, sinceramente, e non so cosa fare, anche perché ho ricevuto una proposta di pubblicazione per lo stesso testo da parte di un altro editore (questo però digitale). Da un lato, avere una pubblicazione cartacea mi sembra preferibile. Però le perplessità rimangono. Ringrazio in anticipo tutti coloro che potranno dirmi qualcosa sulla loro esperienza. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@segio lynch:  a fine uscirà finalmente il mio romanzo in versione cartacea. Da più di un anno ho firmato il contratto di pubblicazione con la GDS e e maggio è uscita la versione digitale. Ma i tempi sono questi ed erano già specificati al momento della firma.
Per la distribuzione direi che fanno quello che possono un po' come tutte le piccole case editrici, ma di certo non posso lamentarmi: avere già quattro recensioni su amazon del mio ebook in circa tre mesi vuol dire che molte altre persone lo hanno scaricato e letto (anche perché mettono un prezzo veramente interessante aggiunto a un periodo di promozioni). Vedremo come andranno le vendite del cartaceo.

Il mio prossimo romanzo vorrei provare a pubblicarlo con la PiEmme poiché hanno una collana che sembra fatta apposta per lui, ma in caso di rifiuto probabilmente tornerò alla GDS.
La scelta definitiva può spettare solo a te :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Ete88: Grazie delle informazioni, innanzitutto. In base alla proposta che ho ricevuto io, comprendo che vogliono pubblicare il mio testo in cartaceo e comunque non mi chiedono soldi, particolare già di per sé importante. Ora non mi resta che attendere il contratto che dovrei ricevere dall'altra casa editrice a cui accennavo e... poi toccherà a me prendere una decisione. Ancora grazie, comunque. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Accidenti, rileggendo questa conversazione sembrano passati solo un paio di mesi e invece si parla di più di un anno fa.

Vorrei comunque chiedere allo staff se è possibile abilitare la GDS nella lista delle case editrici free in quanto, con il rinnovo del contratto e la II edizione del mio romanzo in arrivo, continuano a non chiedere contributi e a pagare regolarmente.

Se un tempo fosse una CE a doppio binario non saprei. Se chiedono soldi per editing o altri servizi non saprei, ma credo che nessuna CE fornisca servizi gratuitamente se non previsti dal contratto.

Posso consigliare allo staff di riproporla nelle Free per vedere se altra gente riceverà proposte di pubblicazione a pagamento?

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non è sufficiente la testimonianza di una persona per spostare una CE alla lista Free, dato che le precedenti testimonianze hanno portato a inserirla nella lista a Doppio Binario.

 

In ogni caso, contatteremo la CE per sapere se le politiche editoriali sono cambiate.  :flower:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Seguo su facebook una saga pubblicata dalla GDS, che sembra anche ben distribuita, quasi quasi chiedo all'autrice se ha pagato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dunque, ho chiesto all'autrice di Saga del Dio Enki, edita da GDS. Mi ha confermato di non aver pagato nulla, semplicemente il suo libro è piaciuto e l'editore si occupa di tutto. Mi ha definito menzogne le info su eventuali contributi, invitandomi a spedire tranquillamente alla sudetta casa editrice: L'ho invitata ad intervenire, spero lo faccia, anche perché il suo è un progetto interessante.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ripeto, il fatto che un autore non abbia ricevuto richieste di contributi non vuol dire che nessun autore li riceva; allo stesso modo, il fatto che un autore li riceva non vuol dire che tutti li ricevano. Per questo motivo esiste la categoria Doppio Binario.

 

Abbiamo mandato una mail alla casa editrice, aggiorneremo in base alla sua risposta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buonasera a tutti, ho appena firmato un contratto completamente free con la casa editrice GDS, l'edizione sarà sia in ebook che in cartaceo . Confermo tutto quello che ho letto qui, anche nel mio caso: nessun pagamento e  molta gentilezza e disponibilità. 

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La proposta fatta a me non è a pagamento. Ma il cartaceo viene distribuito solo su richiesta espressa delle librerie, l'editing è "un giro di bozze", di promozione non si parla, niente copie omaggio, percentuali sul cartaceo minime, 25% sul digitale, pubblicazione entro un anno.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Percentuali esattamente 'solite' . Cartaceo compreso: non solo ebook. Editing e tutto il resto come gli altri editori di questo livello... secondo la mia precedente esperienza. Ancora devo sperimentarlo in pratica. 

 Gentili.

 Il contratto stesso ha una durata logica ed è rinnovabile eventualmente.

Niente copie omaggio. Questo non mi piace ma, tutto sommato, è l'unico punto.

Per me va bene! :)

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In occasione del pagamento dei proventi della seconda edizione del mio romanzo - come al solito pagamenti puntuali -  rinnovo la richiesta allo staff per inserire la CE nella lista Free.

Ciò che più mi rattrista è il fatto che io e altri autori non possiamo inserire la nostra pubblicazione nella sezione "I nostri libri" perché ritenuta edita da una casa editrice non completamente Free (il mio post al riguardo è stato cancellato proprio per questo motivo... immaginate voi) oltre al fatto che io, come altri, siamo completamente a sostegno del NO-EAP.
La CE non ha risposto a @Black  ma a esseri sinceri a volte non rispondono nemmeno a me, con la conseguente necessità di solleciti. 

Ci sono molte testimonianze di autori qui a conferma che la CE non richiede contributi di pubblicazione (pratica forse passata? Ma nel caso si parla di anni) e non vedo come la risposta alla richiesta di un amministratore possa rendere effettiva la cosa (dato che potrebbero anche dire: "No, non chiediamo contributi" e poi chiederli comunque fra qualche anno) a discapito di decine di utenti che confermano la cosa.
Credo che, tenendo conto delle testimonianze, inserire la CE nella lista Free dia la possibilità di accrescere il numero di invii e quindi il confronto sull'argomento.

Certo i miei sono solo consigli, ma provate a mettervi anche dalla parte dell'autore.

 

Grazie

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

I pareri sono diventati numerosi. Sposto in Free; chiunque abbia invece proposte a pagamento, mi contatti immediatamente.

Continuate pure a dare pareri sulla CE.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Link verificati e aggiunti. Attualmente, sul loro sito, risulta il seguente annuncio:

 

CERCHIAMO I SEGUENTI GENERI DA PUBBLICARE:
Horror, thriller, noir per la Collana Ombre e Misteri.
Eros per la Collana Legami.
Fantasy e tutti i sotto-generi per la Collana Aktoris.
Fantascienza per il nuovo Marchio Editoriale EDS.

I volumi saranno pubblicati in digitale e distribuiti nelle migliori piattaforme on-line, con prelazione successiva in stampa cartacea.

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A febbraio uscirà un mio romanzo con questa casa editrice. Per quanto mi riguarda, il mio contratto è completamente free e non c'è l'obbligo di acquisto di copie (è solo facoltativo). 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi oggi ho ricevuto un'email da parte della casa editrice in cui sono intenzionati a pubblicare il mio racconto e mi dicono anche che pubblicano sia in cartaceo che digitale e che non ci sono obblighi di acquisto copie e contributi da versare, qualcuno sa se sia davvero così?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho pubblicato con loro e confermo anche io che non ho speso assolutamente nulla. Gentili, onesti. Tutto quello che ho letto corrisponde, editing leggerissimo, quasi solo impaginazione, promozione completamente a carico mio, comunicazione piacevole.

I problemi che ho riscontrato sono stati i tempi e la distribuzione. Per far arrivare i libri in cartaceo a chi me li chiedeva li ho dovuti acquistare e spedire.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Alessandro Furlano

Ricevetti una proposta di pubblicazione (che declinai perché ne avevo già accettata un'altra). Il contratto era free e neanche male.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, Pennywise dice:

Ricevetti una proposta di pubblicazione (che declinai perché ne avevo già accettata un'altra). Il contratto era free e neanche male.

 

Potresti dirmi se la proposta prevedeva la pubblicazione sia digitale che cartacea? :libro:

Sembra davvero una bella CE

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunitày. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×