Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Ippolita2018

E se ognuno di noi pagasse una quota, il forum sarebbe salvo?

Post raccomandati

Io, da parte mia, metto a disposizione il forum di Ultima Pagina. 

Che ho fondato anni fa e ho seguito troppo poco perché non volevo dare l'impressione di fare concorrenza al WD.

Però quel che ho smesso di fare nel 2015, quando ho venduto questo sito, lo voglio ricominciare a fare, e portare avanti tutta la parte dell'informazione editoriale – che, lo so bene, è la più tosta.

Insieme a tutta quella di Narrativa & Co, s'intende.

 

Il software usato di là è lo stesso usato qui, quindi non c'è nemmeno troppa differenza tecnica, tra l'altro.

  • Mi piace 4
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E dire che lo avevo scoperto solo da un paio di mesi durante i quali ho avuto modo di trovare tante informazioni interessanti. 

Nel mio piccolo ho anche cercato di dare qualche contributo anche se mi sono sempre mosso con i piedi di piombo intimorito dalla autorevolezza e competenza degli altri utenti.

Peccato, se dovesse esserci una migrazione di massa vi autorizzo sin da ora a contattarmi, vi seguo. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

4 ore fa, Aragorn86 ha scritto:

nel frattempo potremmo cominciare a scambiarci i contatti (facebook

Buona idea, poi migro volentieri anche io. Sono solo indeciso sul nickname. Cosa ne dite: Rondine2021 o Anatra 335?

 

P.S. era per sdrammatizzare un attimo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
17 ore fa, SeeEmilyPlay ha scritto:

Perchè non si può migrare tutti su una pagina fb?

 

Una pagina fb non è minimamente paragonabile a un sito internet come questo, chiaro, strutturato, monitorato e persino autorevole. Non raccontiamoci favole, per favore.

  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, L'antipatico ha scritto:

 

Una pagina fb non è minimamente paragonabile a un sito internet come questo, chiaro, strutturato, monitorato e persino autorevole. Non raccontiamoci favole, per favore.

Ho finito le reaction quotidiane, per cui ti quoto per darti ragione al 100%.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

È uno choc di un certo livello, non si discute.

 

Mi chiedo se il sito verrà oscurato oppure si manterrà visibile ma non più accessibile. Se il problema è esclusivamente di tipo economico immagino convertiranno il tutto a una semplice proprietà di nome di dominio, lasciando scadere i vari servizi correlati (spazio web, database, server dedicato), ma magari gli facciamo pena e lasciano su qualcosa.

 

L'ipotesi di ottenere un dump del db sarebbe auspicabile ma bisognerebbe poi utilizzarlo a dovere, ovvero acquistare la licenza della invision e mettere su un sito gemello che, ahimé, ha tutta una serie di costi data la sua natura di contenitore di una community di decine di migliaia di utenti (costi di banda soprattutto, upgrade del server, aggiornamenti, eccetera).

 

Le alternative ci sono, ma l'utilizzo di una piattaforma come forumfree e simili comporta una riduzione drastica degli strumenti di gestione a cui gli utenti e i moderatori sono abituati, e parlo anche di semplicità di fruizione dei contenuti, non solo la possibilità di entrare e commentare un topic.

È vero che basta poco a mettere su un sitarello da cento euro all'anno e caricare un engine per forum, ma è anche vero che andrebbe in crash non appena si supererebbe una certa soglia di utenti connessi, e che sono abituati a un certo grado di usabilità e reattività, questo è un punto molto importante. Se si punta a mantenere una cerchia ristretta di qualche centinaio di persone ci si adatta senza troppi problemi, ma se si vuole proseguire sulle orme del WD ci sono dei costi da sostenere.

 

Personalmente sconsiglio le pagine sui social, è vero che sono il veicolo più usato in questo triste decennio, ma sono molto dispersivi e non adatti a mantenere né scimmiottare una struttura a thread come questo sito.

 

Appartengo a un paio di community piuttosto grosse (numeri più alti di quelli del wd, ma all'estero si fa presto a superarli), e lì, annualmente, c'è la raccolta fondi per sostenere le spese dei server e ammenicoli vari. Chi partecipa ha una serie di privilegi che gli utenti normali non ha (esattamente come qui con l'etichetta: "sostenitore"), ma le spese vengono comunque pagate sia che la cifra venga raggiunta oppure no.

 

Queste sono le prime cose a cui ho pensato, purtroppo non sono molto confortanti ma spero davvero di essere riuscito a condensare la logistica che solitamente è dietro a progetti di questa caratura, e di come un approccio a mente fredda sia necessario prima di intraprendere qualsiasi azione.

 

Un mese non è molto, a mio parere, lo spartiacque sarebbe sapere se oltre la fatidica data il sito rimane comunque accessibile o no.

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, nanoFatato ha scritto:

ovvero acquistare la licenza della invision e mettere su un sito gemello che, ahimé, ha tutta una serie di costi data la sua natura di contenitore di una community di decine di migliaia di utenti (costi di banda soprattutto, upgrade del server, aggiornamenti, eccetera).

 

Io ce li ho, già online. E sono disposta a mantenerli e upgradarli.

  • Confuso 1
  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono senza parole...;(. Spero si possa trovare una soluzione, la più indolore possibile. Ho fiducia in chi ci ha guidati fino a questo momento, sono certa che, avendone le capacità, si adopererà al meglio per ricostruire il WD da qualche altra parte e, non ho dubbi, sarà ancora più bello di adesso. Non smetterò mai di essere grata a chi mi ha dato la possibilità di postare le mie chiacchiere senza chiedermi nulla in cambio. Grazie di questo e di tanto altro:rosa:.
Tenete informata anche me... ci conto!

  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, ragazzi, ho letto della chiusura del forum e ho pensato fosse l'ennesima (e spero ultima, se non altro dato che è il 31) brutta notizia di questo 2020.

Mi ero iscritta a questo forum, con un altro nick e prima di diventare editor, una decina di anni fa e per qualche anno ero stata molto attiva come utente, considerandolo uno dei miei spazi virtuali preferiti. Poi ho smesso di frequentarlo, presa da altre questioni di vita e sono tornata da un paio d'anni con il mio nome e cognome e da editor. Per me è stato come tornare a scuola dopo anni di assenza.

Non solo, nel mio lavoro, quando un autore o aspirante tale mi chiede dove può allenarsi a scrivere, dove può trovare beta o informazioni su editori e agenzie, lo mando sempre qui, sapendolo un posto sicuro, affidabile, con i valori in cui credo anch'io.

Trovo un peccato che tutto questo possa sparire tra un mese, l'aiuto che il sito offre a chiunque muova i primi passi è davvero un tesoro prezioso. Sotto sotto spero che i proprietari cambino idea, ma in ogni caso volevo dire che se posso essere utile in qualche modo o se ci saranno nuovi luoghi in cui spostarsi mantenendo questi principi, io ci sono.

Un abbraccio.

  • Mi piace 4
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
10 minuti fa, Linda Rando ha scritto:

 

Io ce li ho, già online. E sono disposta a mantenerli e upgradarli.

Ottima notizia che lascia intravedere una speranza.

Sto leggendo anche le altre discussioni e sto mettendo assieme i pezzi della cronostoria del WD, dunque sono fiducioso che la comunità migri in un ambiente nuovo ma familiare. Resta da creare i contenuti, sia tecnici che personali, ma per quello basta solo avere pazienza e buona volontà.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, nanoFatato ha scritto:

Appartengo a un paio di community piuttosto grosse (numeri più alti di quelli del wd, ma all'estero si fa presto a superarli), e lì, annualmente, c'è la raccolta fondi per sostenere le spese dei server e ammenicoli vari. Chi partecipa ha una serie di privilegi che gli utenti normali non ha (esattamente come qui con l'etichetta: "sostenitore"), ma le spese vengono comunque pagate sia che la cifra venga raggiunta oppure no.

 

Da "scemo digitale" quale sono, è la prima cosa che ho pensato anch'io. Wikipedia mi rompe le balle tutti gli anni chiedendomi soldi, quando è risaputo che ha riserve di molti milioni di dollari a disposizione (gli asset totali risultano pari a 165 milioni di dollari USA a fine 2019, anche se questa cifra probabilmente include le infrastrutture oltre alla liquidità), e nessuno pensa a chiedere un aiuto agli utenti di un forum come questo prima di annunciare una chiusura tanto ravvicinata quanto traumatica, senza possibilità di appello? Perché non spiegare, in maniera onesta e senza sotterfugi, che la gestione del forum non era più sostenibile a meno di raggiungere una raccolta fondi pari a tot euro? Io avrei visto bene una bella barra in cima alla homepage con l'obiettivo da raggiungere e il relativo avanzamento delle donazioni. Tipo: servono tot euro entro sei mesi. Purtroppo, se non verranno raggiunti, il forum sarà costretto a chiudere i battenti. Offerta libera e, ovviamente, utenti rimborsati in caso di mancato raggiungimento del target con conseguente chiusura. Io, dal canto mio, avrei contribuito volentieri con una somma a due cifre. E non credo di essere l'unico. La stessa cosa si poteva poi ripetere ogni anno, magari con una parte del forum accessibile solo agli utenti sostenitori (la catalogazione delle CE, per esempio, e magari la presentazione dei propri libri).

Non ci sono i fondi? Amen, si chiude. Però prima almeno provate a chiedere a migliaia di utenti se sono disposti a dare una mano. Sbaglio?

  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
40 minuti fa, L'antipatico ha scritto:

Io, dal canto mio, avrei contribuito volentieri con una somma a due cifre.

Siamo in due (e molti altri, senza dubbio), ma è probabile che i problemi andassero al di là di quelli economici. Quindi non ci si può fare niente: il WD chiude.

Noi sul sito siamo ospiti, quindi possono buttarci fuori (non è carino, ma possono). Quello che si può fare è spostarsi altrove, e si sta già facendo (e qui farei un'ovazione meritata allo staff, che in meno di 24 ore ha già creato un nuovo forum). Credo di potervi lasciare senza problemi l'indirizzo (male che vada mi bannano:P) Metto sotto spoiler, per sicurezza:

 

 

E' ancora in costruzione, ma chi vuole può già iscriversi

@Mafra (e anche tutti gli altri che hanno preso parte alla discussione), se non l'hai già saputo, siamo lì

Modificato da Silverwillow
il caos più totale
  • Mi piace 2
  • Grazie 8

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Penso che le ragioni della chiusura vadano al di là della pura questione economica. Ci vogliono distanti, muti, obbedienti. Esprimere il proprio pensiero diventerà un lusso. Bisognerebbe reagire. 

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
25 minuti fa, Silverwillow ha scritto:

e qui farei un'ovazione meritata allo staff, che in meno di 24 ore ha già creato un nuovo forum)

:rosa:

  • Mi piace 1
  • Grazie 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Difficile parlare e difficile pensare, ho anche paura che ieri sera mi sono lasciato trasportare dal momento e mi sa che ho detto un sacco di scemenze in chat.

Un po' a freddo voglio solo condividere questo pensiero <3

42 minuti fa, Silverwillow ha scritto:

un'ovazione meritata allo staff, che in meno di 24 ore ha già creato un nuovo forum

e un augurio per un 2021 migliore. Quando riprenderò possesso del pc dopo stasera vi raggiungo. :P

  • Mi piace 2
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Boyle22 ha scritto:

Penso che le ragioni della chiusura vadano al di là della pura questione economica. Ci vogliono distanti, muti, obbedienti. Esprimere il proprio pensiero diventerà un lusso. Bisognerebbe reagire. 

Penso anche io

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Boyle22

14 ore fa, Silverwillow ha scritto:

Noi sul sito siamo ospiti, quindi possono buttarci fuori (non è carino, ma possono). Quello che si può fare è spostarsi altrove, e si sta già facendo (e qui farei un'ovazione meritata allo staff, che in meno di 24 ore ha già creato un nuovo forum). Credo di potervi lasciare senza problemi l'indirizzo (male che vada mi bannano:P) Metto sotto spoiler, per sicurezza:

 

 

E' ancora in costruzione, ma chi vuole può già iscriversi

@Mafra (e anche tutti gli altri che hanno preso parte alla discussione), se non l'hai già saputo, siamo lì

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A quanto ho capito ci sono due nuovi forum, oppure mi sbaglio? Perché se così fosse che senso avrebbe? Divide et impera.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, Sjø ha scritto:

A quanto ho capito ci sono due nuovi forum, oppure mi sbaglio? Perché se così fosse che senso avrebbe? Divide et impera.

No, c'è un forum aperto dalla fondatrice del WD quando il WD è stato acquistato da Borè e c'è un nuovo forum (work in progress) che si sta tentando di organizzare per salvare il salvabile.

 

Nessun intento divisivo, credo. Solo diverse manifestazioni della volontà di non perderci.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, mercy ha scritto:

No, c'è un forum aperto dalla fondatrice del WD quando il WD è stato acquistato da Borè e c'è un nuovo forum (work in progress) che si sta tentando di organizzare per salvare il salvabile.

 

Nessun intento divisivo, credo. Solo diverse manifestazioni della volontà di non perderci.

 

Esatto, non c'è nessun intento divisivo o di "concorrenza" 😊

 

D'altronde Ultima Pagina esiste da un po', come ho detto in un altro commento l'ho trascurato sia per questioni personali che per pippe mentali in merito a concorrenza verso WD, timore di autoplagiarmi e cose del genere :asd:

però è ora di basta, ecco :giù:

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
23 ore fa, L'antipatico ha scritto:

(...) Cioè: comprate un forum specialistico già avviato che tratta un argomento di vasto interesse, con migliaia di utenti, lo fate crescere di tre volte (o assistete alla sua crescita, chi lo sa), e poi lo chiudete perché non sapete "in che modo renderlo economicamente autonomo", secondo le parole di @Marco_LP? Ma chi siete? Dilettanti allo sbaraglio? Qual era il piano imprenditoriale, cinque anni fa? Qual era il piano editoriale? Avete acquistato WD perché vi avanzavano un po' di spiccioli e non sapevate cosa farvene? Se non trovate il modo di finanziare un forum la cui gestione non credo costi milioni all'anno, forse non vi siete rivolti ai consulenti giusti. Per dirne una: davvero qualche inserzione pubblicitaria andrebbe considerata il male assoluto? Perdonate la franchezza, ma per me questo era diventato un luogo di consultazione quotidiana, al quale penso di aver dato anche il mio, sia pur minimo, contributo. Questa cosa proprio non mi va giù, anche in considerazione del fatto che non esiste, ad oggi, niente di comparabile in Italia.

(...)

 

Sarebbe bello avere una risposta, anche solo relativa alla frase evidenziata, visto che in molti ce lo chiediamo.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh allora ho capito bene: i forum sono due. Secondo me andrebbero uniti, altrimenti diventa dispersivo, non alludevo a concorrenze o quanto altro.

  • Confuso 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poi sarebbe bene (scusate se scrivo due messaggio seguito ma mi è venuto in mente subito dopo) avere un avvocato, esperto in editoria, che tuteli il forum. Ne parlavamo anche con @Linda RandoRando ieri in chat.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, Sjø ha scritto:

Beh allora ho capito bene: i forum sono due. Secondo me andrebbero uniti, altrimenti diventa dispersivo, non alludevo a concorrenze o quanto altro.

 

Se lo staff del WD che ha aperto il nuovo forum vuole parlarne io sono disponibile a farlo.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×