Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Tinucci

Amande Edizioni

Post raccomandati

Nome Amande Edizioni

Generi trattati: romanzi, poesia, saggi, raccolte di racconti

Invio manoscritti: http://edizioniamande.it/index.php?option=com_content&view=article&id=1&Itemid=2

Colana Nuove Luci (pubblicazione gratuita): amande-nuoveluci@libero.it

Distribuzione: Magazzino centrale editoriale Arkesis

Sito webhttp://edizioniamande.it/

Facebook: https://it-it.facebook.com/Edizioni-Amande-901178339933017/

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ragazzi, io non avevo ancora letto il post su amande, MA...ho ricevuto una loro proposta per collaborare per una COLLANA, e ho accettato. sceglierò io i testi (prevalentemente brevi, al di sotto delle 100 pagine, e sperimentali, per ottenere prezzi bassi a scaffale) e darò dritte agli autori che pubblicherò...e ovviamente farò editing.. cercherò di capire sta cosa del contributo, comunque, perchè voglio che sia assolutamente free (almeno la mia collana, che c***o). La collana si chiama Nuove Luci e ancora non è riportata sul loro sito, però l'ho riportata sul mio blog personale... Forse non l'ha riportata perché ancora non abbiamo pubblicato testi, non so. Comunque, di certo io non chiedo un soldo agli autori. Ci mancherebbe altro. Però sì, devo chiarire sta cosa del contributo perché mi sta un po' antipatica....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Link aggiornati. Come anticipato da @Ilo , ecco la nuova collana e il relativo annuncio:

 

Per chi volesse inviare materiale per la Collana Nuove Luci, l'email è amande-nuoveluci@libero.it Ivano Mingotti, curatore della collana. Cerchiamo inediti per pubblicazione cartacea gratuita. Quel che cerchiamo è: sperimentazione di stile o di argomento, che si tratti di poesia o di prosa; anche la saggistica è accettata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite amleta

Allora, a me è capitato di aver a che fare col il curatore della suddetta collana, ma credevo che fosse una nuova collana davvero e non che risalisse al 2011. 

Quindi ho ricevuto una proposto di contratto, che pare non includa nessun pagamento di copie e che non dice che devono esser vendute 1000 copie. 

Ma sono 4 pagine di contratto che non capisco molto bene. Finora ho avuto editori che arrivavano a massino 2 pagine di contratto, più chiare e con meno punti.

Qualcuno di voi adesso ha dei riscontri recenti? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao @amleta , io non ho riscontri ufficiali da questa CE, ma posso dirti che un contratto di 4 pagine è normale e accettabile. Di solito una sana via di mezzo (diciamo oltre le 2 ed entro le 10 pagine circa) è positiva. Personalmente non mi fido granché di contratti molto stringati, che non contengono clausole sufficienti per regolamentare alcuni aspetti, né troppo lunghi (dalle 12-15 pagine in su), perché tendono a essere troppo cavillosi e a prevedere un eccesso di clausole, il più della volte onerose per l'autore.

Fine OT, lascio spazio a chi ha avuto esperienze dirette con questo editore. ;)

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite amleta

Dunque, il mio libro è stato pubblicato. Mi sono state mandate 50 copie a casa ( non su mia richiesta e non da contratto) e dopo ho avuto i contatti diretti di Ivano Mingotti ( il quale ha fatto anche il mio editing, e di questo gliene do atto perchè è stato in gamba) e Diego Cocco, che si occupa della distribuzione ( che preciso sono sono due scrittori con varie pubblicazioni alle spalle, con altre editrici) i quali parlavano di farmi fare delle presentazioni. Io ho chiesto di vedere se ci fossero librerie in zona dove potessi farle. Ho avuto come risposta solo le liste delle librerie che essi riforniscono e che non sono nella mia provincia. Ho chiesto chi sarebbe stato il mio relatore,  in modo da poter discutere sull'organizzazione degli eventi ma mi è stato detto che sono le librerie che di solito organizzano tutto e forniscono il relatore. 

Dopo di chè nessuna comunicazione. Silenzio assoluto da parte loro e dell'editrice.

Ovviamente i due scrittori curano la pubblicità dei loro libri e quindi sono forse troppo impegnati per occuparsi del mio libro? Forse mi vedono come rivale? 

Vado a cercare qualcosa su di loro e scopro un post di un blog in cui il signor Mingotti parla dell'inutilità delle presentazioni e ne descrive tutte le motivazioni, con cui perarltro concordo.

E quindi non capisco: ci sono o ci fanno?

Premesso che non me ne frega nulla se qui nessuno comprerà il mio libro, perchè l'ho precisato sempre che non lo faccio per soldi, ma visto che son stati proprio loro a richiedermi l'opera non è un contro senso poi pubblicare e fregarsene così? A me non toglie nulla ma a loro credo tolga dei possibili guadagni. 

Non riesco a capire questo atteggiamento *Editato dallo Staff*.

Inoltre ho sempre cercato di aiutare le piccole case editrici, per solidarietà verso chi lotta contro i grandi colossi, *Editato dallo Staff*.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buonasera Amleta,

Sono Diego Cocco.

Non so chi ti abbia dato certe informazioni, ma per quel che mi riguarda sono soltanto un autore che come te ha pubblicato con Amande Edizioni: non ho altre collaborazioni in atto con la C.E. nè tanto meno sono il loro addetto alla distribuzione. Il mio libro si intitola *Editato dallo Staff*. Ti chiedo di verificare le informazioni prima di scrivere nomi e cognomi e attribuire fantomatici incarichi.

Grazie.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@dmciosi e io ti chiedo la cortesia di leggere con attenzione il Regolamento del forum. Ho dovuto editare il tuo post perché non è possibile inserire i titoli delle proprie opere fuori dalle aree concesse, è considerato spam. ;) Ti chiedo inoltre di presentarti in Ingresso al resto della comunità.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, ElleryQ ha detto:

@dmciosi e io ti chiedo la cortesia di leggere con attenzione il Regolamento del forum. Ho dovuto editare il tuo post perché non è possibile inserire i titoli delle proprie opere fuori dalle aree concesse, è considerato spam. ;)

Ops, scusami ;)

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao a tutti, vorrei chiarire due cose dato che curo personalmente la collana suddetta.

all'autrice non è stato mai detto che diego cocco curi la distribuzione, anzi. le è stato semplicemente suggerito che, dato che i due abitano in zone limitrofe, potevano incontrarsi, anche solo per scambiare due chiacchiere e qualche consiglio, e magari pensare di organizzare insieme una serata di presentazione (essendo entrambi autori della collana ed entrambi della zona). probabilmente c'è stata un'incomprensione, anche se non capisco da cosa sia partito l'equivoco, e da parte mia me ne scuso.

per quanto riguarda l'organizzazione delle presentazioni, avevamo pattuito di sentire le librerie insieme o di far sì che le sentisse direttamente l'autrice, come d'altronde fatto con tutti gli altri autori. spiace che anche qui ci sia stata un'incomprensione, evidentemente (colpa mia forse, e me ne scuso) ero troppo impegnato con la correzione di altri due volumi in uscita e non ho prestato la dovuta cura. comunque ribadisco la totale disponibilità all'ascolto degli autori e delle loro problematiche.

come ribadisco il mio trovare le presentazioni un mezzo antiquato e poco efficace, ma questo è un altro discorso (infatti spingo sempre più per il firmacopie che per altro).

spero di aver chiarito la cosa, buona serata e buona lettura a tutti!

 

  • Mi piace 2
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

altra precisazione: non so dove l'autrice abbia reperito il "2011", poiché l'idea della collana è del 2015 (come d'altronde segnalato dal post precedente a quello della stessa autrice) e il primo libro uscito per la collana è del 2016. quindi... mah. comunque questo non cambia nulla del contenuto del mio messaggio precedente, sono completamente a disposizione degli autori e penso ci debba essere stato un fraintendimento.

 

Il 31/5/2018 alle 10:13, amleta ha detto:

Allora, a me è capitato di aver a che fare col il curatore della suddetta collana, ma credevo che fosse una nuova collana davvero e non che risalisse al 2011. 

Quindi ho ricevuto una proposto di contratto, che pare non includa nessun pagamento di copie e che non dice che devono esser vendute 1000 copie. 

Ma sono 4 pagine di contratto che non capisco molto bene. Finora ho avuto editori che arrivavano a massino 2 pagine di contratto, più chiare e con meno punti.

Qualcuno di voi adesso ha dei riscontri recenti? 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Intervento Staff

 

Grazie @Ilo@dmciosi per le precisazioni.

@amleta a te due punti di richiamo per i toni usati in questa discussione. Le proprie impressioni si possono portare con toni civili. Non sei nuova a "sparate a zero" di questo tipo; la prossima volta sarai direttamente bannata.

Buon proseguimento a tutti.

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×