Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Brutus

Denaro anticipato dall'editore all'autore

Post raccomandati

Salve a tutti, domanda veloce: quanto può dare di anticipo una casa editrice medio/piccola per un libro?

Nel giallo che sto scrivendo un calciatore di provincia viene ucciso e si ritiene che stesse per pubblicare un'autobiografia con rivelazioni scottanti.

Grazie!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Brutus Se parli dell'Italia degli ultimi quindici anni, credo che l'anticipo per un autore "normale" (non un personaggio famoso per altri motivi) vada da zero a pochissime migliaia di euro.

Nel tuo caso specifico, se le rivelazioni scottanti avessero un potenziale talmente esplosivo da far sperare in un caso editoriale (quindi con un interesse nazionale, non locale), si potrebbe immaginare che la CE si sia sbilanciata con il versamento di un anticipo più consistente pur di accaparrarsi l'opera. Potresti rendere l'anticipo stesso un elemento significativo della trama: il fatto che sia completamente fuori mercato (poniamo 25.000 euro), potrebbe essere indicativo di quanto scottanti le rivelazioni effettivamente siano.

Modificato da L'antipatico

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@L'antipatico grazie per la risposta e per la dritta sulla trama. Io avevo ipotizzato un anticipo di tremila euro, quindi credo mi manterrò su quella cifra. Per me che sono fissato con il realismo dei dettagli l'importante era  non aver sparato un importo fuori dalle logiche editoriali.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×