Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Spidocchiatore

[NNI20] Fuori concorso - Qualcosa striscia nel WD

Post raccomandati

 

Traccia Numero 2: Identità nascosta

 

Sembrava un sabato qualunque nel WD, fin troppo tranquillo: nessuno litigava nel reparto editoria, tanto che i membri dello Staff, dopo aver delegato a Merlino l’incombenza del concorso settimanale, si godevano il riposo; nella zona concorsi i più attendevano con ansia e pochi altri l’intervista di un compagno, per dargli poi qualche consiglio o prenderlo bonariamente in giro; i fedelissimi dell’officina invece si spremevano le meningi, qualcuno finanche le faringi,per partorire un horror,in occasione del concorso Halloweeniano,che manco a dirlo faceva gola.

 

A differenza dei soliti concorsi WDniani,questo si sarebbe svolto in totale anonimato,e in via del tutto eccezionale anche i commenti sarebbero stati anonimi,addirittura seriali,per non svelare in alcun modo l’identità degli autori in gara,contrassegnati da un numero,attribuito da Merlino,supervisore unico.

 

Alle 18:01,Lasolita inviò il suo racconto bello e confezionato,di 7999,9 caratteri (riuscendo nessuno sa come a togliere il puntino sull’ultima i),con tanto di commento in allegato bello lungo e vertebrato,ingentilito e raffinato,bonariamente spietato: la N° 1.

 

Tutta fiera e soddisfatta Lasolita,tirò un sospiro di sollievo così profondo da scoperchiare il centrotavola d’argento,e dopo averlo rimandato a lungo,sollevò le anche stanche dalla sedia per recarsi alla toilette,dove espletare le mansioni d’obbligo,ripercorrendo nel tragitto ogni parola del suo ennesimo impeccabile capolavoro,ogni virgola,ogni macchia di polvere sullo schermo del pc;ma neanche il tempo di tirar giù il subligaculum:«Oddio no!Come ho potuto,è imperdonabile,un’onta invereconda,mi è sfuggito un se senza l’accento!»

Si ricompose quasi in lacrime precipitandosi al pc,con la speranza disperata di obnubilare la vergogna,entrò nell’area dei commenti anonimi,dove poc’anzi aveva postato il suo racconto,e ciò che vide la lasciò di stucco:c’era un commento,del concorrente N° 6.

 

“Com’è possibile?”Si chiese con ragione Lasolita:“Nessun racconto sarà reso pubblico prima dello scadere del termine di invio,a mezzogiorno di domani,che Merlino si sia incartato?Ora mi sentirà!”

Prima di scrivere a Merlino però lesse il commento,che la lasciò ancora più sgomenta.

 

«Ma smettila di fare sempre la maestrina,davvero credi di essere perfetta?Ti credi forse Santa?Eppure,la tua piantina è morta perché hai dimenticato di annaffiarla,presa com’eri a scrivere,a fare la morale agli altri,e i pesci rossi?Eh?Quand’è che ti decidi a cambiar loro l’acqua?Aspetterai che muoiano anche loro?Li vedi boccheggiare,sospirando un peto del ragno che vive loro sopra,per una bolla di ossigeno,eppure rimandi,e poi ancora.Ma adesso basta,finisce qui per te,quel se senza l’accento resterà impresso nella storia,nero su bianco,a immortalare la tua imperfezione,uguale a quella di ognuno.»

 

Intanto Merlino,dopo aver catalogato il N° 2 e il 3,pervenuti poco dopo,era tornato incuriosito a leggere il racconto di Lasolita,per ammazzare il tempo nell’attesa di altri partecipanti,e lesse il commento del N° 6,non da lui attribuito.Pervaso da agitazione acuta scrisse subito un messaggio privato a Lasolita,per appurare che non fosse diventata matta commentandosi da sola,essendo l’unica abilitata ad accedere a quell’aria,ma pur risultando online,Lasolita non rispondeva.

 

Prontamente Merlino ne informò due membri dello Staff,IlaryC e Ppikappa:la prima era a funghi e non poteva intervenire,il secondo aveva il numero privato di Lasolita e la chiamò nell’immediato,ma il cellulare squillava a vuoto.

 

Nel frattempo,dopo appena mezzo minuto dall’invio,anche il racconto del N° 2,Ponpon,ricevette un commento dal non catalogato N° 6:«Tsè,il solito splatter in stile Quentin Tarantino,peccato ti manchi appena quel misero 99% del suo genio,e l’1 che possiedi,lo impieghi a masturbarti.Rileggerti no,eh?Ti annoi da solo,come pretendi di non annoiare gli altri?Non vedi che chi ti elogia e ti si finge amico lo fa per falso buonismo?Non interessi a nessuno,non mancherai,addio.»

 

Così anche il N° 3,e gli altri 8 partecipanti che seguirono ricevettero commenti altrettanto sprezzanti e cattivi dal misterioso N° 6,per poi svanire misteriosamente,senza più dare segni di vita.

Tutto lo Staff fu allertato,e insieme coi sostenitori più fedeli cominciarono a discutere la cosa nell’area privata dei sostenitori.

«Mi sembra ovvio che siamo vittime di un hacker,propongo di sospendere il concorso,bannare il numero 6 e informare la polizia postale,prima che faccia altri danni irreversibili.» Suggeriva animatamente IlaryC, rincasata di fretta datasi l’emergenza.

 

«Credi forse che non ci abbia provato?»Rispondeva Marnuccio:«I commenti sembrano essere partiti dal nulla,non si può bannare un utente che non esiste,e comunque a questo punto i commenti offensivi sono l’ultimo dei problemi;il problema più serio è che tutti i partecipanti al concorso sembrano essere svaniti nel nulla,tutti risultano online,ma non rispondono ai messaggi né al telefono.Altro che polizia postale,qui forse è il caso di chiamare i carabinieri,o che so io,dannazione!»

 

«Non crederai mica che siano morti?»S’intromise bmw:«Gli utenti scomparsi vivono in luoghi diversi d’Italia,qualcuno partecipava dall’estero, almeno ché non si tratti di un’ampia associazione a delinquere, che ha premeditato la cosa nei minimi dettagli, è impossibile, ce ne rendiamo conto? Impossibile!»

 

Dopo un lungo e pensoso silenzio, s’intromise Cono, che aveva sinora taciuto: «Ho una bella notizia, cliccando convulsamente sul nick 6 mi si è aperta la finestra per scrivergli un messaggio, che faccio, gli scrivo?»

 

«Ma certo» rispose prontamente Marnuccio: «Digli che stanno per intervenire le forze dell’ordine, rimetta immediatamente a posto gli apparecchi telefonici e informatici dei partecipanti, o la pagherà cara; ma soprattutto facci sapere subito se ti risponde, e anche se non lo fa dai segni della tua presenza, capito? Non sparire!»

 

«Ricevuto!» Rispose Cono, poi cominciò l’attesa, i secondi si fecero pesanti e divennero minuti.

 

«Qualcuno avvisi Massima, sono sicura che parteciperà al concorso!» Si preoccupò IlarYC, ma ormai era troppo tardi, anche Massima aveva subito la stessa sorte dei predecessori, nel mentre i capi tentavano di risolvere il dilemma.

 

«Cono ci sei?» Scrisse Marnuccio.

 

«Cono»

 

«Conooo!» Si accodarono gli altri. Cono era sparito nel nulla, pur risultando online.

 

Bmw riuscì ad aprire la finestra di dialogo col misterioso 6, tentando ripetuti click, ma aveva paura di scrivergli.

 

«Prendilo con le buone, per quanto mi si rivoltino le viscere» gli suggerì Marnuccio: «Digli che qualunque sia il suo problema lo risolveremo insieme, forse è un utente scontento? Forse non abbiamo prestato la dovuta attenzione ai suoi scritti? Scusati a nome di tutti, striscia se necessario, ma portalo allo scoperto questo gran figlio di… Dio!»

 

«Va bene, farò così anche se ho un po’ paura, ma se sparisco venitemi a cercare, ok? Qualcuno sa dove abito, venite subito.»

 

Superfluo dire che anche bmw svanì nel nulla, e a quel punto nessuno più volle tentare.

 

Fu chiaro a tutti a quel punto, che il solo modo di risolvere il problema sarebbe stato svelare l’identità del killer, a prescindere che si trattasse di omicidio fisico, intellettuale o cibernetico, sta di fatto che gli utenti svanivano, uno dietro l’altro.

 

Soltanto risolvendo il giallo i pochi sopravvissuti avrebbero potuto salvare il WD.

 

Qualcuno suppose che si trattasse della N° 1, Lasolita, sparendo per prima si sarebbe creata un alibi, anche se ciò non spiegava come avrebbe fatto a commentare e far sparire gli altri.

 

Altri ipotizzarono di ritrovarsi sull'Orient Express di Agatha Christie, dove tutti i partecipanti, complici con alcuni sostenitori e membri dello Staff, avevano pensato di fare uno scherzo ben riuscito.

 

Qualcuno disse: “È la presunzione, che ci punisce tutti!»

 

Qualcuno disse l’arroganza, l’intolleranza, il razzismo, la puzza dei piedi di Ponpon, ma parliamoci chiaro, guardiamoci in faccia, noi tutti sappiamo bene chi è:

 

il vincitore, in quanto l’ultimo!

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Felicitazioni, caro concorrente! Sei riuscito a sbagliare il luogo dove postare il racconto. 

Con grande gioia, pur non avendo alcuna autorità in questo pessimo forum, ti anticipo che sei fuori concorso. 

Muahahah! 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie  @Stregone,  la tua gentilezza mi commuove al punto che ti quoterei, non fosse che al momento ho cose più urgenti, del tipo masticare il chewing gum, d'altronde la tua meritatissima reputazione non ne ha bisogno.

 

Grazie anche a te @queffe , purtroppo è tipico di me scrivere tutto il racconto incentrato sul regolamento del concorso e poi sbagliare a postarlo; ero stracerta di averlo fatto nella stanza segreta, ma evidentemente ho solo fissato a lungo la stanza, per poi cliccare su Nuova discussione, appena sotto. Forse mi sono calata troppo nei panni del magico protagonista, o forse il mio subconscio ha temuto di ritrovarsi lo Stregone in quella stanza, ho il cuore debole. Sarà per un’altra volta, e poi c’è il premio di consolazione in agorà, appena finisco di masticare mi vado a spidocchiare tutti i partecipanti in gara.

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Comunque sia, é un vero peccato che sia fuoriconcorso questo racconto, perché l'ho trovato davvero bello, lieve, divertente, ma soprattutto da paura.

L'unica cosa é la fine che mi sembra un poco affrettata, ma mi é piaciuto moltissimo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×