Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

D.Grey

Alberi Genealogici per Storytelling

Post raccomandati

Salve.

Volevo proporre una domanda particolare.
Per la gestione del mondo narrativo e delle relazioni tra personaggi sono solita creare alberi genealogici immaginari. E' una cosa di cui non posso fare a meno, in quanto parte integrante del mio processo ispirativo, diciamo così.
Solo che farli su carta, a lungo andare, è diventato scomodo per me, quindi mi sono messa a cercare un programma Windows che facesse al caso mio.

Quì il problema.
Tutti i programmi complessi per la creazione di Genogrammi non sono progettati per scrittori o aspiranti tali, bensì per persone che ricercano solo la propria genealogia. Questo mi da modo di trovare una lunga serie di programmi (Free o meno che siano) che a momenti pretendono di farti anche il caffè, ma che non ti permette in alcun modo di trascurare la ricerca di persone relmente esistenti basata sulle informazioni o di eliminare il calcolo automatico dell'età basato sulla data corrente. Cosa che fa entrare in crisi il programma nel momento in cui provi a portare avanti un progetto ambientato nel passato, o peggio, nel futuro.
Quei programmi che non integrano queste possibilità (Ovvero quelli che non ti obbligano a costruire alberi solo su persone vere), si rivelano essere alla fine tralmente semplici da avere profonde limitazioni di spazio o di costruzione di relazioni. Quello che sto usando adesso mi obbliga a pensare a compromessi complessi quando voglio inserire un genitore single o più di venticinque persone in un solo genogramma.

So che forse usare alberi genealogici per la narrativa non sia molto comune, altrimenti questo problema lo avrei già risolto con qualche ricerca approfondita, ma volevo sapere se qualcuno di voi avesse una soluzione a cui io non ho pensato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@D.Grey

Anche io ho cercato programmi per alberi genealogici da inventare,  dovendo considerare parentele fino alla settima generazione e oltre, ma ho avuto più o meno i tuoi stessi problemi. I programmi in rete non servono, almeno per me.

Ho provato a costruirmi qualcosa  da solo con Excel, perché la pagina va all'infinito e potrebbe anche andare bene, perché puoi pure inserire quadretti con alcune piccole notizie, come adozioni, seconde e terze nozze, eccetera, ma rimane il problema di  visualizzare ed eventualmente stampare un simile albero genealogico.

Per visualizzare devi andare oltre la pagina iniziale e perdi facilmente i riferimenti. Al limite si può stampare a "pezzi" e poi fare un collage... ma non me la sento.

Impossibile anche lavorare su singoli individui perché con il passare delle generazioni diventano centinaia di individui...

Sto prendendo in considerazione l'idea di stilare questi alberi genealogici a mano, su enormi fogli di carta da pacco  che poi invariabilmente deborderanno in diversi fogli affiancati e susseguenti, tanto da doverli attaccare a una parete... ma anche questa non mi sembra una buona idea, troppo macchinosa in effetti... mi rendo conto però che se si vuole essere precisi e lavorare con una certa coerenza qualcosa bisogna pure escogitare.

Ho visto dei documentari storici dove di certe famiglie nobiliari erano dipinti sulle pareti dei loro palazzi i loro alberi genealogici, risalenti addirittura ai primi dell'anno 1000 fino ai giorni nostri... teoricamente è quindi possibile. Non ricordo quali fossero queste famiglie nobili italiani del nord Italia e della Germania; rintracciando magari in rete questi alberi si può vedere come sono fatti, ricordo che erano proprio disegnati come alberi, con rami e foglie...

Mi dispiace di non essere stato di grande aiuto però...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io li scrivo a mano, ma in elenco e ordine cronologico, semplicememente. Su foglio Wordpad, in realtà.

Ppìer avere una mappa concettuale che non sia un semplice elenco, ma che ti dia anche una immagine a tutto tondo posso consigliarti di adoperare grafici (in stile PowerPoint) e diagrammi e comporre a mano il tuo albero.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me, programmi per mappe concettuali come Popplet son perfetti allo scopo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×