Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

dfense

Ali Ribelli Edizioni

Post raccomandati

Ottima casa editrice, ha appena pubblicato un romanzo breve di mia sorella free. Per ora solo in ebook , riguardo al cartaceo non so come lavorano:plata:

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Hanno risposto alla richiesta di informazioni:

 

Accettano manoscritti di autori esordienti.
Pubblicano senza alcun contributo da parte dell'autore e si occupano di editing e correzione bozze. Sono distribuiti da Libro Co. e in autonomia.
Per quanto riguarda la promozione iInviano il titolo a blogger e influencer legati al panorama del libro e che offrono recensioni a titolo gratuito. Pubblicano l'uscita sui loro canali social.

 

Sposto in free :)

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Kikki ha scritto:

Sono distribuiti da Libro Co.

Forse allora bisognerebbe correggere le informazioni in alto, perché risulta invece Directbook :).

  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io sono stato contattato prima dell'estate, la mia impressione è più che positiva anche il contratto è standard e si ha la possibilità di confrontarsi. Io non ho accettato solo perché lavorano su ebook mentre il mio interesse primario e il cartaceo.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Mimmo72  Grazie per aver condiviso la tua esperienza. Dal loro sito, sembra però che anche se prediligono il formato elettronico, alcuni libri del catalogo siano anche stampati e quindi erogati in formato cartaceo. Posso chiederti se il tuo contratto non lo prevedeva? Giusto per capire in base a cosa decidono per entrambi i formati o solo uno. 
 

Grazie mille in anticipo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dopo contatto telefonico mi è stato detto che il formato cartaceo era possibile solo nel caso ci fossero ordini, il numero per garantire la stampa non me la ricordo però la casa editrice preferiva lavorare sul ebook. Il contratto però che mi hanno proposto non prendeva in esame la possibilità di stampare il libro in formato cartaceo ma solo quello digitale, come ho detto prima per la stampa del formato cartaceo era un accordo telefonico con il proprietario della casa editrice.

Spero di esserti stato utile

 

Ciao Mimmo

  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti, ho spedito la mia proposta a inizio novembre e oggi la CE mi ha scritto dimostrando interesse alla pubblicazione in e-book. Domani risponderò per farmi spedire il contratto e poi cercherò capire come orientarmi, perché è la mia prima esperienza con invii a CE.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 2/12/2020 alle 22:22, costantino draganete ha scritto:

Ciao a tutti, ho spedito la mia proposta a inizio novembre e oggi la CE mi ha scritto dimostrando interesse alla pubblicazione in e-book. Domani risponderò per farmi spedire il contratto e poi cercherò capire come orientarmi, perché è la mia prima esperienza con invii a CE.

Buonasera, caro @costantino draganete,

se non sono troppo indiscreta, com'è andata? Ti hanno proposto anche la versione cartacea?

Grazie mille e in bocca al lupo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Tessitrice di sogni ha scritto:

Buonasera, caro @costantino draganete,

se non sono troppo indiscreta, com'è andata? Ti hanno proposto anche la versione cartacea?

Grazie mille e in bocca al lupo!

Grazie a te.

Ho ricevuto la bozza del contratto, mi sono sembrati gentili ed efficienti. Da quel che leggo propongono solo e-book, il che mi va bene dato che ormai mi sono fatto una cultura qui grazie a voi sulla visibilità effimera del cartaceo. Vorrei però che ci fosse la possibilità del print on demand, perché non tutti amano il digitale. però non è citato nel contratto. I quattro anni di esclusiva mi sembrano un po' troppi, ma forse è la norma. Cercherò di capire meglio scrivendo all'editore appena sbrigate alcune faccende urgenti.

  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
16 ore fa, costantino draganete ha scritto:

Grazie a te.

Ho ricevuto la bozza del contratto, mi sono sembrati gentili ed efficienti. Da quel che leggo propongono solo e-book, il che mi va bene dato che ormai mi sono fatto una cultura qui grazie a voi sulla visibilità effimera del cartaceo. Vorrei però che ci fosse la possibilità del print on demand, perché non tutti amano il digitale. però non è citato nel contratto. I quattro anni di esclusiva mi sembrano un po' troppi, ma forse è la norma. Cercherò di capire meglio scrivendo all'editore appena sbrigate alcune faccende urgenti.

@costantinodraganete

 

Ti ringrazio molto e sono felice per te. Io ho firmato anche un contratto di dieci anni, quindi quattro non mi sembrano eccessivi. A me pare solo peccato che non facciano cartaceo. Io, ad esempio, sono fra i lettori affettivamente legati al libro, all'odore della carta, ad un'eventuale dedica, alla sua presenza fisica fra i miei scaffali…

Ti porgo i miei migliori auguri e grazie ancora per la gentile risposta. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno a tutti.

Non posso che parlare un gran bene di questa casa editrice!

Hanno risposto subito ad una mia semplice richiesta: proponevo la pubblicazione di un classico dell'est europeo mai edito in italiano, che ho tradotto soprattutto per interesse personale. Mi hanno fatto mandare il manoscritto e, in tempi veramente da record, si è arrivati, in questi giorni, alla pubblicazione!

Quasi immediatamente, poi, almeno nei diversi formati ebook, è stato reso disponibile anche sulle principali piattaforme di vendita online! Sul sito della casa editrice, invece, è presente anche il formato cartaceo.

Sono stati veramente fulminei: pensate che la mia prima richiesta risale al 30 novembre!

Io credo che, all'inizio, si limitino al formato ebook per una sorta di comprensibile cautela. Nel mio caso avranno fatto un'eccezione trattandosi, di fatto, di un classico, che godeva inoltre di una certa rinomanza mediata...

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buonasera.

Ho inviato il mio manoscritto, ricevendo risposta positiva dopo soli cinque giorni e per giunta di domenica.

Prima dell'invio del contratto ho posto alcune domande, una su tutte mi premeva e riguardava l'editing: non viene fatto, solo correzione di bozza.

Essendo alla mia prima esperienza, certo di aver bisogno di una ritoccatina al mio testo con l'aiuto di persone esperte, ho preferito rifiutare la proposta.

Per il resto confermo quanto detto in precedenza: sono completamente gratuiti e disponibili con chiunque ricerchi informazioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti,

Il mio breve romanzo è uscito in formato elettronico su tutte le piattaforme. Il cartaceo, da quel che ho capito, ci sarà solo se ci sarà sufficiente richiesta. L'editing, perlomeno nel mio caso, non è stato fatto, ma avendo già provveduto in precedenza a farmi fare le pulci al testo, ero ragionevolmente sicuro di avere un prodotto pronto per la pubblicazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti. Do il mio contributo alla discussione essendo da pochissimo tempo un autore di questa bella realtà editoriale. Dunque, confermo l'ottima impressione a cui un po' tutti hanno accennato. Si tratta di una casa editrice indipendente, che non chiede alcun contributo economico agli autori e si occupa di tutto: editing, grafica e tutti gli aspetti legati al prodotto-libro. E lo fa con qualità, trasparenza, disponibilità e grande professionalità. Preciso che nel mio caso la pubblicazione (che avverrà a breve) sarà sia in formato cartaceo che digitale. Quindi sì, pubblicano anche in cartaceo, ma ho inteso che in questo caso optino per una selezione un tantino più stringente, visti anche i tempi che corrono.

La mia esperienza con loro, finora, è davvero ottima e se siete esordienti o quasi e avete un buon libro nel cassetto, penso proprio che Ali Ribelli possiate prenderla in seria considerazione.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×