Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

H-block

La morte del disincanto di Salvatore Ferraro

Post raccomandati

Cari amici del forum, volevo dirvi (solo se vi va di sostenermi) che è uscito il mio libro ( ovviamente senza contribuzione) per l' Arduino Sacco editore ( Storico regista di Moana Pozzi)

La morte del disincanto:

Drin, drin, drin, la mia sveglia fa così. Un rumore odioso, fastidioso ed efficace, il suo devastante effetto lo sortisce senza errori ogni mattina. Posso cominciare le mie giornate in preda all’odio con un suono che mi trapana il cervello? Purtroppo sì, ma non mi lamento. Trovo lo slancio nella forza del detestabile. Immagino gli stimoli reattivi come piccoli fili spinati, che ti salgono dritti al cervello dalle orecchie. L’odio ci rende come molle di una fionda, pronte a scattare. Metto un piede a terra, gelo. Apro un occhio alla volta, troppa luce. In cucina: apro il frigo, allungo una mano, prendo il latte e bevo. Oggi è un giorno senza sole, odio le giornate schiave delle penombre, mi fanno quasi paura e non so perché mi sembrano sempre troppo silenziose, i rumori senza sole sono meno forti.

Questo è il link per acquistarlo on-line

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' una sorta di conto alla rovescia...è la cronaca dei trenta giorni che separano il protagonista Marco dal suo trentesimo compleanno. Un modo come un altro per parlare di: angoscia, paure, crisi d'identità....ma è anche un modo per paragonare tutti a tutto, un modo divertito per creare improbabili metafore con personaggi dei cartoons anni 80 e citare i tanti protagonisti del cinema di "genere" italiano degli anni 60/70. E' un libro molto veloce, diviso in piccoli capitoli, amo definirlo un libro da treno....spero che possa piacere a qualcuno di voi. Aspetto pareri....

P.s

Il libro nasconde una sorpresa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se vuoi puoi inviare il testo in pdf all'indirizzo portoemergenti@writersdream.org.

Riceverai una recensione accurata da uno dei nostri Supercritici/Moderatori/Amministratori, che sarà postata nella sottosezione Recensioni di questo forum.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Questa discussione è chiusa.

×