Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Solitèr

respiri sospiri

Post raccomandati

 

 

Respiri sospiri

 

 

Respiri e sospiri

le mani sollevi e respiri

 

sul petto le porti ... sospiri

veloci i tuoi battiti, respiri

 

sui tuoi letti ti giri e sospiri

i tuoi amati cerchi, respiri

 

le tue mani stringi e sospiri

i fianchi incurvisci, respiri

 

rabbrividisci e sospiri

manchi d'aria, respiri

 

deliranti sospiri

ansimanti respiri

 

nel silenzio respiri

nel buio sospiri

 

senza pace respiri

sola sospiri

 

quanti pesanti respiri

profondi sospiri

 

sono rotti respiri

prigionieri sospiri

 

ed ancora ti cerchi ... gemi

di interminabili sospiri

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Solitèr  continui a fare commenti troppo esigui per postare in Officina, ormai dovresti aver capito quello che serve. Devo chiudere.

Invia a uno staffer il link a un commento più approfondito per riaprire.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 29/5/2020 alle 17:57, Solitèr ha scritto:

 

 

Respiri sospiri

 

 

Respiri e sospiri

le mani sollevi e respiri

 

sul petto le porti ... sospiri

veloci i tuoi battiti, respiri

 

sui tuoi letti ti giri e sospiri

i tuoi amati cerchi, respiri

 

le tue mani stringi e sospiri

i fianchi incurvisci, respiri

 

rabbrividisci e sospiri

manchi d'aria, respiri

 

deliranti sospiri

ansimanti respiri

 

nel silenzio respiri

nel buio sospiri

 

senza pace respiri

sola sospiri

 

quanti pesanti respiri

profondi sospiri

 

sono rotti respiri

prigionieri sospiri

 

ed ancora ti cerchi ... gemi

di interminabili sospiri

 

 

carissimo @Solitèr  ti faccio un commento dato che sospiri ad averlo .  Descrivi l'esasperazione della solitudine, il doversi trovare soli con se stessi. All'interno di una stanza, il silenzio che ti inchioda. Hai  ripetuto 10 volte respiri e 11 volte sospiri per parlare in chiave semiotica del linguaggio del corpo in simbiosi col proprio intimo . Sicuramente un esperimento su come il ripetersi delle parole possono anche rendere più forte la carica emotiva del protagonista .  " Respiri e sospiri " strazianti destini, da sola resisti, ai muti silenzi !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
37 minuti fa, Solitèr ha scritto:

carissimo @Solitèr  ti faccio un commento dato che sospiri ad averlo .  Descrivi l'esasperazione della solitudine, il doversi trovare soli con se stessi. All'interno di una stanza, il silenzio che ti inchioda. Hai  ripetuto 10 volte respiri e 11 volte sospiri per parlare in chiave semiotica del linguaggio del corpo in simbiosi col proprio intimo . Sicuramente un esperimento su come il ripetersi delle parole possono anche rendere più forte la carica emotiva del protagonista .  " Respiri e sospiri " strazianti destini, da sola resisti, ai muti silenzi !

@Solitèr mi spieghi questo post?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Adesso, Anglares ha scritto:

@Solitèr mi spieghi questo post?

 

con molto piacere @Anglares .  Mi sono fatto un auto commento, ironico e provocante . Vedo che tu l'hai colto solo come provocazione ma non per il significato . Io ho postato " respiri e sospiri " per mettermi in gioco ed avere dei pareri, di qualsiasi genere, e di farli cosa utile per me e per gli altri. Mi sono dispiaciuto che nessuno ha commentato e mi sono sentito tagliato fuori . Io per spirito costruttivo commento primariamente chi ha postato un suo componimento che è rimasto privo di commento. Questo faccio io, e credo che sia una consuetudine che dovrebbe essere accolta da tutti. Diversamente che senso avrebbe il postare per gioco di squadra quando questa non c'è ? A te la risposta . ciao 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Solitèr questo non è un social forum dove si può giocare come si vuole. A parte la chat e l'Agorà dove si può essere più liberi tu infrangi molte regole basilari del forum.

  • Usi una formattazione della punteggiatura errata: non va uno spazio prima del segno di punteggiatura.
  • Citi interi post per scrivere una riga di commento.
  • Spesso fai dei commenti sbrigativi.

Inizia a mostrare più impegno nelle cose che fai e vedrai che sarai seguito maggiormente anche dagli altri. Chi si imbatte nei tuoi post o in una discussione come questa come fa a seguirti? Questo forum serve per fornire strumenti utili per l'editoria e per l'esercizio della scrittura e non è una vetrina dove esibirsi. Quale che siano le intenzioni di certe azioni non sono conformi alla condotta e alle funzioni del forum. Quindi cerca di adeguarti di più.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, Anglares ha scritto:

@Solitèr questo non è un social forum dove si può giocare come si vuole. A parte la chat e l'Agorà dove si può essere più liberi tu infrangi molte regole basilari del forum.

  • Usi una formattazione della punteggiatura errata: non va uno spazio prima del segno di punteggiatura.
  • Citi interi post per scrivere una riga di commento.
  • Spesso fai dei commenti sbrigativi.

Inizia a mostrare più impegno nelle cose che fai e vedrai che sarai seguito maggiormente anche dagli altri. Chi si imbatte nei tuoi post o in una discussione come questa come fa a seguirti? Questo forum serve per fornire strumenti utili per l'editoria e per l'esercizio della scrittura e non è una vetrina dove esibirsi. Quale che siano le intenzioni di certe azioni non sono conformi alla condotta e alle funzioni del forum. Quindi cerca di adeguarti di più.

@Anglares  ciao . Come uso io la punteggiatura sono affari miei . Su come posto hai ragione, devo impratichirmi. I miei commenti a volte sono sbrigativi come sono tanti altri. Per ultimo non noti che io commento tanto e quindi partecipo. Questo tuo post dovevi segnalarmelo privatamente, anche perché mi metti in cattiva luce, cosa che fai spesso ! Quindi cerca te di adeguarti a come ci si comporta con chi, non per male, fuori da certi schemi. Non è che qui siamo ad Agorà, ma anche a  " porta a porta " . ciao 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Intervento di moderazione

39 minuti fa, Solitèr ha scritto:

 ciao . Come uso io la punteggiatura sono affari miei .

No, carissimo: in un sito di scrittura le convenzioni tipografiche, al pari della grammatica e dell'ortografia, non sono affari privati.

Potrai usare come ti pare le interpunzioni in una poesia, quale strumento espressivo, se proprio ti pare necessario, ma nei post nei quali interagisci con il resto della comunità non hai alternative ad adeguarti al regolamento e alla pratica corretta (che daremmo per sottintesa, se non ti spiace) nell'uso della lingua ialiana.

 

39 minuti fa, Solitèr ha scritto:

Quindi cerca te di adeguarti a come ci si comporta con chi, non per male, fuori da certi schemi.

Rispondere in questo modo a chi sta cercando di spiegarti come ci si comporta nel luogo che ti ospita, rivendicando un presunto diritto di rifiutare gli schemi, non è il modo che si attende lo staff (che regolamenta la vita del forum per non farlo diventare, appunto, un social qualsiasi) e non è nemmeno il modo, ne sono certo, gradito dagli utenti che frequentano l'officina rispettandone le regole nonché le consuetudini dettate dalla buona educazione.

 

Quindi, per cortesia, metti da parte il tuo terrore di essere messo in cattiva luce e prova a seguire i consigli con un po' più di umiltà.

 

Permettimi anche di sottolineare:

47 minuti fa, Anglares ha scritto:

Inizia a mostrare più impegno nelle cose che fai e vedrai che sarai seguito maggiormente anche dagli altri.

 

Questo è un intervento di moderazione al quale non è consentito replicare pubblicamente.

@Solitèr se hai qualcosa da chiarire puoi scivermi privatamente, oppure, se hai rimostranze da fare sull'atteggiamento dello Staff, puoi trasmetterle all'amministrazione del forum, nella persona del Community Manager.

 

Ora lascio spazio ai commenti al tuo testo.

Qualsiasi altro intervento offtopic verrà sanzionato a norma di regolamento.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao @Solitèr. Dunque, della tua poesia ci sono aspetti che mi convincono molto ed aspetti che mi convincono meno: la cosa sorprendente è che questi due aspetti coincidono. Perché la tua poesia me la immagino quasi come un monologo teatrale, un "a parte" in una grande tragedia. Quindi posso immaginare nella mia mente un personaggio che reciti di fronte ad un pubblico queste parole. Ma per una poesia...non so, non mi convince al 101 percento questo continuo ripetersi quasi ossessivo della medesima immagine. Lo trovo faticoso da leggere, personalmente. Soprattutto quando si ha la r moscia come il sottoscritto:facepalm:. Io proverei a rivederla, perché il potenziale per un buono scritto c'è. A rileggerci

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Lmtb99  ciao e grazie per il commento. In effetti è come dici te, sono dei versi buoni da recitare e per questo gli ho scritti in questo ripetersi ossessivo di respiri e sospiri. Penso che le poesie più belle siano quelle a cui puoi dare una interpretazione vocale, dove è chi la recita può cogliere il lato poetico assieme a stati d'animo. Concludo dicendo che della poesia esiste anche " la sua voce ". Ancora grazie .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Condivido che le poesie debbano poter essere recitate, ma questa caro Soliter non mi pare molto riuscita: posso capire il vecchio discorso sul soggettivismo della lirica, ma tu hai solo cercato di dar forma (senza riuscirci) a un solipsismo che sconfina quasi nel narcisismo e potrebbe avere un senso solo sul lettino di un analista (pagato per raccogliere sia il dolore soggettivo che il guardarsi allo specchio). Tralascio ogni commento formale perché una forma non c'è. Spero che non ti conformerai all'andazzo dominante. Per questo motivo ti invito a riconsiderare il tutto da capo, sono certo che saprai risolvere il problema. Ad maiora.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Soir Bleue ciao e  felice di risentirti. Confesso che il mio è stato un esperimento; non siamo qui anche per sperimentare? Ero quasi certo che avrei raccolto dissensi e di certo non ho postato il pezzo per avere gratificazioni. sarei stupido se pensassi ( dato il trascorso) questo.  L'idea di scrivere respiri sospiri m'è venuta ricordando una vecchia poesia di un amico di trent'anni fa, che gli aveva dato molta soddisfazione a livello di concorsi, dove ripeteva qualche decina di volte la parola amore. Lui lavorava anche come teatrante a tempo in una piccola compagnia e da lì ci scambiammo qualche scritto. Quindi niente che mi porti a deviazioni su come intendo la poesia. Per il resto è acqua passata. Ciao e grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×