Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Giovanna21

Ripubblicare vecchi titoli.

Post raccomandati

Per scrivere, continuo a scrivere. Ho un romanzo in uscita (era in uscita, grzie al covid), un romanzo nella cartella dei "da pubblicare" e una raccolta di racconti nella stessa situazione.

Però ho, in passato, pubblicato due romanzi che non hanno lavorato. Il primo non ha lavorato perché l'editore non ha lavorato, mentre il secondo ha lavorato unicamente grazie a me e l'editore (Leucotea) ha solamente fatto girare un centinaio di copie con degli errori; non mi ha fatto presentare se non due volte, niente. Etc etc cavoli e mazzi.

Ora, dato che ci tengo, ho già rimesso su word i due vecchi titoli, ho impostato l'impaginazione (interlinea singola per evitare gli spazi e renderli più puliti, ho intenzione di correggere i refusi rimasti sul file di word, etc) e vorrei tanto, tra un annetto o più, spedirlo al mio attuale editore o ad altri, in modo da vedere le mie prime e amate fatiche rispuntare fuori e ottenere il successo che meritano.

 

Qualcuno ha esperienza in merito? Vi siete fatti ripubblicare vecchi titoli?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Prima di sottoporre un testo che non è inedito chiedo sempre se potrebbe essere accettato, in ogni caso la mia specifica esperienza è di un racconto lungo pubblicato solo in digitale che ora ho rimpolpato al punto da essere diventato un romanzo, è lungo il doppio del precedente, e mi è stato detto che sì, l'avrebbero preso in considerazione, sono in attesa di un responso che 12 giorni fa mi hanno detto sarebbe arrivato a breve.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi fa piacere apprendere che, contrariamente a quanto ho sentito dire da alcuni editor, ci sono case editrici che prendono in considerazione anche i vecchi titoli. Per quanto riguarda

la mia esperienza se avessi voluto ripubblicare un mio vecchio titolo di narrativa con l'editore che ha pubblicato un mio saggio l'avrebbe accettato, ma non l'ho fatto perché ho rotto con l'editore in questione in quanto poco limpido nel presentarmi i rendiconti, per cui attualmente sto sperimentando la strada del self publishing. Probabilmente (e correggetemi se sbaglio) le piccole realtà editoriali non ragionano come le grandi e sono più aperte a dare seconde possibilità. Mi è successo invece di essere contattata da una casa editrice per ripubblicare un vecchio titolo di saggistica scritto a quattro mani con un altro autore, ma è un titolo che ai tempi aveva venduto bene, non era stato più distribuito perché la casa editrice che l'ha pubblicato la prima volta ha chiuso, il titolo però funzionava. Tra l'altro la casa editrice che l'ha ripubblicato è stata segnalata come una casa editrice a pagamento ma vi assicuro che a me non ha chiesto un centesimo e mi ha proposto un contratto assolutamente corretto, senza clausole ambigue. Suppongo ciò sia dovuto al fatto che quel libro ai tempi aveva venduto bene, certo non è dovuto al mio nome (non mi chiamo Galimberti). In quest'ultimo caso comunque è stata la casa editrice a cercare me (il coautore aveva già pubblicato in precedenza con loro) non sono stata io a propormi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sì, è possibile ripubblicare vecchi titoli, a maggior ragione se la prima volta sono stati poco diffusi.

Mi permetto però di suggerirLe di attendere di proporre al suo attuale editore il primo romanzo da ripubblicare, visto che il romanzo che ha collocato presso costui non è ancora uscito e quindi, a meno che Lei già non conosca come lavora questo editore, non sa ancora se si troverà bene con lui.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×