Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Anima Ribelle

Guadagnare con Amazon KDP: P.Iva sì o no? E dichiarazione dei redditi…

Post raccomandati

Salve a tutti.

 

Ho pubblicato il mio primo libro tramite il servizio self-publishing di Amazon a dicembre 2019, e devo dire che sto riscontrando risultati al di sopra delle aspettative. Secondo le stime, e per quanto già guadagnato in questi primi due mesi, nell’arco del 2020 dovrei guadagnare 10.000€ di royalty.

 

La mia domanda è la seguente: nel 2021 in che modo dovrò regolarizzare la questione con il fisco, considerando che i pagamenti arrivano tramite bonifici esteri? Amazon KDP non fornisce alcuna ricevuta.

 

Ho anche il dubbio riguardo la p.iva:

- c’è chi dice che serve perché Amazon KDP non svolge il ruolo di casa editrice e non ha il possesso dei diritti di autore delle opere pubblicate. In pratica il rapporto è di distribuzione.

- c’è chi dice che non serve perché nel contratto che facciamo come persone fisiche con Amazon KDP noi concediamo i diritti d'autore sulle nostre opere a KDP (che le pubblicherà e poi le distribuirà sui vari store Amazon) in maniera non esclusiva (in cambio di determinate percentuali di royalty). La concessione dei diritti, per quanto non esclusiva, è essenziale, altrimenti la piattaforma non potrebbe pubblicare i nostri libri. E come self-publisher vieni pagato in diritti d’autore e le royalty vanno dichiarate come redditi derivati da opere d'ingegno tramite modello Redditi

 

Questi sono i miei dubbi e mi piacerebbe potermi confrontare con chi ha già maturato una certa esperienza e chi dispone della conoscenza di Amazon KDP e dichiarazione dei redditi.

Aggiungo che oltre ad essere uno scrittore, sono anche un lavoratore a tempo determinato, stagionale, con contratto per sei mesi.

 

Ringrazio anticipatamente chi vorrà partecipare a questa discussione che potrà risultare utile a chi si trova nella  medesima condizione.

 

 

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Anima Ribelle ha scritto:

10.000€ di royalty

O_O Ellapeppa. Complimenti!

 

1 ora fa, Anima Ribelle ha scritto:

c’è chi dice che serve perché Amazon KDP non svolge il ruolo di casa editrice e non ha il possesso dei diritti di autore delle opere pubblicate. In pratica il rapporto è di distribuzione.

Non capisco perché ancora c'è chi dice che si debba aprire partita iva. Si tratta comunque di royalty...

È vero però che essendo soggetto estero ti versa tutta la cifra senza pagare le ritenute, a cui dovrai pensare tu.

Io per esempio faccio il 730: all'Agenzia delle Entrate mi hanno detto di segnare la cifra intera, che nel mio caso è ridicola (quadro D se non ricordo male), e di lasciare vuota la casellina delle ritenute (o mettere  0, ora non ricordo). Comunque ti consiglio, per sicurezza, di rivolgerti al tuo caf per una consulenza oppure all'ufficio più vicino dell'Agenzia delle Entrate. Prenoti online l'appuntamento, è gratis e ti risparmi attese e code.

(Anche perché non so nel tuo caso che tipo di dichiarazione dovrai presentare.)

 

P.S. se scorri questa sezione ci sono altre discussioni sull'argomento.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Anima Ribelle ha scritto:

nell’arco del 2020 dovrei guadagnare 10.000€ di royalty.

 

Urka! O_O

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
36 minuti fa, Antares_ ha scritto:

 

Non capisco perché ancora c'è chi dice che si debba aprire partita iva. Si tratta comunque di royalty...

 

 

Perché a loro avviso l’autore dell’opera diventa egli stesso editore, andando a contrattare direttamente con il distributore che in questo caso è Amazon. E sempre per questo motivo, i proventi derivanti da KDP non devono essere considerati come redditi rientranti nella disciplina del diritto d’autore, ma devono essere considerati come proventi derivanti da attività di tipo commerciale e quindi assoggettati alla relativa disciplina fiscale con l’obbligo di apertura della partita iva e iscrizione in Camera di Commercio.

 

Sì, un giro al CAF così come un consulto presso un commercialista lo farò, però prima volevo racimolare alcune esperienze personali di altre persone che hanno pubblicato tramite Amazon KDP, per capire come si sono mosse.

Ti ringrazio per le tue info preziose.

  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 30/1/2020 alle 12:13, Anima Ribelle ha scritto:

nell’arco del 2020 dovrei guadagnare 10.000€ di royalty.

 

Wow! Complimenti O_O

Potresti dirmi il titolo del tuo libro? Anche in privato se non fosse possibile qui per spam e altro... Sono curioso ^_^ 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, Aperol ha scritto:

Potresti dirmi il titolo del tuo libro? Anche in privato se non fosse possibile qui per spam e altro... Sono curioso ^_^ 

Solo in privato. Qui sarebbe spam ;)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×