Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Lucky83

Quali sono gli ostacoli per chi intende prendersi cura di un orfano?

Post raccomandati

Buongiorno amici sognatori,
mi rivolgo a voi per tentare di risolvere un dubbio sortomi da qualche giorno..
immaginate la classica storia nel quale un padre in fin di vita chiede al primo che incontra di prendersi cura di sua figlia..
se questa persona decidesse di farlo davvero, quali ostacoli incontrerebbe? e adottare è l'unica strada che costui può scegliere per rispettare il desiderio del morente?
e infine un ultima questione.. e se colui al quale viene chiesto di occuparsi della bambina, è in qualche modo responsabile della morte del padre? diviene impossibile per lui svolgere questo compito? e se si, per quale motivo??

Vi ringrazio e vi abbraccio tutti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io partirei individuando il periodo storico e il contesto geografico. Nel 1200, probabilmente, le ultime volonta' di una persona morente avrebbero fatto giurisprudenza...se la stessa cosa accadesse oggi in Italia, sicuramente davanti alla legge le stesse non varrebbero piu' di un biglietto della metro gia' timbrato. Quindi: quando e dove vuoi ambientare la cosa?

Se poi la persona e' anche responsabile della morte del padre...e' questa persona l'unica a saperlo? Lo sanno altri? La sua responsabilita' e' grave oppure e' stata una casualita'?

Come vedi, hai posto una domanda a cui e' alquanto difficile rispondere.

Mettiamo che tu intenda ambientare la cosa al giorno d'oggi: A un perfetto estraneo viene chiesto da un uomo in punto di morte di prendersi cura della figlia. Ci si metterebbero in mezzo, nell'ordine:

- La polizia (o chi per essi intervenisse per primo);

- Eventuali altri parenti viventi dell'uomo;

- Qualche "volenteroso" addetto ai servizi sociali;

- I preti;

- Il mondo dell'informazione;

- Improvvisati gruppi di utenti social in cerca di una qualche battaglia non loro da combattere...

 

Gia' cosi' ne hai per un tomo di 600 pagine.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
14 ore fa, Lucky83 ha scritto:

Buongiorno amici sognatori,
mi rivolgo a voi per tentare di risolvere un dubbio sortomi da qualche giorno..
immaginate la classica storia nel quale un padre in fin di vita chiede al primo che incontra di prendersi cura di sua figlia..
se questa persona decidesse di farlo davvero, quali ostacoli incontrerebbe? e adottare è l'unica strada che costui può scegliere per rispettare il desiderio del morente?
e infine un ultima questione.. e se colui al quale viene chiesto di occuparsi della bambina, è in qualche modo responsabile della morte del padre? diviene impossibile per lui svolgere questo compito? e se si, per quale motivo??

Vi ringrazio e vi abbraccio tutti.

in linea di massima sono d'accordo con Omst però pensa a un tutore, forse è più facile 

https://www.tusciafisco.it/area-legale/11788-nomina-del-tutore-per-i-figli-minori-mediante-testamento.html

se si volge nell'Italia contemporanea. E complicata la legge sull'adozione, bisognerebbe anche sapere l'età del minore 

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao ragazzi, grazie ai vostri interventi la mia idea si è evoluta.. soprattutto grazie al suggerimento di Leopard sul tutore, ipotesi che prima non avevo considerato.. sono giunto a una formulazione della trama che la rende più semplice e meno ostica.. mi avete dato un contributo enorme, vi abbraccio.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
12 ore fa, Lucky83 ha scritto:

Ciao ragazzi, grazie ai vostri interventi la mia idea si è evoluta.. soprattutto grazie al suggerimento di Leopard sul tutore, ipotesi che prima non avevo considerato.. sono giunto a una formulazione della trama che la rende più semplice e meno ostica.. mi avete dato un contributo enorme, vi abbraccio.

Buon lavoro!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×