Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

EvaK

se racconto la verità a chi mi intervista

Post raccomandati

Se in un intervista dichiaro che ho deciso di passare all'auto pubblicazione perché ho avuto delle esperienze negative con gli editori, e dichiaro

ma senza fare il nome dell'editore, e senza usare termini offensivi, che un editore non mi pagava quanto dovuto presentando dei conteggi alquanto bizzarri, lui può querelarmi?

Ho il diritto di raccontare la mia storia ed eventi autobiografici senza rischiare querele, o anche se venissi querelata non rischio comunque niente?

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se non lo denigri e non usi termini offensivi, non può querelarti anche se dovesse apparire riconoscibile agli occhi di lettori estranei. Se mai dovesse accadere, hai comnunque delle prove a tuo sostegno per testimoniare quanto dici (mi riferisco a un tuo post precedente in altra discussione, perché suppongo si tratti dello stesso editore). ;)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×