Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Kuno

I racconti dell’Undicesima Luna - Quinto ciclo

Post raccomandati

E bravi @Cerusico e @mercy. <3 

 

@mercy, come ti dicevo, le possibilità sono due:

  • la giuria premia te: significa che fai più schifo di lui :cerusico:;
  • la giuria premia lui: significa che fai più schifo di lui :cerusico:.

:P 

 

  • Divertente 1
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pochi ma buoni, si suol dire: è il caso dei due racconti finalisti di questa luna, che ho apprezzato molto.

@Cerusico è riuscito nell'impresa – difficile, molto difficile – di mettere in scena la tragedia di una donna che ha perso il compagno e non riesce ad amare il figlio, la cui sola vista fa rinascere in lei il dolore di quella perdita, mai superato.  In un crescendo angoscioso di immagini e di suoni, la sofferenza della donna si fa insopportabile e inchioda il lettore, che se ne sente partecipe e testimone allo stesso tempo, alla pagina. Ma il vero 'miracolo' stilistico è che Cerusico ci riesce senza una sola battuta di dialogo e senza alcuna azione da raccontare in presa diretta, perché i due fatti, che rappresentano uno l'origine e l'altro la conclusione della storia, sono fuori scena: il primo è già accaduto e il secondo avverrà solo a conclusione del racconto.  È un dramma intimistico di rara potenza, senza una sola caduta di stile e di tensione: un vero 'pezzo d'autore', a parer mio.

Per contro, di fatti e di personaggi è pieno il racconto di @mercy, che muove dalla testimonianza di un fatto storico, il drammatico terremoto del Friuli di cui ho viva memoria, e sembra voler dipingere attraverso le voci dei protagonisti uno spaccato di vita paesana.   Ma il racconto si trasforma sotto gli occhi del lettore, rigo dopo rigo, in tutt'altro: una sorta di favola noir o, forse meglio di racconto gotico, al cui centro prende sempre più consistenza l'immagine di un pozzo malaugurato, che sputa una dopo l'altra le testimonianze concrete di tutti i peccati, grandi e piccoli, commessi dagli abitanti del borgo. Il tutto raccontato con un linguaggio piano e semplice, ma tutt'altro che banale, in cui gli inserti dialettali contribuiscono a rendere vivide le scene e credibili i personaggi. 

Un ottimo racconto, che avrebbe avuto una più che legittima aspirazione ad aggiudicarsi l'undicesima Luna, se non avesse avuto la sorte avversa d'incontrare lungo la strada un piccolo capolavoro di perfezione del calibro di: 

 

Tutto quel buio di @Cerusico 

 

che si aggiudica dunque l'undicesima Luna.

Complimenti sinceri a entrambi i finalisti e grazie per i loro fantastici racconti.

Consiglio: chi non lo ha già fatto, legga anche Il poç

  • Mi piace 4
  • Grazie 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie @Adelaide J. Pellitteri e @Mafra. @AdStr, avevi ragione: lo schifo scorre potente! :asd:

 

Grazie @Marcello per il generosissimo commento, che mi lusinga molto.

 

Complimenti a @Cerusico per la meritata vittoria della luna. È un piacere essere stata segnalata insieme a te, il tuo racconto è straordinario.

  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Marcello, il tuo commento mi lusinga oltremodo. Penso di fare molta più fatica a incassare un apprezzamento che a ingoiare una critica :D ma sono davvero, davvero contento del tuo parere. Anche perché so che il proliferare di virgole non è tra le tue passioni, e il mio testo in questo senso poteva farti storcere il naso.

 

Grazie davvero, a te, a @mercy (che avevo scelto per il commento usato per postare, proprio perché avevo trovato suggestivo il suo racconto), a @Miss Ribston che fa battute peggiori di @bwv582 ma è comunque gentile come suo solito, a @Emy che mi supporta sempre senza che io lo meriti.

  • Grazie 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, Cerusico ha scritto:

Anche perché so che il proliferare di virgole non è tra le tue passioni, e il mio testo in questo senso poteva farti storcere il naso.

:D nel tuo racconto avevano una ragione precisa di esistere ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
8 minuti fa, Cerusico ha scritto:

ma è comunque gentile come suo solito, a @Emy che mi supporta sempre senza che io lo meriti.

Non è vero. Te lo meriti eccome. E non te lo dice l'amica, ma la lettrice. :rosa:

  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×