Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Totem

Domani Moriamo

Post raccomandati

Domani moriamo

 

Moriamo d’amore, moriamo di fame, dal primo momento moriamo

 

Moriamo di sete, moriamo dal ridere, dal primo momento moriamo

 

Moriamo di noia, moriamo dal sonno, dal primo momento moriamo

 

Di stanchezza moriamo, di paura moriamo, dal primo all’ultimo istante moriamo

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che strazio in questi versi. Qui al centro del componimento un battito per la ripresa.

22 ore fa, Totem ha scritto:

moriamo dal ridere

Che sia il risvolto dell'altra faccia? 

Ciao @Totem:)

Modificato da Lauram

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, Lauram ha scritto:

Che strazio in questi versi. Qui al centro del componimento un battito per la ripresa.

Che sia il risvolto dell'altra faccia? 

Ciao @Totem:)

Ciao @Lauram ti ringrazio per aver commentato 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se moriamo domani non moriremo mai perché la morte ha  solo il regno dell'adesso in cui poter venire a sottrarci il respiro. La malattia del domani ci serve appunto per ignorare questo adesso in cui il signore di Ade può venire a bussare alla porta.

nel domani la Morte è un oggetto che appartiene al nostro pensarla, ma nell'adesso siamo  sempre coloro che possono apparire davanti alla Morte come un oggetto che le è sempre appartenuto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Milarepa ha scritto:

Se moriamo domani non moriremo mai perché la morte ha  solo il regno dell'adesso in cui poter venire a sottrarci il respiro. La malattia del domani ci serve appunto per ignorare questo adesso in cui il signore di Ade può venire a bussare alla porta.

nel domani la Morte è un oggetto che appartiene al nostro pensarla, ma nell'adesso siamo  sempre coloro che possono apparire davanti alla Morte come un oggetto che le è sempre appartenuto.

Ciao @Milarepa avresti potuto postare il tuo commento, debitamente aggiustato,  come una nuova poesia. 

 Il mio domani moriamo si riferisce al fatto che usiamo con troppa facilità la parola "morire" associandola all'avere sonno, avere fame, sete ecc.ecc. senza renderci conto che il vero morire sta nel giorno dopo giorno, nell'attimo dopo attimo. "Domani" perché qualsiasi momento, nell'attimo in cui lo pensi, è di fatto, già volato via, appunto morto.

Grazie comunque per aver commentato

Un saluto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×