Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Bango Skank

Contest di Halloween 2019 (by Edizioni del Becchino) - Topic Ufficiale

Post raccomandati

Bene, ci siamo.

Lo Stregone mi ha scritto. Non una mail, ma una lettera vecchia maniera (non me l'ha portata il postino ma un avvoltoio... vabbè... ognuno c'ha i suoi vezzi).

Nella busta c'era pure una foto... sapete di quelle scattate con la veccha Polaroid. Ho visto Kuno e queffe che... diciamo che sorridevano, ecco. Lo Stregone ha voluto specificare che stanno bene e tutto, sono solo un po' pallidi perché "al Maniero si vive di notte", dice.

Veniamo a noi. Tralascio gli ins... gli insoliti epiteti graziosi che vi ha rivolto il Nostro e vado dritto dritto al punto, al sugo, al nocciolo. Al regolamento.

Si ha tempo per postare i racconti fino al 31 ottobre a mezzanotte, che poi sarebbe Halloween, appunto.

 

Attenzione, seguite le seguenti istruzioni:

1) Il vostro racconto dovrà presentare nel titolo la tag [H2019] ed essere pubblicato in questa sezione;

2) prima o dopo il testo dovrete specificare quale traccia avete scelto (numero o nome);
3) dopo aver pubblicato il racconto dovrete venire in questo topic e inserire il link al vostro testo indicando anche il tema (traccia) prescelto.

4) Valgono le regole della sezione Racconti dell'Officina.
Chi non rispetta queste istruzioni potrebbe andare incontro alle penalità previste.
Il limite dei caratteri, spazi inclusi, è 8000. Chi sfora sarà eliminato. Fa fede il nostro contatore ufficiale.

 

I racconti dovranno essere a tema Horror. Che non vuol dire solo splatter, eh. Anche horror psicologico o quel che volete voi. Lo Stregone vuole che proviate a inquietarlo, a fargli paura insomma.

 

Io e gli sfortunati  ospiti del Maniero, kuno e queffe, valuteremo l'ammissibilità dei racconti e, dopo la chiusura del termine per pubblicare, annunceremo quali sono ammessi alla fase di votazione.

Perché voi, vabbè, una volta che avete postato i racconti, dovrete leggerli tutti e votare quelli che preferite (fra gli ammessi).

Sono previsti:

 

  • Fino a 15 racconti: 3 voti entro domenica 10 novembre
  • Da 16 a 20 racconti: 4 voti entro martedì 12
  • Da 21 a 25 racconti: 5 voti entro giovedì 14
  • Oltre i 25 racconti: 6 voti entro sabato 16

 

Come si vota?

Per garantire il vostro anonimato e la vostra libertà di scelta (in pratica per proteggervi da pressioni e minacce dello Stregone, al quale cercheremo di impedire l'accesso alla Stanza delle votazioni) il sistema sarà il solito.

Potete trovare le istruzioni di voto complete qui.

 

Chi vince?

Vince lo Stregone e basta. Vincono in tre. I due più votati e un terzo che sarà scelto dallo Stregone in persona.

In caso di pari merito per i primi due posti, decideremo invece io, Kuno e queffe (che non votiamo).
Per tutto il resto vale le regola del buon senso, qualunque cosa sia (lo so, è fumosa come regola, però mi sembrava figo scrivere sta cosa che fa tanto di persona matura e tutto e quindi ce l'ho voluta mettere e quindi niente).

Che altro?

Ah sì... le tracce.
Ben nove, come le code del gatto a nove code, le mogli dello Stregone misteriosamente scomparse e tutte le altre cose che sono appunto, nove:

Traccia n.1: Il vascello fantasma

Traccia n.2: Il pozzo

Traccia n.3: Veleno

Traccia n.4: Turno di notte all'obitorio

Traccia n.5: Una voce nel buio

Traccia n.6: Blackout

Traccia n.7: Incubi

Traccia n.8: Sonnambulismo

Traccia n.9: Reincarnazione

 

C'è libertà di mash up, tuttavia dovrà essere scelta e dichiarata una sola traccia principale e a quella il vostro racconto dovrà attenersi rigorosamente.

 

Lo Stregone mi raccomanda di augurarvi incubi orribili e, dal momento che ha scarsissima fiducia in voi, scrittura appena passabile. 

 

ATTENZIONE: in questo topic sono ammesse solo domande concernenti regolamento e tracce, oltre che i link ai vostri racconti, come da punto 3) delle istruzioni sopra.

Per tutto il resto c'è l'Off topic.

  • Mi piace 8
  • Grazie 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il “vascello” può essere una barca o un qualsiasi altro mezzo di locomozione galleggiante? 

Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi ho un dubbio! Le tracce sono queste o dobbiamo aspettare stasera? Perché in offtopic è stato scritto che verranno pubblicate il 21 (oggi) e quelle elencate qui mi sembrano solo solo dei titoli senza le solite descrizioni e boe. 🙈

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, Ginevra ha scritto:

Il “vascello” può essere una barca o un qualsiasi altro mezzo di locomozione galleggiante? 

Grazie.

Una barca, non necessariamente galleggiante (può anche volare o quel che volete).

Anche non una barca, anche su ruote, ma deve ricordare talmente un vascello da giustificare il fatto che tutti lo definiscano tale.

Massima libertà quindi... Largo alla fantasia.

1 ora fa, Alessandroperbellini ha scritto:

Ragazzi ho un dubbio! Le tracce sono queste o dobbiamo aspettare stasera? Perché in offtopic è stato scritto che verranno pubblicate il 21 (oggi) e quelle elencate qui mi sembrano solo solo dei titoli senza le solite descrizioni e boe. 🙈

Sono queste.

Le regole sono mutevoli, come l'umore dello Stregone.

Niente boe, niente vincoli... Largo alla fantasia (nera).

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giusto per curiositá, non si sa mai partecipo, la voce nel buio può essere anche una voce nella testa del protagonista?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Kotobi ha scritto:

Giusto per curiositá, non si sa mai partecipo, la voce nel buio può essere anche una voce nella testa del protagonista?

Ho lo stesso dubbio! 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Blackout: da intendere necessariamente come elettrico, oppure anche in senso metaforico come mentale/emotivo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Bango Skank ha scritto:

Niente boe, niente vincoli... Largo alla fantasia

Secondo me qui c'è la risposta, poi non so.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il vascello dev'essere "fantasma" nel senso che deve essere senza equipaggio / con equipaggio fantasma, oppure può anche essere una normale nave, tipo da crociera, su cui succedono cose strane (anche non paranormali)?

  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
21 minuti fa, Lauram ha scritto:

Secondo me qui c'è la risposta, poi non so.

Esatto.

Interpretate come meglio credete.

Sono suggestioni.

Voce nel buio...

È tutto scritto lì.

Voce. Buio.

È così importante di chi sia la voce? Se esista davvero ecc?

No.

Insomma: state tranquilli che non assegneremo penalità di sorta se è chiaro l'aggancio con la suggestione della traccia. 

È bene altresì ricordare  (mia opinione da lettore forte del genere) che nell'horror la semplicità paga. 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, mina99 ha scritto:

Il vascello dev'essere "fantasma" nel senso che deve essere senza equipaggio / con equipaggio fantasma, oppure può anche essere una normale nave, tipo da crociera, su cui succedono cose strane (anche non paranormali)?

Fantasma, quindi non normale nave con fantasmi, ma la nave stessa che deve essere "fantasma".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poi, come detto, puoi intendere quel vascello e quel fantasma come vuoi. Però la suggestione è quella: il vascello fantasma, non la nave infestata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Bango Skank, riguardo alla traccia sonnambulismo: ne deve essere affetto il protagonista (o meglio nel mio caso la voce narrante) o il sonnambulo può essere un personaggio che, diciamo, la voce narrante osserva a debita distanza? Spero che si capisce ciò che intendo. Grazie! :) 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Cerusico ha scritto:

Blackout: da intendere necessariamente come elettrico, oppure anche in senso metaforico come mentale/emotivo? 

Negli intenti della proposta era letteralmente "elettrico". Se poi riferito ad un solo appartamento, a tutto un quartiere o a un'intera nazione non importa. Però il senso (buio totale che rende vano il senso della vista) potrebbe essere rispettato anche da un blackout mentale.

Nel racconto di Isaac Asimov "Notturno" (non faccio spoiler, quindi accontentatevi della citazione molto verticale e per certi versi ermetica) il "buio" del popolo protagonista è anche (e sprattutto) mentale.

Quindi sì: rappresentato in modo terrifico (e assolutamente centrale* nel racconto) può essere accettato anche un blackout di questo tipo.

Spoiler

* = Con "centrale" intendo che il blackout non deve essere solo un pretesto: il "buio" deve essere e rimanere fondamentale nel racconto. Cioé se, ad esempio, mi rappresenti un serial killer che agisce solo in preda a un blackout mentale e tutta la storia si svolge con il pov della vittima che fugge sei fuori tema. Spero di essermi spiegato.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Potrei avere delle delucidazioni in merito alla traccia: Veleno? Non vorrei rischiare di interpretarla in senso... ehm, come dire... un po' troppo allegorico, ecco.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, Rhomer ha scritto:

Potrei avere delle delucidazioni in merito alla traccia: Veleno? Non vorrei rischiare di interpretarla in senso... ehm, come dire... un po' troppo allegorico, ecco.

Veleno inteso come tutto ciò che avvelena, proprio il "veleno" quello che uccide (o che far star male) quando viene ingerito o respirato o entra in circolo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E, comunque, come diceva @Bango Skank : largo alla fantasia! Per ordine dello Stregone dovremo tutti giudicare un leggero fuori tema con molta meno severità dell'eventuale "horror moscio" :asd:.

Non che questo vi autorizzi ad andarci completamente, fuori tema. Però fateci paura! Solo questo ci permetterà di essere clementi senza inccorrere nelle ire dello Stregone.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, Bango Skank ha scritto:

Veleno inteso come tutto ciò che avvelena, proprio il "veleno" quello che uccide (o che far star male) quando viene ingerito o respirato o entra in circolo.

Ok, grazie del chiarimento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
41 minuti fa, Emy ha scritto:

@Bango Skank, riguardo alla traccia sonnambulismo: ne deve essere affetto il protagonista (o meglio nel mio caso la voce narrante) o il sonnambulo può essere un personaggio che, diciamo, la voce narrante osserva a debita distanza? Spero che si capisce ciò che intendo. Grazie! :) 

Credo che vada bene chiunque... @Kuno se vedi lo Stregone puoi chiedere conferma?

  • Mi piace 1
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
8 minuti fa, Bango Skank ha scritto:

Credo che vada bene chiunque... @Kuno se vedi lo Stregone puoi chiedere conferma?


@Emy il tema del racconto deve essere il sonnambulismo. Quindi il disturbo deve interessare il protagonista o un altro personaggio con un ruolo estremamente importante all’interno della storia. Se a essere sonnambulo è il vicino che viene nominato solo di sfuggita, chiaramente non va bene.

  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie @Bango Skank e @Kuno! Sì, il tema del racconto è il sonnambulismo, solo che è la voce narrante che racconta del sonnambulo, il protagonista, ma tra i due non c’è un rapporto diretto, solo, diciamo, di conoscenza, e per questo mi era sorto il dubbio. :) Procedo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×