Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Post raccomandati

Nome editore: Corbaccio Editore
Generi pubblicati: narrativa, romance, benessere, avventura,brivido, business
Invio manoscritti: non viene specificato
Distribuzione: Messaggerie Italiane

Contatti: info@corbaccio.it

Sito: http://www.corbaccio.it/
Facebook: https://www.facebook.com/corbaccio.fanpage


È tra gli editori "big", e quindi presumo free, ma se volete mandare una mail standard per sicurezza fate pure ^^
Nata nel 1923 pubblica diversi generi: alpinismo, autobiografia, avventura, biografia, esplorazione, manuali, narrativa, poesia, saggistica, self-help, testimonianza, varia, thriller.
Distributore: Messaggerie.
Dal 2005 fa parte del gruppo editoriale Mauri Spagnol.
Insomma, tanto di cappello.

Tra aprile e maggio ho mandato loro due mail per chiedere un'informazione sulle modalità di invio dei manoscritti (perché nel loro sito non sono riuscita a trovare nulla al riguardo), ma non mi hanno mai risposto.

Modificato da ElleryQ
Aggiornamento topic

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Signor Ford

esperienza simile: non hanno mai risposto a una mia richiesta di informazioni

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho chiamato questo editore lo scorso venerdì. Mi hanno risposto (al telefono ovviamente) che non ricevono manoscritti. Almeno per i prossimi mesi, visto che non riescono a star dietro ai numerosi manoscritti che hanno ricevuto.

Poi mi hanno chiesto che cos'avevo scritto. In tre secondi, dovevo riassumere il mio manoscritto. Voleva - l'omino che mi ha risposto al telefono - una sinossi, della sinossi, della sinossi.

Capisco che ogni editore cerchi "il libro definitivo". Ma in questo modo, riuscire a trovare quest'opera, mi sembra piuttosto difficile.

"Ritenta, sarai più fortunato!" mi son detto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao ragazzi, ho chiesto per curiosità a Corbaccio Editore, come ad altre CE, se accettano manoscritti. Mi hanno risposto molto gentilmente che accettano la ricezione di manoscritti in formato cartaceo al seguente indirizzo: 

 

Corbaccio Casa Editrice - Segreteria editoriale

via Giuseppe Parini, 14 - 20121 Milano

 

Hanno però specificato un paio di cose. Visto che ricevono diversi manoscritti al giorno, suggeriscono di avvalersi di un'agenzia per farsi notare. Le pubblicazioni per il 2015 sono già tutte programmate. Inoltre, essendo parte del gruppo Mauri Spagnol, suggeriscono di partecipare al torneo Io Scrittore. 

 

Spero siano informazioni utili ;)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho inviato tramite mail il mio materiale. 

Risposta:

 

Buongiorno,

Non accettiamo proposte via email e in ogni caso suggeriamo di rivolgersi a www.ioscrittore.it per sottoporre il proprio materiale. IoScrittore è un’iniziativa del nostro gruppo editoriale che dà concrete possibilità di essere pubblicati.

Cordiali saluti

 

Allora ho chiesto l'indirizzo a cui mandare il cartaceo, dato che non accettano mail (e Ioscrittore lo danno solo come suggerimento)

 

Buongiorno,

non accettiamo invii cartacei.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quindi, siccome tutte le c.e. di GeMS "suggeriscono" di rivolgersi a IoScrittore, il concorso è l'unico modo di proporsi al gruppo editoriale. Ma siccome dal concorso ne scelgono al massimo un paio all'anno da mandare in libreria (più una decina pubblicati solo in digitale), tutti gli altri che pubblicano dove li vanno a prendere? Agenti? Altri canali?

Modificato da Tinucci
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite VirginiaW

Agenti.

Sembro fissata, lo so, ma la Meucci ad esempio fa pubblicare con Longanesi, Guanda, Salani e Garzanti ecc.. Quindi immagino funzioni proprio come hai detto tu Tinucci :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gli agenti hanno senza dubbio un canale preferenziale con le CE, che sia l'unico non saprei dirti.

Parlando di agenti che hanno portato i loro autori in GEMS mi viene in mente la Ceccacci, che ha fatto pubblicare la Caboni in Garzanti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Strana la risposta data a Riccardo_K. Come scrissi qualche mese fa, contattai la Corbaccio via Facebook. Mi diedero l'indirizzo al quale inviare i cartacei ma mi sottolinearono che ricevono all'incirca 5 manoscritti al giorno (e quindi facendo una media almeno mille l'anno) e mi suggerirono di farmi promuovere da un'agenzia e/o partecipare al torneo Io Scrittore. 

 

Può darsi che nel mentre abbiano sospeso la valutazione di manoscritti inviati autonomamente. Mi venne specificato infatti che per il 2015 avevano già programmato tutte le pubblicazioni. Una scelta che non va biasimata a mio modesto parere. Trovo le edizioni Corbaccio eccellenti e la scelta del catalogo molto oculata. D'altronde, come ben sappiamo, il mercato editoriale è saturo e fare una prima scrematura affidandosi alle agenzie è già tanto di guadagnato per loro. Mettiamoci anche nei loro panni.

 

Per la cronaca io non ho inviato a Corbaccio il mio manoscritto per questi e altri motivi. Ma l'ho inviato ad altre due CE del gruppo Spagnol, delle quali una mi ha già risposto con un rifiuto. Quindi non è detto che tutte le case editrici del gruppo usino lo stesso metodo per selezionare le opere.  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Confermo, anche a me hanno suggerito di partecipare al torneo IoScrittore. Ho replicato alla loro risposta in maniera abbastanza ironica e pungente dicendo che il loro sito mi sembrava abbastanza vecchio e datato e che la  conferma di questa mentalità vecchia era proprio nella dicitura "torneo". Ovvero, gli esordienti li buttate nell'arena ad affrontarsi tipo combattimento medievale ?

Devo aver colpito nel segno perchè ho ricevuto una ulteriore replica da parte della redazione che riporto qui di seguito:

 

"per quanto riguarda il nostro sito ha ragione. Stiamo infatti prevedendo una pagina informativa sulle eventuali modalità di presentazione di opere. Purtroppo stiamo riscontrando una tempistica per le modifiche eccessivamente lunga.

 

Per quello che concerne IoScrittore, invece, al di là del nome che è stato scelto e che può essere discutibile, difendo la scelta del nostro Gruppo Editoriale di usare questa modalità per riuscire efficacemente a trovare, tra tanti scrittori, i più meritevoli. Giunti alla sesta edizione possiamo affermare che ne siano usciti dei veri talenti"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi aggiungo, in modo ridondante, per ribadire che re-indirizzano a IoScrittore (ho ricevuto oggi la risposta standard).
Credo che quel torneo sia una trovata geniale come poche, e lo dico da partecipante cauterizzato alla prima fase.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Noto ora questo post e condivido con voi la risposta che mi giunse dopo averli contattati su facebook nel lontano 2015:

"Ciao Sara,
[...] certamente accettiamo manoscritti, in calce a questo messaggio trovi la procedura per l'invio alla nostra redazione. Ti consiglierei però di provare tramite agenzia letteraria, e quindi di approcciare l'editore facendoti supportare da un agente. Arrivano circa 5 manoscritti al giorno, quindi "farsi notare" è piuttosto difficile e inoltre il programma editoriale di Corbaccio è già completo fino alla fine del 2015. Ad ogni modo, nulla ti vieta di provare entrambe le direzioni!
Altra dritta: un modo per farsi pubblicare da una delle case editrici del nostro gruppo, è partecipare al concorso di Io Scrittore. 
Buona giornata e in bocca al lupo per il tuo scritto!

Per la spedizione di manoscritti (non inviare, per favore, proposte via e-mail):
Corbaccio - Segreteria editoriale
via Giuseppe Parini, 14 - 20121 Milano
I manoscritti non potranno essere restituiti e verrà data risposta solo per quei manoscritti considerati di interesse della redazione."

 

Gentilissima la ragazza con cui parlai, ma in sostanza cartaceo e preghiere :)

  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato il cartaceo all'incirca un mese, arrivata oggi la risposta (negativa).

 

La risposta è piuttosto anonima... (modello standard).

 

Cmq un plauso per la velocità... anche se dubito che abbiano letto veramente il mio romanzo...

 

G.

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nel medioevo, sin dal IX secolo, si soleva organizzare  importanti feste d'armi suddivise in varie specialità: giostra, tiro con l'arco, spada ecc...

Improponibile l'ipotesi di duelli misti: arcieri contro spadaccini, uomini a piedi nella giostra. xD

Con questo messaggio non intendo schernire il torneo Lo Scrittore ma ritengo fuori luogo questa zuffa tra diversi generi letterari: il mio thriller/horror non può "gareggiare" con un fantasy od un romantico, non avrebbe senso (opinione personale, magari c'è chi la pensa diversamente). Reputo quindi discutibile la scelta di Corbaccio ed altre case editrici del gruppo, ma pazienza, hanno deciso così.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti, 

ho già riportato la mia esperienza nel topic di IoScrittore, omettendo di dire quale fosse l'editore che avrebbe pubblicato il mio romanzo per questioni scaramantiche, visto che non avevo ancora firmato il contratto. Ora che finalmente l'ho fatto, posso dire che l'editore sarà Corbaccio. Questo per dire che quando rispondono di passare tramite IoScrittore lo fanno perché davvero leggono i manoscritti che vi partecipano. Anche io pensavo erroneamente che il gruppo GeMS pubblicasse solo il vincitore e gli altri fossero destinati al digitale, invece non è così: io sono stata selezionata proprio tramite IoScrittore (ero passata tra i 300 semifinalisti), e non sono arrivata nemmeno a sapere se sarei passata nei 10  perché mi sono ritirata prima, eppure, nonostante questo, il mio romanzo a inizio ottobre (data in cui ho comunicato il ritiro) era stato già letto e apprezzato dalla direttrice editoriale di Corbaccio in carne e ossa...

Onestamente non so se si appoggino a dei lettori esterni che si "smazzano" i 300 e portano all'attenzione delle CE solo quelli ritenuti migliori, resta il fatto che nonostante il mio enorme scetticismo nei confronti di questo torneo, per me è stato davvero un punto di svolta.

  • Mi piace 15
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunitày. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×