Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

chiaraassi

Collaboratori esterni della Polizia italiana

Post raccomandati

Ciao a tutti!

Ho cercato questo argomento sul sito ufficiale della Polizia ma ovviamente si capisce poco... ci sono degli elenchi di nomi e posizioni collaboratori (non molto aggiornati tra l'altro) ma sono lì solo per la legge sulla trasparenza delle amministrazioni pubbliche, quindi spero che qualcuno mi possa aiutare.

La Polizioa di Stato ha collabortori esterni? Mi spiego: professionisti che non siano poliziotti, tipo psichiatri, criminologi e cose così?

Il mio romanzo si svolge ai giorni nostri, a Milano. Il protagonista è un Commissario di Polizia, aiutato dalla sua squadra, ma avrei bisogno di aggiungere la figura "esterna" di uno psichiatra che lo aiuti nelle indagini (e non solo). Dal sito della Polizia sembrerebbe possibile (vedo che hanno vari medici e altri professionisti nella lista) ma mi chiedevo se qualcuno ne sapesse di più.

Anticipatamente ringrazio!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao. Una volta si tendeva di più a fare ricorso a personale esterno nelle forze di polizia. Piano piano la direzione che si sta prendendo è quella di far specializzare personale proprio o al limite di assumere nelle proprie file professionisti già formati. Ed uno dei casi è proprio quello dei criminologi e degli psicologi. Nulla vieta ovviamente in caso di mancanza di detti professionisti sul luogo di interpellare un professionista civile e nominarlo "ausiliario" per compiere alcuni esami.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
18 ore fa, Alan.76 ha scritto:

Ciao. Una volta si tendeva di più a fare ricorso a personale esterno nelle forze di polizia. Piano piano la direzione che si sta prendendo è quella di far specializzare personale proprio o al limite di assumere nelle proprie file professionisti già formati. Ed uno dei casi è proprio quello dei criminologi e degli psicologi. Nulla vieta ovviamente in caso di mancanza di detti professionisti sul luogo di interpellare un professionista civile e nominarlo "ausiliario" per compiere alcuni esami.

 

Grazie mille! Nella fattispecie la mia esperta criminologa non potrebbe essere assunta a tempo pieno perché un lavoro ce lo ha già, ma farò in modo che sia assunta part time :)

Grazie della risposta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×