Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Sigam

I Quattro Fronti (Il Cerchio della Luce - Parte 1)

Post raccomandati

cover%20(trasparente).webp

ATTENZIONE!!

Romanzo Vietato ai Minori (18+)

 

 

Titolo: I Quattro Fronti (Il Cerchio della Luce - Parte 1)

 

Autore: Simone Gambineri & Aligi Pezzatini

 

Editore: Amazon Media EU S.à r.l. (ebook) - Youcanprint (cartaceo)

 

ASIN: B07T9N6GR4

 

ISBN: 9788831627719

 

Genere: Fantasy Tecnologico

 

Prezzo: € 2,99 (ebook) - cartaceo (prossimamente)

 

Formato: ebook Kindle (prossimamente anche su altri store e in formato cartaceo)

 

Pagine: 352

 

Link Acquisto 1: https://www.amazon.it/dp/B07T9N6GR4

 

Link Acquisto 2: https://www.officinadelfantasy.com

 

 

 

SINOSSI:

 

Nel mondo di Saresia, la potente tecnologia fondata sui Bios rende la vita della gente tranquilla e pacifica; tuttavia ogni venticinque anni l’antico Bios ribelle Nocturnis si risveglia per distruggere con le sue Ombre tutto ciò che è stato creato. A difesa dell’umanità si erge il Cerchio della Luce, l’organizzazione che custodisce i quattro Bios, suddivisa in altrettanti Fronti. Ciascun Fronte addestra il proprio campione, denominato Incarnazione, che si unirà al Bios e al suo immenso potere. Ciascuna Incarnazione è affiancata da un Custode, che lo proteggerà anche a costo della vita.
Tutto ha funzionato così per oltre mille anni; questa volta, però, i Bios si sono misteriosamente risvegliati due anni prima del tempo: il Fronte degli Elementi viene attaccato a sorpresa da androidi ribelli e la Teca che custodisce il Bios Xeras viene distrutta. Questo risveglio anticipato trova tutti impreparati, soprattutto le Incarnazioni e i Custodi, ma essi dovranno comunque partire per la loro vitale missione. Riusciranno a portarla a termine vittoriosamente, tra giochi di potere, trappole, ombre assassine ed androidi ribelli?

ATTENZIONE: Il romanzo contiene scene inadatte ad un pubblico minorenne!


 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×