Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

ferroblu202

Ritorno in possesso dei diritti d'autore

Post raccomandati

Ciao a tutti! E' probabile che la risposta alla mia domanda sia ovvia per molti, ma purtroppo (sigh!) non per me.

Sono tornata in possesso dei diritti d'autore da pochi mesi (4 anni nel contratto) di uno dei miei romanzi horror, e tornerò in possesso dei diritti di un altro horror fra qualche mese (stessa casa editrice). In questi casi cosa si fa? Si mette il tutto nell'album dei ricordi, si propone un libro già edito ad altre case editrici (nel mio caso, di genere), o cos'altro?

Grazie mille a tutti :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' abbastanza difficile che altre case editrici accettino di ripubblicare un libro già edito, a meno che non sia stato un best seller (o a meno che tu non sia un autore famoso e appetibile). Quindi credo che l'opzione più semplice sia l'autopubblicazione: rivedi il testo, magari cambia qualcosa che non ti piace più o aggiungi qualche novità che può dare una rinfrescata al tutto, prepara una nuova copertina e metti il tutto su Amazon, Kobo, etc. oppure utilizza piattaforme per il self publishing tipo youcanprint, streetlib, etc. che possono aiutarti con tutta la preparazione.

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il ‎18‎/‎06‎/‎2019 alle 02:26, Tinucci ha scritto:

E' abbastanza difficile che altre case editrici accettino di ripubblicare un libro già edito, a meno che non sia stato un best seller (o a meno che tu non sia un autore famoso e appetibile). Quindi credo che l'opzione più semplice sia l'autopubblicazione: rivedi il testo, magari cambia qualcosa che non ti piace più o aggiungi qualche novità che può dare una rinfrescata al tutto, prepara una nuova copertina e metti il tutto su Amazon, Kobo, etc. oppure utilizza piattaforme per il self publishing tipo youcanprint, streetlib, etc. che possono aiutarti con tutta la preparazione.

Grazie mille; è già più di quanto immaginassi. Niente best seller né autrice famosa, quindi seguirò il tuo consiglio nel caso intendessi riproporlo. In alternativa, un ricordo per i nipoti :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Concordo con @Tinucci : non è facile che un editore, specie se piccolo, ripubblichi un libro già edito; le grosse CE, di contro, se interessate acquistano i diritti già prima che scada il precedente contratto. Il self è una strada interessante, seguendo i consigli dati.

Non scluderei, comunque, un giro di editori; se non ricordo male, qui su WD qualche utente è stato ripubblicato allo scadere del precedente contratto.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non è facile, ma non è impossibile e secondo me vale la pena sempre di tentare, specialmente se il primo editore era piccolino e la tiratura limitata. Conosco casi (italianissimi) in questo senso. L'autopubblicazione, se non è fatta seriamente (cioè in vestendo in autopromozione) è poco differente da lasciare il libro nel cassetto. C'è un invasione di libri autopubblicati e smerciati a 0,99 centesimi. Non è così che si autopubblica.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il ‎07‎/‎07‎/‎2019 alle 11:15, Avv.Lenti ha scritto:

Non è facile, ma non è impossibile e secondo me vale la pena sempre di tentare, specialmente se il primo editore era piccolino e la tiratura limitata. Conosco casi (italianissimi) in questo senso. L'autopubblicazione, se non è fatta seriamente (cioè in vestendo in autopromozione) è poco differente da lasciare il libro nel cassetto. C'è un invasione di libri autopubblicati e smerciati a 0,99 centesimi. Non è così che si autopubblica.

Grazie mille, Marina :)

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il ‎29‎/‎06‎/‎2019 alle 13:33, ElleryQ ha scritto:

Concordo con @Tinucci : non è facile che un editore, specie se piccolo, ripubblichi un libro già edito; le grosse CE, di contro, se interessate acquistano i diritti già prima che scada il precedente contratto. Il self è una strada interessante, seguendo i consigli dati.

Non scluderei, comunque, un giro di editori; se non ricordo male, qui su WD qualche utente è stato ripubblicato allo scadere del precedente contratto.

Grazie dell'info :) Tentar non nuoce, alla fine...

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×