Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Niko

IBA - International Book Agency (Gruppo CSA)

Post raccomandati

Descrizione: Agenzia letteraria di proprietà del Gruppo CSA. Un partner per editori, agenzie letterarie e autori, che vanta una rete con migliaia di contatti nei vari continenti. Tra le attività di IBA: Rappresentare autori di tutto il mondo in paesi diversi da quello d'origine. IBA ha l'esclusiva nel mondo di opere di autori italiani e di autori di bestseller di Russia, Medio Oriente, Cina, Europa, ecc.; Rappresentare le case editrici italiane ed estere in incontri internazionali e con il lavoro quotidiano dello staff che opera con email, videoconferenze, telefonate. Numerose case editrici italiane e di altri Paesi affidano a IBA i titoli di punta del loro catalogo per la vendita dei diritti di traduzione nel mondo; Fornire servizi professionali di editing teso all'internazionalizzazione ad autori ed editori. Coordina lo staff degli editor e dei revisori Alessandro Labonia, che oltre a essere editore e direttore di IBA, è conosciuto in Italia e all'estero per essere specializzato nell'editing per l'internazionalizzazione. L'Agenzia fornisce anche servizi di traduzione.
IBA fornisce gratuitamente agli autori il servizio di valutazione dei testi e riferisce quali sono gli aspetti in cui l'opera può essere migliorata per divenire appetibile per gli editori italiani e quali le migliorie da apportare per attrarre gli editori esteri.
Costi (se previsti): http://www.internationalbookagency.it/it/servizi
Sito web: http://www.internationalbookagency.it/it/
Facebook: https://www.facebook.com/InternationalBookAgency

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, collettore ha detto:

Buongiorno,

date un riscontro di avvenuta ricezione dopo l'invio del materiale? Grazie e buona giornata

Io ho inviato loro un manoscritto stamattina e non ho ricevuto riscontri.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
20 ore fa, Staff-Agenzia-IBA ha detto:

Ricevuto il materiale da Nanni Cristino il 14 giugno ed è in coda di valutazione.

 

Grazie per la disponibilità e la cortesia!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato venerdì e ricevuta oggi la conferma di ricezione. Siccome non mi era ben chiaro, ho chiesto anche se, in caso di valutazione positiva, proponessero la rappresentanza, e mi hanno confermato di sì.

Non sono però riuscita a capire con quali CE siano in contatto. Facendo una ricerca sul loro sito, mi pare che lavorino soprattutto con l'estero, partecipando anche a fiere internazionali. Gli autori italiani che ho trovato sono pubblicati da Ce piuttosto piccole, che non conoscevo, alcune a doppio binario.

Vi farò sapere una volta ricevuta la valutazione, se so qualcosa di più

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gent.le "Silverwillow", per favore riporti il suo cognome e nome di battesimo così sappiamo con chi stiamo interloquendo.

La nostra è un'azienda in concorrenza con altre e non riportiamo sul nostro sito informazioni circa relazioni, rapporti, strategie e metodi della nostra azione di rappresentanza, così come non lo fanno i nostri competitor (molti di loro non riportano alcuna informazioni circa le loro attività, ma sanno fare il loro lavoro). All'opportunità di riservatezza da parte nostra si unisce la richiesta di riservatezza da parte di molti autori. Non tutto può essere social per fortuna, o purtroppo.  

Se riporta il suo nome, possiamo riferirle in privato e per email tutte le informazioni che potrebbero riguardare l'eventuale rappresentanza della sua opera, pertanto anche l'elenco degli editori più importanti con cui siamo in rapporti in Italia.   

  • Mi piace 1
  • Confuso 2
  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Staff-Agenzia-IBA Spero che il mio intervento non sia stato preso in qualche modo come una critica, perché non era questa l'intenzione. Dal momento che ero curiosa e mi sono presa qualche minuto per dare un'occhiata al vostro sito, ho pensato di condividere le mie impressioni col forum, anche sperando che qualcuno ne sapesse di più e potesse completarle. Questo perché credo che i contatti di cui dispone o i generi che di solito tratta siano una delle prime cose che gli scrittori valutano quando si rivolgono a un'agenzia.

Rispetto comunque la vostra scelta di riservatezza, e dal momento che offrite un servizio che pochi altri offrono, la valutazione gratuita, immagino che ognuno in base all'esito potrà fare le proprie scelte e informarsi in privato. Personalmente non ho urgenza di saperne di più, se mai sarò tanto fortunata da ricevere una proposta di rappresentanza, allora farò le domande che posso avere direttamente a voi. Vi ringrazio comunque per la disponibilità e vi auguro buon lavoro.

  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gent.ma

siamo in AIE insieme a tutti i maggiori marchi editoriali italiani e proponiamo loro le nostre opere facendo le dovute valutazioni caso per caso.

Quando valuteremo la sua opera, se non la irriteremo troppo con un giudizio severo, ce lo dirà che è Silverwillow :)

 

    

  • Non mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi piacerebbe conoscere le esperienze avute dagli altri utenti con questa agenzia, a me è stato proposto un editing a pagamento molto impegnativo prima di poter essere rappresentata. Sarà un caso o la prassi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gent.ma/o Emy, ci riferisca il suo nome e cognome così le diciamo perché le è stato proposto un editing impegnativo. Altrimenti sia lei che noi scriviamo cose generiche e poco utili per gli utenti. 

Forse l'opera ha una valenza contenutistica e nello stile, ma ha seri problemi che vanno risolti.

Per prassi, noi valutiamo gratuitamente l'opera ed elenchiamo punti di forza e punti deboli se ve ne sono.

Non potendo rappresentare opere ancora da editare, consigliamo agli autori di provvedere da soli all'editing e di riproporci poi l'opera, o di affidarsi a editor professionisti o agenzie prima di rimandarci l'opera per l'eventuale rappresentanza. Se ci viene richiesto un preventivo per l'editing lo forniamo. Quindi, se lei ha ricevuto un preventivo è perché prima ha ricevuto la nostra valutazione gratuita e poi ci ha richiesto quali sono i costi dei nostri servizi (costi che sono sempre molto contenuti rispetto alle ore di lavoro che richiede il testo).

Per essere ancora più precisi abbiamo bisogno di sapere chi è lei, così da poter capire perché scrive di aver ricevuto la proposta per un editing impegnativo a pagamento, senza dire che ha ricevuto una valutazione tecnica gratuita e che successivamente ci ha richiesto liberamente un preventivo.

  • Mi piace 5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Preferisco usare un nick qui sul forum, comunque il mio romanzo è quello  ambientato in Irlanda con i sacrifici umani 👹

Grazie per la risposta. Si ho ricevuto una valutazione tecnica gratuita, la mia non era una critica. Mi interessa conoscere l’esperienza degli altri utenti, soprattutto se qualcuno è riuscito a raggiungere la rappresentanza senza editing. 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, mi servirebbe un'informazione veloce... per l'invio dell'opera ai fini della valutazione gratuita si può usare qualsiasi formato come pdf o docx, o  IBA preferisce un formato specifico? Sul sito non è indicato nulla quindi pensavo che la scelta è a nostra discrezione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gent.le Amy, questo sito è visto come un social dagli utenti, ma in realtà è uno strumento di lavoro per le aziende ed è per tale motivo che noi richiediamo che l'utente ci dica chi è, così da poter spiegare meglio il perché delle nostre proposte e al contempo per evitare che aziende concorrenti, o autori delusi da un semplice rifiuto o da una nostra valutazione schietta, possano scrivere cose inesatte. Dato che di noi si sa tutto, è tutto in chiaro e si può parlare con i membri del nostro staff semplicemente telefonando ai numeri esposti pubblicamente, chiediamo agli utenti che scrivono sulle nostre pagine di presentarsi, per poter comunicare in modo trasparente e senza quei filtri che non hanno motivo di esistere se si è in buona fede.

Ci ha fatto capire comunque chi è e la ringraziamo, 

e siamo certi possa convenire che il testo che ci ha proposto presenta 'oggettivamente' i punti deboli da noi rilevati. Per tale motivo, le abbiamo suggerito di editarlo o di farlo editare a correttori specializzati per poi riproporcelo.

Più del 90% delle opere che rappresentiamo ci sono arrivate già perfettamente editate (dagli autori, o dagli editori, o da editor professionista a cui si è rivolto l'autore). Potrebbe avere dubbi a riguardo se noi le avessimo vagamente, e in modo fumoso, parlato dell'esigenza di fare editare la sua opera. Invece ora sa quali sono i motivi per cui la sua opera necessita di ulteriori interventi. Interventi decisivi se vuole che venga presa in considerazione da case editrici di un certo livello. Naturalmente se ha bisogno di ulteriori chiarimenti circa la nostra valutazione tecnica possiamo fornirglieli in privato per email o telefonicamente.  

  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 26/7/2019 alle 10:19, Staff-Agenzia-IBA ha scritto:

Gent.le Amy, questo sito è visto come un social dagli utenti, ma in realtà è uno strumento di lavoro per le aziende ed è per tale motivo che noi richiediamo che l'utente ci dica chi è, così da poter spiegare meglio il perché delle nostre proposte e al contempo per evitare che aziende concorrenti, o autori delusi da un semplice rifiuto o da una nostra valutazione schietta, possano scrivere cose inesatte. Dato che di noi si sa tutto, è tutto in chiaro e si può parlare con i membri del nostro staff semplicemente telefonando ai numeri esposti pubblicamente, chiediamo agli utenti che scrivono sulle nostre pagine di presentarsi, per poter comunicare in modo trasparente e senza quei filtri che non hanno motivo di esistere se si è in buona fede.

Ci ha fatto capire comunque chi è e la ringraziamo, 

e siamo certi possa convenire che il testo che ci ha proposto presenta 'oggettivamente' i punti deboli da noi rilevati. Per tale motivo, le abbiamo suggerito di editarlo o di farlo editare a correttori specializzati per poi riproporcelo.

Più del 90% delle opere che rappresentiamo ci sono arrivate già perfettamente editate (dagli autori, o dagli editori, o da editor professionista a cui si è rivolto l'autore). Potrebbe avere dubbi a riguardo se noi le avessimo vagamente, e in modo fumoso, parlato dell'esigenza di fare editare la sua opera. Invece ora sa quali sono i motivi per cui la sua opera necessita di ulteriori interventi. Interventi decisivi se vuole che venga presa in considerazione da case editrici di un certo livello. Naturalmente se ha bisogno di ulteriori chiarimenti circa la nostra valutazione tecnica possiamo fornirglieli in privato per email o telefonicamente.  

Certamente, grazie mille ancora.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 26/7/2019 alle 11:25, Staff-Agenzia-IBA ha scritto:

Preferiamo ricevere le opere in formato testo (docx, doc, rtf, odt).

Grazie per l'informazione :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno, ho inviato il mio manoscritto in data 2 luglio al vs. indirizzo free@ ma non ho mai ricevuto email di avvenuta ricezione. È possibile sapere se é stato ricevuto correttamente? Il mio nome è Elisa Cassinari.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gent.le Elisa C.

abbiamo ricevuto la sua email. Abbiamo una coda di centinaia di opere in valutazione gratuita e utilizzeremo anche il mese di agosto per smaltirla almeno in parte. Riceverà la valutazione prestissimo perché stiamo già leggendo le opere pervenute il 2 luglio.

 

  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi è arrivata oggi la risposta di questa agenzia. 

Sono stati puntuali e precisi, mi hanno fornito un preventivo per l'editing e la rappresentanza.

Comunque mi hanno dato delle speranze specie sul contenuto (se l'agenzia leggerà il mio romanzo parla di un ginecologo che si reca in terapia)

ora mi prenderò del tempo per rieditarlo scegliendo quale strada percorrere, comunque sono stati di parola e professionali.

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Fortuna ha scritto:

Sono stati puntuali e precisi, mi hanno fornito un preventivo per l'editing e la rappresentanza.

 

Perdonami, il preventivo riguardava solo l'editing o anche la rappresentanza?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

C'era una parte per l'editing, uno per la rappresentanza in Italia e uno per la rappresentanza estera. 

 

E un pacchetto "cumulativo" con dei costi un po' inferiori per il pacchetto completo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato oggi a IBA. Per individuarmi nel mio romanzo le canzoni di De Andrè fanno da canovaccio alla narrazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non capisco una cosa: qualora il testo sia ritenuto ideneo per la rappresentanza (dunque non necessiti di editing) ci sono dei costi da pagare oltre alle royalties che l'agenzia percepirà? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
12 ore fa, Fortuna ha scritto:

C'era una parte per l'editing, uno per la rappresentanza in Italia e uno per la rappresentanza estera. 

Scusa non credo di aver capito. Oltre al preventivo per un editing (comprensibile a mio parere), c'era un costo per la rappresentanza? Da quando è diventata un'abitudine far pagare a rappresentanza?

  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondiamo a EnMa

Se un autore ha già pubblicato in Italia con marchi che lo hanno reso un po' noto tra distributori, librai, lettori, critici, allora la proposta non prevede costi e l'agenzia lavora solo sulle percentuali dai ricavi effettivi. Lavora oggi per guadagnare tra due o tre anni, ma lavora meno perché impiega poco a piazzare un autore che ha già pubblicato e avuto risultati di vendita dignitosi con un grande marchio.

Per l'estero il discorso è simile. Se l'immagine dell'autore è da costruire da zero, l'agenzia deve lavorare quotidianamente e per anni e non può avere costi certi e ricavi dubbi, altrimenti va in passivo pesantemente tra costi del personale interno, costi degli agenti esterni, costi per viaggi, per grafici, personale amministrativo, consumi e struttura. L'agenzia deve avere entrate pari ai costi per il bene di chi ci lavora e per il bene degli autori rappresentati (se l’agenzia non ha risorse, non può più operare).

Vi sono agenzie che lavorano esclusivamente con gli autori già noti e arrivano ai risultati con facilità. Noi riteniamo che se un autore non noto è talentuoso, può cercare di intraprendere un percorso ambizioso. I risultati non sono certi, ma quel che è certo è l'intensità della nostra azione e il fatto che crediamo ci siano delle possibilità (non rappresentiamo opere in cui non crediamo).

Se un autore ancora non noto ritiene che sia ingiusto erogare un contributo per chi lavora quotidianamente per cercare di fargli avere successo, può rivolgersi alle agenzie che cestinano direttamente i testi che arrivano da chi non è già affermato. Prima o poi sarà preso magari in considerazione, se avranno il buon cuore di leggere veramente la sua opera e di non cestinarla direttamente inviando la consueta email di cortesia.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
19 minuti fa, Staff-Agenzia-IBA ha scritto:

Vi sono agenzie che lavorano esclusivamente con gli autori già noti e arrivano ai risultati con facilità

Non me vogliate ma ci sono anche agenzie prestigiose che lavorano con autori esordienti (quindi non noti) senza far pagare loro "un contributo di rappresentanza" e li portano a pubblicare con grandi gruppi editoriali. Un agente lavora chiedendo una percentuale, che poi possa chiedere del denaro per una lettura e per un editing professionale (qui sta all'autore accettare o meno il parere o il supporto di un'agenzia per una una revisione) è ben altra cosa, ma un agente lavora sempre con una percentuale sulle royalties, sia che l'autore sia noto, non noto o esordiente. Questa distinzione non è accettabile.

  • Mi piace 6
  • Grazie 1
  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Questa discussione è chiusa.

×