Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   1 utente

valsiwho

Premio Italo Calvino XXXIII edizione [scad. 28/10/19]

Post raccomandati

@Lucio Siciliano, io ho partecipato l’anno scorso e partecipo anche quest’anno. Mi sono arrivate entrambe le email, sia quella per accedere all’abbonamento gratis, relativa alla partecipazione di quest’anno, sia quella con lo sconto, destinata ai partecipanti della passata edizione. Credo che arrivino tutte e due perché partono in automatico, senza tenere conto se i partecipanti di questa edizione abbiano partecipato anche l’anno scorso. Io infatti ho già attivato l’abbonamento con il codice gratis ed è tutto andato a buon fine.

Spero di essere stata chiara. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Mafra Non ci ho capito molto, in effetti🙁. Io partecipo per la prima volta. A parte la conferma dell'iscrizione, mi è arrivata una sola mail che mi invita ad abbonarmi gratuitamente all'Indice. Mi forniscono un codice, ma quando vado sulla pagina indicata e applico il coupon, mi rendo conto che si tratta di uno sconto soltanto. Il prezzo dell'abbonamento è di 70€, mentre con lo sconto mi viene 40€. E se completo la procedura, da quel che vedo, dovrei pagare con bonifico o con uno degli altri sistemi. Quindi non è che l'abbonamento è gratuito... È uno sconto soltanto, per l'appunto. Qualcun altro ha provato pure, a seguire le loro istruzioni?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Lucio Siciliano, tu come partecipante hai diritto ad avere l’abbonamento gratis. Io l’ho avuto sia quest’anno che lo scorso anno. Se il codice che ti hanno inviato corrisponde solo allo sconto, e te ne sei accertato avviando la procedura, ci deve essere un errore. Ti consiglio di mandare un’email direttamente alla segreteria del Premio, loro sicuramente ti sapranno chiarire la situazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao @Lucio Siciliano ti confermo quello che ti ha detto Mafra. Anche io ho attivato senza problemi l'abbonamento gratuito. Se non ci sei riuscito probabilmente o c'è un qualche baco nel sistema (e tu sei stato particolarmente fortunato nello stanarlo😂) o non hai seguito correttamente la procedura.

Saluti,

Mirko

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Con tutti questi partecipanti diventa sempre più un terno al lotto. All'aumentare dei partecipanti l'oggettivita diminuisce perché i lettori e il metodo di valutazione sono sempre quelli. Inoltre hanno meno tempo per valutare con calma pro e contro. La qualità complessiva delle valutazioni, quindi del premio, diminuisce.

  • Mi piace 1
  • Confuso 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' vero, @Rescritto , con tutti questi partecipanti diventa più difficile emergere poiché s'intrecciano tante storie e stili diversi...  

Sarà un'impresa ardua per i coloro che dovranno valutare i testi, un lavoro impegnativo, anche se non è detto che venga meno la qualità delle schede. Bene o male ogni anno

c'è stato un trend in aumento degli iscritti, per cui è possibile che siano stati presi dei provvedimenti per aumentare i valutatori in modo da non dover correre troppo o

sfornare schede di qualità mediocre. La visibilità e credibilità del concorso è legata a doppio filo alla soddisfazione degli iscritti in tal senso e non credo che l'associazione

voglia venire meno allo scopo principe di questo concorso, cioè aiutare i nuovi talenti a perseverare nella scrittura.

Comunque, staremo a vedere.      

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Con così tanti partecipanti è probabile che ci sia meno attenzione per ogni manoscritto, ma sulla valutazione non credo cambi molto, i lettori sono degli esperti e lo vedono subito se un testo è da finale o meno.
C'è da dire che se i finalisti saranno 8 come lo scorso anno, 8 su 900 è meno dell'1% di possibilità di diventare finalisti, mi pare dunque un po' poco...
Anche se come dissi tempo fa, secondo me la maggior parte delle persone partecipa più per avere la famosa scheda che per le reali possibilità di arrivare in finale. Il fatto che i partecipanti aumentino nonostante le scarse possibilità a mio avviso conferma questa mia teoria.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 14/12/2019 alle 16:01, alexcarm ha scritto:

"Con così tanti partecipanti è probabile che ci sia meno attenzione per ogni manoscritto, ma sulla valutazione non credo cambi molto, i lettori sono degli esperti e lo vedono subito se un testo è da finale o meno."

 

"secondo me la maggior parte delle persone partecipa più per avere la famosa scheda che per le reali possibilità di arrivare in finale. Il fatto che i partecipanti aumentino nonostante le scarse possibilità a mio avviso conferma questa mia teoria."

 

Sul primo punto, secondo me se c'è meno attenzione per ogni manoscritto la valutazione cambia. Se i lettori "vedono subito" significa che basano la loro valutazione su criteri soggettivi (gusto personale). Ma un premio dovrebbe valutare su criteri oggettivi, e per riuscirci serve un tot di tempo, anche se sei esperto.

 

Sul secondo punto, noi non possiamo sapere se la maggior parte partecipa per avere una scheda o per arrivare in finale. Il fatto che aumentino i partecipanti non significa nulla. Potrebbero voler tutti vincere, nonostante le scarse possibilità. Non sappiamo perché partecipino.

 

Dalla qualità dei testi vincitori si vedrà anche con quali criteri hanno valutato. Ad esempio, se vincono testi commerciali vuol dire che i criteri di valutazione sono cambiati e che il premio è diventato "un premio" e non è più "il premio calvino"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dalla scheda di valutazione, che da quanto ho capito dovrebbero inviare a luglio, non mi aspetto chissà che cosa. Meglio se il romanzo riesce a ottenere almeno una menzione, secondo me. È chiaro che uno cerca di partecipare per vincere. Se le possibilità sono scarse, essere tra i menzionati significherebbe almeno qualcosa: che il testo ha un potenziale.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho ricevuto la mail di invito a partecipare al concorso per racconti brevi, sul tema "Leggere i venti". Qualcuno vi partecipa, qui sul WD? Io sto già scrivendo qualcosa... Il tema mi sembra comunque di ampio respiro:dai vent'anni, al 2020, alla rosa dei venti, al problema ecologico, eccetera.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pensa te, io avevo capito i venti veri. Stavo per scrivere qualcosa su Eolo :D In sostanza il tema qual'è, dagli anni 20 fino al 2020? Temo di non aver capito bene

  • Divertente 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Francescam ha scritto:

Pensa te, io avevo capito i venti veri. Stavo per scrivere qualcosa su Eolo :D In sostanza il tema qual'è, dagli anni 20 fino al 2020? Temo di non aver capito bene

Penso si intenda sia i venti che soffiano che gli anni venti. Io vorrei partecipare ma questo tema così vago mi blocca un po'. Vediamo se riesco a scrivere qualcosa di decente, anche perché quest'anno si paga per partecipare e se non sono convinta mi sa che lascerò perdere!

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La traccia probabilmente è vaga di proposito. Ognuno può interpreterla  come crede, in questo modo i lavori saranno originali. Per quel che mi riguarda preferisco un'abbondante nevicata, un temporale senza respiro  al vento, ma è perché mi viene la labirintite :D Certo anche i 20 euro di iscrizione sono a tema. Che sia il caso di fare una puntatina al Lotto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si può interpretare la traccia in vari modi, come è detto nelle pagine cui rinviano i link contenuti nella mail inviata dal Premio. Io ho già scritto qualcosa e conto di partecipare. Da quanto vedo, però, si dovrà caricare soltanto un incipit, e non il testo intero. Saranno loro, poi, a scegliere 20 incipit e a chiedere agli autori di inviare il testo intero. Una modalità che non mi piace, perché non è facile giudicare la bellezza di un racconto breve dal solo incipit. Per capire un racconto breve, per come la vedo io, bisogna leggerlo tutto. Con quale criterio selezioneranno venti incipit piuttosto che altri non è dato saperlo. Uno che vuol partecipare, però, intanto paga lo stesso anche se poi si ritrova escluso, e non mi pare bello. Così, almeno, mi pare di interpretare le regole.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sì infatti, come dice @Lucio Siciliano vi dovete andare a leggere (!) la pagina sul Book Pride 2020 a cui il link rimanda. Lì c'è scritto che "Leggere i Venti vuol dire leggere il tempo, le generazioni e le rivoluzioni, leggere il clima, l'ambiente, leggere i respiri, i fantasmi, l'aria che tira, e vuol dire leggere che cosa succede quando i venti cadono" [...].

Insomma si può andare a parare quasi dappertutto.

Ah quante cose si potrebbero scrivere raccogliendo ognuno di questi singoli spunti! Pagine e pagine.

Ma allora perchè non mi viene da buttare giù neanche una riga? :fuma:

 

  • Divertente 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sì c'è molta possibilità di scelta, ma penso che il lavoro da presentare dovremmo pescarlo fra i nostri scritti. Risulterebbe più spontaneo. Scrivere a traccia non è il massimo anche se qui i venti intesi come vogliamo non limita, anzi. 

A comando neppure io  riesco a scrivere niente ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rileggendo le istruzioni per l'invio dell'incipit del racconto a tema, le trovo un po' contraddittorie, poiché si dice che l'incipit, il documento e la ricevuta di pagamento vanno inviate tra 19 febbraio e 3 di marzo, ma la data ultima per il pagamento è il 10 di marzo...🤔. Chi ci capisce è bravo. A ogni modo penso che farò tutto entro il 3 di marzo, poiché è quello il limite temporale per inviare la mail. Qualcuno sa spiegare questo strano pasticcio spazio-temporale🤣?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 19/2/2020 alle 18:35, Lucio Siciliano ha scritto:

Rileggendo le istruzioni per l'invio dell'incipit del racconto a tema, le trovo un po' contraddittorie, poiché si dice che l'incipit, il documento e la ricevuta di pagamento vanno inviate tra 19 febbraio e 3 di marzo, ma la data ultima per il pagamento è il 10 di marzo...🤔. Chi ci capisce è bravo. A ogni modo penso che farò tutto entro il 3 di marzo, poiché è quello il limite temporale per inviare la mail. Qualcuno sa spiegare questo strano pasticcio spazio-temporale🤣?

 

Sì, lo avevo notato anche io. Non ha molto senso dare più tempo per pagare se poi nella mail (che va spedita prima) bisogna allegare anche la ricevuta di pagamento (però se vuoi fare il provocatore potresti fare un bonifico il 3 con valuta 10 marzo :asd:). Ovviamente anche io, qualora decidessi di partecipare, predisporrò tutto entro il 3 marzo.

Sapete la cosa incredibile? Sono riuscito a buttare giù un incipit da 1.500 caratteri che mi piace molto ma non riesco ad andare avanti e soprattutto non ho il minimo progetto di scrittura (ossia non so proprio dove voglio andare a parare). Potrei fare la follia di iscrivermi con solo l'incipit pronto; poi se mi selezionano mi chiudo in casa a scrivere in quella ventina di giorni a disposizione per l'inoltro del testo completo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Edgar75, ci sono solo tre giorni, non venti, tra la pubblicazione degli incipit selezionati e l’invio del racconto. Ti riporto quanto è scritto sul sito del Premio:

Il Direttivo del Premio selezionerà, a suo insindacabile giudizio, venti incipit e pubblicherà sul sito del Premio (www.premiocalvino.it) la lista dei selezionati in data 20 marzo. Contestualmente verrà richiesto l’invio del racconto completo, da far pervenire non oltre il 23 marzo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Hai ragione @Mafra, la prima volta che mi ero fatto questo ragionamento i 20 giorni li avevo contati dal 3 marzo e non dalla data di pubblicazione dei selezionati. Quindi bisogna continuare a scrivere fiduciosi...per adesso sono andato un pochino avanti ma sto sui 4.000 caratteri e continuo a non sapere dove voglio andare a parare.

Grazie anche a @Lucio Siciliano x l'info e in bocca al lupo per la tua partecipazione.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, Francesca Moleskina ha scritto:

Salve a tutti! Sapete se è prevista una risposta per l'avvenuta ricezione del materiale?  

No, non è prevista. Ma ti posso dire che siccome ho spedito a mezzo di raccomandata con ricevuta di ritorno e non mi è arrivata la ricevuta, ho contattato con mail la segreteria del premio e mi hanno risposto subito confermando la ricezione. Se hai dubbi ti consiglierei di fare altrettanto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Francesca Moleskina ha scritto:

@Edu, mi riferivo alla call per i racconti.

Sorry, avevo frainteso :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, Francesca Moleskina ha scritto:

@Edu, mi riferivo alla call per i racconti.

Mi hanno inviato un breve messaggio per dirmi che avevano ricevuto il mio materiale e che era tutto in ordine. Sono passate almeno 24 ore dal mio invio alla loro risposta, non mi è sembrato un messaggio automatico.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×