Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Ospite

Vicki Satlow Literary Agency

Post raccomandati

Il 23/4/2018 alle 15:56, Black ha detto:

@LaWanda Questo topic è dedicato esclusivamente alla Vicki Satlow, quindi non è possibile parlare di altre agenzie. Ti suggerisco di contattare @Boyle22 in privato. :) 

Ciao! Ho provato a contattarlo anche io, essendo interessata, ma il forum mi dice che l'utente non può ricevere messaggi privati... come posso mettermi in contatto con @Boyle22? Grazie in anticipo 😃

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
9 ore fa, Alice Bassi ha detto:

ma il forum mi dice che l'utente non può ricevere messaggi privati...

 

Mi sembra molto strano. Che abbia la casella piena? :grat:

  • Mi piace 1
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Alice Bassi Come già anticipato da @ElleryQ, se l'utente non può ricevere messaggi privati è perché la sua casella è piena. In ogni caso lo hai taggato e quando si collegherà avrà modo di leggere il tuo post. Chiedo però sia a te che a @Boyle22 di discuterne in privato (basterà liberare spazio nella casella), per le stesse motivazioni già esposte in precedenza. :) 

  • Mi piace 1
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate, non è mi chiaro se scuola Palomar (e la sua valutazione dei manoscritti) è in qualche modo collegata alla Vicki Satlow o no. Ovvero, se avessi domande le potrei fare qua oppure esiste un topic tutto loro?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
18 ore fa, MarcoG ha detto:

Scusate, non è mi chiaro se scuola Palomar (e la sua valutazione dei manoscritti) è in qualche modo collegata alla Vicki Satlow o no. Ovvero, se avessi domande le potrei fare qua oppure esiste un topic tutto loro?

 

Ciao, ti rispondo io. Sì, la Scuola Palomar è collegata a doppio filo con l'agenzia Vicki Satlow. Ti lascio il topic che era stato aperto da Mattia nel 2013. Dialoghi con Mattia Signorini

  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 26/7/2013 alle 13:23, conte_mascetti76 ha detto:

mi sono appena iscritto per poter ricambiare le vostre utili informazioni in merito a questa agenzia, ho mandato una email a vicki satlow il 16 giugno e mi è arrivata la risposta (negativa,precompilata) il 4 luglio, per quanto riguarda l'enorme mole di lavoro che hanno credo sia vero, in quanto la email mi è stata spedita (pensate un po) alle 4 del mattino, ora io non credo che un essere umano si alzi per divertimento alle 4 del mattino fuori dagli orari dell'ufficio, per spedire una risposta negativa, per cui da quello che mi è parso di capire non solo è stato letto e valutato, ma per farlo sono andati ben oltre gli orari normali dell'ufficio.

la email a cui ho spedito le prime 35 pagine con (brevissima sinossi) è info@vickisatlow.com  

 

Se pur il mio romanzo non è piaciuto ho apprezzato molto il loro impegno e la loro professionalità.

Ahimè si- mi sveglio alle 4 le mattina per leggere e rispondere

  • Mi piace 1
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per VickiSatlowliterary, vi ho inviato un romanzo il 4 Dicembre. Mi risponderete in ogni caso?

Un saluto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per VickiSatlowliterary, come è possibile sapere se avete ricevuto un manoscritto inviato a luglio? Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ho inviato un romanzo a marzo 2018 e un altro a maggio 2018, ho ricevuto risposta automatica di ricezione, poi più nulla.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
12 ore fa, Boyle22 ha detto:

Per VickiSatlowliterary, vi ho inviato un romanzo il 4 Dicembre. Mi risponderete in ogni caso?

Un saluto.

 

12 ore fa, Boyle22 ha detto:

Per VickiSatlowliterary, vi ho inviato un romanzo il 4 Dicembre. Mi risponderete in ogni caso?

Un saluto.

Leggiamo TUTTO ma siccome non è un servizio a pagamento non sempre riusciamo a rispondere...e’ simplicemente un problema di tempo e risorse.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Una domanda forse un po' scema: poniamo il caso che un autore abbia contattato delle case editrici e che, solo in un secondo momento, decida di contattare l'agenzia.

Se uno di questi editori dovessero farsi vivi nei tre mesi riservati alla valutazione, come si dovrebbe comportare il suddetto? 

Capisco che l'agenzia dovrebbe essere contattata in prima battuta, ma a volte capita, specie se non si è espertissimi, di commettere ingenuità. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Invio stamattina il mio testo inedito, mi affaccio un attimo alla finestra, torno al PC, e mi avevano già risposto! Apro l'email ricevuta per scoprire il nome del grande editore col quale mi faranno pubblicare... ed è una risposta automatica con le modalità di invio dei dattiloscritti :scapiangere:.

Perché il mondo è così crudele? Perché ce l'avete tutti con me? :buhu:

 

  • Mi piace 1
  • Triste 1
  • Divertente 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Segnalo che la mail di conferma automatica con cui l'agenzia risponde agli invii indica un tempo di valutazione delle proposte di sei mesi, quando nella pagina che contiene le istruzioni per l'invio si dice tre mesi. Si resta in dubbio se i mesi di attesa per una eventuale risposta positiva siano tre o sei.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 22/4/2018 alle 13:49, Ezbereth ha detto:

Ciao Boyle,

ho chiesto loro se fosse possibile rimandare il mio testo per una seconda lettura, ma mi hanno detto che in genere non accettano mai una seconda lettura dello stesso testo perché il rischio sarebbe ritrovarsi una scheda simile.

Per cui credo che prenderò il mio libro di - sigh -  350 cartelle e proverò a proporlo alla Satlow e a una seconda agenzia ( le due che stimo di più) prima di iniziare l'invio alle case editrici.

:)

 

Domanda. Dici che tenti prima con due agenzie e poi con le case editrici. Scusa la domanda scema, ma perché non mandi ANCHE alle case editrici? Avendo già pronta la sinossi cosa ti costa provare senza agenzia?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 26/1/2019 alle 08:03, ophelia03 ha detto:

Una domanda forse un po' scema: poniamo il caso che un autore abbia contattato delle case editrici e che, solo in un secondo momento, decida di contattare l'agenzia.

Se uno di questi editori dovessero farsi vivi nei tre mesi riservati alla valutazione, come si dovrebbe comportare il suddetto? 

Capisco che l'agenzia dovrebbe essere contattata in prima battuta, ma a volte capita, specie se non si è espertissimi, di commettere ingenuità. 

 

Sono convinto che anche gli editori e le agenzie vivano nel sogno perenne di scovare, da qualche parte, il nuovo Dan Brown che li farà diventare famosi e ricchi sfondati.

Questo per dire che sono convinto non ci sia nulla di male a mandare il proprio manoscritto sia ad alcuni editori e ad alcune case editrici. Dico alcuni e alcune per due motivi. Per le agenzie, perché quelle serie sono davvero poche. Per le case editrici, perché a meno che abbiate davvero scritto un capolavoro, perché credo sia meglio mandare il nostro lavoro a quelle case editrici che pubblicano libri con contenuti simili a quello che vogliamo proporre. Iutile mandare un romanzo rosa ad edelphi, come delle poesie in sardo a Marsilio.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Nestor Neroman , ti prego di rileggere con maggiore attenzione il nostro Regolamento: non è possibile inserire nei post parole tutte in maiuscolo:

 

1 ora fa, Nestor Neroman ha detto:

ANCHE

:nono:

 

Inoltre è consigliabile non postare più messaggi separati, perché allungano inutilmente le discussioni con effetto spam. Inutile, inoltre inserire nei topic delle agenzie (ma vale anche per le CE), semplici pareri sul mondo dell'editoria e relative prassi. Nei topic andrebbero riportare le sole esperienze dirette, per tutto il resto (opinioni, oservazioni, ecc...) esistono topic come "Consigli sulle agenzie" e "Varie & Eventuali".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 8/4/2019 alle 22:32, Nestor Neroman ha detto:

 

Domanda. Dici che tenti prima con due agenzie e poi con le case editrici. Scusa la domanda scema, ma perché non mandi ANCHE alle case editrici? Avendo già pronta la sinossi cosa ti costa provare senza agenzia?

Scusa, leggo ora.

La risposta è molto semplice: gli agenti lavorano con le stesse Case Editrici a cui tu vorresti inviare in contemporanea il manoscritto. Non mi pare corretto. Allo stesso modo non ritengo corretto inviare il manoscritto ovunque: 1) perché vorrei vederlo pubblicato da una CE di cui mi fido; 2) perché comunque devo fare una selezione per tema, per collana, etc.

Se scrivo a un agente è perché spero che tutto questo lavoro di selezione lo faccia lui( che di certo conosce l'ambiente meglio di me).

:rosa:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Ezbereth ha detto:

La risposta è molto semplice: gli agenti lavorano con le stesse Case Editrici a cui tu vorresti inviare in contemporanea il manoscritto. Non mi pare corretto.

Hai in buona parte ragione.

E anche vero però, che se come tempi di lettura ci vogliono dieci mesi e più, fai in tempo a diventare vecchio. Significa che se prima aspetti le risposte delle agenzie, poi degli editori grandi, i medi ed infine i piccoli, forse dopo 3-4 anni scopri se il tuo manoscritto era pubblicabile oppure no.

Non per fare il sovversivo, ma come dall'altro lato si riservano il diritto di farti attendere mesi e mesi e non darti alcuna risposta in caso negativo, noi possiamo anche permetterci di inviare sia alle Ce che alle agenzie e valutare le proposte in arrivo senza sembrare degli irrispettosi spammatori seriali.

 

Folletto.

  • Mi piace 10

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 11/4/2019 alle 16:20, Ezbereth ha detto:

Scusa, leggo ora.

La risposta è molto semplice: gli agenti lavorano con le stesse Case Editrici a cui tu vorresti inviare in contemporanea il manoscritto. Non mi pare corretto. Allo stesso modo non ritengo corretto inviare il manoscritto ovunque: 1) perché vorrei vederlo pubblicato da una CE di cui mi fido; 2) perché comunque devo fare una selezione per tema, per collana, etc.

Se scrivo a un agente è perché spero che tutto questo lavoro di selezione lo faccia lui( che di certo conosce l'ambiente meglio di me).

:rosa:

 

Magari ad un'agenzia non piace il mio romanzo mentre a qualcuno di una CE sì... Se poi quel qualcuno riceve anche una telefonata da un'agenzia che mi vuole rappresentare, non credo che si offenda e che dica: "allora sto bellissimo romanzo lo butto via e non lo pubblico così impara ad andare da un'agenzia..."

  • Triste 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Intervento di moderazione:

 

Torniamo in topic, per favore.

Limitiamoci alle esperienze e alle domande relative all'agenzia in questione.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ieri ho inivato via email un unico file (come richiesto) con biografia e contatti, sinossi e romanzo completo. Ricevuto email di conferma ricezione quasi subito, il che è comunque un bene. Adesso aspetto. Sarete i primi a sapere come va in caso di risposta...

 

Ps: in italiano non menzionano il tipo di file preferito, ma l'email di risposta è in italiano e inglese, e qui c'è specificato che il file da inviare dev'essere pdf o doc.

Ciao

  • Mi piace 1
  • Triste 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quindi ricapitolando loro rispondono e fin ora a tutti voi hanno risposto picche? Mentre pagare la scuolapalomar serve ad avere un'attenzione privilegiata o solo buttare 400 euro?

  • Triste 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 20/5/2019 alle 23:13, Scheggia5 ha scritto:

Quindi ricapitolando loro rispondono e fin ora a tutti voi hanno risposto picche? Mentre pagare la scuolapalomar serve ad avere un'attenzione privilegiata o solo buttare 400 euro?

Serve ad avere la certezza di una risposta con spiegazione, e in tempi ridotti.
O serve a partecipare al loro master in tecniche della narrazione, dipende da quale servizio scegli.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×