Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Ospite

Vicki Satlow Literary Agency

Post raccomandati

Controllato.

Grafica raffinata.

Finalmente l'indirizzo email è diventato pubblico.

Inoltre il metodo per la ricezione di inediti è chiaro.

 

Buono.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho appena chiesto se accettano romanzi fantasy tramite l'email info@vickisatlow.com e mi è arrivata una risposta automatica dopo neanche un minuto:

 

Attenzione: questa è una risposta automatica.

 

L’Agenzia Letteraria Vicki Satlow tratta romanzi mainstream e saggi divulgativi. Al momento non siamo interessati a raccolte di racconti, poesie, libri per bambini, romanzi fantasy e di fantascienza.

Per inviare in lettura un testo inedito ci sono due possibilità:

  • Spedirlo all’indirizzo info@vickisatlow.com con una biografia, una breve sinossi che non superi i 1500 caratteri e i propri dati personali con il numero di telefono, il tutto in un unico file. Si prega in questo caso di non telefonare né scrivere ulteriori email per sincerarsi dell’avvenuta ricezione. Non forniamo schede di lettura né altro tipo di valutazione. In caso di parere positivo sarete ricontattati entro sei mesi. Se dopo sei mesi dalla ricezione del testo non sarete ricontattati, l’opera è da considerare rifiutata;
  • Se desiderate ricevere una lettura critica approfondita entro un mese potete usufruire del servizio a pagamento di Valutazione Dattiloscritti offerto dalla scuola Palomar (www.scuolapalomar.it), che ha un rapporto esclusivo di scouting con l’Agenzia Letteraria Vicki Satlow. Tutti i romanzi meritevoli di attenzione saranno proposti all’Agenzia Letteraria Vicki Satlow per una lettura prioritaria.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Finalmente sono riuscito a trovare il sito ufficiale: www.vickisatlow.com

Almeno ora ci sono le informazioni per inviare!

Qualcuno ci ha forse provato di recente?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se neache gli agenti sono interessati al fantasy, ho paura che siamo in bruttissime acque! 

Vicky Satlow non ha mai accettato il fantasy e non ne ha neanche mai fatto mistero.

Il suo ex-collaboratore, proprio su questo forum ha espresso nettamente cosa pensi del fantasy nel mondo editoriale (nel topic specifico).

Cito:

 

Feleset: non lavoro sui fantasy. Semplicemente perché non sono un genere su cui riesco a lavorare e perché non troverai nessun editore disposto a pubblicarteli, visto che nonostante si pensi il contrario, non hanno mercato. Già l'editoria è un mondo difficile. Far spendere soldi e tempo a un autore, e tanto tempo a me stesso, per lottare contro i mulini a vento, non mi sembra vantaggioso per nessuno. Discorso diverso con gli urban fantasy. Quando ero in agenzia presi Francesco Falconi, che ha pubblicato Muses con Mondadori. Ho lavorato io a quel libro con lui. La scrittura era già ad altissimo livello quando è arrivato. In ogni caso, se ti è capitato di leggerlo, il libro è molto urban e poco fantasy.

Non è una novità per nessuno.

Non cercate quello che vi serve nei posti sbagliati.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Se neache gli agenti sono interessati al fantasy, ho paura che siamo in bruttissime acque! 

Vicky Satlow non ha mai accettato il fantasy e non ne ha neanche mai fatto mistero.

Il suo ex-collaboratore, proprio su questo forum ha espresso nettamente cosa pensi del fantasy nel mondo editoriale (nel topic specifico).

Cito:

 

Feleset: non lavoro sui fantasy. Semplicemente perché non sono un genere su cui riesco a lavorare e perché non troverai nessun editore disposto a pubblicarteli, visto che nonostante si pensi il contrario, non hanno mercato. Già l'editoria è un mondo difficile. Far spendere soldi e tempo a un autore, e tanto tempo a me stesso, per lottare contro i mulini a vento, non mi sembra vantaggioso per nessuno. Discorso diverso con gli urban fantasy. Quando ero in agenzia presi Francesco Falconi, che ha pubblicato Muses con Mondadori. Ho lavorato io a quel libro con lui. La scrittura era già ad altissimo livello quando è arrivato. In ogni caso, se ti è capitato di leggerlo, il libro è molto urban e poco fantasy.

Non è una novità per nessuno.

Non cercate quello che vi serve nei posti sbagliati.

 

Ho scritto un urban Fantasy... Grazie per il topi che non avrei mai trovato diversamente :) Mi piace il "non cercato quello che vi serve nei posti sbagliati", credo che lo userò ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti, non sono ancora fra i cari estinti  :asd: In compenso il nervo sciatico si è impadronito di me dal 3 novembre e mi ha fatto scoprire le stelle.
Io ho scoperto di avere la Satlov fra i miei followers su twitter. A lei avevo spedito un romanzo ( poi pubblicato) e mi aveva risposto negativamente la sua segreteria.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Da qualche tempo è online il nuovo sito dell'agenzia Satlow. Se volete curiosare...

 

http://www.vickisatlow.com/index.php?option=com_content&view=category&layout=blog&id=8&Itemid=119〈=it

Ciao Claudio, ho letto tutto il tuo percorso e volevo chiederti una cosa. Una curiosità. Alla fine hai pubblicato il tuo libro con la casa editrice della Satlow (Vanda) oppure con altre contattate da lei? Grazie e complimenti  :patpat2:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Claudio Piras Moreno

 

Da qualche tempo è online il nuovo sito dell'agenzia Satlow. Se volete curiosare...

 

http://www.vickisatlow.com/index.php?option=com_content&view=category&layout=blog&id=8&Itemid=119〈=it

Ciao Claudio, ho letto tutto il tuo percorso e volevo chiederti una cosa. Una curiosità. Alla fine hai pubblicato il tuo libro con la casa editrice della Satlow (Vanda) oppure con altre contattate da lei? Grazie e complimenti  :patpat2:

 

Scusa Baffoloco ma non potevo rispondere... ti scrivo in privato, comunque grazie.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Avevo già raccontato della mia pur breve esperienza con Vicki Satlow.

 

Io credo che sussiste l'nteresse per un testo, i contatti vengono presi abbastanza in fretta.

 

A me aveva addirittura telefonato Vicki in persona mentre era in treno...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io le ho mandato il manoscritto a inizio aprile e ancora non risponde. Almeno un tre mesi in media ce li mette...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sarei curiosa di sapere come avviene il reclutamento per la Vanda e publishing, e come funziona una volta usciti sotto questo marchio: si è in agenzia? E i testi vengono comunque ancora proposti alle ce? So di un'autrice self che ha ripubblicato con il marchio Vanda: hanno alzato il prezzo e rifatto la cover, per il resto credo che il romanzo sia rimasto invariato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io anni fa le mandai i primi capitoli. Mi rispose dopo pochi giorni invitandomi a telefonarle. La chiamai e mi disse che le piaceva l'argomento, la forma e anche la scrittura, ma che mi consigliava un lavoro di editing per perfezionarlo. Disse che ricevendo molti manoscritti, li legge solo una volta e se non le piacciono li boccia senza accettare di rileggerli dopo un lavoro di editing. Per questo motivo mi disse che avrei potuto mandarle anche subito il mio romanzo, ma che secondo lei avrei avuto più chances lavorandoci prima sopra. Mi assicurò che in ogni caso lo avrebbe letto tutto. Ho affrontato un lungo lavoro di editing (lungo perché il mio tempo libero è poco) e dopo un anno la ricontattai. Mi ha chiesto nuovamente i primi capitoli. Li ho mandati...e non ho mai avuto risposta. Dopo tre mesi le ho mandato un'email chiedendole se potessi inviarle il testo completo. Mi ha risposto dicendo di inviarlo. L'ho inviato...e non ho mai avuto risposta (è passato un anno).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×