Io sola mi abbandono nel tenue grigiore del mondo precipito io sola senza sosta mi libero del corpo e della vita mi sciolgo nelle forme e le seduco. Io sola mi abbandono al fuoco delle cose senza senso al mondo alle strade ed al silenzio io penso; la menzogna nel sangue e la paura delle cose rotte e poi ancora la birra che scuote i ricordi come un albero che perde le foglie io sola perdo parole come frutti maturi. Dal mio cuore lembi di pelle che piovono sangue e poi strana voglia di vivere, solo ora;   io sola, mi abbandono.