Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Gioiosa

Identificazione di una salma da parte di parenti

Post raccomandati

Buongiorno gruppo,

avrei bisogno di sapere come avviene l'identificazione di una salma da parte di un parente, nello specifico: tizio ha fatto denuncia di scomparsa della moglie e qualche tempo dopo viene ritrovato il corpo (possibile omicidio). Domande:

 

- L'autopsia parte in "automatico" o prima si rintracciano i parenti? Ci vuole il loro permesso?

- L'identificazione avviene prima o dopo l'autopsia?

- Il parente viene condotto in obitorio e gli si fa vedere il corpo oppure si procede tramite fotografie o altro? Cosa gli si fa vedere? Vestiti... oggetti personali ritrovati...oppure?

- Chi si occupa di accompagnare il parente a identificare il corpo?

 

Grazie per la vostra sempre splendida collaborazione.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'autopsia non parte in automatico, ma non perché si ritenga necessario il consenso dei parenti. Per questioni di pubblico interesse, come anche nel caso di omicidio, è il pubblico ministero a richiederla, ma solo se assolutamente necessario.
All'identificazione procede l'ufficiale di polizia giudiziaria che redige un verbale in presenza di due persone che conoscevano il defunto. Cosa viene loro mostrato dipende dallo stato del cadavere e dagli oggetti ritrovati.

La fase dell'identificazione dovrebbe precedere l'autopsia, a meno che il cadavere non sia del tutto irriconoscibile.

Il tutto avviene in una sala autoptica, ma non so dirti come eventuali parenti o conoscenti del defunto vengano condotti all'interno. Non credo che esistano particolari formalità, eccetto il fatto che anch'essi sono costretti a fornire le loro generalità (peraltro riportate nel verbale di identificazione del cadavere).

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve,  Totalmente d'accordo con RedInferno, l'unica aggiunta che posso fare e che anche se non serve il consenso dei parenti, questi vengono sempre avvisati per tempo dal pubblico ministero, perché possono chiedere che un medico legale di parte assista all'autopsia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×