Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Adorabile Becky

Libreria Mondadori Arese - Milano

Post raccomandati

Indirizzo: Mondadori Megastore Arese

c/o Centro Commerciale il Centro

Via Luraghi, Arese (MI)

 

Ed eccomi a scrivere il mio primissimo post su questo fantastico (e per me ancora tutto da scoprire) forum.

E da dove iniziare se non da un posto dove mi sento a casa?

Lavoro in libreria da 11 anni, settembre 2007 per essere precisi.

Wow che bello direte, il sogno di tutti, lavorare in libreria. 

Ni.

Non posso dire che è come per il pasticcere, che dopo anni tra torte e pasticcini non riesce più a provare piacere ad affondare i denti in un bignè (che poi voglio dire, io mangio dolci tutti i giorni, anche più volte al giorno, ma a 32 anni ancora non mi sono stancata :P).

Ma vi posso dire, da amante dei libri e della scrittura, che purtroppo non sento più quello sfarfallio di quando si entra in una libreria da semplice cliente.

Di quanto ti tuffi tra gli scaffali alla ricerca di quel libro che è li, e ti sta aspettando.

Di quando ti crogioli nel profumo della carta e non vedi l'ora di fare l'unico tipo di shopping approvato dalla tua coscienza: libri.

Però posso dirlo: tra tutti i lavori che si possono fare nel commercio e di tutte le cose che si possono vendere, i libri sono tutta un'altra storia.

E parla una che ha fatto anche altri lavori. Ho venduto finanziamenti, scarpe, borse, vestiti, computer...

Insomma, lo potete immaginare, amici sognatori, nulla è paragonabile a vendere storie.

Nonostante l'insegna, nonostante tutto quello che c'è dietro a una pila di libri che vedete posizionata su uno scaffale (e credetemi, c'è dietro un mondo, spesso fatto anche di soldi), nonostante la mia libreria sia dentro un mega-maxi-super-centro commerciale, nonostante a volte mi sento più un'operaia che altro (senza nulla togliere agli operai ma scordatevi 8 ore seduti a leggere mentre si batte qualche scontrino) insomma, nonostante tutto, sono una libraia.

 

La chiamo la "mia libreria" perché, anche se la proprietaria è Marina Berlusconi, un po' mia lo è.

Ogni giorno ci metto dentro un pezzettino delle mie decisioni, del mio sudore e del mio lavoro, come anche i miei colleghi.

Non posso dirvi che è una libreria perfetta, o che troverete tutto quello che cercate, o che tutti i commessi sono gentili e premurosi... ma posso dirvi che è fatta di brave persone e che a volte mi piacerebbe spiegare a qualcuno tutte le dinamiche che ci sono in una libreria.

Perché è interessante. E' pure divertente. A volte no, vien proprio da piangere. Ma molto spesso è appagante.

Quindi, tralasciando i discorsi puramente legati all'azienda,  (non mi sembra il luogo e vorrei tanto tenermi il lavoro :D) sono aperta a qualsiasi domanda sull'argomento. 

Nel frattempo vi invito a visitare la libreria, per chi fosse di passaggio o abitasse in zona. Sicuramente troverete qualcosa di vostro gusto!

Grazie per dedicato del tempo a leggermi

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×