Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Niko

I piccoli editori sono ignoranti (?)

Post raccomandati

Ospite Andrea.Dee

Ma non sono veri i discorsi sulla bontà della trama e del giudizio. Un lettore assunto dalla ce o chi per lui leggerà e deciderà che il romanzo è valido. Il vero bug è l'assenza di correzione bozze e la poca professionalità, perché se un romanzo è buono per renderlo leggibile basta effettuare una correzione bozze.

 

A mio parere andrebbe fatto un reset dell'editoria, dal self alle eap alle micro che lavorano perché l'editore era disoccupato...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 @swetty , noi non alziamo scudi per difendere chi non merita di essere difeso o chi non cerca di fare al meglio il proprio lavoro, in qualsiasi settore costui operi, non solo in quello editoriale: semplicemente non ci andava di essere inclusi tout court in una categoria di "ignoranti" o di lazzaroni  pressapochisti.

Riguardo alla risposta che ci suggerisci:

5 ore fa, swetty ha detto:

"So che molte CE neanche sanno che esistono in congiuntivi e stampano libri brutti, ma noi personalmente curiamo molto la grafica e l'impaginazione, nonché l'editing, anche se è difficile e le persone non si rendono conto di quanto lo sia."

Ti ringraziamo, la condividiamo in pieno e, con il tuo permesso, la facciamo nostra, scusandoci con gli utenti del WD per aver perso per strada il dono della sintesi. In fondo hai ragione: bastava dicessimo quello che hai detto tu. Solo che, in tutta franchezza, preferiremmo scrivere "cerchiamo di curare molto l'editing, l'impaginazione e la grafica". Il cerchiamo è doveroso, visti i nostri limiti di quasi esordienti; l'inversione dell'ordine di priorità invece rispecchia la nostra filosofia aziendale.
In conclusione, tuttavia, ci preme ribadire due cose.

1) Quando si parla di aziende, anche in ambito culturale, a nostro avviso è impossibile discutere di qualità senza tirare in ballo anche i numeri: questo resta, sempre secondo noi, il principale errore di chi ha scritto l'articolo provocatorio citato da @Niko.

2) Siamo ancora in attesa che qualcuno ci spieghi come mai quando siamo stati noi a parlare della scarsa qualità di alcuni piccoli editori, che alla fine rischia di gettar fango su tutti gli altri, siamo stati massacrati, mentre se lo fa qualcuno esterno al WD , con argomenti non sempre fondati, tra l'altro, raccoglie consensi e solidarietà.

 

Modificato da Aporema Edizioni
  • Mi piace 2
  • Divertente 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
22 ore fa, wyjkz31 ha detto:

Non capisco da dove tu abbia tratto la conclusione che secondo me chi non ha capitali non può costruire un’azienda. Ti consiglio di rileggere quello che ho scritto:

Sai scrivendo con tanta enfasi e senza critica le "regole auree" del buon imprenditore "sembrava" scorgere questo pensiero.

 

22 ore fa, wyjkz31 ha detto:

Se invece fosse il geometra ad avere 20.00 euro da parte forse potresti provare a chiedergli di entrare In società con te: il capitale si unisce alla competenza ;)  Senza capitale né competenza non si va da nessuna parte.

A questo ha risposto bene @Aporema Edizioni , difficilmente il geometra investirebbe i suoi soldi in un'impresa editoriale e poi sinceramente avere un socio che non capisce nulla di quello che si fa non è un buon progetto. I soci hanno il brutto difetto di voler mettere bocca anche se non sanno, soprattutto se ci hanno messo il capitale...

 

22 ore fa, wyjkz31 ha detto:

Questo però ci riporta al quesito di questa discussione. Le piccole CE ignoranti, e a volte pure arroganti, esistono e scoraggiano i lettori danneggiando tutta la categoria.

Ecco, questo passaggio non l'ho proprio capito... o, per la precisione, spero di non averlo capito.

  • Mi piace 1
  • Non mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×