Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Vanish

Quale genere proprio non vi piace leggere?

Post raccomandati

Ciao a tutti :D

Oggi ho letto una recensione poco obiettiva, numerose volte il recensore giustificava le sue parole sottolineando quanto non amasse quel determinato genere (autobiografico).

Devo ammettere che molto spesso ho riscontrato disinteresse verso questo genere.

Voi che ne pensate? Quali generi non vi piace leggere?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A me non piace il genere "sentimentale" e credo che anche una mia eventuale recensione di un romanzo appartenente a questo genere ne sarebbe negativamente influenzata.

Nel tuo caso però ritengo che il recensore abbia cercato invece di essere quanto più obiettivo possibile: avvisando il lettore che le sue parole, immagino non troppo lusinghiere, fossero dovute al fatto che non amasse particolarmente il genere implicitamente affermava che invece un amante dello stesso avrebbe potuto trovare il romanzo piacevole.

Per le autobiografie conta la vita (intesa come esperienze vissute capaci di fornire un insegnamento) del personaggio di cui si narra a rendere un eventuale romanzo interessante.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
36 minuti fa, Andrea28 ha detto:

Fantasy. 

Anche a me proprio non piace... eppure adesso va tantissimo! :grat:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

I generi che proprio non mi piacciono? Rosa e Harmony al primo posto, proprio non ce la faccio; Fantascienza e Horror li digerisco male (nonostante apprezzi molto, invece, fantasy, gotici e i racconti di Poe).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non credo che ci siano generi che non amo leggere in senso assoluto, per quanto io scelga cosa leggere sulla base di un'idea abbastanza chiara di ciò che cerco.

 

Volendo semplificare, non ricadono tra le mie letture il fantasy e il rosa. Ma è un'approssimazione, perché fermandomi un attimo a rifletterci potrei dire che non rientra nemmeno l'avventura, per esempio. Forse farei prima a dire cosa amo leggere. :D 

 

In generale, credo che a prescindere dal genere tendo a scegliere le mie letture sulla base di altre considerazioni. Non escludo un giorno di leggere cose che finora non ho letto; anzi, è assai probabile che lo farò.

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il fantasy e l'erotico.

Il primo genere perchè, a mio avviso, è troppo settario e chi ci sguazza, da scrittore e da lettore, è come se fosse lì confinato e impossibilitato a guardare cosa c'è al di fuori.

E poi non mi ha mai affascinato il magico fine a se stesso. Maghi, draghi, guerrieri con spade e scudi. No, grazie. Perdonatemi la banalizzazione.

Il secondo genere ( l'erotico) perchè quasi nessuno è capace di scrivere di sesso senza tracimare nel ridicolo. Scrittori uomini che scrivono non potendo fare a meno di infilare una volgarità dietro l'altra. Scrittrici donne che scrivono come scriverebbe ( appunto) un uomo risultando ancora più stucchevoli. 

Certo, non tutti sono Nabokov, anzi, nessuno lo può essere più.

Poi uno dei libri (?)  più venduti nella storia è quell'abominio delle sfumature di grigio,. Ma questo è un altro discorso.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

I libri sentimentali da quattro soldi e quelli pieni di sesso, concordo con chi dice che si finisce sempre nel ridicolo. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Due colori: rosa e gialli, ma sono pronto a ricredermi dato che il mio è forse un limite. Per i rosa non riesco ad andare oltre la copertina quando li vedo in libreria o su qualche store online, di gialli ne ho digeriti un paio in passato, adesso invece leggo la quarta, sfoglio, ma poi niente.

Leggo soprattutto romanzi di formazione e biografie.

Vorrei addentrami nel fantasy (sono allettato da urban fantasy e contemporaneo).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 30/10/2018 alle 18:59, Iamthedoctor ha detto:

Perdonatemi la banalizzazione.

 

Mi sembra un po' semplice dire che "sguazziamo" sempre nello stesso genere e non vogliamo andare oltre e poi dire "Scusate"; come si dice da me "Mena a pethra e 'mmuccia 'a manu" vv

Se non ti piace, amen, sarebbe brutto che qualcosa piacesse a tutti, ma mi ha fatto abbastanza storcere il naso leggere qualche giudizio che secondo me è un po' approssimativo, non sul genere, ma su chi lo legge... nulla contro di vossia, ovviamente, ma non mi piace essere categorizzato, mi parte il tic all'occhio e divento pignolissimo.

 

Scusate l'OT e rilancio con... niente. Sono stato un po' a fissare lo schermo e non ho ancora trovato un genere di cui posso dire "Non mi piace" in toto. Ci sono autori che non mi piacciono affatto, certo, ma generi in toto è difficile, perché c'è sempre quell'autore che riesce - o riuscirà - a presentarmelo in una maniera che mi piace. Non riuscirei a dire che non mi piace un genere, perché dovrei essere sicuro che nulla di quel genere mi piace.

Potrei addirittura trovare un Harmony scritto ben... okay, ho esagerato.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 5/11/2018 alle 19:53, AnnaL. ha detto:

I libri sentimentali da quattro soldi e quelli pieni di sesso, concordo con chi dice che si finisce sempre nel ridicolo. 

E siamo in due anche qua. Quanto al genere propriamente sentimentale, devo però fare un distinguo: se si tratta di sentimental soft, il cui intorno è un'ambientazione seria, dove il tema dominante non sia unicamente sentimentale, allora lo gradisco senz'altro, ma i sentimentali tout court e gli harmony lungi da me:hm:

Neppure gli horror e i fantasy che rasentano l'occultismo. Fantascienza invece mi piace parecchio.  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Ginia

Ad avere cento vite forse mi piacerebbero tutti i generi: quindi magari solo perché il tempo per leggere è quel che è non sono mai riuscita a leggere un rosa, un fantasy, un libro di fantascienza, e nemmeno un libro erotico. Le autobiografie e l'auto-fiction: dipende; se uno ha una vita più noiosa della mia dopo un po' abbandono il libro....

Per imparare l'inglese mi sono buttata sui libri con tante pagine e dal linguaggio semplice: Dan Brown, Ken Follett, per esempio; pur non essendo amante dei libri di questo genere (è un genere a sé?) ne ho molto apprezzato le trame intricatissime, questi scrittori se non altro hanno un'immaginazione notevole, lodevole. Poi l'inglese è migliorato e non ho più letto quegli autori, sono passata ai classici... sempre perché il tempo è poco.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vengo per spezzare una lancia a favore della letteratura "rosa". Non tutti i romanzi appartenenti a questo filone sono accostabili agli Harmony - e oserei aggiungere anche: meno male!

So di essere un personaggio bizzarro: amo la letteratura horror e fantasy, i classici della letteratura Europea, gli autori scandinavi e quelli medio orientali... Ma mi piacciono tantissimo anche i romanzi rosa, specie quelli démodé di fine '800/prima metà del '900. Diciamo che hanno un loro fascino in quanto figli della loro epoca. E proprio per questo non sono minimamente accostabili agli Harmony :D 

 

Tornando on topic, ho diversi problemi con la fantascienza. Ho cercato in diverse occasioni di farmi piacere il genere ma, a parte qualche rarissima eccezione (amo Ray Bradbury!) proprio non ce la faccio. Anche i romanzi di Wilbur Smith non mi vanno proprio giù. Il genere avventura mi piace se si parla di Salgari, Stevenson, Verne et similia, ma penne più moderne mi annoiano e non riesco a portare avanti la lettura per più di 5/6 pagine. Eppure sono una persona che ama viaggiare. Sarebbe interessante comprendere quali ingranaggi del mio cervello tali letture vadano a toccare. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×