Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Max Friedmon

Premio DeA Planeta [28/02/19]

Post raccomandati

Mi trovo d'accordo con @theco@Il Figlio del Drago, penso che i finalisti siano già stati contattati o che lo saranno a breve, ho partecipato anch'io ma senza grosse aspettative.

Però non vedo l'ora di poter leggere il libro vincitore del premio e le varie interviste che di sicuro fioccheranno.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma che senso avrebbe non dare la  notizia in pasto alla stampa? E' tutta pubblicità alla casa editrice.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Mirtillasmile
21 minuti fa, Ecate ha detto:

Mi trovo d'accordo con @theco@Il Figlio del Drago, penso che i finalisti siano già stati contattati o che lo saranno a breve, ho partecipato anch'io ma senza grosse aspettative.

 

 Secondo me ti confondi con il Calvino. 

Io invece penso che l’annuncio ufficiale sia rimesso in mano alla stampa, per cominciare a far discutere del premio. 

Modificato da Mirtillasmile

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi permetto di intervenire perché non vorrei ci si scaldasse troppo su questioni del tutto ipotetiche e aleatorie.

@Mirtillasmile, @thecoha espresso un'opinione che puoi non condividere, ma che non è certo "campata in aria": pur non essendo un esperto di questioni legali relative a bandi, mi è capitato di leggere il parere di alcuni avvocati in merito ad altri concorsi  e, attenzione, alcuni sostenevano esattamente ciò che sostiene theco, ovvero che laddove non c'è una firma sotto a un contratto, non si è vincolati.

C'è anche da dire che per altri un vincolo quando si clicca in un sito sul pulsante "si accettano le condizioni ecc ecc" esiste, e lì si entra in un ginepraio di normative sul web che, lo ammetto senza alcun problema, ignoro. E c'è da aggiungere che il buon senso "urla" che la ragione, almeno concettualmente, per così dire, l'abbia Mirtilla: sarebbe paradossale che un partecipante selezionato nella cinquina avesse nel frattempo pubblicato con altri o in self, per dire.  Se però è un matto e intanto ha pubblicato con le Edizioni del Becchino che succede?

E qui entra in gioco il discorso di theco, che immagina come si comporterebbe un grande gruppo editoriale per tutelarsi.

Ora, ragazzi... davvero: siamo nel campo dell'ipotetico. Non lo sa e non lo può sapere nessuno come si regoleranno in merito. Magari hanno già avvertito, magari lo faranno, magari non avvertiranno proprio nessuno e i cinque finalisti lo sapranno assieme a tutti gli altri.

Non lo sappiamo... e in fondo, quanto può interessarci? Vale la pena litigare o discutere in merito a questo? Secondo me no... :)

Ognuno la pensi come vuole, tanto cambia poco o nulla ed entro una decina di giorni, in ogni caso, i nomi saranno pubblici.
 

  • Mi piace 7

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dai ragazzi manca poco, non vi arrabbiate tra voi... per fortuna infatti questo concorso ha un bel vantaggio: il tempo, non bisogna aspettare troppo. 

 

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Un suggerimento: aspettare e vedere chi saranno i finalisti. E nel frattempo vivere la propria vita al meglio, per quanto è possibile. Lambiccarsi con supposizioni varie non aiuta, fa solo venire l'ansia.

  • Mi piace 2
  • Grazie 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, Loryzo ha detto:

dai ragazzi manca poco, non vi arrabbiate tra voi... per fortuna infatti questo concorso ha un bel vantaggio: il tempo, non bisogna aspettare troppo. 

 

Parole sante.

Dai... ne approfitto per fare un enorme In bocca al lupo a tutti gli utenti del forum che hanno partecipato. Se ce ne fosse uno nella cinquina sarebbe fantastico, quindi incrociamo le dita :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Mirtillasmile

@Bango Skank stiamo parlando di un concorso letterario, regolato da un bando... comunque, a differenza di molti, io fondo le mie opinioni su basi solide. Sul bando c’è scritto che i partecipanti vengono avvisati tramite sito e social. È scritto sul bando, non l’ho ipotizzato io.

Il mio scopo era quello di riportare notizie il più possibile attendibili, verificate,  ma considerato che vengo spesso fraintesa, mi affranco da tale incombenza.

:bandiera:

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
26 minuti fa, Mirtillasmile ha detto:

@Bango Skank stiamo parlando di un concorso letterario, regolato da un bando... comunque, a differenza di molti, io fondo le mie opinioni su basi solide. Sul bando c’è scritto che i partecipanti vengono avvisati tramite sito e social. È scritto sul bando, non l’ho ipotizzato io.

Il mio scopo era quello di riportare notizie il più possibile attendibili, verificate,  ma considerato che vengo spesso fraintesa, mi affranco da tale incombenza.

:bandiera:

 

 

Premesso che sono sempre il primo a smontare le varie ipotesi complottiste del tipo "tanto hanno già deciso chi vince!"

faccio notare che il bando al punto 5 recita:

 

La cinquina selezionata sarà ufficialmente annunciata nel mese di marzo 2019.

 

Senza specificare altro. Theco ha espresso la sua opinione: "Per me li avvisano prima e fanno firmare qualcosa."

Nel bando c'è scritto il contrario? No.

E anche se ci fosse scritto il contrario, va detto che ognuno può esprimere liberamente le proprie opinioni (così come si può esprimere l'opinione  "tanto hanno già deciso chi vince!"). Ognuno, naturalmente, presume che le basi su cui fonda le proprie opinioni siano solide, a volte addirittura granitiche. Lo pensi tu, lo pensano anche quelli che sostengono, a torto o a ragione, tesi diverse o opposte. Ci sta. Ci sta anche rispondere e dire la propria in merito, ma sempre nei limiti.

 

  • Mi piace 6

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Mirtillasmile

@Bango Skank se ti fossi preso la briga di continuare a leggere avresti visto che specificano che divulgano le notizie tramite sito web e cominciati stampa ( aggiungo social perché pubblicano anche su Instagram)

Ripeto io non mi invento le cose e quello che dico è sempre supportato da prove.

Non è se chiamano prima o meno ma io mi attengo a quello che dicono. Onestamente dell’ottusità di questo forum comincio ad averne le tasche piene. 

Più che con asportanti scrittori ho la sensazione di avere a che fare con bambini viziati che voglio che le cose devono andare come dicono loro.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, Mirtillasmile ha detto:

@Bango Skank se ti fossi preso la briga di continuare a leggere avresti visto che specificano che divulgano le notizie tramite sito web e cominciati stampa ( aggiungo social perché pubblicano anche su Instagram)

Ripeto io non mi invento le cose e quello che dico è sempre supportato da prove.

Non è se chiamano prima o meno ma io mi attengo a quello che dicono. Onestamente dell’ottusità di questo forum comincio ad averne le tasche piene. 

Più che con asportanti scrittori ho la sensazione di avere a che fare con bambini viziati che voglio che le cose devono andare come dicono loro.

 

 

Ti ringrazio per l'interessamento, e mi sento di poterti confortare e rassicurare; la "briga" di leggere (e di capire) il bando me la sono presa da tempo.

Immagino ti riferissi a quanto riportato alla fine del punto 3, ovvero:

 

DeA Planeta Libri terrà informati i partecipanti al Premio attraverso comunicati stampa e attraverso il proprio sito web.

 

Dove però sono costretto a farti notare che il bando specifica che i comunicati sono per i "partecipanti": una formula che specifica come, appunto, tutti i partecipanti potranno rimanere aggiornati in merito alle comunicazioni grazie alle modalità sopra specificate.

Non c'è scritto che i "finalisti" (finalisti, non partecipanti) verranno avvisati della loro vittoria tramite comunicato stampa.

Non c'è scritto neanche il contrario, ovvero che verranno avvisati in altro modo.

Da qui il suggerimento di rimanere calmi e di accettare serenamente tutte le opinioni.

Cosa che, permettimi di dirtelo, mi sembra non ti riesca benissimo.

  • Mi piace 5
  • Divertente 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Siamo tutti presi dal voler sapere, giustamente.

E come dice @Loryzo rispetto ai tempi da glaciazione dell'editoria questo concorso è un lusso.

E alla fine cosa sono 12 giorni tanti ne mancano alla fine del mese quando sicuramente avremo il verdetto? Davvero nulla nell'economia delle nostre vite, anzi con una buona dose di filosofia spiccia in settimana inizia pure la primavera e sembrano passati 10 minuti dal cin cin di Capodanno, almeno dalle mie parti.

Ringrazio quindi @Bango Skank per l'in bocca al lupone, e vabbe', aspettiamo, magari domani...

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Mirtillasmile Hai apportato di sicuro contributi interessantii a questa discussione, ora non sparare nel mucchio definendoci tutti "bambini viziati" come quando arrivano quelle odiose comunicazioni aziendali "i dipendenti sono pregati di limitare la pausa caffè" e si sente colpito chi fa la pausa in tre secondi, mentre invece chi soggiorna alla macchinetta se ne frega. Il peggio soggiorna nella pagina FB del concorso, lì sì che c'è da inorridire, dai.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Mirtillasmile

@Bango Skank questo è italiano e logica : 

sul bando c'è scritto partecipanti: i finalisti sono partecipanti ma non tutti i partecipanti sono finalisti. Noi sappiamo che i partecipanti sono avvistati tramite web e comunicati stampa. Alla luce di questo: Se le direttive per i finalisti fossero state diverse sarebbe dovuto essere specificato nel bando? ( chiudo l’ot, una replica mi piacerebbe averla in privato, anche perché siamo andati oltre.) 

 

@Bambola non punto il dito contro nessuno, di certo non contro di te. 

Io volevo solo tranquillizzare chi si sente finito pensando che la cinquina sia stata già decisa, invece sono stata fraintesa. 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
24 minuti fa, Mirtillasmile ha detto:

@Bango Skank questo è italiano e logica : 

sul bando c'è scritto partecipanti: i finalisti sono partecipanti ma non tutti i partecipanti sono finalisti. Noi sappiamo che i partecipanti sono avvistati tramite web e comunicati stampa. Alla luce di questo: Se le direttive per i finalisti fossero state diverse sarebbe dovuto essere specificato nel bando? ( chiudo l’ot, una replica mi piacerebbe averla in privato, anche perché siamo andati oltre.) 

 

@Bambola non punto il dito contro nessuno, di certo non contro di te. 

Io volevo solo tranquillizzare chi si sente finito pensando che la cinquina sia stata già decisa, invece sono stata fraintesa. 

 

Che bella questa cosa che volevi rassicurarci, davvero, non è ironia. Infatti nulla è perduto, per chi ci ha creduto e ha participato con reale convinzione (come me) ben diversa dalla presunzione, credo nel mio testo, ma chiaramente per potermi dire meritevole dovrei averli letti tutti e 1169.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Mirtillasmile Al di là della questione in oggetto, ti chiedo la cortesia di evitare espressioni come:

1 ora fa, Mirtillasmile ha detto:

Onestamente dell’ottusità di questo forum comincio ad averne le tasche piene. 

Più che con asportanti scrittori ho la sensazione di avere a che fare con bambini viziati che voglio che le cose devono andare come dicono loro.

Sono offensive nei confronti degli utenti, dello Staff e di tutto il forum. Grazie.

  • Mi piace 8
  • Grazie 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Intervento Staff

 

5 ore fa, Mirtillasmile ha detto:

Devo essere onesta: a volte leggo delle cose su questo forum che mi lasciano basita e mi portano a chiedere perché lo frequento ancora. 

3 ore fa, Mirtillasmile ha detto:

Onestamente dell’ottusità di questo forum comincio ad averne le tasche piene. 

 

Onesta tu, onesto io: queste frasi non sono per niente da Sostenitrice, casacca il cui spirito non è certo questo.

Ti sospendo per 30 giorni dal sito e ti riporto al grado di utente; decidi pure tu il ruolo da assumere per il futuro, qualora vorrai tornare qui. Sarai accolta a braccia aperte come sempre, qualora tu voglia tornare, ma il mio invito è di farlo con altro spirito.

Buon proseguimento a tutti e scusate l'interruzione.

  • Mi piace 3
  • Grazie 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, Mirtillasmile ha detto:

onestamente questa cosa non l’ho capita. Cosa significa che il bando non ha nessun valore contrattuale?  E poi che esempio scemo hai fatto, vuoi paragonare il esempio con un bando di concorso? 

Aderendo al concorso ti sei impegnato a non inviare a nessun altro editore, e poi, ammesso anche che fosse come dici tu, sarebbe l’ipotico partecipante che ha firmato a dover avvertire che non ha più i diritti dell’ opera e non il contrario.

 

Devo essere onesta: a volte leggo delle cose su questo forum che mi lasciano basita e mi portano a chiedere perché lo frequento ancora.

Parole di fuoco,  uno spirito intemperante potrebbero anche risentirsi, ma non è il mio caso: apprezzo sempre la passionalità.

Hai ragione, avrei magari potuto citare dottrina e giurisprudenza riguardo ai limiti della responsabilità precontrattuale, ma questa non mi sembra la sede opportuna e ho pensato che un esempio, anche se scemo, potesse rendere l'idea, forse pure meglio.

 

Stiamo solo chiacchierando per ingannare l'attesa. Parlando tra l'altro di aspetti assolutamente trascurabili, come la possibilità che i finalisti vengano avvisati o meno prima del resto dell'umanità. Non credo assolutamente che il concorso sia taroccato o pilotato, credo invece che gli organizzatori siano gente seria e di conseguenza ho ipotizzato che vogliano comportarsi in modo serio, una volta maturata la decisione finale.

 

Insomma non mi pare che ci sia materia per prendersela.

Non appena leggerò il mio nome nella cinquina, senza avere ricevuto nessuna comunicazione preventiva, farò pubblica ammenda riconoscendo la bontà delle tue deduzioni ;)

  • Mi piace 2
  • Divertente 2
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Purtroppo mi sono incrociato con l'intervento di moderazione.

Naturalmente se lo avessi letto non avrei aggiunto altro, evitando nel modo più assoluto di taggare un utente che non è in grado di replicare.

Mi spiace.

 

  • Mi piace 1
  • Grazie 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Adesso, theco ha detto:

Purtroppo mi sono incrociato con l'intervento di moderazione.

Naturalmente se lo avessi letto non avrei aggiunto altro, evitando nel modo più assoluto di taggare un utente che non è in grado di replicare.

Mi spiace.

 

Non preoccuparti, si era capito. E grazie a nome di tutto lo Staff per aver mantenuto il livello della conversazione su toni tranquilli e dignitosi... hai tutta la mia stima. :)

  • Mi piace 2
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi sorprende il fatto che un concorso possa divenire un terreno di scontro, alla stregua dell'Ok Corral... Mah...

Bene fa lo staff a disinnescare per tempo i "little boy"

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Interessante intervista radiofonica a Daniel Cladera (direttore generale editoriale del marchio) in merito al premio.

L'intervista è di metà febbraio; a quella data erano arrivati 500 romanzi e se ne aspettavano un altro centinaio. Poi ne sono arrivati altri 700, presumibilmente tutti negli ultimi giorni...

 

  • Mi piace 2
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, Bango Skank ha detto:

Interessante intervista radiofonica a Daniel Cladera (direttore generale editoriale del marchio) in merito al premio.

L'intervista è di metà febbraio; a quella data erano arrivati 500 romanzi e se ne aspettavano un altro centinaio. Poi ne sono arrivati altri 700, presumibilmente tutti negli ultimi giorni...

 

Ascoltata grazie. Io già diverse pagine prima di queste avevo detto che sarebbero arrivati tutti alla fine, tipico di ogni concorso e scadenza.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
10 minuti fa, Bango Skank ha detto:

Interessante intervista radiofonica a Daniel Cladera (direttore generale editoriale del marchio) in merito al premio.

L'intervista è di metà febbraio; a quella data erano arrivati 500 romanzi e se ne aspettavano un altro centinaio. Poi ne sono arrivati altri 700, presumibilmente tutti negli ultimi giorni...

 

Mai avrei pensato che a metà febbraio fossero ancora solo 500... Significa che molti, probabilmente, hanno finito di scrivere (o editare) il loro romanzo in extremis, pungolati dalla scadenza imminente.  

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
24 minuti fa, Bango Skank ha detto:

L'intervista è di metà febbraio; a quella data erano arrivati 500 romanzi e se ne aspettavano un altro centinaio. Poi ne sono arrivati altri 700, presumibilmente tutti negli ultimi giorni...

 

14 minuti fa, Bambola ha detto:

Ascoltata grazie. Io già diverse pagine prima di queste avevo detto che sarebbero arrivati tutti alla fine, tipico di ogni concorso e scadenza.

 

Mi sorprende molto che un manager in quella posizione non desse per scontata una valanga di invii proprio negli ultimi giorni disponibili. Come era già stato sottolineato pure qui, era del tutto prevedibile...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
13 minuti fa, L'antipatico ha detto:

 

 

Mi sorprende molto che un manager in quella posizione non desse per scontata una valanga di invii proprio negli ultimi giorni disponibili. Come era già stato sottolineato pure qui, era del tutto prevedibile...

 

Forse quello che noi diamo per scontato non lo è all'estero. Magari in Spagna non hanno l'abitudine di inviare verso la fine per i motivi più diversi.

I primi due che mi vengono in mente.

1) essendo il premio ricco e frequentato anche da scrittori professionisti, nessuno invia un testo che non sia stato revisionato ed editato in un certo modo, e quindi si azzerano gli invii di chi lo ha finito di scrivere giusto in tempo.

2) sanno che la giuria inizia a leggere da subito e quindi nessuno vuole inviare alla fine perché il testo potrebbe essere letto con minore attenzione.

ma ce ne potrebbero essere altri... una sorta di differenza culturale... di abitudine, non so.

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Bango Skank ha detto:

2) sanno che la giuria inizia a leggere da subito e quindi nessuno vuole inviare alla fine perché il testo potrebbe essere letto con minore attenzione.

 

questo discorso credo valga anche per altri concorsi come ad esempio il Neri Pozza ed è un pensiero che mi sono fatto anche io. Tuttavia c'è anche un altro aspetto da considerare: dato che non si finisce mai di editare e perfezionare un testo, se in un concorso viene dato un termine ad esempio di 3 mesi, perché inviarlo subito e non prendersi tutto il tempo necessario? Insomma credo siano due valide ragioni del tutto opposte, una che spinge a inviare subito e una che spinge a ritardare. Forse come al solito la soluzione migliore sta nel mezzo e inviare a metà. Diverso ovviamente il caso in cui hai già un romanzo perfettamente editato da tempo e all'improvviso vieni a sapere di un concorso come questo.

Però mi domando anche un'altra cosa: perché in questi concorsi danno un termine così lungo se poi hanno il problema dei tanti romanzi che arrivano negli ultimi giorni? Non farebbero prima a dare un mese massimo di tempo per inviare e poi prendersi dopo più mesi prima di decidere in modo da avere il tempo di valutare tutti? In pratica propongo di invertire i tempi: un mese per inviare e 3 mesi per decidere. Cari organizzatori, di sicuro c'è qualcuno di voi che ci legge, ascoltatemi, al prossimo concorso vorrei partecipare anche io quindi non mi fate venire l'ansia, fate come ho detto, grazie. xD

 

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mah. Per me in concorsi come questo, leggono solo una paginetta e via… fanno presto. Leggono tutto il romanzo solo se la paginetta (o l'autore) è strepitosa.

Diverso il Calvino, che ha tempi lunghi, molti lettori e prevede una scheda di lettura. 

  • Mi piace 1
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sanno che la giuria inizia a leggere da subito e quindi nessuno vuole inviare alla fine perché il testo potrebbe essere letto con minore attenzione.

ma ce ne potrebbero essere altri... una sorta di differenza culturale... di abitudine, non so.

@Bango Skank

questo è ciò che ho pensato io e ho agito di conseguenza inviandolo il 6 novembre.

Poi mah, ora spero solo che entro venerdì comunichino sta cinquina.

@Loryzo Eh, l'ansia se partecipi ti viene comunque :)

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
12 ore fa, Loryzo ha detto:

 

questo discorso credo valga anche per altri concorsi come ad esempio il Neri Pozza ed è un pensiero che mi sono fatto anche io. Tuttavia c'è anche un altro aspetto da considerare: dato che non si finisce mai di editare e perfezionare un testo, se in un concorso viene dato un termine ad esempio di 3 mesi, perché inviarlo subito e non prendersi tutto il tempo necessario? Insomma credo siano due valide ragioni del tutto opposte, una che spinge a inviare subito e una che spinge a ritardare. Forse come al solito la soluzione migliore sta nel mezzo e inviare a metà. Diverso ovviamente il caso in cui hai già un romanzo perfettamente editato da tempo e all'improvviso vieni a sapere di un concorso come questo.

Però mi domando anche un'altra cosa: perché in questi concorsi danno un termine così lungo se poi hanno il problema dei tanti romanzi che arrivano negli ultimi giorni? Non farebbero prima a dare un mese massimo di tempo per inviare e poi prendersi dopo più mesi prima di decidere in modo da avere il tempo di valutare tutti? In pratica propongo di invertire i tempi: un mese per inviare e 3 mesi per decidere. Cari organizzatori, di sicuro c'è qualcuno di voi che ci legge, ascoltatemi, al prossimo concorso vorrei partecipare anche io quindi non mi fate venire l'ansia, fate come ho detto, grazie. xD

 

Sarebbe interessante capire quanti scrittori partecipino solitamente al Neri Pozza, così, tanto per fare un confronto. Anche io concordo sul fatto che sarebbe meglio per gli organizzatori (e di conseguenza per una valutazione più accorta dei testi) restringere i tempi di partecipazione ed al contempo allungare quelli di risposta. E se invece di altri 700, fossero stati migliaia di manoscritti giunti nell'ultima settimana? Dinanzi a un montepremi del genere e soprattutto alle prospettive che attendono il vincitore, l'eventualità di una massiva partecipazione 'scomposta' non è poi tanto irreale.   

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×