Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Ospite Mirtillasmile

Neri Pozza [15/05/19]

Post raccomandati

3 ore fa, rushvoivod ha detto:

Punti di vista. Io l'ho recensito qui https://www.meloleggo.it/lux-di-eleonora-marangoni_1115/

Sì, avevo letto questa recensione e mi era piaciuta, era una di quelle da cui mi ero fatta l’idea che fosse un bel romanzo a dire il vero...

Se non ti è piaciuto sei stato troppo buono secondo  me ;) 

Grazie per la segnalazione!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche a me Lux non è piaciuto e non ho apprezzato affatto lo stile dell'autrice; l'ho trovato piatto, per niente ricercato, anzi piuttosto elementare, da tema scolastico, per capirci. Comunque anch'io, come @Mister Frank, mi auguro di non vederla vincere lo Strega.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, Ecate ha detto:

Anche a me Lux non è piaciuto e non ho apprezzato affatto lo stile dell'autrice; l'ho trovato piatto, per niente ricercato, anzi piuttosto elementare, da tema scolastico, per capirci. Comunque anch'io, come @Mister Frank, mi auguro di non vederla vincere lo Strega.

Per "ricercato"  intendevo proprio uno stile che appare così artefatto da non essere affatto naturale, appunto scolastico nel senso più rigido e "secchione". Pensa come lo vedo io, che giunsi in finale lo stesso anno e avrei preferito vincesse un libro migliore. Sullo Strega, però, non saprei esprimermi. Ogni anno, vince più la CE che il singolo autore

 

4 ore fa, Mapsy ha detto:

Sì, avevo letto questa recensione e mi era piaciuta, era una di quelle da cui mi ero fatta l’idea che fosse un bel romanzo a dire il vero...

Se non ti è piaciuto sei stato troppo buono secondo  me ;) 

Grazie per la segnalazione!

Di solito, anche nel criticare, vedo l'autore come una persona e cerco il massimo rispetto. Tutto qui

  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate, ma credo si stia andando in OT visto che qui si sta parlando del concorso Neri pozza e non del libro Lux

 

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, Lore ha detto:

Scusate, ma credo si stia andando in OT visto che qui si sta parlando del concorso Neri pozza e non del libro Lux

 

Infatti. Non intendevo scrivere una lettera di più 😉

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
16 ore fa, Ecate ha detto:

Grazie @Rototom, proverò a chiedere in qualche copisteria.

Qui da me, in provincia di Napoli, ho pagato 2 euro a copia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Spedirò stamattina. Cioè, ho lasciato il compito a mia moglie, come le altre volte. Ha preso il pesante pacco e mi ha chiesto se almeno valeva il sacrificio della betulla.

Ho finito un po' troppo di fretta ma oh, tant'è.

Per impietosirli l'ho fatto rilegare, sempre da mia moglie, col Cuki, lo spago per gli arrosti. Usato. 

  • Mi piace 3
  • Divertente 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io! Forse.

Devo solo trovare:

1) Un ufficio postale che fa orario continuato (intendo di notte)

oppure

2) Un impiegato delle poste che, a un prezzo modico, domani falsifichi il timbro di spedizione con la data di oggi

o al limite

3) una macchina del tempo.

Se avete dritte in questo senso scrivetemi un MP.

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Spedirò nel pomeriggio. Stamattina la mia Canon mi ha fatto dannare, stavo per buttare tutto nel cassonetto, compresa la stampante xD

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 27/4/2019 alle 12:51, Ecate ha detto:

Anche a me Lux non è piaciuto e non ho apprezzato affatto lo stile dell'autrice; l'ho trovato piatto, per niente ricercato, anzi piuttosto elementare, da tema scolastico, per capirci. Comunque anch'io, come @Mister Frank, mi auguro di non vederla vincere lo Strega.

Ho cercato di leggerlo con mente libera e senza farmi condizionare. Ammesso e concesso che ogni lettore ha un proprio stile di preferenza, solitamente i libri che vincono concorsi, almeno quelli più "accademici", raramente incontrano i miei entusiasmi. Sono tutti molto artefatti, uno scrivere per lo scrivere che solitamente non solo non mi piace, ma che proprio odio. Viene data importanza più alla scrittura che alla comunicazione in sé. Non mi stupisce che questo libro non sia diventato un best seller, anzi: vuoi o non vuoi la narrazione e la storia sono piatte, addirittura noiose per il mio gusto. Certamente un concorso come questo cerca un'eccellenza e autori con un certo pedigree, quindi anche il discorso dello pseudonimo mi sa un po' di bufala. Vedremo anche quest'anno. Se si potesse scommettere cento euro li punterei che vincerà uno scrittore/intellettuale. In fondo va bene così: questi sono circuiti letterari che hanno una loro vita propria. Gli autori d'impatto (come li chiamo io) solitamente sono odiati dai critici, che li giudicano venditori di fumo. Mah, ai posteri l'ardua sentenza. Vedremo comunque come andrà.

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ora che il concorso è chiuso... bisogna aspettare il mese di luglio per sapere qualcosa o mettono anche prima qualche notizia sui testi che la giuria leggerà?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Certo in questo concorso non conta tanto vincere: riuscire a farsi notare gia' sarebbe una vittoria di enormi proporzioni.

  • Mi piace 1
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 16/5/2019 alle 10:22, Skywalker ha detto:

Ho cercato di leggerlo con mente libera e senza farmi condizionare. Ammesso e concesso che ogni lettore ha un proprio stile di preferenza, solitamente i libri che vincono concorsi, almeno quelli più "accademici", raramente incontrano i miei entusiasmi. Sono tutti molto artefatti, uno scrivere per lo scrivere che solitamente non solo non mi piace, ma che proprio odio. Viene data importanza più alla scrittura che alla comunicazione in sé. Non mi stupisce che questo libro non sia diventato un best seller, anzi: vuoi o non vuoi la narrazione e la storia sono piatte, addirittura noiose per il mio gusto. Certamente un concorso come questo cerca un'eccellenza e autori con un certo pedigree, quindi anche il discorso dello pseudonimo mi sa un po' di bufala. Vedremo anche quest'anno. Se si potesse scommettere cento euro li punterei che vincerà uno scrittore/intellettuale. In fondo va bene così: questi sono circuiti letterari che hanno una loro vita propria. Gli autori d'impatto (come li chiamo io) solitamente sono odiati dai critici, che li giudicano venditori di fumo. Mah, ai posteri l'ardua sentenza. Vedremo comunque come andrà.

Ci sono anch'io. Buon pomeriggio a tutti. Sì, hai ragione, spesso i romanzi che vincono premi importanti sono scritti in stile ottocentesco, zeppo di paroloni, o similari. Ma è una brutta abitudine solo italiana pensare che la forma "erudita" sia più importante del contenuto. In altri paesi non va così. Io personalmente credo che uno scrittore sia davvero bravo se riesce a comunicare messaggi complessi usando un linguaggio semplice. Il punto dolente del Neri Pozza è che non "fa feriti": solo un vincitore. Per gli altri manco in ebook! E adesso, in attesa di luglio.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
8 ore fa, Skywalker ha detto:

Certo in questo concorso non conta tanto vincere: riuscire a farsi notare gia' sarebbe una vittoria di enormi proporzioni.

Notare da chi? Guarda che succede col Tedeschi: 5 finalisti che per un intero mese sperano di vincere ed entrare in Mondadori. Poi la CE pubblica il fatidico nome e gli altri 4 "imbecilli" manco sono invitati alla serata di premiazione!

  • Confuso 1
  • Triste 1
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Irene51 In realtà so di gente che, arrivata in cinquina e non vincente, è stata comunque immediatamente contattata da agenti di un certo livello. Che abbiano poi pubblicato con editori importanti non lo so.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io sono arrivata seconda nella sezione Giovani del 2015 ed ero fra i finalisti anche della sezione maggiore. È stata un'esperienza straordinaria, che mi ha dato l'opportunità di crescere e vedere il mio manoscritto sotto una luce più matura e completamente diversa. 

Confermo, però, che non è servito a farsi notare/contattare da nessuno - perlomeno, a me non è successo. 

In compenso, ho colto l'occasione per riscrivere in toto l'opera e ora sono molto più soddisfatta di quanto ho prodotto, anche grazie all'aiuto dell'editor alla quale mi sono affidata. Speriamo che stavolta il mio lavoro sia di qualità tale da riuscire a catalizzare qualche attenzione in più. 😊 In bocca al lupo a tutti! 

  • Mi piace 4
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Alice Bassi ma participi con lo stesso con cui sei arrivata seconda e che come  dici hai "riscritto in toto"? Se è così mi inchino alla tua forza di volontà ti faccio i migliori auguri.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
14 ore fa, Rototom ha detto:

@Irene51 In realtà so di gente che, arrivata in cinquina e non vincente, è stata comunque immediatamente contattata da agenti di un certo livello. Che abbiano poi pubblicato con editori importanti non lo so.

Certo, ma quello che volevo dire è che anche se ti piazzi tra i finalisti di un concorso importante, non è detto che poi ti contatteranno. 

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
12 ore fa, Alice Bassi ha detto:

Io sono arrivata seconda nella sezione Giovani del 2015 ed ero fra i finalisti anche della sezione maggiore. È stata un'esperienza straordinaria, che mi ha dato l'opportunità di crescere e vedere il mio manoscritto sotto una luce più matura e completamente diversa. 

Confermo, però, che non è servito a farsi notare/contattare da nessuno - perlomeno, a me non è successo. 

In compenso, ho colto l'occasione per riscrivere in toto l'opera e ora sono molto più soddisfatta di quanto ho prodotto, anche grazie all'aiuto dell'editor alla quale mi sono affidata. Speriamo che stavolta il mio lavoro sia di qualità tale da riuscire a catalizzare qualche attenzione in più. 😊 In bocca al lupo a tutti! 

Tu hai fatto le cose per bene, affidandoti a un editor esterno. Da soli difficilmente ci si rende conto dei punti deboli del romanzo, o di cosa gli abbia impedito di vincere. Le Ce dovrebbero però inviare le recensioni dei romanzi ai primi tre classificati: sarebbe importantissimo e a loro non costerebbe niente. Mi chiedo però come abbiano fatto a non proporti la pubblicazione: arrivare secondi in entrambe le graduatorie è da scrittore di comprovato valore. Fatto IOscrittore, Deaplaneta, Autogrill-Libromania?Ti auguro di farcela col Neri Pozza versione 2019. Io sono incerta e per la prima volta non riesco a capire se la mia storia sia bellissima, o bruttissima. Scrivo con passione solo thriller, perciò una "storia normale" sostanzialmente mi annoia. Il mio unico "narrativa generale" piacerà? Giuro che salirei di botto all'ottavo cielo se mi piazzassero tra i 12 primi finalisti.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rushvoivod, ti hanno comunicato l'inclusione fra i finalisti in anticipo rispetto ai tempi concordati, o hai avuto una bella sorpresa leggendo il tuo nome in rete?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@rushvoivod, puoi dirci se i dodici finalisti verranno contattati in anticipo e quanto tempo prima dell'annuncio ufficiale? Grazie :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 19/5/2019 alle 05:56, Loryzo ha detto:

@Alice Bassi ma participi con lo stesso con cui sei arrivata seconda e che come  dici hai "riscritto in toto"? Se è così mi inchino alla tua forza di volontà ti faccio i migliori auguri.

 

Grazie di cuore. Sì, provo con quello. Il mio testo è totalmente cambiato, non solo nella forma, ma anche nella sostanza. Devo ammettere che è stata dura, ma alla fine, anche se non so come andrà, sono fiera di non aver gettato tutto alle ortiche. 

 

Il 19/5/2019 alle 09:21, Irene51 ha detto:

Tu hai fatto le cose per bene, affidandoti a un editor esterno. Da soli difficilmente ci si rende conto dei punti deboli del romanzo, o di cosa gli abbia impedito di vincere. Le Ce dovrebbero però inviare le recensioni dei romanzi ai primi tre classificati: sarebbe importantissimo e a loro non costerebbe niente. Mi chiedo però come abbiano fatto a non proporti la pubblicazione: arrivare secondi in entrambe le graduatorie è da scrittore di comprovato valore. Fatto IOscrittore, Deaplaneta, Autogrill-Libromania?Ti auguro di farcela col Neri Pozza versione 2019. Io sono incerta e per la prima volta non riesco a capire se la mia storia sia bellissima, o bruttissima. Scrivo con passione solo thriller, perciò una "storia normale" sostanzialmente mi annoia. Il mio unico "narrativa generale" piacerà? Giuro che salirei di botto all'ottavo cielo se mi piazzassero tra i 12 primi finalisti.

 

Grazie mille! Dico davvero. No, non mi proposero nulla, ma questo mi ha permesso di rendermi conto di quanto fosse lacunoso il mio romanzo. Una persona fu piuttosto dura nel farmi notare i vari punti deboli, ma alla fine devo ringraziarla. Fu anche incoraggiante, con un commento che mi fece... spero, con la nuova edizione, di poterla incontrare di nuovo. Sarebbe per me un onore sapere che ne pensa della nuova versione del testo. 

A dire il vero, ho terminato la riscrittura in maniera del tutto autonoma solo un anno fa e in qualche mese ho finalmente trovato una editor che ha espresso interesse per il testo. La versione ulteriormente revisionata con lei risale a due settimane fa. Si può dire che io l'abbia conclusa letteralmente la sera antecedente la spedizione al Neri Pozza. Avevo provato a inviarlo al Calvino, ma all'epoca non conoscevo ancora l'editor che mi avrebbe poi aiutata a migliorare ulteriormente il libro. Purtroppo non sono arrivata tra i finalisti, ma del resto il testo non era ancora passato sotto un editing professionale. 

Avendolo inviato lì, comunque, non ho potuto partecipare ad altri concorsi, nemmeno al Dea. 

Ti auguro di rientrare tra i finalisti di questa edizione. Sappi che ti capisco, anche io non sono molto per le "storie normali". In bocca al lupo! 

 

Non so se possa interessare saperlo, ma nel 2015 io ricevetti una telefonata intorno a giugno/luglio, la premiazione poi ci fu il 6 ottobre. 

 

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×