Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

MarcoG

Agenzie letterarie per fasce di prezzo?

Post raccomandati

Salve a tutti, nel forum è presente una suddivisione (come da titolo) per prezzo? Credo possa essere utile avere già da subito un'idea di quanto possa costare una particolare agenzia così da poter "filtrare" quelle fuori dalla propria portata economica.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 9/7/2018 alle 13:42, MarcoG ha detto:

Salve a tutti, nel forum è presente una suddivisione (come da titolo) per prezzo? Credo possa essere utile avere già da subito un'idea di quanto possa costare una particolare agenzia così da poter "filtrare" quelle fuori dalla propria portata economica.

Immagino tu stia parlando di letture a pagamento. 

Così dovremmo suddividere le agenzie in base al costo di un'attività da AAP che non dovrebbero nemmeno fare?

E le agenzie serie, che fanno il mestiere puro d'agente e non fanno letture a pagamento, dove le classifichiamo?

Va bene tutto, ma riconoscere così la più triste particolarità del mercato editoriale italiano mi sembra un gesto di resa eccessivo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, L.K.Brass ha detto:

Immagino tu stia parlando di letture a pagamento. 

Così dovremmo suddividere le agenzie in base al costo di un'attività da AAP che non dovrebbero nemmeno fare?

E le agenzie serie, che fanno il mestiere puro d'agente e non fanno letture a pagamento, dove le classifichiamo?

Va bene tutto, ma riconoscere così la più triste particolarità del mercato editoriale italiano mi sembra un gesto di resa eccessivo.

Ciao LK, mi sembra di capire che in generale non consigli di rivolgersi a un'agenzia letteraria per migliorare l'authority, ho capito bene? Non è una domanda retorica, non me ne sono mai servito neppure io se pure a volte mi sembra quasi un peccato di presunzione ritenere di poterne fare  del tutto a meno. Certo non prenderei mai in considerazione chi non paga in base al risultato, ma chiede un compenso a corpo per il servizio reso. Quello non credo abbia molto senso, ne sono convinto.  E del resto chi accetta accordi in cambio di share sulle royalties tende a non impegnarsi abbastanza, per lo più si appoggia sulle tue revenues poche o tante che siano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
21 minuti fa, Regina Cleopatra ha detto:

Ciao LK, mi sembra di capire che ...

Per schede di valutazione, consigli, editing, c'è una buona scelta di professionisti per aiutarti. L'agenzia letteraria invece rappresenta, così è in quasi tutti i paesi del mondo. Diffido invece di chi millanta la rappresentanza, per vendere altri tipi di servizio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
7 ore fa, L.K.Brass ha detto:

Per schede di valutazione, consigli, editing, c'è una buona scelta di professionisti per aiutarti. L'agenzia letteraria invece rappresenta, così è in quasi tutti i paesi del mondo. Diffido invece di chi millanta la rappresentanza, per vendere altri tipi di servizio.

 

Il problema forse è proprio questo, condivido il tuo punto di vista.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 6/9/2018 alle 20:25, L.K.Brass ha detto:

Immagino tu stia parlando di letture a pagamento. 

Così dovremmo suddividere le agenzie in base al costo di un'attività da AAP che non dovrebbero nemmeno fare?

E le agenzie serie, che fanno il mestiere puro d'agente e non fanno letture a pagamento, dove le classifichiamo?

Va bene tutto, ma riconoscere così la più triste particolarità del mercato editoriale italiano mi sembra un gesto di resa eccessivo.

Faccio fatica a capire il senso della tua risposta quando la situazione è già così come la descrivo io. Sono già tutt'oggi presenti i link alle loro pagine contenenti i prezzi, quindi a che pro "oscurare" questi servizi? Sono già lì, si tratta solo di mostrarli direttamente nel forum anzichè fare mille click.
Che sia una cosa che tu approvi o no mica cambia il fatto che è già in essere :bandiera:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
26 minuti fa, MarcoG ha detto:

Sono già tutt'oggi presenti i link alle loro pagine contenenti i prezzi, quindi a che pro "oscurare" questi servizi? Sono già lì, si tratta solo di mostrarli direttamente nel forum anzichè fare mille click.

Non è oscurato niente, intanto...

Inoltre, per favorire un'informazione valida nel tempo (parliamo di anni, non di giorni) è molto più comodo e opportuno (per tutti!) inserire i link all'agenzia che copiare e incollare quello che è scritto in ogni singolo sito.

Questo perché le agenzie cambiano tariffe o servizi ogni tre per due, mentre il sito (nella maggior parte dei casi), risulta sempre lo stesso e così i link.


Ti assicuro che il lavoro di aggiornamento link e siti è già dispendioso per lo Staff; se dovessimo aggiornare ogni piccola tariffa o servizio non ne usciremmo più, e sarebbe inoltre un lavoro totalmente inutile, perché tu puoi fare esattamente quello che hai detto: cliccare una, due volte, e arrivare all'informazione dal diretto interessato. Non penso sia un'operazione più dispendiosa, in termini di tempo, rispetto a tenere tutto sempre aggiornato. Parliamo di pochi secondi in vece di ore di lavoro. Fai tu :) 

  • Mi piace 2
  • Grazie 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 11/9/2018 alle 17:49, Niko ha detto:

Non è oscurato niente, intanto...

Inoltre, per favorire un'informazione valida nel tempo (parliamo di anni, non di giorni) è molto più comodo e opportuno (per tutti!) inserire i link all'agenzia che copiare e incollare quello che è scritto in ogni singolo sito.

Questo perché le agenzie cambiano tariffe o servizi ogni tre per due, mentre il sito (nella maggior parte dei casi), risulta sempre lo stesso e così i link.


Ti assicuro che il lavoro di aggiornamento link e siti è già dispendioso per lo Staff; se dovessimo aggiornare ogni piccola tariffa o servizio non ne usciremmo più, e sarebbe inoltre un lavoro totalmente inutile, perché tu puoi fare esattamente quello che hai detto: cliccare una, due volte, e arrivare all'informazione dal diretto interessato. Non penso sia un'operazione più dispendiosa, in termini di tempo, rispetto a tenere tutto sempre aggiornato. Parliamo di pochi secondi in vece di ore di lavoro. Fai tu :) 

Infatti la mia era una proposta e come tale potete tranquillamente rifiutarla. Il mio commento che hai "quotato" era in risposta alle parole di L.K.Brass che citava testualmente "costi di attività che non dovrebbero neanche fare", come se la mia proposta fosse da bocciare perchè portava alla luce qualcosa di sbagliato o in qualche modo disonesto. Risposta che è appunto totalmente fuori luogo in quanto sono tutti dati già presenti in questa sezione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×