Vai al contenuto
Niko

Santelli Editore

Post raccomandati

9 ore fa, Ace ha scritto:

Non è che ti hanno inviato un file Word con le modifiche apportate in modalità Revisione?

 

                                                               :esplosione:                                           

No ci mancherebbe altro, ho lavorato con altre case editrici, loro hanno fatto più sbagli e poi hanno completamente accorciato il manoscritto di ben 10.000 parole togliendo semplicemente un paragrafo qui e la a loro piacere... fatto sta che rende l'interpretazione dello scritto senza logica alcuna! Questo secondo loro è come "revisionano" i manoscritti, apparentemente...

editato dallo staff

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, Giampo ha scritto:

 

Se lo stile del libro è lo stesso di questo messaggio, mi sa che non te lo pubblicheranno neanche se ci metterà le mani Dante Alighieri. Intendo dire che, a volte, serve un po' di umiltà e non sparare a zero su qualcosa o qualcuno (in questo caso, un editor e una casa editrice) perchè pensiamo di aver scritto I promessi sposi e qualcuno sta distruggendo la nostra opera d'arte. Un po' di autocritica potrebbe far comprendere che le cose stiano in maniera un po' differente, anche perché la CE ha tutto l'interesse a pubblicare qualcosa che sia intellegibile, in quanto ci mette la faccia (e la firma!).

Infatti è questo il punto, ne va della reputazione sia dell'autore che della casa editrice. Non mi sembra una collaborazione equa, ti do perfettamente ragione.

  • Confuso 1
  • Divertente 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
9 ore fa, Tiberio ha scritto:

editato dallo staff

 

Non sono certo che il forum approvi che un utente pubblichi una corrispondenza privata tra utente e CE, ma, a prescindere, non è saggio agire in maniera così impulsiva. Al posto tuo, invece che seminare post a destra e manca, tirerei su il telefono e cercherei una soluzione, i Santelli sono persone perbene. In passato ho avuto il piacere di parlare con il vecchio Santelli [mi scuso per il vecchio, è solo che non ricordo il suo nome, forse Eugenio, ma non ne sono certo] e quel signore lì è un galantuomo d'altri tempi. I commenti come i tuoi sono pericolosi, non so se mi spiego. A torto o a ragione, stai sputtanando i Santelli e, mi perdonerai, stai sputtanando pure te stesso [non credo tu abbia afferrato il senso del commento di @Giampo].

  • Mi piace 4
  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Ace  Questa è stata la mia esperienza che condivido con voi, più che con Santelli è stata con Rossini Editore, ma fa sempre parte dello stesso GESA Gruppo Editoriale. Certo che ho tirato su il telefono e ho cercato una soluzione e ho mandato diverse email, ma è servito a ben poco. Mi sembra di aver capito che te hai venduto invece un sacco di copie pubblicando con Santelli Editore, forse ci vuoi illuminare da un lato più positivo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, Tiberio ha scritto:

Mi sembra di aver capito

 

Hai capito male e la cosa non mi sorprende.

  • Divertente 2
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Giampo @Ace @Tiberio cerchiamo di moderare i termini e rispettare utenti e regolamento, per favore.

Se avete cose da dirvi a livello personale potete usare i messaggi privati, qui rimaniamo in topic e parliamo solo ed esclusivamente di Santelli. Esperienze personali, non email di terzi, come cita il Regolamento; devo editare il messaggio @Tiberio, mi dispiace.

Rimaniamo in topic, per favore, e cerchiamo di farlo con rispetto per tutti :)

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

CONCLUSIONE

@Ace Concordo che al telefono sono persone perbene, ci mancherebbe altro, altrimenti non ci avrei pubblicato un libro e stavo per pubblicare il secondo. In effetti non ho avuto problemi con la Santelli di per se... ho avuto problemi con la Rossini e sin dal primo giorno ho avuto i miei dubbi, che ho immediatamente espresso alla Santelli. Perché ho proseguito con loro? Appunto per la fiducia che avevo avuto per telefono con la Santelli ma ovviamente mi sono sbagliato. Il primo libro con la Rossini che aveva già passato la sua fase di editing e correzioni, l'impaginazione era da principianti e la grafica o andava per conto suo o mancava del tutto, per non disturbarsi troppo, mi hanno detto di scaricarmi il programma LibreOffice e di farmi l'impaginazione da solo. Come casa editrice manca sia di esperienza che di professionalità.

@Giampo Concordo che essendo Inglese, il mio italiano ha bisogno di correzione, ecco appunto il fatto che mi ero assicurato che questa casa editrice offrisse un servizio sia di editing che di correzione bozze. Questo lo faccio sempre presente e alcune case editrici mi confermano "non è come scrivi il libro che ci interessa ma il contenuto che ci sta dentro!" Come ho già spiegato l'editing è inesistente e non vi sono state correzioni di bozze, tutto quello che hanno fatto è stato quello di rimuovere paragrafi interi, a loro piacimento, senza giustificazione per un totale di 10.000 parole, rendendo il testo incompressibile. Ora io non credo che questo sia una correzione di bozze!?

@Lancillotto Come ho letto i suoi messaggi sul Forum, non ho potuto resistere ma di concordare su quanto abbia detto, e mi scuso con @Kikki per essere stato cosi diretto, sono nuovo sia come scrittore e come utente su questo sito.

Tengo a precisare che appunto perché non sono un Dante Alighieri, cerco sempre di mettere le mani avanti e assicurarmi che la casa editrice sia capace ad offrirmi il giusto supporto che io stesso ho bisogno prima di commettermi con loro. Certo quando dopo aver aspettato dei mesi, mi ritrovo con un risultato deludente, con un lavoro senza passione e cura, dopo varie telefonate e email con copia all'Amministratore Delegato, le mie emozioni diventano meno controllabili @Kikki e mi scuso di nuovo.

Vedete uno scrittore esordiente, ha bisogno del supporto della casa editrice, giustamente uno potrebbe pensare che la reputazione di un libro viene condivisa, stiamo appunto collaborando assieme, a meno che il loro interesse è solo quello di riempire il catalogo. Parliamoci chiaro, se non sei conosciuto, ma chi comprerebbe il tuo libro online? Io come attendo il treno in ritardo alla stazione entro in libreria, guardo in giro, leggo qualche prefazione dei libri e difficilmente esco senza aver comprato almeno un libro! Un'altra esperienza che ho avuto con Santelli è stata quella di avere una ventina di amici che avrebbero voluto comprare il mio libro per regalarlo a Natale e non era disponibile! Pensavo che scherzassero per averne una copia omaggio, lo ordino io stesso e trovo che non era veramente disponibile!!! E poi ti viene detto che il tuo libro non vende!?

Questa è la mia esperienza con GESA - Gruppo Editoriale SANTELLI che vorrei condividere con voi, sperando di potervi essere di aiuto.

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La rossini quando mi contattò pubblicava con royalities sotto i cento euro e invitava all'acquisto di copie.

 

Io mi mantengo e ritengo offensivo che io debba spendere 300 euro in copie che poi andrei a rivendere a chi, che non ho neanche amici tranne i soliti quattro.

I vostri libri possono fare il botto ma nella quasi totalità dei casi sono buoni libri che vi faranno incassare 300 euro in anni di contratto. Almeno sfruttateli come si deve e non firmate solo per ritrovarvi la copia in casa.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 7/2/2020 alle 16:17, Tiberio ha scritto:

La mia domanda è posso recedere dal mio contratto e pubblicare il mio libro con un'altra casa editrice?

Se il contratto non presenta anomalie strutturali, la rescissione non è possibile.

Se l'editore non ha rispettato una o più clausole contrattuali, puoi chiedere l'annullamento.

Se vuoi interrompere il contratto prima della scadenza, allora devi indennizzare la controparte.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 11/2/2020 alle 08:51, PatriziaV ha scritto:

@Tiberio controlla se nel contratto è specificata la tiratura iniziale. Se non è specificata, il contratto è nullo.

E se nel contratto è specificata la tiratura iniziale, ma le copie sono: NON REPERIBILI cosa faccio?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Preciso che la mia non è assolutamente una critica all'operato della Casa Editrice, perché ognuno sceglie di applicare i criteri di selezione che ritiene più opportuni. Ci tengo solo a riportare la mia esperienza personale:

ho spedito il mio manoscritto più di un anno fa. Mi hanno risposto, senza entrare troppo nel dettaglio, che volevano pubblicarmi, ma prima avevano delle domande da farmi. Fra le quali: Quante copie pensa di riuscire a vendere? Quanti followers ha? 

Non potevano accollarsi il rischio con un'emergente, più che lecito. Ho risposto in maniera sincera, ho pubblicato con un altro editore ed è finita lì. 

  • Mi piace 2
  • Divertente 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho avuto la stessa identica esperienza di Valscss, qualche mese fa. Il mio manoscritto è piaciuto e si sono dimostrati favorevoli alla pubblicazione. Ci siamo sentiti telefonicamente e mi è stato chiesto nello specifico quali fossero le mie aspettative in termini di vendita e i numeri del primo romanzo. Non sono un'autrice da duemila copie purtroppo, nonostante il mio impegno costante. Risultato? Sono spariti. Sono scelte, pazienza... Intanto ho firmato con un altro editore.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×