Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Vainamoinen

Edizioni Chillemi

Post raccomandati

Nome: Edizioni Chillemi

Generi trattati: saggistica storica, ma stanno cercando romanzi e poesie

Modalità di invio dei manoscritti: http://www.edizionichillemi.com/node/18

Distribuzione: http://www.edizionichillemi.com/node/62

Sito: http://www.edizionichillemi.com/

Facebook: https://www.facebook.com/edizionichillemi/

 

Sono una buona casa editrice di saggistica storica e militare, ma stanno cercando di allargare il proprio catalogo inserendovi romanzi e testi di poesie. Per ora pubblicano solo in cartaceo.
Mettono sotto contratto editoriale solo al raggiungimento di tot copie vendute, e chiedono come contributo iniziale di acquistare alcune copie a prezzo scontato.
Da punto di vista della saggistica militare hanno buona fama fra gli appassionati.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ci hanno risposto molto gentilmente e riassumo:

 

 

Accettano lavori di autori emergenti e a volte chiedono un contributo.

Offrono servizi di editing, correzione e quant'altro ai testi scelti.

Distribuiscono direttamente e con distributori minori.

Cercano sempre di promuovere e seguire l'autore, ma non sempre ci riescono.

 

 

Sposto in Doppio Binario, chi avesse esperienze dirette è invitato a condividerle.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Qualcuno saprebbe dirmi dove ha sede questa casa editrice? Nel sito internet non sembra essere specificato (o non l'ho trovato io).

Il nome è indubbiamente siciliano ma vorrei saperne di più, è bello che vi siano editori specializzati in questo settore. Grazie!

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Alla fine con la casa editrice Chillemi ho pubblicato due romanzi. Il proprietario, dott. Bruno, è persona cortese e disponibile, ma a mio giudizio manca un pò di spirito imprenditoriale. Ci ha messo un anno per uscire con il cartaceo di entrambi, mentre la copia digitale è arrivata solo dopo mia insistenza questa primavera. Non partecipa a fiere, quindi la visibilità dei prodotti è limitata.
In definitiva con le due pubblicazioni - con obbligo di acquisti di alcune copie al 50% del prezzo - non mi pare di aver ottenuto valore aggiunto rispetto alla più banale autopubblicazione, tanto che il terzo romanzo tornerò a KDP.

 

 

Il 3/12/2019 alle 17:46, José Quirce ha scritto:

Qualcuno saprebbe dirmi dove ha sede questa casa editrice? Nel sito internet non sembra essere specificato (o non l'ho trovato io).

Il nome è indubbiamente siciliano ma vorrei saperne di più, è bello che vi siano editori specializzati in questo settore. Grazie!

 

 

E' di Roma, casa editoriale esistente già prima della seconda guerra mondiale. Il nonno dell'attuale proprietario è citato nel libro "Roma Violata" come membro attivo della resistenza all'occupazione e fu imprigionato perché stampò volantini antinazisti.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
7 ore fa, Vainamoinen ha scritto:

di Roma, casa editoriale esistente già prima della seconda guerra mondiale. Il nonno dell'attuale proprietario è citato nel libro "Roma Violata" come membro attivo della resistenza all'occupazione e fu imprigionato perché stampò volantini antinazisti.

 

Grazie per la precisazione!

Mi spiace per la tua esperienza: a giudicare dal sito internet, pur se un po' "naif", sembrerebbe un editore interessante per le tematiche trattate.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, José Quirce ha scritto:

Grazie per la precisazione!

Mi spiace per la tua esperienza: a giudicare dal sito internet, pur se un po' "naif", sembrerebbe un editore interessante per le tematiche trattate.

Probabilmente Chillemi è un buon editore per testi di storia: ho un paio di libri della collana "storia militare" che sono validi. Evidentemente la pubblicazione di romanzi non l'ha interessato più di tanto, e infatti la sezione "Chillemi Books" è abbastanza vuota - a prescindere dalla validità o meno delle mie "opere".
Al dott. Chillemi rimprovero solo quel che dalla mia posizione di neofita (quindi da prendere con pinze molto lunghe) appare come mancanza di iniziativa e volontà: in questi due anni mi è parso subire supinamente le difficoltà del mondo dell'editoria, senza che mi sia apparsa da parte sua la capacità , imprenditoriale appunto, di uscirne innovando, trasformando o banalmente persistendo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×