Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Ospite

Whiskey Sour (I. Fifty Shades Of Lexa)

Post raccomandati

 

Piccola precisazione: è un frammento e manca la parte prima. Il protagonista è nascosto e spia la scena.

 

 

«Adesso ragioniamo, Questa volta avrei una richiesta speciale...»

Il resto della frase si perde in un sussurro che non comprendo. Negli aloni di luce le sagome si strattonato in una specie di lotta silenziosa. Respiri affannati e movimenti febbrili accompagnano bisbigli pieni d’eccitazione. Doveva essere un’azione rapida. Presto dentro, presto fuori, questi stronzi invece mi danno l’idea di aver appena cominciato.

La camicetta di lei è la prima cosa a raggiungere il pavimento, quando passa davanti alla luce rivela due seni orgogliosamente adolescenti. Perfetto, mi mancavano solo Humbert e Dolores. Ma nella foga devono urtare una delle torce perché il fascio di luce scivola un po’ più in là, a illuminare qualcosa alla mia destra lasciandomi al buio.

Anche se la scena è ancora seghettata dalle feritoie dell'armadietto, la luce ora soffusa mi permette di vederla bene. È una donna. Giovane, ma abbastanza grande di avere peli in mezzo alle gambe: uno stramaledetto sollievo.

Questo però non migliora di molto tutta la situazione. Spengono i fari e il laboratorio affonda nel buio. La rinnovata oscurità sembra eccitarli di più, l’uomo la piazza a sedere sul bancone. Poi tira via i jeans e accarezza le cosce.

«Sei stata tutto il giorno senza?» chiede con un profondo sospiro di d’estasi.

«Avevo caldo,» risponde la donna appoggiando i piedi sul bancone e allargando le gambe.

«Fammi controllare. Sei anche tutta sudata.»

Ridacchia solleticata, e quando alla mano si sostituisce la lingua, suoni umidi e mollicci riempiono la stanza: la donna chiude gli occhi e spinge la testa di lui ancor più in profondità.

«Mmm… sì, così…. mmm...» Geme quasi di dolore. Preme le cosce sulle orecchie dell’uomo, incrociando i piedi dietro la nuca. Lo accompagna con ritmici colpi del pube che fanno ballare i seni appena accennati. «Giraci attorno… aiutati con una mano… sì… sì...»

Non mi serve la fottuta telecronaca! Sto rimuginando di fargli una sorpresa. Stringo le mani sul fucile e accarezzo il grilletto. Ma lui ha deve altri piani perché si allontana dal pube strappandole un sospiro di frustrazione.

«Non ti fermare… non ti fermare...»

«Non così in fretta.» Le bacia l’interno delle cosce, l’ombellico, poi sale ai capezzoli e lungo la gola, fin sulle labbra.

«No, no, no,» geme delusa. «No… ancora un po’. Ci sono quasi.»

«Sei una sgualdrinella.»

«E tu un bastardo.»

«Credo tu stia dimenticando la tua parte,» dice accarezzandole le labbra.

«Non mi piace chi si ferma sul più bello.» Salta in piedi e gli infila una mano nei jeans senza troppi complimenti. «O chi non sa aspettare il suo turno.»

Non c’è che dire: questa è proprio una situazione del cazzo.

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao @JPK Dike:flower: ti lascio un commento a lampo.

 

Frammento scorrevole ma poco chiaro. Descrive una scena "erotica" e un "presunto" omicidio. Il killer sta "spiando" una copia che sta iniziando ad  avere un rapporto sessuale. Il pezzo non mi convince perchè è il ritmo è troppo veloce.

A rileggerti

Floriana

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Alle ‎11‎/‎05‎/‎2018 at 12:01, JPK Dike ha detto:

«Adesso ragioniamo, Questa volta avrei una richiesta speciale...»

Qui credo volessi inserire un punto fermo, anziché una virgola.

 

Alle ‎11‎/‎05‎/‎2018 at 12:01, JPK Dike ha detto:

ma abbastanza grande di avere peli in mezzo alle gambe: uno stramaledetto sollievo.

Da avere

 

Alle ‎11‎/‎05‎/‎2018 at 12:01, JPK Dike ha detto:

chiede con un profondo sospiro di d’estasi

C'è un di di troppo :D

 

Alle ‎11‎/‎05‎/‎2018 at 12:01, JPK Dike ha detto:

Ma lui ha deve altri piani perché si allontana dal pube strappandole un sospiro di frustrazione.

Volevi scrivere deve avere, oppure ha altri piani?

 

Ciao @JPK Dike ti ho segnalato qualche piccolo refuso, per il resto trovo che sia un frammento scritto molto bene. Le dinamiche dei corpi sono descritte in maniera

minuziosa, quasi fotografica, eppure mi hai costretto a usare l'immaginazione. Quindi, secondo me, sei stato bravo.

Finale sgradevole, ma sicuramente realistico.

Ho provato a cercare la prima parte del frammento, per conoscere qualcosa di più del "guardone", ma non l'ho trovata.

Una piacevole lettura.

Bravo!

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
12 ore fa, Floriana ha detto:

Ciao @JPK Dike:flower: ti lascio un commento a lampo.

 

Frammento scorrevole ma poco chiaro. Descrive una scena "erotica" e un "presunto" omicidio. Il killer sta "spiando" una copia che sta iniziando ad  avere un rapporto sessuale. Il pezzo non mi convince perchè è il ritmo è troppo veloce.

A rileggerti

Floriana

 

Sì, era anche una mia paura. Cosa senti che manca tra azione e pensieri? I dialoghi son veloci a meno di non avere lunghe discussioni, ma questo non mi sembra il caso.

 

11 ore fa, Sira ha detto:

Qui credo volessi inserire un punto fermo, anziché una virgola.

 

Da avere

 

C'è un di di troppo :D

 

Volevi scrivere deve avere, oppure ha altri piani?

 

Ciao @JPK Dike ti ho segnalato qualche piccolo refuso, per il resto trovo che sia un frammento scritto molto bene. Le dinamiche dei corpi sono descritte in maniera

minuziosa, quasi fotografica, eppure mi hai costretto a usare l'immaginazione. Quindi, secondo me, sei stato bravo.

Finale sgradevole, ma sicuramente realistico.

Ho provato a cercare la prima parte del frammento, per conoscere qualcosa di più del "guardone", ma non l'ho trovata.

Una piacevole lettura.

Bravo!

 

 

Che fosse sgradevole non era qualcosa a cui puntavo, volev solo caratterizzare la relazione tra i due e indicare che non c'è niente di romantico. Spero che con la scena intera si possa comprendere un po' meglio la situazione, e che anche a lei non diapsiace tutta la situazione. Anche nel darsi da fare su di lui. Tutta la situazione (anche l'azione sessuale) dovrebbe risultare più assurda e ironica che sgradevole.

 

Per entrambi i problemi riscontrati spero siano eliminati nella lettura del capitolo comleto. Mi interesserebbe farvelo leggere, ma il solo modo sarebbe spezzarlo in due e inserirlo nella sezione racconti a capitoli, però appunto non è un racconto ma un capitolo. Chiederò allo staff se posso comunque mettercelo.

 

Grazie a entrambe per il commento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Alle 11/5/2018 at 12:01, JPK Dike ha detto:

Presto dentro, presto fuori, questi stronzi invece mi danno l’idea di aver appena cominciato.

Questa frase sinceramente mi lascia perplessa. L'ho rilette più volte ma niente!

 

Alle 11/5/2018 at 12:01, JPK Dike ha detto:

la luce ora soffusa mi permette di vederla bene

 

Alle 11/5/2018 at 12:01, JPK Dike ha detto:

Spengono i fari e il laboratorio affonda nel buio.

I fari indicano una luce forte, ma al rigo precedente tu dici che la luce è soffusa (quindi tenue e uniforme).  Le due situazione sembrano in contrasto.

 

Alle 11/5/2018 at 12:01, JPK Dike ha detto:

Geme quasi di dolore

Sei sicuro? :)

Alle 11/5/2018 at 12:01, JPK Dike ha detto:

«Non mi piace chi si ferma sul più bello.»

A meno che non ricominci subito dopo (allunga l'attesa;))

 

 

Alle 11/5/2018 at 12:01, JPK Dike ha detto:

«O chi non sa aspettare il suo turno.»

Direi proprio di no!:D

 

Alle 13/5/2018 at 11:31, JPK Dike ha detto:

volev solo caratterizzare la relazione tra i due e indicare che non c'è niente di romantico

E in questo ci sei riuscito. Romanticismo zero assoluto.

 

Le segnalazioni che ti sono state già fatte non le ho prese in considerazione.

Il pezzo mi sembra scorrevole, anche se un paio di volte mi sono dovuta fermare un attimo a rileggere. La prima frase che ti ho segnalato, rimane poco  comprensibile (se presa per intero).

La punteggiatura sarebbe da rivedere in alcuni punti.

Comunque il frammento non è niente male, ma farei sentire un pochino di più la passione della coppia (passione non è sinonimo di romanticismo, quindi si può trasmetterla meglio senza correre il rischio di slittare sul romantico). 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Alle 11/5/2018 at 12:01, JPK Dike ha detto:

«Adesso ragioniamo, Questa volta avrei una richiesta speciale...»

Il punto al posto della virgola (refuso?).

 

Alle 11/5/2018 at 12:01, JPK Dike ha detto:

ma abbastanza grande di da avere peli in mezzo alle gambe

 

Alle 11/5/2018 at 12:01, JPK Dike ha detto:

di d’estasi

Un altro refuso.

 

Alle 11/5/2018 at 12:01, JPK Dike ha detto:

Geme quasi di dolore

Da come è scritto pare che sia vicina a provare dolore (e non mi sembra il caso): sostituirei con "i gemiti sembrano quasi di dolore".

 

Alle 11/5/2018 at 12:01, JPK Dike ha detto:

Ma lui ha deve altri piani

Deciditi :asd:

 

Alle 11/5/2018 at 12:01, JPK Dike ha detto:

Sto rimuginando di fargli una sorpresa. Stringo le mani sul fucile e accarezzo il grilletto.

 

Alle 11/5/2018 at 12:01, JPK Dike ha detto:

Non c’è che dire: questa è proprio una situazione del cazzo.

Devo dire che sono proprio curioso adesso.

 

A parte i refusi (che probabilmente qualcuno ti ha già segnalato, ma io di rado leggo prima gli altri commenti), il frammento non è scritto male: lo stile è fluido e la lettura scorrevole. Si tratta però di un frammento per l'appunto e data la brevità ci si aspetterebbe una cura maggiore; insomma, avresti potuto rileggere il testo almeno un'altra volta prima di pubblicarlo. :nono:

Sui contenuti non posso dare un giudizio troppo completo: mi manca il contesto, ma sicuramente, come ho già espresso, riesci a stimolare per bene la curiosità del lettore (è anche divertente fantasticare sugli antefatti di questa situazione piuttosto scomoda, almeno per il narratore). L'azione è vivida e descritta molto bene e le citazioni, se sensate, sono sempre ben accette ("Lolita", giusto?).

In conclusione una prova non male, che non sarebbe di certo stata guastata da un po' più di attenzione.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, Melanie ha detto:

ma farei sentire un pochino di più la passione della coppia (passione non è sinonimo di romanticismo, quindi si può trasmetterla meglio senza correre il rischio di slittare sul romantico).

 

Sai manca il dialogo tra i due precedente all'azione. Comunque vedro di implementare con qualche riga in più.

 

29 minuti fa, Mundi Viator ha detto:

 Si tratta però di un frammento per l'appunto e data la brevità ci si aspetterebbe una cura maggiore; insomma, avresti potuto rileggere il testo almeno un'altra volta prima di pubblicarlo. :nono:

("Lolita", giusto?).

 

 

Hai pienamente ragione. Sono nel pieno della stesura del libro e ho la testa piena. Come dicevo in altri 3D, le prime stesure le butto giù alla do cojo cojo, e anche sistemandole, gli errori sopravvivono fino alla fine.

 

Fai conto de da quando l'ho postato, quaesto primo capitolo l'ho già riscritto, quindi questo pezzo è vecchio.

 

Sì, è lolita xD

 

Vedrò i prossimi giorni di pubblicare il terzo capitolo del libro per intero. Sarà una situazione completamente differente, ma mi sta rubando un pezzettino di cuore e voglio il vostro parere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×