Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

MichelaM.

Wattpad e case editrici

Post raccomandati

Ciao a tutti,

 

sono nuova :) e avrei bisogno di alcuni chiarimenti e spero che voi possiate aiutarmi.
Ho quasi finito il mio primo libro fantasy, a avevo intenzione di pubblicarlo su Wattpad per vedere quanto riscontro ottiene prima di poterlo sottoporre ad una casa editrice.

Sapete dirmi se, una volta pubblicato su Wattpad, la casa editrice (qualora ritenga interessante il mio lavoro) può tranquillamente pubblicarlo?:nuo:

 

Grazie mille

 

Michela

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao @MichelaM. , di solito ci fa piacere che i nuovi utenti si presentino in "Ingresso" (questo è il link) al resto della comunità, prima di iniziare altre discussioni; ti attendiamo, in maniera tale da conoscerci meglio. :)

 

1 ora fa, MichelaM. ha detto:

Sapete dirmi se, una volta pubblicato su Wattpad, la casa editrice (qualora ritenga interessante il mio lavoro) può tranquillamente pubblicarlo?

 

Circa il tuo quesito, la risposta dovrebbe essere sì, per lo stesso motivo per cui un editore decide di ripubblicare un libro edito in self su Amazon e piattaforme simili. Se il libro riscuote successo, alla casa editrice converrà usufuruire di quel bacino di utenza (magari riproponendo il libro con integrazioni e modifiche acattivanti) e ampliarlo con una buona pubblicità che raggiunga anche canali diversi dalla rete. Su Wattpad, da quel che ho capito, conta molto il numero di visualizzazioni raggiunte, per cui, quanto più un libro è stato visualizzato, maggiore sarà l'interesse degli editori.

Questa mia è solo una deduzione, spero possa risponderti anche qualcun altro che ha notizie più sicure e dirette.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi inserisco nel dialogo: qualora il libro sia "pubblicato" su Wattpad e abbia un discreto numero di visualizzazioni, è il caso di dirlo alla CE nella lettera di presentazione?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Credo sia utile, @Yaxara , ma dipende... ho letto un articolo, che ora non riesco più a ritrovare, secondo il quale per riscuotere l'interesse di una CE il libro pubblicato su Wattpad deve aver ricevuto diverse migliaia di visualizzazioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Alle 11/5/2018 at 00:04, ElleryQ ha detto:

Ciao @MichelaM. , di solito ci fa piacere che i nuovi utenti si presentino in "Ingresso" (questo è il link) al resto della comunità, prima di iniziare altre discussioni; ti attendiamo, in maniera tale da conoscerci meglio. :)

 

 

Circa il tuo quesito, la risposta dovrebbe essere sì, per lo stesso motivo per cui un editore decide di ripubblicare un libro edito in self su Amazon e piattaforme simili. Se il libro riscuote successo, alla casa editrice converrà usufuruire di quel bacino di utenza (magari riproponendo il libro con integrazioni e modifiche acattivanti) e ampliarlo con una buona pubblicità che raggiunga anche canali diversi dalla rete. Su Wattpad, da quel che ho capito, conta molto il numero di visualizzazioni raggiunte, per cui, quanto più un libro è stato visualizzato, maggiore sarà l'interesse degli editori.

Questa mia è solo una deduzione, spero possa risponderti anche qualcun altro che ha notizie più sicure e dirette.

 

Ti ringrazio tantissimo per le informazioni :)
 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dipende dalla casa editrice, alcune pretendono l'inedicità assoluta del testo, per cui qualsiasi forma di pubblicazione online la annulla. Altri invece sono a favore di questi beta testing. Forse il compromesso ideale è pubblicare solo qualche capitolo, in modo da preservare la maggior parte del testo ma, al contempo, saggiare l'interesse.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A mio parere non ne è valsa la pena pubblicare un libro su Wattpad e poi pubblicarlo cartaceo. Dipende dalla casa editrice con cui hai a che fare, naturalmente: alcune non accettano un manoscritto pubblicato sulla piattaforma, mentre altre notano immediatamente la popolarità. Poi un lettore può anche decidere di non comprare il libro perché può leggerlo su Wattpad gratuitamente.

Ho solo espresso una mia opinione infatti, naturalmente, ognuno è libero di fare come se la sente. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, vorrei chiedervi una cosa che non sono riuscita a capire riguardante Wattpad. Si può mettere su questa piattaforma un libro che avevo già pubblicato su Amazon?

Grazie a chi mi risponderà!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 3/8/2019 alle 19:59, giovanna88 ha scritto:

Ciao, vorrei chiedervi una cosa che non sono riuscita a capire riguardante Wattpad. Si può mettere su questa piattaforma un libro che avevo già pubblicato su Amazon?

Grazie a chi mi risponderà!

 

Se l'opera è tua non c'è problema, se non è tua nemmeno ma lo devi specificare chiaramente nell'introduzione se no potresti essere segnalata. Ti conviene specificare comunque di averlo già pubblicato su amazon, alcuni che hanno un grande seguito su WP la usano come tecnica promozionale... primi capitoli e poi giunti al fulcro della storia, link ad amazon per comperare il loro libro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma ragazzi, perché invece di pubblicare tutto su Wattpad, non pubblicate solo le prime venti righe di un capitolo e poi il resto ve lo pubblicato su un sito con dominio proprietario, con link su Wattpad 'Continua a leggere cliccando qui'?

Oltretutto se volete pubblicare, è bene che un sito proprietario ve lo facciate comunque, quindi portatevi avanti ;) Un dominio e un hosting costano poche decine di euro e se scegliete un template semplice potete iniziare con un gratuito e un sito fatto da voi, l'importante è che sia ordinato e contenga tutte le info. Quando poi sarete ricchi ve lo farete fare da una web agency come quello di 'Geicheirouling':forzuto:

E poi presentarvi da un editore con già un vostro sito vi dà un'immagine più professionale. Gli editori, specialmente i medio piccoli,  oltre che al manoscritto guardano anche a chi vuol fare sul serio e fare sul serio significa essere presenti sul web e, soprattutto, darsi da fare con la promozione dell'Opera. Vi assicuro che molti, a parità di valore del manoscritto, prediligeranno un autore che appare più proattivo, quindi fateci un pensierino...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 29/8/2019 alle 12:46, Avv.Lenti ha scritto:

Ma ragazzi, perché invece di pubblicare tutto su Wattpad, non pubblicate solo le prime venti righe di un capitolo e poi il resto ve lo pubblicato su un sito con dominio proprietario, con link su Wattpad 'Continua a leggere cliccando qui'?

Oltretutto se volete pubblicare, è bene che un sito proprietario ve lo facciate comunque, quindi portatevi avanti ;) Un dominio e un hosting costano poche decine di euro e se scegliete un template semplice potete iniziare con un gratuito e un sito fatto da voi, l'importante è che sia ordinato e contenga tutte le info. Quando poi sarete ricchi ve lo farete fare da una web agency come quello di 'Geicheirouling':forzuto:

E poi presentarvi da un editore con già un vostro sito vi dà un'immagine più professionale. Gli editori, specialmente i medio piccoli,  oltre che al manoscritto guardano anche a chi vuol fare sul serio e fare sul serio significa essere presenti sul web e, soprattutto, darsi da fare con la promozione dell'Opera. Vi assicuro che molti, a parità di valore del manoscritto, prediligeranno un autore che appare più proattivo, quindi fateci un pensierino...

 

 

A questo punto, invece di sposare le mie cose da Wattpad, mi conviene direttamente comprare un " Dominio ", magari blog?
 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, EscoPocoParloMeno ha scritto:

 

 

A questo punto, invece di sposare le mie cose da Wattpad, mi conviene direttamente comprare un " Dominio ", magari blog?
 

 

Come dicevo, il dominio proprietario è essenziale, se volete provare a fare sul serio. Però su Wattpadd lascerei solo le prime 20 righe, seguite dal link che conduce al sito proprietario. Non regalate contenuto gratuito a terzi e usate la notorietà della piattaforma per drenare traffico verso la vostra 'isola'. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, Avv.Lenti ha scritto:

 

Come dicevo, il dominio proprietario è essenziale, se volete provare a fare sul serio. Però su Wattpadd lascerei solo le prime 20 righe, seguite dal link che conduce al sito proprietario. Non regalate contenuto gratuito a terzi e usate la notorietà della piattaforma per drenare traffico verso la vostra 'isola'. ;)

 

Grazie per il consiglio. Faro cosi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Romanzi "di nicchia" meglio non pubblicarli su Wattpad, perché le case editrici più snob non amano testi non completamente inediti. Se invece puntate al grande pubblico, con romanzi più "facili", Wattpad può essere un esperimento da fare, nella speranza di raccogliere molte visualizzazioni e potersi presentare a case editrici che sono interessate alle vendite con un punto in più a proprio favore (se le visualizzazioni sono tantissime, rischiate che vengano a cercarvi direttamente loro). Però perché il gioco riesca devono essere romanzi diretti a un pubblico giovane e mediamente digiuno di letteratura "seria", fare grandi numeri su Wattpad per romanzi d'altro tipo è praticamente impossibile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno a tutti. Credo che il miglior modo di utilizzare Wattpad sia quello di costruire un bacino di utenti: numero di followers elevato e visualizzazioni. Un editore difficilmente ripubblica testi già editi, succede ma non è la normalità. L'editore è più interessato all'autore. Se dimostrate di essere specializzati in un genere, di avere buone potenzialità di vendita e buone storie, verrete contattati per scrivere qualcosa di nuovo o per sottoporre a valutazione un vostro manoscritto (già pronto ma inedito).

Naturalmente, lo ripeto sempre: fate molta attenzione alle proposte che vi vengono fatte. Spesso piccole CE usano la piattaforma (che è valida come banco di prova e per avere dei primissimi feedback in lettura) per adescare i famosi "polli da spennare". EAP mascherata, con i soliti contributi vari in contratto.

Consiglio di chiedere sempre che cosa ha colpito chi ha letto e di entrare nei particolari del testo, è un ottimo modo per scoprire se l'interesse è genuino.

Ci sono stati casi di grandi CE che hanno contattato gli autori perché scrivessero un libro ad hoc.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
19 minuti fa, Eunice ha scritto:

Buongiorno a tutti. Credo che il miglior modo di utilizzare Wattpad sia quello di costruire un bacino di utenti: numero di followers elevato e visualizzazioni. Un editore difficilmente ripubblica testi già editi, succede ma non è la normalità. L'editore è più interessato all'autore. Se dimostrate di essere specializzati in un genere, di avere buone potenzialità di vendita e buone storie, verrete contattati per scrivere qualcosa di nuovo o per sottoporre a valutazione un vostro manoscritto (già pronto ma inedito).

Naturalmente, lo ripeto sempre: fate molta attenzione alle proposte che vi vengono fatte. Spesso piccole CE usano la piattaforma (che è valida come banco di prova e per avere dei primissimi feedback in lettura) per adescare i famosi "polli da spennare". EAP mascherata, con i soliti contributi vari in contratto.

Consiglio di chiedere sempre che cosa ha colpito chi ha letto e di entrare nei particolari del testo, è un ottimo modo per scoprire se l'interesse è genuino.

Ci sono stati casi di grandi CE che hanno contattato gli autori perché scrivessero un libro ad hoc.

 

 

Grazie per i consigli. 
Sono totalmente ignorante in materia di editoria, nel caso mi capiti, sicuramente mi rivolgerò per un consiglio ad un professionista. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×