Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Post raccomandati

Io ho ricevuto una risposta da loro oggi e pur rifiutando il mano scritto, ne hanno fatto una breve analisi, dicendomi quello che piaceva e quello che non piaceva, per poi rifiutarlo perché non adatto alle loro collane. Comunque la loro risposta è stata migliore di tutte quelle ricevute fino ad ora.

  • Mi piace 3
  • Grazie 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
15 ore fa, Edison ha detto:

ciao @Gianfranco66

complimenti per il tuo successo. A che genere appartiene il tuo libro?

 

Alla prossima.

 

Edison

Ciao Edison, ti ringrazio, anche se aver superato il primo step non garantisce necessariamente la pubblicazione. Il mio è un romanzo giallo e di formazione, già finalista del Premio Tedeschi 2017.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Adesso, Gianfranco66 ha detto:

Ciao Edison, ti ringrazio, anche se aver superato il primo step non garantisce necessariamente la pubblicazione. Il mio è un romanzo giallo e di formazione, già finalista del Premio Tedeschi 2017.

Devo aggiungere che l'editore di Divergenze mi ha chiarito che quel genere non rientra propriamente nelle loro scelte editoriali. Con quel romanzo, però, avevano deciso di fare una piccola eccezione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io l'ho inviato il 5 maggio... In virtù di ciò, onestamente, ancora non mi è chiara la loro politica in merito. Rispondono a tutti, indipendentemente dall'esito della valutazione (parrebbe di sì)?. .. e con quali tempistiche (visti i numeri sopra citati, l'allungamento di questi ultimi sembrerebbe smentito 

1 ora fa, ferdix ha detto:

@SAMUEL16 ho inviato il 25 Giugno, mi hanno risposto il 10 Luglio

Meno di un mese, quindi... O_-

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi,

io ho inviato il 9 maggio e, in tale data, mi avevano confermato che il libro era passato in lettura.

Ieri ho chiesto notizie, e mi hanno detto che il manoscritto "non risultava nel database."

Ho detto loro di controllare meglio, nessuna risposta.

Sono perplesso 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, Giovanni Bonelli ha detto:

Ragazzi,

io ho inviato il 9 maggio e, in tale data, mi avevano confermato che il libro era passato in lettura.

Ieri ho chiesto notizie, e mi hanno detto che il manoscritto "non risultava nel database."

Ho detto loro di controllare meglio, nessuna risposta.

Sono perplesso 

 

 

Ti hanno confermato che era già in lettura il giorno stesso che hai inviato? 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sì. In valutazione, per l'esattezza.

Mi hanno risposto così:

 

Gentile Giovanni, buon pomeriggio.

Abbiamo sottoposto a valutazione l'opera inviataci, insieme a quelle 

pervenute nel primo mese di attività di Divergenze, ovvero 

milletrecentosettantasei fra sillogi, raccolte di racconti, romanzi e 

quant'altro.

Ognuna di esse sarà sottoposta a più lettori possibile, in modo tale da 

non avere disparità di giudizi, i quali restano comunque sempre 

soggettivi. Siamo rivolti al lettore, che consideriamo il padrone vero 

della casa editrice, dunque il nostro impegno è in toto orientato a dare 

alle stampe i libri che desidereremmo trovare fra i bancali in libreria. 

Anche per questo teniamo in modo particolare alla massima pluralità 

valutativa.

Suggeriamo, senza fini meramente commerciali, di leggere almeno un 

titolo Divergenze, per avere idea di ciò che pubblichiamo, e come.
 

Lo staff
 

-

Divergenze Casa Editrice

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Identico contenuto, se si esclude, forse (non ricordo di preciso), il numero di manoscritti citato. 

Modificato da dfense

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma perché poi dichiarare il numero di manoscritti in valutazione? Sembra quasi che se la tirino :asd:

  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non volevo dire niente fino a fatto compiuto per darvi una testimonianza completa e per non riempire di post la discussione; però vedendo come si sta evolvendo aggiungo la mia esperienza e condivido con voi le tempistiche.

 

Ho inviato un romanzo in valutazione il 17/05 e ho ricevuto conferma di arrivo il 18/05.

La conferma mi sembrava non standard e mi si invitava ad attendere con pazienza vista la grande mole di romanzi ricevuti (non mi sembra corretto per privacy incollare il testo del messaggio :sss:).

 

In seguito ho ricevuto una mail il 16/06 dove mi si diceva che l'opera era in valutazione presso i lettori e che dovevo pazientare vista la mole di romanzi ricevuti e mi avrebbero dato un parere.

 

Io non ho un'impressione negativa della CE: in fondo i tempi medi sono sempre sui sei mesi, se mi rispondono in tre, quattro o cinque mesi per me è pur sempre meglio della media. Inoltre la risposta intermedia è stata davvero una piacevole sorpresa.

Genere del romanzo? Non credo abbia un genere definito, se devo inquadrarlo, posso supporre sentimentale/depressivo in cui ho messo un pizzico di fantascienza.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, Giovanni Bonelli ha detto:

Che perdano i manoscritti, per me, è preoccupante. Se invio un file, frutto di duro lavoro, mi aspetto che si sappia dov'è. 

Attendo ancora spiegazioni dalla casa editrice.

 

Immagino che sottoporre un manoscritto a valutazione presso un comitato di lettura implichi che il file venga girato n volte tramite mail a diversi altri indirizzi, quindi, se pure fosse stato cancellato dal server della CE, se ne troverebbero tracce nella casella di posta inviata e sarebbe comunque presente su svariati altri dispositivi (dalla mail che hai postato sembrerebbe un comitato di lettura piuttosto nutrito). Mi sembra improbabile che sia andato totalmente perduto.

Magari rifatti sentire tra qualche giorno, cercando di non farti percepire come assillante, e speriamo che sappiano darti una risposta. Al limite, invia di nuovo.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche io avevo ricevuto risposta di avvenuta ricezione nella quale avevano sottolineato che la mia sinossi aveva attirato la loro attenzione. Avevo inoltrato a inizio Maggio e dopo circa un mese mi hanno scritto che a breve avrebbero comunicato gli esiti. Non ho più avuto notizie, a questo punto penso che contattino prima gli autori delle opere che sono interessati a pubblicare...vedremo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,

ho ricevuto la loro risposta negativa poiché il mio romanzo appartiene a un genere letterario, la fantascienza, che loro non trattano.

Ringrazio la casa editrice per il loro interessamento e per la gentile mail che è sempre un segno di cortesia nei confronti di chi propone una sua opera.

Invito inoltre lo staff a riportare tale informazione nel messaggio di presentazione della CE all'inizio del topic in modo da evitare che altri scrittori facciano il mio stesso errore.

Alla prossima.

 

Edison

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
24 minuti fa, Edison ha detto:

ho ricevuto la loro risposta negativa poiché il mio romanzo appartiene a un genere letterario, la fantascienza, che loro non trattano.

 

Perfetto, allora il prossimo sulla lista sono io. Stesso genere...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La casa editrice sembra perseguire due obiettivi: ripubblicare vecchi autori dimenticati e pubblicare nuovi autori non di genere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, Mister Frank ha detto:

La casa editrice sembra perseguire due obiettivi: ripubblicare vecchi autori dimenticati e pubblicare nuovi autori non di genere.

 

A onor del vero, in uno dei post precedenti, è la portavoce stessa della casa editrice, non dico a incoraggiare, ma quantomeno a non scoraggiare aprioristicamente l'invio di opere di genere fantastico o di altro tipo. "Si decide di caso in caso" può essere riassunto in termini spiccioli quell'intervento, senza il quale, avendo consultato il catalogo, mi sarei ben guardato dall'inviare un romanzo di genere fantascientifico.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ripasso sul sito della CE e trovo scritta questa nota nella pagina di invio manoscritti (copio e incollo)

 

Quota

[Non ci occupiamo di fantasy, hard boiled, chick-lit, e narrativa da ombrellone]

Quindi segnalo questa precisazione.

Alcuni termini - non conoscendoli - li ho cercati in rete e li lascio perché magari non sono l'unico che non li conosce: hard boiled (wikipedia), chick-lit (wikipedia) mentre leggendo in giro immagino che la narrativa da ombrellone sia rosa-rosa.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
18 ore fa, bwv582 ha detto:

 immagino che la narrativa da ombrellone sia rosa-rosa.

 

Non credo si riferisca a un genere in particolare, ma piuttosto a un tipo di narrativa poco impegnativa, che non richieda in sostanza molta concentrazione e sia quindi facilmente fruibile persino in spiaggia, in mezzo ai bambini urlanti e alle partite a racchettoni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La mia esperienza (in fieri)

Io ho mandato un manoscritto (raccolta di racconti) il 16 Luglio, ho ricevuto risposta il 21. Mi sidiceva che avendo ricevuto molti manoscritti, hanno chiesto aiuto a lettori esterni e che il mio lavoro aveva superato la prima fase, quella (parole loro) che "il 90% delle opere non supera". Come ha scritto un altro membro, mi è venuta un pochino di ansia da prestazione e controllo la posto qualcosa come ogni minuto :-) . Che dire? Speriamo bene...mi piace la loro filosofia di editoria e le loro copertine sono molto interessanti, mi ricordano i libri di Salinger.

Incrocio le dita e vi auguro tutto il meglio.

 

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 26/7/2018 alle 17:02, @NN@1979 ha detto:

La mia esperienza (in fieri)

Io ho mandato un manoscritto (raccolta di racconti) il 16 Luglio, ho ricevuto risposta il 21. Mi sidiceva che avendo ricevuto molti manoscritti, hanno chiesto aiuto a lettori esterni e che il mio lavoro aveva superato la prima fase, quella (parole loro) che "il 90% delle opere non supera". Come ha scritto un altro membro, mi è venuta un pochino di ansia da prestazione e controllo la posto qualcosa come ogni minuto :-) . Che dire? Speriamo bene...mi piace la loro filosofia di editoria e le loro copertine sono molto interessanti, mi ricordano i libri di Salinger.

Incrocio le dita e vi auguro tutto il meglio.

 

 

 

*errore: 16 Febbraio non luglio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A me hanno scritto una email un paio di mesi fa circa dicendomi che a breve avrebbero comunicato gli esiti delle letture...mai piu sentiti. Mi diverte io fatto che tutti gli editori che promettevano risposte anche in caso di esito negativo, alla fine sono gli unici che non mi hanno mai risposto🤣

  • Divertente 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Concordo con te  @SAMUEL16! Di solito quando si parte con grandi squilli di tromba e promesse (di qualsivoglia natura) si finisce per maturare una delusione.

Tempo fa gli ho inviato persino un secondo manoscritto. Stavolta nemmeno la mail di conferma recezione. Peccato, sulla carta sembrava una realtà su cui puntare, ma vedo che la comunicazione autore-editore latita e, malgrado le innumerevoli opere (non riprendo il discorso sul folle numero di proposte ricevute, giustamente messo a tacere), il loro catalogo pare fermo, o meglio, a mio avviso continuano a puntare sulla riedizione di "opere perdute/dimenticate" della narrativa italiana del primo novecento, lodevole, per carità... però mi lascia perplesso, ecco.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti, 

chiedo scusa, qualcuno fra quelli che ha superato il famoso "primo step" di luglio, ha poi ricevuto altre email? Io gli scrissi qualche gg dopo per avere lumi ma mi dissero che dovevo essere paziente e non fare domande di questo tipo. La vostra esperienza? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Approfittando dell'Instant young book, ho inviato loro il mio primo romanzo corredato da una sinossi: ho ricevuto una risposta sintetica ma acribica dove evidenziavano, a primo acchito, le forze e le debolezze del testo, indicandomi dei punti su cui lavorare. Adesso il tutto dovrà essere analizzato da una commissione di 36 lettori. Confermo che mi sembrano molto sinceri e competenti. Speriamo bene!

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho appena ricevuto una mail dove mi si comunica che ho superato il primo step. Si aggiunge che devo contattarli per approfondire la discussione, sono molto contenta ma non vorrei illudermi. Vi terrò aggiornati😊

  • Mi piace 5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunitày. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×