Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Fraudolente

Ritrovamento di un cadavere

Post raccomandati

Immagino che la prima cosa che farei, se dovessi trovare un cadavere, sarebbe chiamare i carabinieri.

Non siamo in presenza, almeno apparentemente, di un delitto, ma di una presumibile morte naturale di un tizio nel suo letto.

Che succede dopo la telefonata al 113 (o 112)? Chi interviene? Chi accerta la causa del decesso? Ci sarà un'indagine anche in caso di morte naturale? E chi, eventualmente, indagherà?

Grazie in anticipo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao @Fraudolente, penso di poterti rispondere:

4 minuti fa, Fraudolente ha detto:

Che succede dopo la telefonata al 113 (o 112)?

112 è il numero unico emergenza, quindi è corretto chiamare il 112. Ti risponderà un centralinista (che spesso non è di professione medica, è solo un centralinista) al quale dovrai spiegare del ritrovamento.

6 minuti fa, Fraudolente ha detto:

Chi interviene?

A logica la guardia medica, perché

6 minuti fa, Fraudolente ha detto:

Chi accerta la causa del decesso?

serve un medico per accertare il decesso, prima o poi.

8 minuti fa, Fraudolente ha detto:

Ci sarà un'indagine anche in caso di morte naturale? E chi, eventualmente, indagherà?

No, se non ci sono motivi di ritenere che la causa non sia naturale.

 

Una cosa che mi chiedo io, però: il ritrovamento dove avviene e in quali circostanze? Di norma se trovi un morto di morte naturale è perché si tratta di un tuo parente, quindi chiami le pompe funebri in presa diretta :grat:

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
47 minuti fa, Miss Ribston ha detto:

 

Una cosa che mi chiedo io, però: il ritrovamento dove avviene e in quali circostanze? Di norma se trovi un morto di morte naturale è perché si tratta di un tuo parente,

Grazie @Miss Ribston.

No, il morto non ha parenti con i quali convive, è morto da poco e non era malato. Viene trovato dalla donna delle pulizie. 

Modificato da Fraudolente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
42 minuti fa, Miss Ribston ha detto:

quindi chiami le pompe funebri in presa diretta

Be', un medico dovrà intervenire in ogni modo, prima delle pompe funebri.  O vogliamo seppellirlo che respira ancora? :asd:

@Fraudolente hai letto l'indice dei topic, vero?

Fra medicina, cadaveri e indagini ci sono molte informazioni.  Non ricordo se anche quelle specifiche che cerchi...

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho letto, ma non ho trovato. La morte naturale non mi sembra che ci sia. Comunque riguardo. Grazie, @Marcello. Il dubbio è se, in caso di estranei che ritrovino il cadavere, la procedura sia diversa. So che interviene un medico per constatare la morte, e che arriva con un'ambulanza. Credo rediga una sorta di referto in cui indica la causa del decesso. Nel mio caso sarebbe un infarto, ma non ho certezze sulla procedura... E come si accerta una morte per infarto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
25 minuti fa, Marcello ha detto:

Be', un medico dovrà intervenire in ogni modo, prima delle pompe funebri.  O vogliamo seppellirlo che respira ancora?

Beh, certo... l'idea di riprodurre "La sepoltura prematura" di Edgar Allan Poe fa abbastanza impallidire :eheh:

 

18 minuti fa, Fraudolente ha detto:

come si accerta una morte per infarto?

Con un'autopsia: l'infarto si verifica con l'occlusione delle coronarie; nell'arresto cardiaco, invece, il cuore si ferma e basta.

 

20 minuti fa, Fraudolente ha detto:

Il dubbio è se, in caso di estranei che ritrovino il cadavere, la procedura sia diversa.

Non dovrebbe, se non sei un parente possono accertare che tu non sia un ladro e per quale motivo ti trovavi lì.

 

22 minuti fa, Fraudolente ha detto:

Credo rediga una sorta di referto in cui indica la causa del decesso.

Dopo l'autopsia, se c'è dubbio sulla causa della morte.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Miss Ribston se la morte fosse per arresto cardiaco, il medico non se ne accorgerebbe se non grazie a un'autopsia? Dovrebbe comunicare al magistrato la necessità di procedere con l'autopsia, dato che la causa del decesso non sarebbe evidente? Grazie...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quindi, se  uno muore "da solo" per arresto cardiaco, il medico, non potendo stabilire la causa della morte, segnala il fatto al magistrato (di turno?) che ordina l'autopsia...   @Miss Ribston, grazie!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Di nulla @Fraudolente!

Se il medico non ravvisa nulla sul corpo, volendo può anche andare per esclusione: niente petecchie, niente coltellate, niente buchi di pallottole, niente vomito alla mandorla... può fare due più due. Comunque per escludere altre cause non evidenti all'esterno c'è l'autopsia, che viene ordinata in caso di sospetto. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
17 ore fa, Fraudolente ha detto:

Immagino che la prima cosa che farei, se dovessi trovare un cadavere, sarebbe chiamare i carabinieri.

Non siamo in presenza, almeno apparentemente, di un delitto, ma di una presumibile morte naturale di un tizio nel suo letto.

Che succede dopo la telefonata al 113 (o 112)? Chi interviene? Chi accerta la causa del decesso? Ci sarà un'indagine anche in caso di morte naturale? E chi, eventualmente, indagherà?

Grazie in anticipo.

 

Posso dirti cosa avviene a Torino in caso di morte naturale in appartamento: 

Chi trova il cadavere chiama il 118 (oppure lo chiama se trova una persona in gravi condizioni che poi muore successivamente all'arrivo dell'ambulanza), dopodichè il medico sull'ambulanza (serve una medicalizzata ovviamente) redige il referto di morte allegando il tracciato dell'ECG. Fatto questo si chiama la Polizia Municipale che interviene e verifica se vi sono le condizioni di affidamento della salma a qualcuno (moglie/marito, figli, conviventi) e se costoro sono interessati a prendersi carico delle esequie. Se così è gli si affida la salma a fronte di una chiamata dei parenti all'agenzia di pompe funebri che poi si prenderà cura del resto. Se invece non vi sono persone disposte a prendersi carico del funerale e/o se i locali non consentono di custodire la salma in attesa della tumulazione in modo corretto (locali insalubri, troppo piccoli, presenza di animali ecc.), allora la Polizia Locale attiva i necrofori che provvedono al trasporto della salma al civico obitorio, dove poi verrà indirizzata l'agenzia di Pompe Funebri eventualmente incaricata dalla famiglia oppure quella convenzionata con il Comune qualora la famiglia non intendesse farsi carico delle spese (che saranno comunque poi recuperate da chi dovrebbe farsene carico per legge).
Se la persona deceduta fosse iscritta a una associazione per la cremazione, normalmente questa prende la parte dell'agenzia di pompe funebri, ma il resto della procedura resta intatto. Se poi non ci fosse nessuno in casa (individuo solo o eventuali conviventi non immediatamente raggiungibili), allora l'alloggio viene sigillato (dopo un rapido inventario) e il tutto trasmesso alla Procura per l'assegnazione dello stesso all'avente diritto (erede o convivente) quando disponibile. Spero di esserti stato utile.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
19 minuti fa, Steve666 ha detto:

 

Posso dirti cosa avviene a Torino in caso di morte naturale in appartamento

Spero che leggi e consuetudini siano uguali in tutta Italia...

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
43 minuti fa, Fraudolente ha detto:

Spero che leggi e consuetudini siano uguali in tutta Italia...

Grazie

:D Dopo 30anni in cui faccio questo lavoro posso garantirti che le "leggi" sono uguali per tutti, ma le "consuetudini" e le "interpretazioni" no. Peraltro questo tipo di intervento può essere garantito e sostenuto solo in una grande città, dubito che nei piccoli comuni di certe cose se ne faccia carico la Polizia Municipale. Va però detto che conta poco la divisa, in quanto la procedura credo sia fondamentalmente la stessa.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ti rispondo così, :)

                                         Intanto se trovi una persona priva di sensi a casa, la cosa più logica è chiamare il 118. Il medico dell'ambulanza constaterà il decesso della persona. Se il medico avesse qualche dubbio che la morte possa essere stata provocata sarà lui stesso a far intervenire le Forze dell'ordine e se anche loro propendono per un omicidio avviseranno il magistrato di turno per aprire le indagini del caso. Se invece il medico ritiene che la morte sia dovuta a un fatto naturale, constaterà l'evento e tutto finisce li.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ho scoperto da poco un utilissimo strumento, ovvero questo: il "Prontuario rapido dei controlli di Polizia" (Ugo Terracciano, Sapignoli Editore, 2012).
Contiene, in breve, tutta la casistica relativa a "cosa fare quando...". Ha la bellezza di 1400 pagine, divise per tipologia.

Riguardo ai cadaveri, per esempio:
 

  • procedure connesse al ritrovamento
  • presunto decesso per cause naturali
  • ritrovamento di resti mortali o di ossa umane
  • ritrovamento sulla ferrovia
  • primo intervento sulla scena del crimine
  • presunto suicidio

... e potrei andare avanti. Per ognuna di queste voci, ti dice: cosa fare, cosa evitare, cosa comunicare e a chi, cita diversi articoli inerenti, e aggiunge anche delle note. Credo sia un testo pensato per la preparazione delle forze di Polizia ma anche per chi, già poliziotto, vuole avere un riferimento sempre con sè. Almeno credo. Io l'ho trovato di un'utilità spaventosa.

 

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×