Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

qeimada

La mia esperienza con Amazon KDP

Post raccomandati

Grazie Brass. Approfitto per chiederti un' altra informazione. Quando si accende Kindle, appaiono le immagini di copertine, che variano di giorno in giorno, di romanzi con titoli in italiano. Si tratta, quindi, di romanzi Usa tradotti e quindi pubblicizzati anche in Italia ?

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Da quando ho inviato il libro in formato elettronico, sono occorsi tre giorni circa, per il cartaceo qualche giorno in più, ma complessivamente è stato tutto molto rapido. Per l' e.book mi sono fatto aiutare  perché non ero in grado di trasformare word in mobi. Nella nostra pagina Freelance ho trovato Alessandro Bonalume che con pazienza mi ha seguito fino al risultato finale. Per la compilazione del cartaceo, invece, è tutto molto più semplice e ho fatto da solo.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 28/7/2018 alle 18:12, Ghela ha detto:

Grazie Brass. Approfitto per chiederti un' altra informazione. Quando si accende Kindle, appaiono le immagini di copertine, che variano di giorno in giorno, di romanzi con titoli in italiano. Si tratta, quindi, di romanzi Usa tradotti e quindi pubblicizzati anche in Italia ?

Ciao, Kindle segnala libri che potrebbero interessarti, ma non è una pubblicità, fa parte delle funzioni di Amazon simili a quelle che vedi anche durante lo shopping "Potrebbe interessarti anche ..." oppure "I lettori che hanno visualizzato questo titolo hanno guardato anche ...".

La pubblicità fuori dagli USA non c'è del tutto, nemmeno per i libri tradotti dall'inglese.

Le campagne di amazon.com sono basate su parole chiave e gruppi di interessi, per cui immagino serva una certa conoscenza delle lingue estere. Se non lo fanno bene succede di che scontentare tutti. Pensa che il titolo del mio romanzo contiene la preposizione articolata " dell' ". Perfino Google Adwords continuava a bloccarmi le campagne per una pretesa violazione dell'uso del marchio "Dell" (computer). Ogni volta dovevo chiamare e farle sbloccare a mano. Questo per un gigante che vive di pubblicità, mentre per Amazon è secondario. Il fatto che la pubblicità non sia disponibile sugli altri portali inglesi, mi fa pensare che servano anche dati statistici molto precisi per poter offrire campagne che producano per quanto paghi. Meglio così, è più corretto. Goodreads, per esempio, offre campagne difficili da configurare e che  producono poco o niente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il ‎01‎/‎08‎/‎2018 alle 17:16, L.K.Brass ha detto:

Ciao, Kindle segnala libri che potrebbero interessarti, ma non è una pubblicità, fa parte delle funzioni di Amazon simili a quelle che vedi anche durante lo shopping "Potrebbe interessarti anche ..." oppure "I lettori che hanno visualizzato questo titolo hanno guardato anche ...".

La pubblicità fuori dagli USA non c'è del tutto, nemmeno per i libri tradotti dall'inglese.

Le campagne di amazon.com sono basate su parole chiave e gruppi di interessi, per cui immagino serva una certa conoscenza delle lingue estere. Se non lo fanno bene succede di che scontentare tutti. Pensa che il titolo del mio romanzo contiene la preposizione articolata " dell' ". Perfino Google Adwords continuava a bloccarmi le campagne per una pretesa violazione dell'uso del marchio "Dell" (computer). Ogni volta dovevo chiamare e farle sbloccare a mano. Questo per un gigante che vive di pubblicità, mentre per Amazon è secondario. Il fatto che la pubblicità non sia disponibile sugli altri portali inglesi, mi fa pensare che servano anche dati statistici molto precisi per poter offrire campagne che producano per quanto paghi. Meglio così, è più corretto. Goodreads, per esempio, offre campagne difficili da configurare e che  producono poco o niente.

Grazie, molto chiaro.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
21 ore fa, anvalon ha detto:

Ciao, scusa, dove si vede il posto in graduatoria di un libro?Grazie

Vai nella pagina di un libro su Amazon *Editato dallo Staff* e guarda in fondo alla sezione "Dettagli prodotto". Sotto "Posizione nella classifica Bestseller di Amazon:" troverai la posizione in classifica assoluta e poi elencate tutte le posizioni nelle categorie in cui è catalogato il libro.

Questi dati sono appaiono solo quando il libro è stato venduto almeno una volta (da Amazon).

Le posizioni sono differenziate fra ebook e versione cartacea e concernono solo le vendite di Amazon. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, anvalon ha detto:

@L.K.Brass

Grazie mille! E per salire di graduatoria cosa bisogna fare, valgono soltanto le vendite o anche le recensioni o cosa?

Grazie

Valgono solo le vendite pagate (le promozioni gratuite non vengono conteggiate), gli ebook scaricati con il servizio Kindle Unlimited e quelli scaricati con l'abbonamento Prime Reading.

Nei due casi i lettori pagano un fisso periodico, scaricano gratis, ma l'autore viene remunerato secondo una regola complessa, ma in modo molto conveniente e corretto. Lo dico sinceramente, perché Amazon è davvero onesta...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@anvalon In realtà, Amazon stabilisce le sue classifiche tramite complicati algoritmi che tengono conto di diversi fattori, non solo delle vendite in termini numerici. Con oltre un milione di titoli a catalogo, non potrebbe fare diversamente. In caso contrario, si ritroverebbe ogni giorno con migliaia e migliaia di titoli nella stessa, identica posizione.

 

Ti faccio due esempi:

- Due libri che hanno ambedue venduto cento copie. Quello con dieci recensioni starà molto più in alto in classifica di quello con due recensioni.

- Due libri che hanno venduto solo una copia finora. Quello di cui la copia è stata venduta ieri starà più in alto in classifica rispetto a quello acquistato dieci giorni fa.

 

Di fatto, la classifica Amazon è in gran parte arbitraria, salvo probabilmente le prime cento posizioni nella classifica generale, che sono gli unici libri con volumi di vendita degni di nota. Le copie effettivamente vendute rappresentano solo il primo e più importante mattone di una costruzione complessa.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@qeimada anch'io sono in procinto di pubblicare su amazon, ma ho una domanda: con l'ISBN fornitomi da amazon poi posso vendere anche attraverso mondadori? Tu hai detto che utilizzerai anche il canale della Mondadori. Grazie, ciao

  • Confuso 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, Rostavili ha detto:

@qeimada anch'io sono in procinto di pubblicare su amazon, ma ho una domanda: con l'ISBN fornitomi da amazon poi posso vendere anche attraverso mondadori? Tu hai detto che utilizzerai anche il canale della Mondadori. Grazie, ciao

La tua domanda mi ha incuriosito e sono andato a verificare sul portale Mondadori, dove mi ricordavo di aver visto uno strano effetto.

Le versioni cartacee che ho pubblicato con Kindle Paperback non sono presenti sul portale Mondadori, nemmeno cercando con il numero ISBN.

Sono presenti invece tutte le versioni che ho pubblicato con CreateSpace (pure di proprietà Amazon, tant'è vero che gli strumenti di composizione del cartaceo Kindle sono gli stessi). Penso sia dovuto alla più ampia scelta di canali di distribuzione. CreateSpace permette la scelta della "distribuzione estesa", che Kindle non offre. Questa scelta fa apparire gli ISBN generati da CreateSpace anche sul portale Mondadori, dove funziona quasi tutto: la ricerca per ISBN, per autore e per titolo. Serve a poco perché c'è un'anomalia, forse scaturita da una cattiva interpretazione del codice ISBN generato da CreatSpace. Sono catalogati tutti come libri in lingua estera. Per Inglese, francese e tedesco c`è una categoria propria, mentre la versione italiana finisce nel calderone " Spanish and other language book" O_o. Non molto utile...

Ho controllato anche altri portali:

Su libreriauniversitaria.it l'effetto è lo stesso di Mondadori, ma il portale li etichetta tutti come "libri inglesi", versione italiana inclusa.

Su IBS.it e lafeltrinelli.it i libri di CreateSpace non appaiano e trovo solo le mie versioni con un ISBN italiano.

L'utilità della distribuzione estesa di CreateSpace non è nella promozione (nessuno troverà il libro nella categoria sbagliata), ma permette far comprare il tuo libro a chi ti scopre altrove ed è già un cliente fedele di libreriauniversitaria.it o Mondadori.it e non vuole andare su Amazon. Per esperienza, questi canali rappresentano una fonte infima rispetto alle vendite Amazon di Kindle cartaceo. A loro volta, le vendite di cartaceo Kindle rappresentano una quantità infima rispetto alle vendite di ebook Kindle.

Come vedi, il fatto che Kindle non attivi la distribuzione estesa del cartaceo, con il loro ISBN "americano", non deve farci piangere.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La discussione riguarda Amazon, ci provo... Se OT ,  impagabile staff:sss:, rimuovete pure.

Pur avendo ricevuto sollecite e cortesi risposte dall'assistenza, non riesco a rimuovere un mio titolo da Amazon. Qualcuno ne ha fatto esperienza?

Ho rescisso anzitempo il contratto  anche perché il romanzo non era di fatto in vendita nei principali store on line. A quanto ho capito, l'editore l'aveva "iscritto", senza però concludere l'accordo, per lui  troppo gravoso. Infatti sul sito si trova che  Questo articolo non è al momento disponibile ma può diventarlo in futuro.

Non può diventarlo: contratto annullato, tiratura esaurita. Ho scritto a Feltrinelli, che l'ha subito tolto dal web, con Amazon finora un buco nelll'acqua. Secondo un operatore può farlo solo chi l'ha inserito (e l'editore, ovviamente ostile, se ne infischia);  per un altro non c'è modo, ma "visto che non è reperibile,  nulla accade".

Ho invece interesse a rimuoverlo per varie ragioni.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Amazon ha appena annunciato che i canali di distribuzione di KDP vengono completati (con la distribuzione estesa, di fatto importante solo per gli americani) per parificarne le capacità a CreateSpace, la maggior piattaforma di pubblicazione cartacea di Amazon.

L'infrastruttura tecnologica adottata da KDP per la pubblicazione cartacea era già la stessa e cade così l'ultima ragione per tenere due piattaforme separate.

CreateSpace verrà assorbita da KDP. I titoli pubblicati su CreateSpace dovrebbero essere trasferiti automaticamente su KDP. 

 

Ecco il comunicato originale, inviato oggi ai clienti di CreateSpace:

 

We’re excited to announce that CreateSpace (CSP) and Kindle Direct Publishing (KDP) will become one service, and in the coming days, we will give CreateSpace members the ability to move their account and titles. To ensure a quality experience, we will add links to the CreateSpace member dashboard in phases so authors may see it at different times. As a reminder, Kindle Direct Publishing (KDP) now offers Expanded Distribution to sell your paperbacks to physical bookstores in the US, as well as the ability to sell your paperback books on Amazon.ca and Amazon.com.au (Amazon.mx coming soon). With these features, KDP’s paperback distribution will be on par with CreateSpace’s distribution. KDP also offers features that aren’t available on CreateSpace. These include the ability to purchase ads to promote paperbacks on Amazon.com and locally printed author copies in Europe.  

As a result of these enhancements to KDP and our ongoing efforts to provide a more seamless experience for managing your paperback and digital books, CreateSpace and KDP will become one service. On KDP, your paperbacks will still be printed in the same facilities, on the same printers, and by the same people as they were on CreateSpace.

In a few weeks, we’ll start automatically moving your CreateSpace books to KDP. Your books will remain available for sale throughout the move and you’ll continue to earn royalties. Once we begin this process you’ll be unable to edit existing titles or create new titles on CreateSpace.

If you have a release planned soon or you would like to start the move yourself, we are making updates that will allow you to move your entire catalog in just a few steps. During this transition, you can contact KDP customer support by email and access phone support in English.

There are a few payment and printing fee differences associated with the move. Going forward you will be paid on KDP’s payment schedule. CreateSpace pays monthly royalties 30 days after the end of the month in which they were earned while KDP pays monthly royalties approximately 60 days after the end of the month in which they were earned. As a result, you’ll be paid in September for any royalties earned in August on CreateSpace and be paid in October for any royalties earned in August on KDP. In addition, some low-page count books will see an increase in printing fees when they are printed in the UK and EU. This affects a small number of titles. If your titles are affected by this change, you will receive a separate email on this topic. Learn more about KDP’s printing fees here.

To learn more about the move and review the latest, visit here. We’ll be in touch with more updates in the coming weeks.

It is still Day 1 for independent publishing. As Amazon’s recent shareholder letter noted, there are more than a 1,000 authors who earn more than a $100,000 a year from their work with us. We could not be more optimistic about the future of independent publishing and this change will allow us to innovate faster for you.

Best Regards,
The CreateSpace and KDP Team

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, YumaKuga79 ha detto:

La copia ebook/cartacea che l'autore può avere in anteprima, si paga?

Questa è una buona domanda, anche se temo che la risposta sia sgradevole.

Con Amazon la carta si paga sempre. Pur a prezzo di costo con CreateSpace, ma sempre si paga.

KDP cartaceo non sembra offrire la stessa possibilità di ordinare copie a prezzo di costo come permetteva CreateSpace. A causa dei prezzi di spedizione, per noi in Europa era poco rilevante. I selfie americani però la usavano parecchio, anche per distribuire "a mano" in libreria. il costo di stampa di Amazon è fra i più bassi e la spedizione interna negli USA ha un costo irrisorio.

Io uso le copie cartacee solo come omaggio e quasi sempre sempre devo spedirle. L'unica soluzione che ho trovato per quello che pubblico in cartaceo KDP è comprare su Amazon a prezzo pieno. Costoso, ma almeno spediscono loro e comunque non ho trovato altra via. Con la scomparsa di CreateSpace, non sarebbe più possibile ordinare esemplari a prezzo di costo.

Qualcuno ha scoperto una funzione KDP per ordinare il cartaceo a prezzo di costo?

L'ho già chiesto il novembre scorso nella discussione "Kindle Direct Publishing", ma nessuno ha risposto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, L.K.Brass ha detto:

Qualcuno ha scoperto una funzione KDP per ordinare il cartaceo a prezzo di costo?

 

Lo ordini dalla tua pagina autore, dove sono elencati i tuoi libri pubblicati. All'estrema destra della versione cartacea, vai con il cursore sul riquadro con i puntini e troverai la voce «Richiedi copie per l'autore». Puoi ordinare fino a 999 copie alla volta, al prezzo di costo.

Purtroppo, però, il prezzo di costo non è proprio di costo, perché ci sono da considerare le spese di spedizione dall'estero (Germania, Regno Unito), che Amazon aggiunge all'ordine. In poche parole, essere iscritti a Prime non è di utilità in questo caso.

Per un numero ridotto di copie (io non ho mai ordinato più di quattro copie del mio libro alla volta), il risparmio rispetto a un acquisto "regolare" è pressoché nullo, se si considerano le royalties che si andranno a incassare con un acquisto normale. Proprio per questo motivo, finora ho sempre ordinato le copie che mi servivano come un cliente qualunque, approfittando della precisione assoluta della consegna Prime (mentre la spedizione delle copie autore è leggermente più lenta e meno affidabile nell'indicazione della data di consegna). Il sovrapprezzo rispetto alla soluzione "a prezzo di costo", nel mio caso, è quasi compensato dalla royalty che mi viene riconosciuta successivamente.

Suppongo (e spero) che per ordinativi consistenti la convenienza delle copie autore sia, al contrario, evidente.

 

 

Modificato da L'antipatico
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, YumaKuga79 ha detto:

Ma quindi bisogna pagare il prezzo pieno del proprio libro? Nessuno sconto?

 

Ti faccio un esempio: il mio cartaceo è in vendita a 7,99 e il costo di stampa è pari a 2,70 per 175 pagine. Se ordino le copie autore, pago 2,70 a copia, a cui però vanno aggiunte le spese di spedizione (altine). Per poche copie la convenienza è minima, ma sale sicuramente all'aumentare del numero di copie ordinate.

  • Triste 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, L'antipatico ha detto:

a cui però vanno aggiunte le spese di spedizione (altine)

 

Con Prime la spedizione si paga 2 euro, ma il problema delle copie per l'autore è che hanno una striscia nel mezzo dove c'è scritto qualcosa tipo "Non valido per la vendita", no ricordo esattamente perché non ne ho una copia sottomano.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, L'antipatico ha detto:

 

A proposito: lo scorso novembre questa possibilità non esisteva ancora. ;)

Prima di tutto grazie mille per la risposta, accurata e precisa!

In più, un doppio ringraziamento per la precisazione, che mi rassicura ^^ parecchio, visto che da novembre non ho più cercato.

A questo punto su KDP non manca più niente rispetto a CreateSpace.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, anvalon ha detto:

 

Con Prime la spedizione si paga 2 euro, ma il problema delle copie per l'autore è che hanno una striscia nel mezzo dove c'è scritto qualcosa tipo "Non valido per la vendita", no ricordo esattamente perché non ne ho una copia sottomano.

Questa è interessante e mi incuriosisce. Provo subito a comandarne una, ora che ho scoperto come si fa. Con CreateSpace non succedeva.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, anvalon ha detto:

Con Prime la spedizione si paga 2 euro, ma il problema delle copie per l'autore è che hanno una striscia nel mezzo dove c'è scritto qualcosa tipo "Non valido per la vendita", no ricordo esattamente perché non ne ho una copia sottomano.

 

Mi sa che ti confondi con le bozze (voce «Richiedi bozze stampate»), che sono ordinabili in numero massimo di cinque per volta e arrivano anche prive di codice ISBN. Le copie autore non riportano tale dicitura, perché altrimenti risulterebbero invendibili, per esempio nel corso di una presentazione. E cosa se ne farebbe l'autore di centinaia di copie del proprio libro se questo fosse invendibile?

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×