Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Erick

Promenade

Post raccomandati

 

La striscia maculata di polveri grezze taglia in due lo sterno.

Da un lato il piatto increspato dal nienteazzurro fosco luminoso di grigi:

il profilo greco è inimmaginabile

e Morgana si nasconde il pelo verde e marrone.

 

Di fianco le formiche inutili:

quante cremose pellicce in fiamme,

idiota esposizione di aderenze vanamente curvilinee,

adornanza di giallo pus in rapida evoluzione,

orgogliosa superbia di ispidi alberi su fosse comuni,

sulle frecce fumose corrono gli ormoni suicidi,

bocche di lattefumo variegato,

speziato di panna e ossido di fritto,

puzza di plastica e treccine.

 

Le ansie sono  globalizzate nelle mie tempie,

tricotomia imposta dal cervello,

elettrico pulsare delle dita,

malinconici aghi nella carne.

 

Agorà amplificatorio di tristezza.

Lo ionico lineare è un chiodo infetto.

La corrosione è nel sangue del nuovo ordine.

Nessuna fiamma divina solo merda umana.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao @Erick e benvenuto nel WD.

 

Tagliente, irriverente, graffiante, visionario, vagamente psichedelico.

La capacità di produrre immagini che esprimi in questo tuo componimento è notevole, denoti un'abilità nel creare cortocircuiti visivi che conferiscono grande potenza al verso. Lo spazio mentale in cui agiscono questi costrutti visivi è sorprendentemente indeterminato. C'è ossigeno, c'è libertà e l'impossibilità di ancorare i versi a un'unità logica.

Si viaggia slegati, ma non immuni dagli affondi taglienti della parola. Ottimo esercizio di non-linearità del senso.

Quest'ultima riflessione mi fa pensare al tuo uso del verso, tal volta tirato da togliere il fiato. Non so se hai pensato a quale effetto può dare una lettura ad alta voce, e volendo a come certe aritmie possano giocare con quell'asimmetria.

I versi nella loro autonomia sono potenti e suggestivi ma tal volta sono dispiegati in un elenco di immagini che per la loro complessità possono scomporre il senso di unità del componimento:

14 ore fa, Erick ha detto:

bocche di lattefumo variegato,

speziato di panna e ossido di fritto,

puzza di plastica e treccine.

Ad esempio questi tre versi sono un elenco di tre immagini, io manterrei un'illusione discorsiva alternando azioni a immagini così da rendere più dinamico e apparentemente unitario il testo. Stessa cosa per l'ultima strofa, inserire delle azioni che dialogano tra i versi rende più complesso il loro valore.

 

14 ore fa, Erick ha detto:

il piatto increspato dal nienteazzurro fosco luminoso di grigi (quel da un lato iniziale non mi convince molto, anche perché non trova seguito nel verso successivo e non c'è la necessità di frammentare ulteriormente il rapporto tra i versi)

 

14 ore fa, Erick ha detto:

bocche di lattefumo variegato

 

14 ore fa, Erick ha detto:

Lo ionico lineare è un chiodo infetto.

Ho trovato questi tre versi di particolare forza

 

14 ore fa, Erick ha detto:

Nessuna fiamma divina(,) solo merda umana.

Nell'ultimo verso sarebbe opportuna una virgola

 

Nel complesso, un componimento stimolante e vivido, di grande forza.

Alla prossima.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Anglares Grazie per li commento e per la tua sosta in quest'isola costituita dalle mie parole.

E' vero. Sono immagini slegate. Incoerenti  Disarmoniche. Folli. Insensate.

Sono fotografie di sensazioni che ho provato durante una passeggiata in un luogo che mi ha sempre trasmesso angoscia ed insofferenza.

Istantanee scattate di getto senza nessuna revisione. Passeggiavo e scrivevo su un taccuino quello che emergeva nella mia mente.

I consigli sono corretti ma se li seguissi priverei il componimento della sua istintiva naturalezza.

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×