Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Marco Tamborrino

Martin G. R. R. - Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco (serie)

Post raccomandati

Non mi pare di aver trovato un altro topic uguale, ho guardato in tutte e quattro le pagine...

Avete letto questa fantastica e apparentemente infinita saga?

Breve appunto personale:

Allora, premettendo che amo questa saga, e la ritengo la migliore saga fantasy/epico/cavalleresca mai scritta, mi accingo a fornirvi il mio parere.

La complessità della trama, gli intrighi, l'apparente numero infinito di personaggi e la grandezza della terra che Martin ha creato, possono un po' scoraggiare un lettore che si aspettava un libro da spiaggia o da leggere svogliatamente. Nelle Cronache, ogni personaggio è diverso, e ogni personaggio è caratterizzato in modo perfetto. Abbiamo un bambino: Bran; una bambina: Arya; un ragazzo: Jon; una ragazza: Sansa; uomini: Jaime, Eddard; donne: Catelyn, Cersei e così via. Coloro che all'inizio odierete più di tutti, e classificherete come i cattivi, vi sorprenderanno quando, presi in mano dalla mano esperta di Martin, verranno trasformati in personaggi del tutto normali e con delle morali buone tanto quanto quelle che avevano i primi POV. Il mondo creato dallo zione è enorme: se iniziamente c'è solo una mappa con rappresenta il nord e il sud, man mano che i libri aumentano si scopre l'esistenza di altre terre a sud e altre terre a nord, immense praterie e città-stato come quelle greche, paesaggi mozzafiato, caratterizzazione dei luoghi più che ottima. La storia passata del regno è descritta in maniera superba, centinaia di anni e generazioni prendono vita anche se sono già trascorsi. Martin ha creato un altro pianeta, non una terra Fantasy alla Troisi. Martin ha dato vita ad un mondo a sé stante con la propria storia, i propri costumi, le proprie regole, le proprie paure, le proprie religioni! Ha creato addirittura più religioni e approfondito ognuna di esse! E anche le tradizioni dei popoli, delle casate, l'odio radicato che esiste tra di esse...

Per questo dico sempre che quell'uomo è un genio!

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Nox A.M. Ruit
Sì, le Cronache si leggono in fretta, scorrono, i personaggi "acchiappano", ma il brodo è fin troppo allungato.

Eresia. Abominio. Apocalisse.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho letto il primo (Il Trono di Spade) e mi è piaciuto molto. Poi, però, sapendo che la saga non era ancora conclusa, ho deciso di fermarmi. Preferisco essere sicuro che un giorno leggerò la parola "Fine" :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Nox A.M. Ruit
Ho letto il primo (Il Trono di Spade) e mi è piaciuto molto. Poi, però, sapendo che la saga non era ancora conclusa, ho deciso di fermarmi. Preferisco essere sicuro che un giorno leggerò la parola "Fine" :(

A parte che dovresti almeno leggere il Grande Inverno visto che l'insieme dei due corrisponde al primo volume (la Mondadori li ha divisi per ovvi scopi di guadagno), questo approccio mi pare quello di chi dica: "non guardo X-Files finchè non è finita la serie". Ti perdi roba fantastica per un numero imprecisato di anni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Lem Mac Lem

Io ho adorato questa saga (per un po' ho avuto anche l'avatar dedicato), però è vero che in alcuni punti è davvero troooppo allungata, e che Martin sarebbe ora che si desse una mossa.

I punti di forza sono sicuramente i personaggi, le loro evoluzioni interiori e il loro agire che muove tutto il complessissimo intreccio che è la rete di potere dei Sette Regni (e oltre), in maniera sempre diversa e soprendente.

I miei preferiti sono Tyrion, Arya, Jaime e mi piace(va) anche Eddard, via.

Il capitolo che ho amato di più: il matrimonio di Joffrey (che bella conclusione, quella che tutti sognavamo *_*)

Il capitolo che più ho odiato: le nozze rosse. Da lì è nata l'interiezione: DANNATO MARTIN!

Personaggio che impiccherei con le sue budella: Cersei, chissà come mai :)

Personaggio che SPACCA alla grande: Sandrone Clegane, e poi si sa che le cicatrici oggidì sono fescion!

E anche khal Drogo ha un suo perchè.

Ho detto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Saga favolosa, a mio parere, al punto che è da lì che ho iniziato a leggere libri in lingua originale: non potevo aspettare l'edizione italiana... dovevo sapere come continuava la vicenda.

Personaggi preferiti? Tanti... Jon Snow, Tyrion Lannister, Siryo Forel, Arya Stark e persino Hodor! :facepalm:

La folgorazione l'ho avuta quando uno dei personaggi, sin lì, principali ha fatto una brutta fine e ho capito la grandezza di Martin.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ho letto il primo (Il Trono di Spade) e mi è piaciuto molto. Poi, però, sapendo che la saga non era ancora conclusa, ho deciso di fermarmi. Preferisco essere sicuro che un giorno leggerò la parola "Fine" :)

A parte che dovresti almeno leggere il Grande Inverno visto che l'insieme dei due corrisponde al primo volume (la Mondadori li ha divisi per ovvi scopi di guadagno), questo approccio mi pare quello di chi dica: "non guardo X-Files finchè non è finita la serie". Ti perdi roba fantastica per un numero imprecisato di anni.

Io concordo con Salazer, anche perché di "roba fantastica" da leggere ce n'è tanta icon_cheesygrin.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tyrion giganteggia!

Comunque ci tengo a precisare: è chiaro che quando chiudi il libro e nel dormiveglia ti capita di pensare ai vari personaggi e a probabili futuri sviluppi, o di criticarli, o di apprezzarli, o quel che vi pare, beh, detto tutto ciò, è chiaro che i libri sono belli.

Mi lascia interdetto questo girare e girare e girare per Westeros senza che s'intraveda una conclusione, o che eventi eclatanti portino a delineare delle linee narrative ben definite.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Che dite, inizio questa saga oppure la Ruota del Tempo ?

Per Natale avevo regalato ad una mia amica la Ruota del Tempo (il primo), e le era piaciuto molto, tanto che ha comprato il secondo. C'è però da dire che leggendo su ibs, sembra che Martin sia nettamente superiore, soprattutto nella caratterizzazione dei personaggi.

Ah sì, W Tyrion! icon_cheesygrin.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io amo profondamente George Martin, lo reputo il miglior scrittore vivente. Può sembrare esagerato ma quest'uomo ha la capacità di creare colpi di scena assurdi. Ho letto tutti i libri usciti e nonostante il caro George non si sbrighi a scrivere, aspetto volontieri. Secondo me il suo grande talento consiste nel riuscire a restare "padrone" dei suoi personaggi...non so se capite cosa intendo, ma a volte i protagonisti fanno di testa loro, diventano cos' reali e articolati che decidono loro come deve andare la storia e lo scrittore si trova impotente davanti a ciò che ha creato. Martin invece controlla gli avvenimenti. Un altro punto a suo favore è che non esistono buoni e cattivi. Non ci sono i grandi eroi e i meschini senza un briciolo di umanità. Ognuno agisce per un fine, condivisibile o meno, ognuno è umano a modo suo...I "buoni" possono cadere e i "cattivi" possono redimersi, adoro questa cosa!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Njagan

Volevo ringranziarvi tutti perchè se non avessi letto questo post non avrei scoperto Martin e Le cronache di ghiaccio e di fuoco. Non ho nemmeno visto la serie tv e...sinceramente non so se la vedrò. Prefrisco continuare a leggere. thanks.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Volevo ringranziarvi tutti perchè se non avessi letto questo post non avrei scoperto Martin e Le cronache di ghiaccio e di fuoco. Non ho nemmeno visto la serie tv e...sinceramente non so se la vedrò. Prefrisco continuare a leggere. thanks.gif

Brava, hai tutta la mia stima icon_cheesygrin.gif

Dove sei arrivata? book6.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

la serie tv è strafigherrima e voglio seguirla, ma ora che ho i libri (anzi, l'edizione omnibus) sono combattuto se prima leggere o guardare...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Njagan

Ho appena finito Il Regno dei lupi, e devo iniziare la Regina dei Draghi. Lo inizierò sicuramente con grandi aspettative e con un grosso MANNAGGIA perchè il fantasy che ho scritto si intitola appunto nella stessa maniera e MANNAGGIA ALLA MISERIACCIA quant'è difficile scrivere qualcosa di originale nel fantasy! Uff...

Dove la trasmettono la serie tv?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ho appena finito Il Regno dei lupi, e devo iniziare la Regina dei Draghi. Lo inizierò sicuramente con grandi aspettative e con un grosso MANNAGGIA perchè il fantasy che ho scritto si intitola appunto nella stessa maniera e MANNAGGIA ALLA MISERIACCIA quant'è difficile scrivere qualcosa di originale nel fantasy! Uff...

Dove la trasmettono la serie tv?

Allora sei più avanti di me icon_cheesygrin.gif Io ho appena iniziato Il Grande Inverno. Comunque non penso sia un grosso problema se presenta lo stesso titolo, dato che nella versione originale è del tutto diverso.

@ewan: non ho visto la serie tv, ma io comunque prima leggerei e poi guarderei.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Dove la trasmettono la serie tv?

Game of Thrones è prodotto dalla tv via cavo americana Home Box Office - HBO, ossia la stessa di Sopranos, Six feet under, True Blood, Boardwalk Empire e molte altre serie che sono arrivate anche da noi.

La prima serie (quasi finita, stasera trasmettono la penultima puntata) copre solo il primo dei libri (Il Trono di Spade). La seconda stagione, l'anno prossimo, dovrebbe coprire tutto Il Grande Inverno.

La fedeltà della trasposizione è assoluta (Martin è uno dei co-produttori della serie).

--

Alain

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Lem Mac Lem

Stasera... succederà, vero?

*si mangia le mani per l'ansia*

Ah, per la cronaca, la serie subbed si trova tranquillamente, e confermo che stramerita, è fedelissima e gli attori sono tutti azzeccati. Khal Drogo è da stupro per strada *_*

btw, quale personaggi/o preferite?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Stasera... succederà, vero?

*si mangia le mani per l'ansia*

Ah, per la cronaca, la serie subbed si trova tranquillamente, e confermo che stramerita, è fedelissima e gli attori sono tutti azzeccati. Khal Drogo è da stupro per strada *_*

btw, quale personaggi/o preferite?

Gli stessi che preferisco nei libri (al momento sono a un terzo di Lo scontro dei re): Jon Snow, Tyrion Lannister e Daeneris Targaryan (non necessariamente in quest'ordine).

D'accordissimo sulla fedeltà dei personaggi principali, qualche sorpresa per i personaggi secondari (in negativo, come per esempio Gregor Clegane, e in positivo, come per esempio Jory Cassell). Avrei voluto meta-lupi più spaventosi, ma non si può avere tutto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Stasera... succederà, vero?

*si mangia le mani per l'ansia*

Ah, per la cronaca, la serie subbed si trova tranquillamente, e confermo che stramerita, è fedelissima e gli attori sono tutti azzeccati. Khal Drogo è da stupro per strada *_*

btw, quale personaggi/o preferite?

Io mi sto trattenendo dal vederla per non alterare le facce che mi sono immaginato durante la lettura. Generalmente odio vedere i volti degli attori sui miei personaggi *_*

Eddard, Jon e il mitico Tyrion su tutti. Ma è difficile trovarne uno non bello (tra i PDV).

Odio a morte Cersei e il piccolo Robert Arryn angry.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
btw, quale personaggi/o preferite?

Syrio Forel (interpretato da Miltos Yerolemou), ovviamente!

Quel suo accento mediterraneo (greco, a orecchio) mi fa impazzire! Ah, quelle R! thumbup.gif

Nel cast principale, invece, sono tutti bravissimi, ma Tyrion Lannister (Peter Dinklage) è una testa sopra gli altri (scusate il gioco di parole). Inutile, ovviamente, citare il grandissimo Eddark Stark di Sean Bean... o la strepitosa fisicità di Daenerys (Emilia Clarke) love1.gif

--

Alain

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Njagan
Io mi sto trattenendo dal vederla per non alterare le facce che mi sono immaginato durante la lettura. Generalmente odio vedere i volti degli attori sui miei personaggi *_*

Quanto hai ragione! Il più grande errore che io abbia mai fatto è stato vedere i film del Signore degli Anelli: fatto benissimissimo sicuramente...ma :facepalm: Aragorn con la faccia di quel Viggo Mortensen... :facepalm::facepalm::facepalm: per carità...non ci voglio proprio pensare!

QUindi ho deciso: anche se si trova la serie....almeno farò passare un bel pò di tempo prima di vederla wallbash.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nella serie gli attori sono molto più vecchi dei personaggi dei libri. jon snow sembra essere un venticinquenne e robb stark a me sembra sulla trentina, mentre all'inizio della saga avevano quattordici-quindici anni

molte cose sono fedeli, ma per esigenze di formati (televisivo) scompaiono alcuni dettagli, situazioni e personaggi marginali (il figlio piccolo degli stark non si vede mai, e i fratelli minori di jeoffrey fanno solo una comparsata)

in compenso c'è un sacco di splatter e... beh, poppe :queen:

btw, quale personaggi/o preferite?

tyrion lannister televisivo è spettacolare, l'interpretazione azzeccatissima ed è veramente un gran bel personaggio. paradossalmente nel libro che ho letto (il primo della versone italiana a 9 volumi) non è che mi intrighi poi tanto. diciamo che nell'edizione cartacea la mia simpatia è tutta per jon snow

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ecco, l'avevo immaginato. del resto guardando la serie, capita che spuntino parenti da tutte le parti, lascia un po' spiazzati, ma se avessero presentato tutti subito a) ci sarebbe stato da martellarsi le palle, :D non si sarebbe capito nulla

ah, il cavaliere di fiori :asd::facepalm:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Lem Mac Lem

Quoto Tyrion, libro e film. Un grande (mi associo ad Alain, scusate il bieco giochino di parole). Però mi sembra più carino che nel libro, dove viene descritto come una schifezza, deforme oltre che nano. Questo Tyrion può piacere, non si capisce perché tutti lo schifino... *si acchiappa Tyrion e lo nasconde nella borsa*

Anche Bronn mi è sempre piaciuto, nel telefilm poi mi ha fatta scompisciare

"Tu non hai onore!" "Io no, ma lui sì!"

Mi è mancato Cagnaccio, il migliore di tutti i meta-lupi.

E semplicemente STUPENDA l'incoronazione di

Viserys
, secondo me ha reso meglio nel telefilm che nel libro.

Il cavaliere di Fiori è un'istituzione, e direi che si vede che Martin era stufo di rispondere a domande perplesse sulla sua sessualità: ora dubbi proprio non ce ne sono più XD

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×